Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 
Ridurre Rumori Corde Ruvide
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
Salve a tutti i bassisti d'italia, allora ho suonato una vita con corde flatwound, ma recentemente per motivi di genere di alcuni pezzi ho dovuto montare su un basso yamaha che uso solo per certi pezzi le corde ruvide, per la cronaca le d'addario 45-105 roundwound nickel, il suono mi piace ma purtroppo nonostante abbia affinato la tecnica si sentono brutti rumori prevenire dalla corde sia quando ci si muove sulla tastiera e anche a volte quando metto e tolgo il dito dal tasto...vedo che in tanti suonano con tali corde senza che si sentono i rumori...usate un settaggio particolare sull'ampli o un noise suppressor? chiedo perche nononstante l'impegtno purtroppo sti rumori sono alquanto fastidiosi e rovinano il feeling del pezzo...
 




Io uso: plettro e dita
 
lester72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
^^^^^^
Dove lo senti il rumore dei tasti; in gruppo, dal vivo, oppure quando ti eserciti.

Che azione delle corde hai al 12° tasto? 1 mm, 2 mm, 2,5 mm?
 




Io uso: plettro e dita
 
darry Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
avatar darry, al momento da solo xche ancora sto imparando i pezzi....con un ampli fender da 25w...se tengo basso nessun problema ma se alzo un po si sentono gli sfregamenti delle corde ruvide....l'action mi pare sua sui 1,5/1,7 mm circa...le corde non friggono xche è stato settato recentemente dal liutaio...il problema sono le corde ruvide...vedo che molti suoonano senza emettere rumori da sfregamento...quindi pensavo usassero hardweare per soppreimere tole problema o un filtro
 




Io uso: plettro e dita
 
lester72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
lester72 ha scritto:  
avatar darry, al momento da solo xche ancora sto imparando i pezzi....con un ampli fender da 25w...l'action mi pare sua sui 1,5/1,7 mm circa...


Sono rumori normalissimi che senti giusto con ampli così piccoli. Ma se suoni in gruppo e dal vivo non si sente niente.
L'azione delle corde è molto bassa, per cui il rumore dei tasti è più accentuato. C'è a chi piace e chi no. Per me è troppo bassa, ma è una cosa soggettiva.
 




Io uso: plettro e dita
 
darry Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
avatar darry, immaginavo centrasse anche l'ampli...adesso stavo pensado di prendere testata e cassa diciamo sui 300/400w per dei live con amici e qualche seratina...pensi che tenendo i treble un po bassini il problema si mitiga anche suonando diciamo in salotto?
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di lester72 il Mer 21 Set, 2022 19:37, modificato 1 volta in totale 
lester72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
avatar lester72, metti su un disco e suonaci sopra. Se li senti troppo ancora, vuol dire che la tecnica non è affinata abbastanza.
Altrimenti vedrai che spariscono.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Galleria Fotografica ad uso e consumo della Community
Prima di suonare due note, impara a suonarne una. E prima di suonarne una pensa se ha senso suonarla.
Farla semplice è difficile. Farla facile è più difficile. Farla invisibile è la cosa più difficile di tutte.
 
ganesh Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
avatar ganesh, col disco si sente qualcosa, ma meno probabilemte live non si dovrebbe sentire niente...ma vedo tanti video su you tube di gente che suona da sola o con una base musicale bassa e non si sente quasi niente rumori...mi chiedo come fanno    comunque ho abbassato treble e medi e la situazione pare migliorata parecchio    probabilemten prendendo un ampli molto + potente e regolando equalizzatore si dovrebbe risolvere...cosa dite un noise suppressor potrebbe migliorare la situazione?
 




Io uso: plettro e dita
 
lester72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
^^^^
Qui senti qualcuno, che non definirei l’ultimo stronzo, suonare un basso unplugged. Come puoi notare dal minuto 1,02 in avanti, anche lui produce molti piccoli rumori con le ruvide. È normalissimo. Le lisce sono molto meno rumorose.

https://www.youtube.com/watch?v=P8-Jj4qBMnw
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
avatar lester72, dando per scontato che le risposta date dagli altri sono tutte valide e che con le ruvide nickel (immagino siano nuove) i ruomori sono più accentuati, io ti chiedo se suoni con le dita o con il plettro. Pure io, che comunque apprezzo lo sbattimento delle corde sui tasti, quando questi sono troppo accentuati, o taglio alti e medi oppure se suono con il plettro, uso il palm muting. Per dirti, il Precision a casa suonato da solo a volte (forse anche troppe volte) sembra ingestibile, ma in gruppo non si avvertono tutte quelle magagne casalinghe
 




Io uso: plettro e dita
 
crooky Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
Confermo quanto detto dagli altri. Aggiungo il mio contributo chiedendoti di fare la prova in cuffia, non dovresti sentire "rumori" eseguendo gli slide sulla tastiera.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Maruszczyk Elwood Jake L 4p
Fender Vintera '50s Precision Bass
Fender Vintera '70s Jazz Bass
Epiphone Allen Woody Rumblekat
Sterling StingRay5 SUB
Harley Benton MB-4 Deluxe
B.C. Rich ST-III
 
antobass Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
avatar Alexce69, si più o meno quello che succede a me, anche qualcosa di piu, collegando al mio ampli da 25w fender americano primi anni 90 ovviemnte venivano amplificati anche quei rumori, essendo abituato alle flat per me erano bruttissime, affinando la tecnica e tagliando un po i medi e un po di piu gli alti pare migliorata molto la situzione, suono anche con il plettro che onestamente sulle ruvide mi piace meno che con le flat, effettivamente le corde sono nuone al nickel, quelle in accaio da quello che so sono un po piu tese, ma il rumore e meno che su quelle in nickel? al momento ho le d'addario 45-105 nickel, se ce di meglio ruvide ben venga
 




Io uso: plettro e dita
 
lester72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
avatar lester72, purtroppo meglio o peggio non esiste, esiste piace o no. uso spesso le d'addario che hai montato ed ora sto provando le dr-lorider acciaio. saranno meno brillanti da nuove ma quel clang sui tasti è inevitabile a meno di non alzare l'action ed utilizzare tutti quegli accorgimenti detti sopra. Provale col gruppo, vedrai che non noterai niente.
 




Io uso: plettro e dita
 
crooky Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
avatar lester72, hai le idee un po' confuse  

intanto considera che le tue dita devono abituarsi alle corde ruvide, i calli si devono "allisciare" bene, e sicuramente un po' quei rumori spariranno.

poi mettici che le corde hanno bisogno di un po' di rodaggio, se non vuoi quelle alte e la sensazione di ruvido, quindi dagli tempo, perderanno molte frequenze alte ed in più la superficie della corda si sgrezza un pochino e sentirai meno i rumori.

Citazione:
quelle in accaio da quello che so sono un po piu tese, ma il rumore e meno che su quelle in nickel?


è l'esatto opposto, le corde in acciaio, a parità di prodotto (es: D'Addario EXL contro D'Addario Prosteel) sono più morbide, avendo meno materiale addosso (le corde nickel sono corde in acciaio "placcate" nickel).

poi, le corde nickel sono più "sciovolose" e scorrevoli, e con un suono più dolce e con meno frequenze alte e medioalte.
le corde in acciaio sono più grezze, fanno molto più attrito (quindi molti più rumori) ed hanno molte più frequenze alte e medioalte, che accentuano ancora di più rumore dei tasti e delle dita che scorrono.

è chiaro che, arrivando da corde lisce, ti dia fastidio il rumore, ma:

1) insieme ad altri strumenti non lo senti più

2) quel po' che si sentirà fa parte del sound delle corde ruvide, è una cosa anzi ricercata, in genere, da chi le utilizza.

3) stesso discorso per il rumore dei tasti, c'è chi lo ricerca e chi no. più abbassi l'action, più avrai sbattimenti di tasti (cosa che ad esempio io adoro e tengo volutamente le corde molto basse e che frustano, tanto in gruppo diventa solo un "colore" del suono, non un fastidio).

non preoccuparti assolutamente, abituati ad usarle, e se nel frattempo ti dà fastidio, taglia un po' le alte (magari anche usando il tono del basso eh, senza agire sull'amplificatore).

PS: il noise suppressor non c'entra assolutamente nulla.

Citazione:
al momento ho le d'addario 45-105 nickel, se ce di meglio ruvide ben venga


le corde sono una cosa del tutto soggettiva, non esiste "meglio" o "peggio". le D'Addario sono ottime corde in generale, costanti nella produzione, usate da chiunque, come tanti altri marchi.

le differenze le inizi a capire se ne provi tante e ci perdi molto tempo, e per farlo devi avere la tigna di metterti a settare il basso con ogni muta diversa, perchè ovviamente hanno tutte tensioni differenti, bilanciamenti diversi tra le corde, e dovrai rivedere sempre truss rod, action ed intonazione.

è un bel dito al ...
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Hofner Ignition SE
- Aria Pro II SB-1000
- Fender Precision Classic '50 Sunburst
- Yamaha BB714bs Lava Red
- Yamaha Attitude II Surf Green
- Yamaha BB3000 Candy Apple Red
- Yamaha TRB6p Trans Red
- Yamaha RBX200 Red
- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Natural
- Squier Bronco LE Shell Pink
- Harley Benton JB75SB
- Fender Rumble 40
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EBS Billy Sheehan Ultimate Drive
- EHX Green Russian Big Muff
- Zoom B3


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
Domanda ingenua: ma se di fatto il tuo obiettivo è ricreare il suono delle flat sulle roundwound, non fai prima a usare le flat anche su quei pezzi?  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
me60jnt_o

- Was it the boogeyman?
- As a matter of fact, it was.
 
Fu-V Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
avatar Pier_, direi esaustivo    allora continuo con quelle al nickel se quelle in accaio sono ancora piu rumorose...onestamente venendo dalle flat anche 50-105 le trovo mordidissime, unico neo sono solo i rumori ma sound mi piace molto...piu limpide delle flat ma piu scure di quelle in accaio...direi bilanciate per il mio stile che spazia dal rock-blues al blues puro fino al punk anni 70-80 (clash e sex pistols per intenderci)....
 




Io uso: plettro e dita
 
lester72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
avatar lester72, beh, Glen Matlock su Nevermind the Bollocks usava le corde lisce. Paul Simonon ha usato principalmente le Rotosound ruvide in acciaio, ma molto spesso col tono chiuso, e più avanti con le lisce.
oggi mi pare che utilizzi, tra l'altro, le D'Addario nickel, quindi sei a posto. sicuramente non è uno da corde nuove e brillanti, anzi.

però, continuando la domanda di avatar Fu-V, io valuterei di prendere corde lisce più normali, tipo le Chromes 45-100, che rimangono più brillanti, perchè alla fine in quegli anni si usavano principalmente corde lisce, la maggior parte dei suoni che senti in quegli anni son così.

il suono delle ruvide "puro", tra virgolette, lo sfoggiavano Entwistle e Squire, ma ricercando proprio l'aggressività con corde che sferragliano e sbattono sui tasti, e poi si è iniziato a sentire davvero negli anni 80, ma con quelle sonorità da corda nuovissima, molto brillante.

valuta bene se ti servono davvero le ruvide, o se invece delle corde lisce di stampo moderno, un po' più brillanti, possono essere più adatte.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Hofner Ignition SE
- Aria Pro II SB-1000
- Fender Precision Classic '50 Sunburst
- Yamaha BB714bs Lava Red
- Yamaha Attitude II Surf Green
- Yamaha BB3000 Candy Apple Red
- Yamaha TRB6p Trans Red
- Yamaha RBX200 Red
- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Natural
- Squier Bronco LE Shell Pink
- Harley Benton JB75SB
- Fender Rumble 40
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EBS Billy Sheehan Ultimate Drive
- EHX Green Russian Big Muff
- Zoom B3


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
Secondo me lavorando bene con l'eq dovrebbe sparire quasi del tutto...come ti è stato detto le fequenze più alte sono quelle che maggiormente fanno sentire "la corda" in sè per sè
Secondo me dovresti anche abbassare un po' il gain, se il tuo combo ce l'ha, perchè quando dici che senti frizione anche semplicemente alzando il dito dal tasto può dipendere anche da quello
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Più alto è uno strumento, più grave è il suono che esso produce. Per la legge del contrabbasso.


BASEMENT'S GLARE
 
Cilispio Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
avatar Cilispio, si infatti, abbassando i treeble e un po i medi migliorato molto, adesso mi devo prendore anche un nuovo ampli xche questo ha ben 26 anni
 




Io uso: plettro e dita
 
lester72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
Citazione:
questo ha ben 26 anni

Ecco un altro fattore che NON incide positivamente su ronzii e rumori indesiderati!
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Più alto è uno strumento, più grave è il suono che esso produce. Per la legge del contrabbasso.


BASEMENT'S GLARE
 
Cilispio Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
Ho passato una vita intera suonando solo ruvide (nichel) e disdegnando le lisce quelle due o tre volte che le ho provate. Poi a un certo punto, qualche mese fa, mi sono reso conto che a me tutto quel rumore da fastidio, e non mi riferisco al rumore dei tasti (quello mi piace e comunque lo si ha anche con le lisce), bensì al rumore generato dallo 'sfregamento' delle dita sulle corde. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata quando ho deciso di seguire la "moda" degli ultimi anni e montare corde Sansone: belle, per carità, molto morbide e ben suonanti, ma tropppppo ruvide.. trooooppo rumorose.
Allora ho messo corde lisce su tutti i miei Bassi, indipendentemente da TUTTO: genere, tipo di basso, numero di corde.. nessuna variazione sul tema, nessuna discriminante, nessuno stereotipo (il più celebre "eh ma sul Precision ci vogliono le flat"): corde lisce su tutti i bassi per tutti i generi e via.
Bene, ho trovato la mia dimensione, ho trovato una piacevolezza sia di feeling (soprattutto con le Thomastick 043) a cui adesso non posso piu' rinunciare. I rumori ovviamente li puoi limitare o anche eliminare del tutto intervenendo sull'EQ: basta tagliare le alte e il gioco è fatto, pero' in questo caso hai anche inevitabilmente delle controindicazioni, o meglio: degli impatti, magari anche indesiderati, anche su altre componenti del tuo suono, che togliendogli frequenze ovviamente ne risente nella sua interezza, e non è certo la stessa cosa di avere, a monte, una corda che non avendo scanalature, non produce proprio quei suoni. Per quanto riguarda il tipo di ampli francamente non vedo come possa influire concretamente su questo aspetto, quindi secondo me se pensi di risolverlo cambiando ampli, avrai sprecate certamente tempo e probabilmente anche soldi, magari trovandoti anche una pasta sonora che ti piace meno di quello che stai usando attualmente, quindi non ragionerei su un cambio ampli.
Io vedo due soluzioni e mezzo:
1- ti danno fastidio i rumori tipici e fisiologici delle lisce? Continua a usare le flat, ed eventualmente enfatizza le frequenze alte e/o medioalte di cui le flat potrebbero essere carenti, e di cui mi pare di capire tu abbia invece bisogno per questo progetto
2 - tieni le round, ma che siano nickel e/o marche meno ruvide di altre (non sono tutte uguali): quindi evitare certamente Sansone (anche Galli - tendenzialmente piu' sono morbide e piu' sono ruvide) e magari provare delle D'Addario nickel, o delle Ernie Ball (magari le cobalt) e tagliare le frequenze di cui sopra
2 e mezzo - invece che lavorare (solo) di EQ, provare un compressore multibanda, andando a dare una decisa compressione con un threshold più basso sul range di frequenze piu' alte: in questo modo tu mantieni le frequenze alte fin a certi livelli di dinamica, per poi andare a tagliarle solo quando superi certi livelli di dinamica, quando cioè diventano 'fastidiose' o cmq per te eccessive. Molto utile, io  considero il compressore multibanda una sorta di equalizzazione dinamica, cioè che varia a seconda di come sto suonando anzichè quella fissa data dal solo EQ; chiaro pero' che il settaggio di questo tipo di dispositivo (o plugin) non è delle più intuitive.
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di Capithomann il Ven 30 Set, 2022 10:10, modificato 3 volte in totale 
Capithomann Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
Citazione:
tendenzialmente piu' sono morbide e piu' sono ruvide


  questa mi è decisamente nuova, su cosa si basa questa tua affermazione?

la ruvidità delle corde è data dalla distanza tra le spire e dal materiale, che può essere più o meno ruvido.

le Rotosound ad esempio, corde piuttosto ruvide, sono anche abbastanza tese a parità di scalatura con altre marche.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Hofner Ignition SE
- Aria Pro II SB-1000
- Fender Precision Classic '50 Sunburst
- Yamaha BB714bs Lava Red
- Yamaha Attitude II Surf Green
- Yamaha BB3000 Candy Apple Red
- Yamaha TRB6p Trans Red
- Yamaha RBX200 Red
- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Natural
- Squier Bronco LE Shell Pink
- Harley Benton JB75SB
- Fender Rumble 40
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EBS Billy Sheehan Ultimate Drive
- EHX Green Russian Big Muff
- Zoom B3


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
avatar Capithomann, adesso ho risolto abbasatanza tagliando gli alti sull'ampli...le lisce le ho ancora ma su un altro basso, con le rotosound flat 40-100, ottime direi, l'ampli lo devo comunque cambiare per vari motivi....comuneu ho notato che gli ampli potenti gestiscono meglio il problema...xche a parito di volume sonoro ho notato che sui potenti si sente meno....come suggerito da altre persone...dovo averle odiate all'inizio adesso sto scoprendo che le ruvide hanno diversi pregi, non solo un suond piu bruillante ma sono piu morbide hanno maggior grip quando le premi mentre le lisce tendono essere + scivolose...sopratutto le ernie ball tipo 2 e 3 con le roto sembra meno...
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di lester72 il Ven 30 Set, 2022 13:05, modificato 1 volta in totale 
lester72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
avatar Capithomann, io le thomatick 0,43, che ho smontato dallo Stingray che ho venduto, le ho messe nel cassetto in attesa di rimontarle altrove. Purtroppo ho tagliato il sol troppo corto e sul Lakland non arriva alla meccanica. Tanto uno stingray, prima o poi arriva. Le thomastick lisce sono corde eccezionali.
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Ultima modifica di Alexce69 il Ven 30 Set, 2022 13:01, modificato 1 volta in totale 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
avatar Alexce69, eccezionali cosa intendi? sound, feeling della corda eccc...
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di lester72 il Ven 30 Set, 2022 13:07, modificato 1 volta in totale 
lester72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ridurre Rumori Corde Ruvide 
 
Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
questa mi è decisamente nuova, su cosa si basa questa tua affermazione?

la ruvidità delle corde è data dalla distanza tra le spire e dal materiale, che può essere più o meno ruvido.


Non ho elementi ingegneristici per supportare questa mia affermazione; mi limito a riportare una osservazione che si basa sulle mie esperienze personali e che negli anni mi ha portato ad avere questa sensazione. Forse (ma sottolineo il forse), andando a logica, anche l'elasticità/morbidezza sono proporzionali alla distanza tra le spire (credo possa avere senso) e quindi in tal caso è probabile che ruvidità e morbidezza tendano ad andare a braccetto. Poi, siccome la distanza tra le spire non è l'unica variabile che concorre a determinare la morbidezza di una corda, è certamente possibile l'esistenza di casi che si discostino da questo presunto nesso, come l'esempio che hai correttamente portato tu circa le Roto
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di Lucio72 il Ven 30 Set, 2022 14:33, modificato 1 volta in totale 
Modificato da Lucio72, Ven 30 Set, 2022 14:33: non quotare per intero un messaggio precedente
Capithomann Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
Quest'Argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i Messaggi. Acquisto corde Online ohiaia Gruppi d'acquisto 28 Gio 15 Feb, 2007 17:38 Leggi gli ultimi Messaggi
Piespe
No Nuovi Messaggi SPECTOR 5 corde USA caliendop3 Bassi&Co. 17 Gio 02 Lug, 2009 00:49 Leggi gli ultimi Messaggi
BelvaN
No Nuovi Messaggi Come Eliminare/ridurre Il Rumore Della Cor... Lemmolo School Days 12 Dom 30 Mag, 2010 15:18 Leggi gli ultimi Messaggi
Theorized
No Nuovi Messaggi Montaggio corde maribyredivivus Mari By Redivivus 29 Lun 14 Apr, 2014 14:49 Leggi gli ultimi Messaggi
IlPier
No Nuovi Messaggi Che cos'? la Scalatura delle corde? Flea90 Bassi&Co. 23 Sab 20 Gen, 2018 13:56 Leggi gli ultimi Messaggi
The Seeker
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario