Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 
Consiglio Basso Per Neofita
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Consiglio Basso Per Neofita 
 
Buonasera, ultimamente mi sto interessando parecchio al basso, e mi sono deciso ad acquistarne uno. Mi piacciono i suoni caldi, “rotondi” e puliti, adatti al rock classico, al country e al blues. Ho un budget di 500€ o poco più. Premetto che sono alle prime armi, so suonare il basso ma sicuramente non a livelli eccelsi. Grazie in anticipo e buona serata.
 




Io uso: solo le dita
 
Cencio Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
Buonasera a te.
Eccoti qualche discussione da leggere a riguardo :

http://forum.megabass.IT/viewtopic....ht=principiante

http://forum.megabass.IT/viewtopic....ght=basso+entry

http://forum.megabass.IT/viewtopic....highlight=basso

http://forum.megabass.IT/viewtopic....light=consiglio
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
Ciao avatar Cencio, benvenuto.
Se riesci fatti accompagnare da qualcuno più esperto.
Non sottovalutare l'amplificazione. Sia nel momento dello studio che in quello delle prove.
 




Io uso: plettro e dita
 
Jacker Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
^^^
quoto avatar Jacker, per l'accompagnamento: a volte chiedere aiuto fa risparmiare soldi e delusioni.

Un basso ottimo suonato attraverso un impianto scrauso suona comunque male e rischieresti di rimanerne molto deluso e insoddisfatto. Se oggi non puoi permetterti una amplificazione adeguata (anche su questo argomento qui con la funzione "cerca" trovi pagine e pagine di consigli e valutazioni) allora valuta anche un buon paio di cuffie.

Per molti suonare in cuffia è "faticoso", ma se usate bene possono dare grandi soddisfazioni: otterresti una buona qualità nella riproduzione dei suoni senza spendere cifre importanti. Comunque vada le cuffie ti resteranno e potrai sempre utilizzarle per altri scopi, ma intanto puoi posticipare i costi (non trascurabili) dell'amplificazione a quando avrai idee più chiare e maggiori possibilità.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
E' assolutamente vietato prendersi troppo sul serio
 
Ultima modifica di Maxer il Lun 03 Mag, 2021 09:36, modificato 1 volta in totale 
Maxer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
Nel tuo budget stando sul nuovo puoi già prendere bassi degni che ti accompagneranno per un bel pò.

Yahmaha TRBX o BB Sire V 5, M ad esempio ma ce ne sono anche altri, bisogna provarli.
 




Io uso: solo le dita
 
gigetto2 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
Squier Fender, massiccio, suona come si deve, costo accettabile e te ne rimangono pure in tasca, timbro del suono garantito da Fender e di carattere...oppure un Fender Mexico...come modello il Precision pare fare al caso tuo, passivo 4 corde e suono di carattere
 




Io uso: solo le dita
 
alberto dm Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
Grazie mille a tutti. Gli Squier li ho provati, non mi sembrano affatto male ma ho delle remore nel decidere di comprarne uno per la nomea che si portano ancora dietro, nonostante, da quel che mi dicono (io, appunto, non sono esperto), la qualità sia migliorata parecchio negli ultimi anni. Saranno delle mie “fisime”, ma ho sempre associato gli Squier a delle “brutte copie”, sia dal punto di vista estetico che sonoro, dei più blasonati Fender. Devo dire comunque che il Precision Classic Vibe ‘51 mi piace parecchio, anche se mi pesa la decalcomania sulla paletta, ma non ho mai avuto occasione di provarlo. Qualcuno ne sa qualcosa?
 




Io uso: solo le dita
 
Cencio Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
Se vuoi suono classico ecc ecc, ci sono molte probabilità che tu prenda una qualche copia (bella o brutta) di Fender. Squier è pur sempre Fender, e da quel che si legge vanno bene per il loro prezzo. Se proprio non ti piace la decal, per il tuo budget trovi i messicani usati (anche se ti converrebbe farti avanzare qualcosa per l'amplificazione...).
 




Io uso: solo le dita
 
SlowFlyer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
avatar Cencio, per fortuna oggi Squier, soprattutto sulle "top di gamma" (la serie Classic Vibe) fa ottimi strumenti, più che utilizzabili professionalmente.

tra l'altro ormai va molto di moda sfoggiare strumenti non costosi  

e quoto avatar SlowFlyer, preoccupati anche di prendere un amplificatore decente, ed evita quelli da 10/15w piccoli piccoli, che non riproducono bene le frequenze del basso.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Yamaha TRB6p Trans Red
- Yamaha BB3000 Candy Apple Red
- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Natural
- Music Man Stingray Classic 4 Black
- Squier Bronco LE Shell Pink
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EHX Green Russian Big Muff


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
In realtà l’amplificatore ce l’ho già, un vecchio Davoli Show II (o III) Bass (testata e cassa), appartenuto a mio nonno, che ho fatto revisionare, rivalvolare e restaurare da un negozio specializzato a Porcia (PN). Per suonare suona, non proprio a volumi da appartamento (credo sia da 100W se non di più), ma fa il suo dovere più che bene. Unica “pecca”, manca un po’ di carattere, cioè semplicemente si limita ad amplificare il suono dello strumento, senza conferirgli un tono particolare. Per iniziare comunque va bene, l’ho avuto gratis e ho speso un centinaio di euro per rimetterlo a posto, quindi al momento non ritengo di aver bisogno di un altro amplificatore.
 




Io uso: solo le dita
 
Cencio Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
^^^
'nsomma

e' un ampli caratteristico e con ingombro e pesi importanti.
Non discuto il discorso affettivo.

Ma secondo me un pensiero ad un combo da almeno 300 watt inizierei a farlo
 




Io uso: plettro e dita
 
Jacker Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
C’è sempre spazio per i pensieri... Se dovessi prenderne uno credo che andrei su un Ampeg (visto anche che uno dei miei bassisti preferiti, Rick Danko, li utilizzava). Il problema è il prezzo.
 




Io uso: solo le dita
 
Cencio Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
SlowFlyer ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se vuoi suono classico ecc ecc, ci sono molte probabilità che tu prenda una qualche copia (bella o brutta) di Fender. Squier è pur sempre Fender, e da quel che si legge vanno bene per il loro prezzo. Se proprio non ti piace la decal, per il tuo budget trovi i messicani usati (anche se ti converrebbe farti avanzare qualcosa per l'amplificazione...).


Attenzione però su Squier di fascia bassa, io ne ho due, uno PJ made e in Indonesia che reputo valido, su un altro, Jazz 5 corde made in China, non riesco a raggiungere un'action decente senza che frigga (e non ci è riuscito nemmeno il liutaio), fra l'altro era praticamente inutilizzabile per le interferenze che prendeva e ho dovuto schermarlo io, non aveva neanche vernice conduttiva. Si dice che gli Squier abbiano una grande variabilità, sia fra i modelli che all'interno dello stesso modello, e poco quality control.
Credo che inoltre si paghi tantissimo il marchio, gli altri produttori danno molto di più allo stesso prezzo.
Poi se uno vuole la sensazione di aver preso (quasi) un Fender, un suono che comunque è quel tipo di suono lì, una forma dello strumento e del manico che comunque è quella lì, ma senza spendere i soldi di un Fender, allora va bene.
Ma forse se uno proprio vuole Fender e non altri marchi, a quel punto cerca un buon made in mexico usato.
 




Io uso: solo le dita
 
boosook Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
avatar boosook, personalmente ho sempre trovato i Mexico standard meno buoni degli Squier CV, questo perchè Fender "purtroppo" ha una gerarchia degli strumenti che non è del tutto in linea con prezzo e marchio.

lo strumento "reissue" (vera o presunta) è sempre migliore, e se la batte con il reissue di fascia superiore.

sugli Squier CV hai le stesse meccaniche dei Mexico Standard, un ponte migliore (assurdo) ed in genere anche una scelta di legni e controllo qualità migliori.

per fare il vero salto bisogna andare sui Mexico Classic/Vintera, ma ormai toccano i 1000€ sul nuovo e sull'usato è diventato difficile trovarli sotto i 700/800.

per altro gli Squier CV sono tutti schermati con la grafite, e sono silenziosissimi... i Mexico Standard e Classic no.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Yamaha TRB6p Trans Red
- Yamaha BB3000 Candy Apple Red
- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Natural
- Music Man Stingray Classic 4 Black
- Squier Bronco LE Shell Pink
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EHX Green Russian Big Muff


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Ultima modifica di Pier_ il Mar 04 Mag, 2021 11:14, modificato 1 volta in totale 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
escludendo il discorso ampli.
Secondo me si è su un budget che è veramente una via di mezzo.
Si possono trovare cosette interessanti (o particolari) ma richiedono pazienza, qualche rischio o qualche compromesso.

Vista la tua giovane età avatar Cencio, non saprei bene cosa consigliarti.
Sei giovane, capisco la voglia di cambiare e dubito, visto l'età, tu abbia un lavoro.
non ho mica capito se hai un basso o meno attualmente e in caso quale esso sia.
Personalmente ci consiglierei di pensare a che tipo di strumentazione ti possa servire.
Personalmente troverei più funzionale un basso da 200€  (di buoni entry level c'è una discreta scelta) abbinato a un combo tipo questi

https://www.mercatinomusicale.com/m..._id6900539.html

https://www.mercatinomusicale.com/m..._id6225021.html

che ti possano permettere di essere utili sia a casa che live.

Sò che non è bello sentirtelo dire ma ti devi "costruire" un set up.
Se è vero (relativamente) che si può far tutto e suonare in qualsiasi ambito anche con bassi economici il discorso dell'amplificazione è decisamente più restrittivo.
E' anche vero che, la maggior parte dei bassisti, una volta trovato il proprio ampli tendono a non cambiarlo, a differenza dei bassi.
 




Io uso: plettro e dita
 
Jacker Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
No no, il basso non ce l’ho, per questo ho chiesto qualche consiglio su quale scegliere (e poi eventualmente comprare). Scusate se “rompo” o se capisco male, ma come vedete sono veramente poco esperto, e non conosco nessuno che mi possa aiutare nella scelta.
 




Io uso: solo le dita
 
Cencio Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
avatar Cencio, in che zona vivi ? Magari qualcuno di noi, in accordo con i tuoi genitori ti puó accompagnare in un negozio..
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Ultima modifica di Alexce69 il Mar 04 Mag, 2021 12:22, modificato 1 volta in totale 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
avatar Cencio, tranquillo, non rompi.
Quando abbiamo iniziato siamo stati tutti nabbi, tranquillo  
Più informazioni abbiamo e meglio ti si può aiutare.
Il discorso è che 500€ per me li investirei su bassi che però non mi sentirei di consigliarti.
Soprattutto con l'alta possibilità che siano strumenti transitori, quindi c'è sempre da buttare un occhio alla rivendibilità

Quoto il suggerimento (proposto in primis da me   ) di farti accompagnare, anche solo per farti una chiaccherata
 




Io uso: plettro e dita
 
Jacker Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]

sugli Squier CV hai le stesse meccaniche dei Mexico Standard, un ponte migliore (assurdo) ed in genere anche una scelta di legni e controllo qualità migliori.

per altro gli Squier CV sono tutti schermati con la grafite, e sono silenziosissimi... i Mexico Standard e Classic no.


Rettifichiamo alcune info e leggende

Queste cose penso che, forse, si applicassero alla versione pre 2008-2009 del mim standard (quelle con la scritta bianca), con l'incremento di qualità dopo il 2008 penso che l'unica differenza con la serie top Squire (almeno, con quella sua coetanea del tempo) era il nome sulla paletta, che purtroppo si paga, ed il luogo di produzione, che si paga anche quello.

Avendone preso uno nuovo a scatola chiusa nel 2010 (seriale del 2009), di tutti i difetti decantati su internet ho trovato solo qualcosa inerente alle finiture (farfalle delle meccaniche graffiate già di fabbrica dall'avvitatore ed un puntino minuscolo di polvere finito sotto l'ultimo strato di vernice lucida).
Per quanto riguarda il resto delle storie ho constatato che son tutte cose principalmente alimentate dal passaparola riguardante lamentele di alcuni modelli sfigati (che tutte le linee economiche hanno), passaparola che inevitabilmente spalma il difetto del singolo modello a tutta la linea e che si ingigantisce ad ogni passaggio di bocca(*).

Per quanto riguarda il manico è vero che alcuni top di gamma Squier montano dei manici col taglio di quarto ma non è la prerogativa di tutta la linea di produzione di tale serie, solo alcuni esemplari escono con tale manico (ovvio, non si butta via nulla) e quindi hai voglia a trovarne uno.

In ogni caso quello col taglio normale del Mim standard non è che si accartoccia (altra cosa letta/sentita), son quasi 4 anni che monto delle 55-110 e dopo averlo regolato li è rimasto e l'intonazione non si è più mossa.

Per quanto riguarda la schermatura, tutta la serie Standard (e la successiva Player) è schermata dal 2008-2009 in poi (p.82).

L'unica vera mancanza della serie Mim standard, cosa che riguarda anche le serie top Squier, sono i pickup ceramici sparoni (praticamente buoni solo per suonare punk), forse solo per questa cosa punterei ad un Fender Player usato visto che montano già pickup in Alnico.

Quindi, se avatar Cencio proprio vuole la scritta Fender sulla paletta, trovando un buon usato al prezzo giusto, la serie Mim Standard non è da scartare a priori (il mio proprio in questi giorni fa 12 anni, mai una rogna)

*un paio di anni dopo averlo acquistato, al bar c'era un tizio, bassista pure lui, che, senza sapere che ne possedessi uno, mi raccontava che le meccaniche del Precision Mim standard dell'amico del fratello del cugggino di terzo grado del nonno erano talmente pessime che dopo un po' "si srotolavano" girandosi indietro.
Quando gli ho spiegato che le meccaniche di accordatura si basano sullo stesso tipo di accoppiamento vite senza fine-ingranaggio (la vite è motrice, l'ingranaggio è condotto) su cui si basa il meccanismo di bloccaggio del differenziale Torsen della sua Subaru non sapeva più cosa dirmi ed ha balbettato solo un "BOH, QUESTO MI HANNO DETTO!", ah beh
 




 
Ultima modifica di tonz il Mar 04 Mag, 2021 12:54, modificato 1 volta in totale 
tonz Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
Guardate, non perché non mi fidi, anzi, se così fosse non mi sarei mai iscritto, ma mi basterebbe che mi diceste qualche modello (sia di basso che di ampli), poi io con molta calma (non ho fretta), andrò a guardare in giro e inizierò a farmi un’idea più chiara, perché è anche una questione di gusti. Comunque sono rimasto colpito dalla velocità nel rispondere e dalla vostra disponibilità, quasi mai si vedono in altri Forum. Grazie.
 




Io uso: solo le dita
 
Cencio Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
avatar Cencio, considera però che non hai l'esperienza (di nuovo, non voglio mortificarti, serve semplicemente tempo e prove) per riuscire a valutare un basso alla cieca.
Se ti fanno provare uno squier su una swr 750 e una 8x8 (mi è successo) suonerà da paura e farà impallidire un rickembacker provato su un combetto da 30 watt per chitarra (di nuovo, mi è successo anche questo).

A questo aggiungici, parlando di usato, che ti possono capitare per le mani strumenti che sembrano insuonabili quando un cambio corde e un buon set up li farebbe risorgere.

E che il suono è sì importante ma è soggetto a variabili. Un suonone grosso in casa o negozio potrebbe rivelarsi inutile in contesto gruppo e ci sono altri aspetti come l'ergonomia, il peso (per alcuni), la scala, il radius, elettronica o passivo ecc ecc che sono molto soggettivi.

A questo aggiungici che il basso ti deve piacere (non diamolo per scontato) e che ti deve invogliare a metterci le mani sopra e a suonarlo il più spesso possibile.
Mi è capitato di accompagnare persone a comprare strumenti e poi portarsi a casa quello che volevano loro nonostante i miei strumenti (giustamente direi, eh) perché gli piaceva di più la forma o il colore.  
 




Io uso: plettro e dita
 
Jacker Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
avatar Cencio, pensavi di acquistare su internet o hai in mente un negozio? saperlo ci aiuterebbe  
 




Io uso: plettro e dita
 
Bristo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
avatar Cencio,
la domanda giusta è: vivo a ...., potreste consigliarmi un buon negozio di musica dalle mie parti dove posso trovare un bravo commesso che mi sappia guidare al meglio nell'acquisto del mio primo strumento?
il resto son tutti dettagli che avranno importanza in un secondo momento
 




 
duiliobelrtramo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
avatar Cencio, immagino che a Tambre non ci siano tanti negozi in cui provare strumenti, e d'altra parte sei andato a Porcia per farti restaurare  l'ampli.
Ora, 100 W sono tanti per suonare in casa, ma esiste sempre la manopola del Volume, quindi per cominciare va bene così.
Poi, dici che non ha carattere, si limita ad amplificare il suono del basso: pensa che per me quello è un pregio cui non rinuncerei per alcun motivo...
Scusa se ti faccio un discorso un po' brutale, ma per la tua strada ci siamo passati tutti, nessuno nasce esperto, esperto è uno che ci ha sbattuto il naso, non uno che ha letto molti libri (o letto molti posts sui Forum).
Non hai un basso e vuoi cominciare a suonare: bene, ma ciò significa che non hai esperienza, e non hai ancora imparato a suonare.
Allora non ti serve un superbasso, già con non più di 250 € trovi oggi uno strumento che suona in modo più che decente, che ti permette di capire che il suono nasce prima di tutto dalle dita e, anche, di capire se ti interessa veramente suonare il basso (può anche succedere che ti rendi conto che non fa per te, non saresti il primo).
Più che dirti Fender piuttosto che Squier oppure Harley Benton oppure Cort ecc (non fissarti sui marchi blasonati), visto che ti piacciono i suoni "caldi" adatti al rock classico e al blues, ti suggerirei in prima battuta un basso della classe Precision.
Ma devi trovare il basso che ti piace, che ti senti bene addosso, cioè che non ti pesi troppo, che sia equilibrato quando lo porti tu, che abbia un manico adatto alla tua mano (io, per esempio, uso un Precision di foggia classica perché con le mie mani rubate alla zappa non riesco a tenere in mano un Jazz).
Quindi devi provare tu, andare in giro per negozi (mi rendo conto che a Tambre non è facile).
Ma soprattutto dopo che avrai provato un po' con il tuo basso, trovati un buon maestro, risparmierai tempo e fatica e non prenderai cattive abitudini.
 




Io uso: solo le dita

____________________
c'è un filo logico, e la gente inciampa


MEGABASS Sito
MEGABASS Wiki


Elementi di Acustica delle Basse Frequenze - Volume I
 
Gianco Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Basso Per Neofita 
 
Mi unisco anche io al discorso della prova sul campo. In un buon negozio potrai provare diversi tipi di strumento, toccarli, imbracciarli e capire se fisicamente ti si confanno. Io spesso ho desiderato strumenti che dopo aver appeso al collo mi hanno immediatamente detto che non facevano per me ("...è la bacchetta che sceglie il mago...").

Comunque visto che chiedi espressamente qualche modello ti dico la mia (assolutamente opinione personale eh!) sulle ultime prove che ho fatto in negozio: Sire P7 2nd gen, si trova appena sopra i 500 euro che hai indicato come budget.
 




Io uso: solo le dita
 
Ciclopo Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Ashdown Per Prove..consiglio jacks Ampli&Co. 15 Gio 07 Set, 2006 16:15 Leggi gli ultimi Messaggi
elrond
No Nuovi Messaggi LES CLAYPOOL Effetti||||consiglio Overdrive 4bass Ampli&Co. 10 Lun 25 Set, 2006 18:22 Leggi gli ultimi Messaggi
giajobass
No Nuovi Messaggi Geezer Butler nuovo basso...che basso Fruzzo Bassi&Co. 17 Ven 27 Apr, 2007 18:43 Leggi gli ultimi Messaggi
Brownstone
No Nuovi Messaggi Aiuto - consiglio a una neo bassista jul School Days 18 Ven 30 Nov, 2007 16:04 Leggi gli ultimi Messaggi
Cekko
No Nuovi Messaggi Sicilia:consiglio Gastronomico millino Discussioni a 360° 0 Mer 27 Mag, 2015 09:21 Leggi gli ultimi Messaggi
millino
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario