Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 4
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo
 
Posizione PU, tipo di legni ed effetto sul suono/Come si sceglie un basso/ varie...
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Posizione PU, tipo di legni ed effetto sul suono/Come si sceglie un basso/ varie ed eventuali 
 
sardsurfer ha scritto:  
Altro che storie, le variazioni timbriche di un pickup sono notevoli già nell'ordine del decimo di centimetro di spostamento.



suvvia, ora non esageriamo
 




Io uso: solo le dita

____________________
Fabienne: Ma questa chitarra di chi è?
Butch: E' un basso piccola.
Fabienne: Si, questo basso di chi è?
Butch: Di Zed.
Fabienne: Chi è Zed ?
Butch: Zed è morto piccola... Zed è morto.

DEMO - State of Ideal Perfection
 
LegaliZena Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
LegaliZena, parlando di Humbucker al ponte e considerando le distanze rispetto al 12° tasto:

- Music Man 31.9 cm
- Aria Pro II 32.0 cm
- Warwick MM 32.8 cm
- G&L 1500 33.0 cm
- Wariwick Jazzman 34.0 cm
- G&L 2000 34.5 cm

Al di là dei legni, pickup ed elettroniche diverse, passando dall'uno all'altro in quell'ordine si sente eccome che il PU si sta avvicinando al ponte.

Non sto dicendo che un 0.1 cm faccia una differenza abissale bensì notevole, ossia che si può notare, quindi figuriamoci "qualche centimetro" cosa può fare.
 




Io uso: plettro e dita

____________________

 
Ultima modifica di sardsurfer il Gio 20 Nov, 2014 16:30, modificato 1 volta in totale 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
Pier_,

riguardo alla distanza dalle corde siamo d'accordissimo visto che la magnetizzazione quadruplica al dimezzarsi della distanza (già di per sè piuttosto ridotta)
ma si parlava di posizionamento e sardsurfer parlava di "decimi di centimetro" (in amicizia, mm. Suppongo chiamati decimi di centimetro per non confondersi con Marcus Miller     ) e di differenze "rilevanti"

ecco, un mm nel posizionamento del pickup non ti cambia una rigogliosa fava
 




Io uso: solo le dita

____________________
Fabienne: Ma questa chitarra di chi è?
Butch: E' un basso piccola.
Fabienne: Si, questo basso di chi è?
Butch: Di Zed.
Fabienne: Chi è Zed ?
Butch: Zed è morto piccola... Zed è morto.

DEMO - State of Ideal Perfection
 
LegaliZena Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
LegaliZena, se c'è differenza tra un centimetro e l'altro ci sarà differenza anche in tutte le frazioni di questa distanza.

La domanda è solo se siamo capaci di percepire queste differenze e se questa differenza sia rilevante.

Per le mie orecchie la risposta è sì, e ti ho dimostrato il perché nel post precedente.

Mi permetto di aggiungere tra le mille seghe mentali riguardo gli strumenti tra i vari legni, top e via dicendo mi pare che quella sul posizionamento preciso dei pickup sia quella più sensata.
 




Io uso: plettro e dita

____________________

 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
sardsurfer ha scritto:  
LegaliZena, se c'è differenza tra un centimetro e l'altro ci sarà differenza anche in tutte le frazioni di questa distanza.


lapalissiano

sardsurfer ha scritto:  


La domanda è solo se siamo capaci di percepire queste differenze e se questa differenza sia rilevante.

Per le mie orecchie la risposta è sì, e ti ho dimostrato il perché nel post precedente.



beato te... io 1mm di differenza non lo sento neanche per sbaglio! (ma neanche 3-4 direi)
 anche solo cambiare corde con conseguente spostamento della selletta di qualche millimetro (-> cambia scala -> cambiano i nodi e i fusi -> cambiano i punti e le armoniche di captate) equivale a più di un discostamento più di un millimetro. Ai MIEI miseri orecchi, non arrivano differenze
ovviamente la differenza tra uno stingray e un G&L la percepisco chiaramente

sardsurfer ha scritto:  


Mi permetto di aggiungere tra le mille seghe mentali riguardo gli strumenti tra i vari legni, top e via dicendo mi pare che quella sul posizionamento preciso dei pickup sia quella più sensata.


parole sante
 




Io uso: solo le dita

____________________
Fabienne: Ma questa chitarra di chi è?
Butch: E' un basso piccola.
Fabienne: Si, questo basso di chi è?
Butch: Di Zed.
Fabienne: Chi è Zed ?
Butch: Zed è morto piccola... Zed è morto.

DEMO - State of Ideal Perfection
 
LegaliZena Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
ale29, va, io ormai chiedo il peso dello strumento prima di comprare, se si tratta di scambi a distanza 4,8kg di uno Stingray? nemmeno morto!
5kg per un Classic 50 Precision? lasciato dov'era.
trovato il Classic 50 da 3,6kg (che ho potuto confermare una volta preso), pace dei sensi  

Citazione:
anche solo cambiare corde con conseguente spostamento della selletta di qualche millimetro


beh, per arrivare a cambiare posizione della selletta di "qualche millimetro" però bisogna cambiare drasticamente scalatura.
tra due 45-105 nella media gli spostamenti dientrano quasi sempre all'interno del millimetro, e sono più aggiustamenti che spostamenti.
passare da una 45-105 ad una 40-100 già fa muovere di più.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Precision USA Standard 2013
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez BTB700dx
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
abcbass ha scritto:  
ha l'elettronica, molto focalizzata, che sul timbro incide moltissimo, molto piu' di qualsiasi variazione di legni utilizzati o di centimentri di posizionamento del pickup (l'elettronica puo' stravolgere totalmente il suono di un basso, gli altri elementi direi proprio di no)


Il posizionamento dei pickups influisce di molto sul suono, soprattutto sulla timbrica  (e non parliamo di sfumature).
Io adoro la posizione anni'70 dei Fender jazz (Miller, Re'75, Geddy Lee). La classica anni '60 proprio non mi scende. Non mi da feeling.

Come è stato detto in questa discussione da altri, l'elettronica non è in grado di darti la timbrica del pickup. Parlo per esperienza. Ho provato quasi tutti i jazz bass. Il deluxe ad esempio, avendo elettronica attiva, non ti da il "colore" della posizione anni '70 al ponte.

Secondo la mia esperienza, i legni influiscono invece sulle sfumature del suono che, nella maggior parte dei casi, non sono udibili da chi ascolta da fuori.

Secondo me il Miller è molto più versatile di altri jazz bass, soprattutto se si aggiunge il tono passivo (non parliamo delle sfumature dei vari condensatori!!! In questi giorni ho avuto modo di provare anche vari condensatori e vi assicuro che anche loro hanno molta rilevanza)
 




Io uso: solo le dita
 
pinus Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
sardsurferscusa ma ,sposti un po sul jazz e cambia tutto è pure spararla grossa...cambia un po' ma non è che diventa completamente un altra cosa. Quoto legalizena...addirittura il decimo di centimetro...
 




Io uso: solo le dita
 
luca74 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
luca74, il punto non è quale ordine di grandezza sia sufficiente per notare la differenza, visto che è un aspetto del tutto soggettivo.

Il nocciolo della questione è che, oggettivamente, il posizionamento dei pickup è la componente principe, insieme alla loro tipologia, del timbro di un basso elettrico.

Non so che quale altro modo possa esprimere un concetto così banale e largamente condiviso da chiunque abbia provato più di uno strumento in vita sua.

Chi sostiene che il suono, nel suo complesso, è determinato maggiormente dall'utilizzo di un circuito passivo anziché di un preamp, di un determinato legno per il body o il manico, rispetto al suonare un J al manico rispetto che al ponte, uno split anziché un reverse, un J al ponte in posizione '60 al posto che '75, così come un MM invece che un G&L, sta sbagliando e anche di grosso perché la realtà è ben diversa.

Siamo nel campo della percezione soggettiva, c'è poco da discutere, ma se dovete scegliere che basso comprare partite dai legni o dai pickup?
 




Io uso: plettro e dita

____________________

 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
Citazione:
ma se dovete scegliere che basso comprare partite dai legni o dai pickup?


io sono sempre andato a sentimento. Lo guardo, lo provo, mi piace, lo prendo.  
al discorso delle specifiche sarà da 2/3 che ci faccio caso(suono da venti...circa), ma più per conoscenza di quel che ho in mano, non per fare una scelta.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Certe canzoni vanno accompagnate, altre bisogna spingerle!!! \m/ \m/
 
Yorick Rose Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
Yorick Rose, beh, direi che se però vuoi un suono da pickup al manico, sentimento per sentimento non ti compri uno Stingray  

questo è il punto del discorso.

puoi mettere quanta elettronica vuoi su un Jazz, ma il pickup al ponte suonerà da pickup al ponte, così come quello al manico da pickup al manico.

l'elettronica può colorare il suono dando risalto a certe frequenze, può "far suonare di elettronica", come piace tanto dire a certuni per denigrare certi strumenti (considerando che sono bassi elettrici, per forza suonano "di elettronica" ), ma non può cambiare il suono di un pickup al ponte e trasformarlo in un pickup al manico.

per fare una cosa del genere non dovremmo parlare di "un'elettronica", ma piuttosto di un MIDI controller... allora avremmo il segnale processato in modo tale da usare dei suoni campionati, ed arrivederci basso.

una cosa del genere esiste in maniera molto meno "vistosa" di un MIDI controller stile wolstenholme, ed è ad esempio il Line6 Variax: https://www.google.IT/search?q=line...ved=0CAcQ_AUoAg
il segnale preso dal piezo viene processato da un footswitch che trasforma il segnale in MIDI e permette di farlo suonare come si vuole.

lo usa gente come Gary Sinise http://upload.wikimedia.org/wikiped...tage_1_crop.jpg
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Precision USA Standard 2013
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez BTB700dx
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
sardsurfer ha scritto:  


Siamo nel campo della percezione soggettiva, c'è poco da discutere


   


sardsurfer ha scritto:  
ma se dovete scegliere che basso comprare partite dai legni o dai pickup?


Dalle risposte dinamiche, dal suono e dal feeling, quindi da tutto l'insieme delle varie componenti.
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di abcbass il Ven 21 Nov, 2014 09:35, modificato 1 volta in totale 
abcbass Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
Pier_, esatto, il midi però non "colora" il suono dello strumento, ma interpreta il segnale elettronico di uscita (come suonare una tastiera muta) a cui un software gli assegna un suono; conoscevo la chitarra line6...il suono glie lo imposti tramite un potenziometro   è una tecnologia che vorrei tanto approfondire, so a spanne come funziona per una tastiera, ma su questi strumenti no, per quanto mi affascino. E poi...
il detective mac taylor non può mai avere torto. MAI.
 
 




Io uso: solo le dita

____________________
Little Creatures - tour e media disponibili
Faya Freedom - reggae dal lago maggiore! - EP in vendita
Quattro rami di James - bossa, gipsy, blues for weddings

il mio facebook Link
il mio myspace Link
 
milfedbrother Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
sardsurfer ha scritto:  
ma se dovete scegliere che basso comprare partite dai legni o dai pickup?



Dal colore e dai soldi in saccoccia (tasca) ...  
 




Io uso: solo le dita

____________________
Knowledge base

'Quello che più ti piace e che costi meno, il resto in birra.' MapleMarco

'Poi, fate un po' il c...o che vi pare ...' Claudio Sannoner

Ritratto Ritratto in musica Rigatoni Megabass Zen e basso Superattak GAS
 
Ultima modifica di summer63 il Ven 21 Nov, 2014 09:46, modificato 1 volta in totale 
summer63 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
sardsurfer,si infatti la mia esperienza è abbastanza limitata, ho avuto solo un fender jazz e un precision...tuttavia non sto dicendo che hai torto, sto dicendo che hai detto che a parità di basso un fender jazz 70 da uno 60 cambia tutto..
 




Io uso: solo le dita
 
luca74 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
milfedbrother, c'e' il sinth della roland che con 2-300 euro te la cavi...consiste in un PU da "fissare" al body e poi c'è l'unita' esterna a pedali....la cosa bella o scomoda a seconda dei casi e' che si puo' letteralmente collegare anche solo quello al segnale in uscita ma alla fine....si sta usando un sintetizzatore e nulla piu'....quindi boh...frontiera esplorabile ma "perché "??


 




Io uso: plettro e dita

____________________
La mia Band "MuZaK EpAzE"

firmegabass
 
diegoz Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
La domanda di sardsurfer, non mi pare così campata per aria eh, meriterebbe una risposta secca, senza divagare su feeling, soldi o quant'altro, quindi, voi prima di tutto il resto, il basso lo scegliete in base ai legni o ai pick-up con conseguente configurazione? Io rispondo Pick-up!
 




Io uso: plettro e dita
 
dropdead87 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
dropdead87,

io ergonomia (bilanciamento, peso, manico, action e intercorda) perchè se mi ci trovo male può avere il suono più bello del mondo, ma se non riesco a suonarlo........
in secondo luogo posizionamento e tipo di PU (in questo ordine)
 




Io uso: solo le dita

____________________
Fabienne: Ma questa chitarra di chi è?
Butch: E' un basso piccola.
Fabienne: Si, questo basso di chi è?
Butch: Di Zed.
Fabienne: Chi è Zed ?
Butch: Zed è morto piccola... Zed è morto.

DEMO - State of Ideal Perfection
 
LegaliZena Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
dropdead87, questo è attenenersi ad uno schema di Qualità statica. Basarsi sul colore e sulle disponibiltà, invece, mi pare più rispondente a schemi di Qualità dinamica, quindi, si pone ad un livello superiore di pensiero ...
 




Io uso: solo le dita

____________________
Knowledge base

'Quello che più ti piace e che costi meno, il resto in birra.' MapleMarco

'Poi, fate un po' il c...o che vi pare ...' Claudio Sannoner

Ritratto Ritratto in musica Rigatoni Megabass Zen e basso Superattak GAS
 
summer63 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
Io penso inizialmente all'estetica poi all'ergonomia...cioe' se lo suono facilmente...al peso non ci penso mai....poi lo compro...vado a casa...e mi accorgo non suona come dico io o come avevo sentito a negozio....ma qui lo sbaglio e' il mio...che dovrei provare su amplificazioni analoghe a quelle che ho in casa e non su mostri da 8x10.....
 




Io uso: plettro e dita

____________________
La mia Band "MuZaK EpAzE"

firmegabass
 
diegoz Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
summer63 ha scritto:  
...Qualità statica... Qualità dinamica... un livello superiore di pensiero ...

   
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Quando l'odio degli uomini non comporta alcun rischio, la loro stupidità si convince presto,
i motivi arrivano da soli...
L.F. Celine


rick_logo_1386610735_436134 mesa_logo_1386610838_148397
 
kandido Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
dropdead87 ha scritto:  
La domanda di sardsurfer, non mi pare così campata per aria eh, meriterebbe una risposta secca, senza divagare su feeling, soldi o quant'altro


Per me dover scegliere una discriminante tra pickup e legni è limitativo; gli aspetti che caratterizzano un basso sono molteplici, ed io personalmente mi sforzo, nei limiti delle mie capacità, di prendere in considerazione se non tutti, comunque una buona parte.
Altrimenti, secondo il teorema del sardsurfer, un Precision vale l'altro, tanto la posizione del pickup è quella, e allora perchè spendere 3000 euro per un Custom Shop quando con 150 euro puoi aver eun bell'Affinity ? (chiaramente l'importante è che il pickup sia ESATTAMENTE nella stessa posizione eh.. altrimenti cambia tutto)
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di abcbass il Ven 21 Nov, 2014 11:19, modificato 6 volte in totale 
abcbass Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
abcbass, non entriamo in questo discorso. qualità costruttiva e pregio dello strumento sono cose che vanno oltre il "suono".
un Precision suona da Precision pure se è uno Squier o un Peavey. chiaro è che 3000 euro di strumento significano hardware di qualità, legni selezionati e più pregiati, ma sfido a distinguere alla cieca il suono di uno o dell'altro.

il "suono" non è nemmeno quantificabile, perchè un suono che a me fa schifo può essere il paradiso per un altro utente.

io ti posso dire che ho tre Precision, suono solo il Precision (perchè è l'unico con cui mi trovo bene): uno è un assemblato con pickup al neodimio (I-Spira) e tono TBX della Fender, uno è un Precision Classic 50 messicano ed uno è un Peavey Zodiac da 100 euro...

suonano tutti e tre come dei Precision l'unica differenza è che li uso con corde diverse, per avere sonorità diverse. ma se mi mettessi di fronte i miei stessi sample con le stesse corde, non ti saprei dire quale è chi.

per tediare un po' il Forum, preparo qualche esempio
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Precision USA Standard 2013
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez BTB700dx
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
luca74, se non ti accorgi della differenza mica è colpa mia.

LegaliZena, ci sono tanti bassi con gli stessi pick-up, nelle stesse posizioni, ma con ergonomia diverse.

abcbass, deduzione totalmente campata per aria la tua, per il resto Pier è stato chiaro.
 




Io uso: plettro e dita

____________________

 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
ecco qua, grazie a dropbox per avermi permesso di fare subito

https://www.dropbox.com/s/3ngsl3hix...20Test.zip?dl=0

premessa: tutti e tre i bassi sono registrati da me, nella stessa scheda audio, con gli stessi ronzii di casa mia, ma soprattutto con la stessa, medesima, muta di corde.
non "la stessa marca", proprio la stessa muta di corde lisce che per tre anni è stata sull'assemblato, è passata poi sul Classic 50 per qualche prova, ed approdata sul Peavey.

per correttezza ho dato un "numero" ai sample che corrisponde, in tutti e tre, allo stesso basso.

il pickup in tutti e tre è nella medesima posizione. l'assemblato ed il Classic 50 sono ambedue in ontano, e cambiano solo la tastiera (acero per il 50's, palissandro per l'assemblato) ed il pickup di diversa fattura. il Peavey ha corpo in tiglio, ma manico in acero e tastiera in palissandro.

a voi
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Precision USA Standard 2013
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez BTB700dx
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 4
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario