Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 3
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Sterling Sting Ray By Music Man 4
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
Non è che scrivo molto qui, piuttosto leggo, comunque oggi mi piacerebbe condividere questa esperienza.
Suono da una vita (ho una certa età...) di bassi ne ho avuti a decine, sopratutto strumenti di qualità, Fender di tutti i tipi, Rickenbaker, Yamaha ecc. ecc. Diciamo che non mi sono mai rivolto verso strumenti economici visto che ho sempre suonato in qualche band, ultimamente mi è stato proposto di entrare in una Tribute Band dei Red Hot Chilli Peppers ed ho accettato con entusiasmo, Flea è uno tra i miei idoli... Però non riuscivo a trovare il suono giusto, ok ampli Gallien e Crueger ce l'ho, testa e cassa 4x10, Fender Jazz ce l'ho ma nonostante vari tentativi, il suono non "usciva" come dico io, allora siccome i vari strumenti signature non mi piacciono, ho pensato al Music Man che Flea ha usato parecchio insieme al Jazz.
Vabbeh, però come faccio a spiegare a mia moglie che mi serve un nuovo basso? Che oltretutto costa un botto? Che poi non è la cifra perchè effettivamente quando hai tanti strumenti, ti scoccia sapere che SICURAMENTE qualcuno resterà li a prendere povere... Fattostà che sono andato al negozio, ho fatto un giro e ho visto uno Sterling Sting Ray by Music Man 4
prezzo 380€ na miseria, di un improponibile e vergognoso giallo che sembra un rosa cipria che pare che non sappia bene nemmeno lui di che colore vuole essere... Comunque ho voluto provarlo e sono rimasto davvero senza parole, preso e subito portato a casa ho pensato, se non va al massimo ci faccio una sedia... E invece attaccato al G&C mi ha tirato fuori un vocione da paura e uno slap di puro metallo. Ma è il manico il pezzo forte perchè per fare il suono RHCP ci va una action bassissima che però deve sferragliare SOLO QUANDO VUOI TU ecco che allora ci va una tastiera perfetta, tipo i "Custom Shop" che poi a volte pure li... Pensavo che al massimo gli avrei potuto upgradare l'elettronica, epperò non so se alla fine ne vale la pena visto che gia così è appostissimo, Magnetics il negozio di Roma mi avrebbe già proposto una configurazione Music Man pre Ernie Ball e direi che sono molto tentato anche se poi andrei a spendere una cifra simile all'intero costo del basso senza sapere se davvero ne vale la pena, senza sapere se avrei un suono migliore, ci devo pensare. Comunque lo strumento è ottimo, non saprei trovare difetti (vabbeh, escluso il colore...), manico eccezionale, suono potentissimo e molto ma molto aggressivo, consigliatissimo.
 




Io uso: solo le dita
 
Martinez53 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
Non aggiornare niente, tienitelo così Minor spesa, massima resa
 




Io uso: solo le dita

____________________
"...Sono fan dei numeri pari e delle scale maggiori..."

"...Che Dio ci scampi dalla scala 35'', dai 5 corde e dalle scale diminuite..."
 
Nsoft Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
avatar Martinez53, ma hai davvero 66 anni?
 




Io uso: plettro e dita
 
Jacker Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
Jacker ha scritto: [Visualizza Messaggio]
avatar Martinez53, ma hai davvero 66 anni?


Ebbene si, e ti garantisco che non è una bella cosa dal punto di vista musicale. Oltre una "certa età" si fa fatica a trovare gente con cui suonare, chi cerca normalmente pone come limite 40 anni, oltre quell'età, anche se sei un mostro non ti caga più nessuno... Oddio, si trovano coetanei ma fanno tutti Rock anni 60/70/80 roba che ha fatto storia ma che oramai è stata suonata e strasuonata, voglio dire chi ha ancora voglia di suona Smoke on The Water? o Whole Lotta Love? senza parlare dei fissati per Eric Clapton, un mostro sacro, ma oramai d'una noia mortale... Ciao!
 




Io uso: solo le dita
 
Martinez53 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
avatar Martinez53, a 380€ parliamo del Sub Ray 4, giusto?

ora mi pare abbiano tolto la scritta "sub" dalla paletta, in ogni caso strumento pregevole per il prezzo; ne ho avuto uno nero/acero pochi anni fa, davvero ben fatto.

non so come li facciano uscire ora di fabbrica, ma sul mio dovetti regolare bene il pickup, che era troppo vicino alle corde.
seguendo le specifiche Musicman (quindi 5mm di distanza dal Mi, a corda libera), il suono migliorava tantissimo.

molto ne disdegnavano l'elettronica "sparona", ma in realtà il problema è proprio nel pickup reglato male di fabbrica, perchè allontanandolo dà più aria al suono, e migliora tutto.

sul mio pure avevo un'ottima action, lo diedi via solo perchè volevo utilizzarlo con le corde lisce 52-110, come faceva Garry Tallent della E-Street Band, ma il manico non le reggeva e si incurvava ogni due giorni.

con le 45-100 ruvide nessun problema di stabilità.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Yamaha TRB6p Trans Red
- Yamaha BB3000 Candy Apple Red
- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Natural
- Music Man Stingray Classic 4 Black
- Squier Bronco LE Shell Pink
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EHX Green Russian Big Muff


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
avatar Martinez53,

di tutta questa vicenda, non ho capito una cosa: ma perchè la moglie deve sapere che ti serve un nuovo basso? Prendilo senza dirglielo e basta!      
 




 
duiliobelrtramo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
avatar duiliobelrtramo,

Perché ti rompono gli zebbedei anche a fatto compiuto?

Io se facessi entrare un terzo strumento in casa rischio il cambio della serratura.

avatar Martinez53, ottimo strumento, lascialo così.

È incredibile, ma sto avendo problemi a trovate gente già alla mia età (43 anni); è vero che ho famiglia, ma vecchio non mi ci sento.....

Eric Clapton, suonato a iosa, basta.

Sto studiando il funk ed il jazz rock.
 




Io uso: plettro e dita
 
darry Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
avatar Martinez53, a 66 anni sei legittimato a comprati quel cavolo che vuoi. 380 euro una donna li spende per tre sedute dalla  pettinatrice..
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
avatar Martinez53, io ho preso uno Sterling SUB StingRay5 HH (ultima serie, qualla con la scritta "sub series" in piccolino sotto "Sterling" per 250 euro con un paio di mesi di vita e mai usato.
Confermo le tue impressioni, il doppio humbacker con il selettore a 5 posizioni poi è una goduria. La quinta corda fa il resto...

Poca spesa tanta resa? TUTTA LA VITA
 




Io uso: plettro e dita

____________________
 
antobass Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
duiliobelrtramo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
avatar Martinez53,

di tutta questa vicenda, non ho capito una cosa: ma perchè la moglie deve sapere che ti serve un nuovo basso? Prendilo senza dirglielo e basta!      


Ma sai... quando di bassi ne hai già diversi: 2 Jazz, 2 Precision di cui uno Elite, 1 Rickenbacker, 1 Warwick 5 corde, 1 Fernandes 5 corde e ora lo Sterling in tutto fanno 8 bassi è una famiglia che solo di corde mi costa quasi come un figlio...
 




Io uso: solo le dita
 
Martinez53 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
Ma appunto... se prendi un basso in più senza dirle niente, quando se ne accorge????
Al limite, se lo nota, dille che uno l'hai venduto.
 




 
duiliobelrtramo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
Prendilo dello stesso colore di uno che hai già: come per il suono, della differenza si accorgono solo i bassisti...
 




Io uso: solo le dita
 
SlowFlyer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
avatar Martinez53, Non dovevi nominare tua moglie, ora sta diventando una missione..basso libero in un paese libero !!  
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
Alexce69 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
avatar Martinez53, Non dovevi nominare tua moglie, ora sta diventando una missione..basso libero in un paese libero !!  


In effetti mi par di capire che sia un problema comune, si potrebbe aprire una discussione: "Bassi e mogli..."
credo avrebbe un grosso seguito...  
 




Io uso: solo le dita
 
Martinez53 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
Riuppo per far una domanda, qualcuno ha avuto modo di provare questo basso (non il Sub) in configurazione HH? Lo Sterlig Stingray Stealth HH ha attirato la mia attenzione e volevo saperne un po' di più, grazie in anticipo
 




 
tonz Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
Molto carini e ben suonanti dunque...

Peccato per la paletta con quelle scritte... un po' come RSD al posto di Sadowsky nei Metro cinesi.


P.S. A me risultano molto più noiosi i RHCP degli Zeppelin... ma qui si va a gusti.
 




Io uso: solo le dita
 
Ciclopo Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
Salve a tutti,sono un vecchio iscritto al Forum,ma non ero in attività.Dopo un paio di anni ho ripreso il basso in mano durante quest'anno particolare che ci ha costretti a rimanere in casa.Il mio "vecchio" Washburn ormai non mi soddisfa tanto più,suono troppo vintage,stile 80,anche se per me resta un gran strumento,oltretutto è attivo.Quindi ho intenzione di prendere un mezzaccio nuovo,più versatile come sound,con un bel manico scorrevole,che mi permetta di suonare dai Nomadi,agli Articolo 31,fino ai RHCP, e soprattuto per il momento non spendere una cifra esagerata,per questo avevo adocchiato questo Sterling Sting Ray 4 by music man.
Secondo voi più esperti e da chi lo usa o lo ha usato potrebbe essere una soluzione valida per qualità/prezzo?
 




Io uso: plettro e dita
 
fink22 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
Da quello che leggo in questo 3d direi di sì. Ma valuta anche un SUB made in USA, sono ottimi strumenti.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
ric_logo_s ampeg_logo
 
marcinkus Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
marcinkus ha scritto:  
Da quello che leggo in questo 3d direi di sì. Ma valuta anche un SUB made in USA, sono ottimi strumenti.


Volevo saperne un po di più da chi lo usa,insomma pregi,difetti,visto anche che il SUB non lo fanno più,soprattuto le differenze tra H e HH in termini di suono. L'unica cosa che sono riuscito a trovare in rete sono dei pareri sugli humbucker in ceramica,dove si diceva che faceno parecchio rumore
 




Io uso: plettro e dita
 
fink22 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
avatar fink22,

date le tue esigenze, ti consiglierei nettamente un Precision. Poi, se Fender o Squier, se Messico o USA, classic o non classic, nuovo o usato, dipende da quanto vuoi spendere.
 




 
duiliobelrtramo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
tonz ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Lo Sterlig Stingray Stealth HH ha attirato la mia attenzione


Le scritte in corsivo/grassetto corrispondono ad aggiornamenti del post successivi alla sua pubblicazione

Ci metto finalmente anche del mio

Da mesi ero in cerca di uno strumento che mi permettesse, senza una spesa eccessiva, una maggior variabilità sonora, immediata e realizzabile senza troppi armeggiamenti.
Da ieri sera, dopo mesi di attesa (di cui il commerciante, sant’uomo, non ha nessuna colpa), son in possesso di un Ray34 HH Pearl White nuovo di pacca e volevo condividere con voi le prime impressioni a caldo dello strumento, per non divulgarmi troppo tratterò lo strumento nelle sue parti a cui attribuirò pro e contro.

Prima però le foto di rito (scusate la luce, faceva a pugni soprattutto con i legni della tastiera).

Fit & Finish:

Lo strumento pesa 4.3 Kg, sul Sito indicano che il corpo è in mogano, essendo questo un termine alquanto abusato, ed essendo lo strumento prodotto in Indonesia, molto probabilmente si tratta si “Eastern Mahogany” e quindi in realtà di Nato, pianta che produce un legno con proprietà molto simili al mogano sudamericano ma che però non fa parte della famiglia di quest’ultimo.

Sul Sito della SBMM è stata aggiornata giusto oggi la lista delle caratteristiche tecniche del ray34 HH:
Nyatoh (NBS), Mahogany (SBK, PWH, DBL)
quindi, da indicazioni, il legno usato per la colorazione Pearl White (PWH) è effettivamente mogano e non Nato/Nyatoh


Il colore del basso è bianco perla, la finitura dello strumento è perfetta anche se la “perlatura” la si nota solo da vicino, già a 2 metri risulta essere semplicemente un basso bianco.
Non ci sono sbavature di alcun tipo nella verniciatura, l’unica vite spanata l’ho trovata nel portello posteriore del vano elettronica, problema insignificante in quanto verrà riaperto un’altra volta sola (*) dato che per la batteria è presente un vano esterno.

Il basso è arrivato praticamente a posto, giusto l’intonazione del La era leggermente fuori, cosa sistemata direttamente dal negoziante, inoltre, alla consegna, il basso è dotato di una custodia morbida di media qualità (comunque superiore a quella in cui è arrivato il mio Precision Mim), nella tasca della custodia son presenti una brugola per regolare le sellette del ponte ed una semplice barretta cilindrica per regolare il trussrod

Manico:

In acero “arrosto” satinato, di colore molto scuro, penso che la gradazione della tostatura non riceva molte attenzioni dal controllo qualità in quanto da foto/video su internet ho visto anche accoppiate manici/tastiere molto più chiare di quelle presenti sul mio basso, in ogni caso si sposa bene col colore bianco dello strumento.

La satinatura è piacevole al tatto e rende il manico molto più scorrevole di quello del mio Precision che ha la classica vernice trasparente gloss, non so se sia trattato con qualche olio/cera ma di primo acchito sembra di no.
In ogni caso si capisce che è una satinatura molto buona, non saprei paragonarla a quella di uno Stingray americano perché sono anni che non ne prendo uno in mano.

La larghezza del manico al capotasto è di 43mm e quindi pressoché identica a quello dello Stingray americano (42.86mm), non ha quindi larghezza da jazz dei modelli SUB e Ray 25 ca

Tastiera:

Anch’essa in acero “arrosto” però più scura del manico, i segnatasti son neri e questa accoppiata risulta un po’ infelice nelle situazioni di luce fioca, nella penombra si fa fatica a distinguere i puntini dei segnatasti, cosa che invece non accade sul mio Precision in quanto la tastiera è in palissandro coi segnatasti bianchi.

Il fret sono perfetti in tutto, il lavoro di coronatura è eccellette, non ci son fret più alti di altri e non ho trovato un dead spot a morire.

Ponte:

Il ponte ha le forme di quello dello Stingray pre-restyling, il metallo impiegato sembra di ottima qualità (purtroppo non ho un durometro per misurare), non saprei dire di cosa sia fatto, mi vien da pensare il classico ottone ma non posso metterci la mano sul fuoco.

Paletta:

La paletta è la classica 3+1 dello Stingray, è anch’essa satinata come il manico e non presenta nessun tipo di vernice, su di essa è presente l’unica vera nota dolente del basso (cosa di cui comunque ero a conoscenza): monta chiavi uguali a quelle del mio Precision MiM.
La cosa di per sé mi da fastidio solo dal punto di vista mentale (sul Precision Mim in 11 anni non hanno mai dato nessun problema), su un basso nuovo da oltre mille euro non si possono proprio vedere, ormai tutti gli strumenti in questa fascia di prezzo montano le versioni import delle chiavette dei marchi più famosi ed in alcuni casi anche chiavette dedicate (vedi Fender American Special Performer).

Dal punto di vista estetico queste chiavi rendono la paletta un po’ “dumbo” perché sporgono di più di quelle dello Stingray americano, altra cosa nota che mi spinge in un futuro a cambiarle in quanto, come direct replacement, è possibile installare le Hipshot HB7 (le medesime che installabili sulla serie Standard/Player dei bassi Fender)

Corde:

Il basso equipaggia di serie le Ernie Ball 2834 Super Slinky 45-100, round classiche senza infamia e senza lode, venendo da 4 anni di flat 55-110 mi sembra di suonar capelli, problema di poco conto in quanto appena moriranno monterò le Cobalt Flat di scalatura più grossa.

Elettronica:

Il preamp è il medesimo dello Stingray americano a 3 bande


Il preamp a bordo è un 3 bande ed è realizzato su pcb come quello americano, non ho trovato schemi di nessun tipo a riguardo, sicuramente non sarà una copia 1:1 di quello americano a 9v ma è anch’esso tipo boost/cut e, cosa importante, non ronza nulla, super silenzioso in ogni configurazione.


I potenziometri sono degli Alpha, classico marchio da “poca spesa e tanta resa” che viene impiegato nelle più disparate applicazioni (per es. li ho trovati nel kit degli EMG GZR che monto sul Precision e nella mia Hartke LH500), le saldature sono più che dignitose e non dovrebbero dar nessun problema.
Sui potenziometri dell’equalizzazione è presente il dentino centrale per trovare la posizione di flat, al tatto sono molto piacevoli da girare in quanto offrono una adeguata resistenza.

Il vano elettronica è abbastanza ordinato ed è schermato con vernice alla grafite, il portello è interamente schermato col classico alluminio e, da come si vede nella foto, è presente della gomma isolante per impedire che lo switch della selezione delle bobine dei pickup rischi di andar a massa contro la schermatura dello sportello.

Lo switch per la selezione delle bobine sembra solido, solo il tempo potrà giudicare questo componente.
 
Il jack è super solido e da l'idea di poter durar anni di violenza gratuita

Lo sportello della batteria è un semplice sportello, non incorpora anche il porta-pila come quello degli Stingray Special, al suo interno vi è classico terminare sciolto per batterie a 9v, è di adeguata lunghezza e quindi si può estrarre la batteria dal vano pur lasciandola attaccata al connettore senza rischiare di strattonare i collegamenti sul pcb.

Pickup:

I magneti sono in Alnico (non so quale) con due bobine ciascuno per permettere la miscelazione delle medesime tramite lo switch.

I pickup, nelle varie posizioni dello switch, risultano essere così configurati:

1) PONTE - bobine in serie
2) BOBINE ESTERNE - bobine in parallelo
3) PONTE + MANICO - bobine in serie per ogni pickup e poi messe in parallelo
4) BOBINE INTENRE - bobine in parallelo
5) MANICO - bobine in serie


Dalla lettura del valore di impedenza col tester sul pcb (spero di aver beccato i due punti giusti), quindi post switch, saltano fuori dei valori nel range di 16.82-16.83 Kohm, questo range resta costante in tutte le configurazioni selezionabili.
Non ho assolutamente capito se le bobine siano collegate in serie o in parallelo in quanto la gomma isolante sullo switch impedisce la visione dei cavi, inoltre su internet ho trovato di tutto e di più per quanto riguarda i valori dell’impedenza dei pickup Stingray, mi consolo col fatto che la costanza del valore misurato fa capire che in ogni caso son pickup avvolti bene senza sbalzi fra le bobine (oppure semplicemente ben accoppiati in fabbrica)


Suono:

Ho realizzato dei sample col plettro per paragonarlo allo Stingray Special in questo video, le corde son le medesime, la linea di basso è un pezzettino di Orion dei Metallica e lo svolgimento della prova segue quella del video (dal pickup al ponte fino a quello al manico).

Non ho fatto sample con le dita perché la mia abitudine alle 55-110 flat mi fa sferragliare molto le corde, comunque il risultato rispetto al plettro lo si può immaginare.

Non sto qua a dire se suona come uno Stingray americano (intendo quello col doppio pickup) o meno, lo strumento non l’ho preso per questo scopo, quindi giudicate voi.

Tirando le somme, sono soddisfatto dello strumento?

Si, ed anche molto, ho considerato diversi strumenti (anche usati) nella fascia attorno ai mille euro ed alla fine questo è quello che l’ha spuntata.

Lo consiglierei?

SNi, dipende da cosa cercate voi e dal vostro budget.


(*)

A fine garanzia sostituirò il potenziometro del volume con uno di tipo push-pull, così da permettere il bypass del preamp nel caso di morte improvvisa della batteria in modo tale da evitare imbarazzi “sonori”.

EDIT:

Ho editato le informazioni riguardanti il legno del body e le misure del manico, nonchè correzioni di errori di battitura qua e là

EDIT2:

Sistemato sezione riguardante l'elettronica per via di nuove info raccolte.
 




 
Ultima modifica di tonz il Dom 18 Apr, 2021 11:53, modificato 3 volte in totale 
tonz Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
Molto bello, adesso con mille euro si comprano strumenti decisamente belli. Questo è veramente una figata, sia per il colore che per i legni utilizzati. A me invece le sue meccaniche piacciono. Credo che l’americano standard non abbia il manico satinato, ma una finitura a olio con poro aperto, quindi se questo è verniciato satin, mi sembra una ottima cosa. Proprio bello.
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
avatar tonz, in questo momento possiedo e uso sia uno Sterling Ray 35 QM che uno Stingray 5 Standard, entrambi in versione H: non conosco i dettagli della configurazione elettronica ma per quello che posso sentire io suonandoli quotidianamente entrambi, almeno sui 5 corde, le due elettroniche (tra Americano e Koreano) si somigliano davvero tanto. Uno degli strumenti che ho suonato per più tempo e che è rimasto con mè per molti anni è stato uno Stingray Black Stealth in versione HH (americano) e ti confermo che la versione HH possiede una versatilità unica (qui ti puoi fare una buona idea delle potenzialità che derivano dal selettore a 5 posizioni: https://www.youtube.com/watch?v=8leFrR2s2jw&t=39s)

Non bado molto ai dettagli tecnici, non ne capisco molto quindi preferisco andare col mio orecchio, mi è parso di capire che sui 4 corde ci sia qualche differenza in più tra l'elettronica dell'americano e quella del koreano, ma la versatilità offerta dalle molteplici combinazioni, più o meno, rimane quella del video.

Ho sentito tante volte dire che con l'HH non è possibile ottenere lo stesso suono tipico (molto caratteristico) delle versioni H, ma a mè questa cosa è sempre sembrata una bufala. C'è una rilevante differenza di impostazione (soprattutto nello slap) per l'ingombro del secondo humbucker, ma a parte questo, selezionando il solo H al ponte, le differenze timbriche tra H e HH (IMO !) sono praticamente impercettibili.

Suono in una band che ama spaziare tra generi anche molto diversi tra loro e ti confermo che se cerchi uno strumento che sia veramente buono per tutte le stagioni, i Music Man in versione HH sono una delle scelte migliori tra quelle possibili.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
E' assolutamente vietato prendersi troppo sul serio
 
Ultima modifica di Maxer il Gio 15 Apr, 2021 08:34, modificato 2 volte in totale 
Maxer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
Maxer ha scritto:  
avatar tonz,uno Stingray Black Stealth in versione HH (americano)


Non dovevi venderlo; andrai al 5° girone dell'inferno.


Per Tonz, complimenti, è un gran basso quello Sterling, ed anche bello.
 




Io uso: plettro e dita
 
darry Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sterling Sting Ray By Music Man 4 
 
avatar Alexce69,avatar darry,avatar Maxer,

Grazie

avatar Alexce69,

A riguardo del manico non saprei confermare la cosa, suonando a me sembra che effettivamente sia satinato ma con la questione dei pori aperti dello Stingray americano mi ha messo il dubbio e forse è stato semplicemente levigato per bene e lasciato così, scriverò a Sterling per un chiarimento, se fosse la seconda mi toccherebbe munirmi di olio/cera

Per le meccaniche, come dicevo, è solo una questione mia mentale (so' tocà de zervel): è un po' come il motore diesel della Dacia Duster montato sulle basso di gamma delle Mercedes classe A/B, non sono contro il motore il se ma contro la sua eventuale applicazione "nobile" dal prezzo finale elevato.

avatar Maxer,

Ah ormai in questi mesi mi son visto tutti i video possibili di Stingray/Sterling HH (e devo dire che la quantità di info in circolazione è molto poca)
Comunque son anch'io del partito della differenza di suono fra H e HH, per via dei magneti del secondo pickup si perde un pochino quella "frizzantezza" dello Stingray H, non è una cosa eclatante come viene descritta su Forum esteri (a leggere certi topic sembra che ne parlino come due strumenti di marchi differenti) però c'è, cambia il carattere dello strumento? Alla fine no.

Anch'io sono in un gruppo che spazia fra canzoni di epoche differenti e che sia un basso super versatile me ne sto convincendo sempre di più.
Fra i bassi papabili avevo considerato anche un g&l l2000 tribute (che vien via per molto meno ed in un negozio online italiano ne avevano uno usato con un top sunburst flammato spettacolare), ma tra il manico di quest'ultimo per me enorme di profilo ed i suoni prodotti meno articolati (secondo me il pickup verso il manico suona praticamente come quello di un precision) è stato un no, peccato


Comunque è stata un'odissea sia per me che per il negoziante, basso ordinato a fine novembre in un negozio musicale a 15 min di auto da casa mia, per via di Eko la prima data di consegna presunta era fine gennaio, poi è andata a fine marzo ed infine, su sollecito del negoziante, è arrivato un "Sterling Ray34 HH Pearl White? Non è più in produzione!" ( ) quindi il negoziante lo ha ordinato da un fornitore tedesco smenandoci un po' di soldi sul totale nonstante avessimo già contrattato sul prezzo, veramente gentile.

In questi giorni farò un altro post con qualche altro sample e qualche altra foto migliore delle precedenti.
 




 
tonz Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 3
Vai a 1, 2, 3  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Quale action per lo sting ray tigellino64 Bassi&Co. 17 Mer 20 Giu, 2007 11:23 Leggi gli ultimi Messaggi
Jacker
No Nuovi Messaggi sting & lennox Larsen Megabass FM 34 Mer 21 Mag, 2008 17:47 Leggi gli ultimi Messaggi
megabasset
No Nuovi Messaggi music man-birchwood oil disponibile Save Bassi&Co. 6 Ven 19 Nov, 2010 22:44 Leggi gli ultimi Messaggi
ganesh
No Nuovi Messaggi meccaniche music man '90 a 200 euro: che n... Gianni Le Affinità Bassistiche 28 Lun 14 Lug, 2014 17:20 Leggi gli ultimi Messaggi
LegaliZena
No Nuovi Messaggi D-music abe Le Affinità Bassistiche 9 Mar 11 Nov, 2014 13:54 Leggi gli ultimi Messaggi
Savethanks
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario