Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Quest'Argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i Messaggi. 
Pagina 1 di 8
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
 
Bassi By "bassisti Italiani"
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Ho trovato questa pagina su facebook

https://www.facebook.com/bassisti.italiani?fref=nf

di questa persona che vende i più disparati e numerosi modelli di bassi (e chitarre).

Costano veramente 'na pipa di tabacco, c'è pure un clone Rick.

Qualcuno sa niente? visti/provati? solite cinesate urende?

giuro che ho usato cerca e non no trovato niente
 




Io uso: solo le dita

____________________
Impossible is nothing
 
Ultima modifica di summer63 il Ven 06 Mar, 2015 21:05, modificato 5 volte in totale 
Savethanks Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Savethanks, su facebook se ne è parlato molto. di fatto sono roba illegale, perchè usano le decal, o ad esempio la forma Rickenbacker che è interamente protetta da copyright.

il prezzo poi parla chiaro    con quei soldi legni decenti non li compri
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Savethanks, vendeva su ebay...
http://feedback.ebay.IT/ws/eBayISAP...terval=0&mPg=19
In qualche 3D era spuntato il suo nome, ora non ricordo quale... ma visti i prezzi saranno cinesate.
Su ebay si è preso qualche feed negativo... altro non ti so dire.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Viaggiare non è vedere posti nuovi... ma avere nuovi occhi...

Paolo Brovelli - Sulle ali di un'Ape
 
Ultima modifica di gioandjoy il Ven 20 Feb, 2015 13:54, modificato 1 volta in totale 
gioandjoy Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Mi permetto  di intervenire in quanto ho conosciuto la persona, mio fratello ha preso una chitarra e conosco più di un professionista che fa uso dei suoi strumenti. Prima di tutto Gaetano evidenzia che non sono strumenti falsi ma riproduzioni " infedeli" anche nei modelli. Insomma non sono spacciati né  per originali né  per copie. Una sorta di scopiazzature economiche. La tele di mio fratello è  un discreto muletto a cui cambiare almeno i pk. Ho provato anche i bassi e non son malaccio. Con un po di culo a 100 euro becchi un duscreto strumento da battaglia. Per certo alcuni prof li usano su palchi famosi, magari fingendo di avere un jb del 62. Quanto  ai feedback negativi non ne vedo mi sembra. Il mio jim reed mm5 è  parimenti farlocco, ma non costa 100 euro. Poi mi è  capitato anche che eminenti  prof o ciarlatani li rivendessero al doppio...
 




Io uso: solo le dita
 
Homer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Citazione:
Prima di tutto Gaetano evidenzia che non sono strumenti falsi


questo non ne cambia l'illegalità. venderli con la decal Fender è illegale, e su questo non si può discutere, a meno di non voler fare i soliti itaGliani che "vabè, che sarà mai".

Citazione:
Quanto  ai feedback negativi non ne vedo mi sembra.


ce ne sono diversi, più o meno sullo stesso tenore, ovvero bassi scadentissimi che "nemmeno un setup gli hanno fatto".

Citazione:
Per certo alcuni prof li usano su palchi famosi


ci fai un esempio?

Citazione:
Poi mi è  capitato anche che eminenti  prof o ciarlatani li rivendessero al doppio...


considerando la tua esperienza con quel Jazz serie Special, direi che con i "professionisti" non ti va molto di culo  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Non sono assemblati peggio di uno squire. Chi dice così  è  perché  pretendeva per 100 euro uno strumento che non si poteva permettere. Guardati i centinaia di feedback positivi su facebook. fra questi trovi anche i prof. di cui uno ho assistito anche alla performance sotto il palco, mi ha detto però  che era un 62. in privato però  ha ringraziato gaetano. Il basso è  lo stesso. Uno lo rivendeva a 200 euro sul mercatino. Quando gli ho chiesto se era uno di quelli ha ritirato lo strumento. meglio itagliani che ipocriti senti a me
 




Io uso: solo le dita
 
Homer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Homer, mi viene solo una tremenda tristezza a leggere certe cose... siamo proprio il paese di pulcinella, c'è poco da fare...

saranno fatti come vogliamo, si potranno "spacciare" per bassi anni 60 agli occhi di chi non ha mai visto un Fender (figurati che l'assemblato di summer63, con la decal tarocchissima Fender, me lo scambiavano sempre per un Precision, con frasi tipo "ah, è un Fender! chiaro che suoni bene!"), ma restano comunque strumenti musicali venduti con una decal illegale, usando la paletta Fender, la cui forma è protetta.

dal mio punto di vista sono cose da denunciare, senza se e senza ma, e lo stesso vale per quelli che cercano di rivendere come Fender.

PS: il problema principale con gli strumenti di questo genere, economici e venduti a prezzi ultra bassi, è che plausibilmente avremo:
hardware in una lega pessima, che al primo urto si piega, o addirittura si piega sotto la tensione delle corde (succede anche con cose da 300 euro, figuriamoci con una da nemmeno 100...)
legni di merda, con manici che ogni due giorni vanno risettati ed arrivano a fine corsa in men che non si dica.

per quanto possano essere "assemblati" bene, i problemi cui si può incorrere sono questi prima di tutto, e quindi io non andrei a spendere così a culo 100 euro per uno strumento che non so se durerà nel tempo.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Ultima modifica di Pier_ il Ven 20 Feb, 2015 16:29, modificato 1 volta in totale 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Quoto Pier in tutto quello che ha detto.
Li avevo visti anche io questi strumenti, sono importati dalla cina. Alcuni hanno anche il logo custom shop  
Occhio a tirare sempre in ballo gli Squier in questi argomenti. Questi sul serio li usano professionisti, vedi Riccardo fioravanti e Pierpaolo Ranieri tanto per citarne due. Non sono proprio la solita cosa di questi impostori di "bassisti italiani".....
 




Io uso: solo le dita
 
bindorius Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Homer il discorso è che da un lato apriamo 3D per chiedere se sono originali i vari J e P sul MM,
per non parlare di tutti i post su "gli annunci improbabili" e poi "giustifichiamo" 'sti acquisti.
150 € per uno strumento... di che marca? E la garanzia?
Te lo vende un privato, da quanto capisco... lui ci deve guadagnare qualcosa... quindi quanto lo paga?
Mah...  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Viaggiare non è vedere posti nuovi... ma avere nuovi occhi...

Paolo Brovelli - Sulle ali di un'Ape
 
gioandjoy Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
gioandjoy, ma soprattutto, è un'attività legale, dichiarata e con partita IVA? io mi preoccuperei tanto di questo...
già vendere gli strumenti con la decal o copie rickenbacker è illegale, figuriamoci se le entrate sono fiscali  

Citazione:
Occhio a tirare sempre in ballo gli Squier in questi argomenti.


che pure uno volesse fare il paragone, perlomeno gli Squier sono strumenti "a norma di legge", e per 50 euro in più che costa un Affinity, onestamente...
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Pier_, infatti... chissà come mai ha chiuso l'account ebay (che poi con il meccanismo dei feedback ti da certa "garanzia" prima dell'acquisto) e ne ha aperto uno su Fb?
Io a prezzo più o meno uguale, preferisco ebay al MM.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Viaggiare non è vedere posti nuovi... ma avere nuovi occhi...

Paolo Brovelli - Sulle ali di un'Ape
 
gioandjoy Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
lascerei la questione qualità/suono che secondo me è in 2° piano rispetto alla storia dell'illegalità di vendere i prodotti con applicate le decal 'fender' oppure riprodurre anche solo la forma di un Rick.
 




Io uso: solo le dita

____________________
"...puoi cambiare le corde a questo 'basso' e trasformarlo in una VERA chitarra?"

Io uso le dita e l'archetto... (anche se a volte mi sbaglio e lo chiamo: 'la stecca')
 
concertoni2 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
in effetti mi aveva incuriosito il clone del rick però poi quando ho visto la Decal sono rimasto un po' così.

inoltre non c'è una sede legale, un qualche tipo di garanzia boh  
 




Io uso: solo le dita

____________________
Impossible is nothing
 
Savethanks Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Premesso che Fioravanti usa un japan e che questa è la terra dei cachi, dovreste spiegarmi chi sono i compratori di quegli strumenti, visto che c'è  una osmosi fra gruppi di bassisti che non sembra casuale su fb. Sicuramente qualcosa che non quadra c'è.  e vabbene sottolinearlo. Ma allora quegli strumenti chi li compra? prevale l' ipocrisia in senso generico non personale o l'illegalità?
 




Io uso: solo le dita
 
Homer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Homer ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Prevale l' ipocrisia in senso generico non personale o l'illegalità?


Ti sei risposto da solo.

Il tipo sta commettendo un azione illegale applicando il logo di terzi sui propri prodotti dei quali non si sa né la provenienza, né se vengono venduti in nero, né se c'è una garanzia per l'acquirente in caso sussistano problematiche con il prodotto.

Non vedo altro da aggiungere né da argomentare.
 




Io uso: plettro e dita

____________________

Powered by

aguilar_logo_1372630800_107693

"I bassisti sono come il latte, vanno Pastorizzati"

"se il legno è buono buono fanno un CS, se è buono ma potrebbe fare di meglio American standa, se c'ha venature strambe fender mex, se c'ha nodi lo mandano a fodera" Cit. SerEgno
 
Theorized Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Homer ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ma allora quegli strumenti chi li compra?


Appunto... chi li compra?
Un feedback su ebay è frutto di una transazione monetaria... i commenti su Fb si possono mettere in un migliaio di modi diversi (amici, parenti, profili falsi...) e non è detto che vadano a comprovare una compravendita. (lo famoso specchietto per le allodole...)
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Viaggiare non è vedere posti nuovi... ma avere nuovi occhi...

Paolo Brovelli - Sulle ali di un'Ape
 
Ultima modifica di gioandjoy il Ven 20 Feb, 2015 20:52, modificato 1 volta in totale 
gioandjoy Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Allora non sono stato chiaro o qualcuno non vuol guardare oltre il naso. Se vedi su fb trovi centinaia di persone che ringraziano fotografandosi con quei cimeli. Quelle persone frequentano Forum di bassisti. Salvo poi lottare con il mantello di batman contro l'illegalità.  Chi è  più  colpevole ? La mignotta o il padre di famiglia che ci va e dice alla mohlie che schifo? C'è,  la gente li compra. Che devo dirti non è  vero? È un gesto deprecabile? è  vero. Ma esiste.
 




Io uso: solo le dita
 
Homer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Homer, ho spulciato tra le varie pagine... 'ste centinaia non le vedo (non so se dipende dal fatto di essere suo amico) ne ho visto uno live, e un ragazzino...
Comunque... è un privato o una ditta che ti rilascia scontrino e garanzia?
Perchè se è la prima... è inutile neanche iniziare il discorso, che è bello lungo... articolato e tremendamente ovvio.
Se è la seconda, con tutte le tasse che deve pagare... a quanto li compra per sopravvivere? A 1 € l'uno?  

Ribadisco, dato che la domanda di Savethanks, è abbastanza chiara... IMHO "cinesata"
anche perchè il termine stesso "cinesata" riassume bene il tutto.
Da dove arrivano? I materiali con cui sono fatti... sono stati sottoposti ad un controllo qualità?
Si sente spesso di prodotti cinesi sequestrati perchè non conformi e/o realizzati con sostanze tossiche ecc. ecc.
Io eviterei... come la peste...
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Viaggiare non è vedere posti nuovi... ma avere nuovi occhi...

Paolo Brovelli - Sulle ali di un'Ape
 
gioandjoy Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
E'chiaro che devi esser amico ed è chiaro che trattasi di cineserie, né  più  né  meno di altre. Se sia iscritto alla camera di commercio, abbia contabilità  ordinaria  o semplificata, sia in regola con gli adempimenti intrastat non mi è  dato sapere. Di sicuro il materiale importato è  molto ed è  visibile. Credimi, fosse stato illegale la finanza gli era addosso. Finanza appunto: è  un Forum di finanzieri o bassisti? Il più  grande Forum di bassisti mi sembra. E senza fare sillogismi traslazioni logiche e contorsioni insiemistiche non necessito di pormi la domanda di chi abbia acquistato quelle centinaia di pezzi cinesi. Per statistica, a meno che tutti i flautisti abbiano deciso di passare al quattro corde. A parte l' illegalità  del logo che si trova tranquillamente in vendita e molti di noi appongono al proprio assemblato, mi chiedo che necessità  ci sia a fare dell'ostracismo bigotto...
 




Io uso: solo le dita
 
Homer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
"
Homer ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Mi permetto  di intervenire in quanto ho conosciuto la persona


Avevo preso sottogamba questa frase... esco dal discorso, non c'è verso.

Siamo un Forum di bassisti è vero, hai ragione tu... lasciamo da parte tutti i discorsi/consigli che si danno e si chiedono nel campo "garanzia questa sconosciuta" - "ho preso una sola aiuto aiuto adesso che faccio?" - "mi hanno rifilato uno special al posto di uno standard come gestisco la cosa?" parliamo di corde, ampli, ottavi e sedicesimi che è meglio.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Viaggiare non è vedere posti nuovi... ma avere nuovi occhi...

Paolo Brovelli - Sulle ali di un'Ape
 
gioandjoy Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Allora. Io parlo in termini di principi, tu ne fai un caso personale. Ho preso fregature da persone degnissime brevi manu che si scandalizzavano di fronte a Gaetano come te. Gaetano si. Io sono stato curioso e l'ho conosciuto.Non ho comprato nulla però.  Ho preferito un jim reed che come principio... insomma si è  li. Ma suona bene. Una persona che cerca di vendere delle dichiarate copie sottolineando: guardate non son fender, son diversi. Nulla di più.  Tu mi fai la paternale ma i bassi si cintinuano a vendere. E ti ripeto, suonano su palchi blasonati, dove si cerca di evitare di portare strumenti costosi. Tu insorgi dicendo : maiali onanisti e porci andrete tutti all' inferno. Io ti rispondo: pensa a guardar dove vai che qui si è  tutti ciechi a furia oltraggiar ciascun le proprie gioie. Spero di averti fatto sorridere ma anche capire il senso delle mie parole. Cerca du esser meno manicheo
 




Io uso: solo le dita
 
Homer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
il fatto è che lui commette una azione illegale, e forse anche chi li compra consapevolmente lo fa (non sono esperto di leggi)
ma il punto è che la cosa esiste che c'è chi li compra, ok, ma non per questo si deve giustificare la cosa, sbaglia chi vende e sbaglia chi compra non è che girandoci intorno la cosa diventa più accettabile, è illegale venderli ed è da fave (perdonate il toscanismo) comprarli
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di LiveWire il Sab 21 Feb, 2015 00:13, modificato 1 volta in totale 
LiveWire Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Homer, il mio discorso non è in termini di principi.

In caso di problemi più o meno seri... a chi ti rivolgi?
C'è garanzia e scontrino? Sulla pagina Fb, a meno che non mi sia sfuggito, non mi sembra di averlo visto.

Facciamo un esempio limite, ne acquisti uno e subisci un danno a causa di un malfunzionamento (una scossa per l'elettronica mal cablata) o per prodotto non conforme (una reazione allergica alla pelle presa dalle meccaniche, tanto per non andar sul pesante) (ne prendiamo uno a caso? http://www.gazzettadifirenze.IT/la-...nditori-cinesi/ ) chi risponde della cosa?
Il venditore... l'importatore... o il produttore?   (chissà se il venditore si è posto il problema...      )

Tralasciando per un attimo il discorso trito e ritrito decal farlocche, copyright ecc. ecc.



Poi se mi spieghi "Cerca du esser meno manicheo" perchè non ho idea di cosa significhi...  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Viaggiare non è vedere posti nuovi... ma avere nuovi occhi...

Paolo Brovelli - Sulle ali di un'Ape
 
Ultima modifica di gioandjoy il Sab 21 Feb, 2015 00:23, modificato 1 volta in totale 
gioandjoy Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
per 100\150 euro mi rivolgo a marchi sicuri come peavey, sx. di questi strumenti dei quali si sa praticamente il nulla me ne sto alla larga. magari suonano "bene" ma se ci son seri problemi del tipo materiali tossici, ci resto "secco" una volta collegato alla corrente e cose di questo genere, a chi mi rivolgo?
 




Io uso: plettro e dita
 
lidel Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Bassi By "bassisti Italiani" 
 
Homer, scusami, ma non riesco a capire il tuo discorso...

prima di tutto, affermi ciò:

Citazione:
Se vedi su fb trovi centinaia di persone che ringraziano fotografandosi con quei cimeli. Quelle persone frequentano Forum di bassisti. Salvo poi lottare con il mantello di batman contro l'illegalità.  


eppure questo è il primo topic in cui si parla di questi bassi, che sono stati giusto citati, se non ricordo male, nel topic sugli "annunci improbabili".

non vedo tutta questa lotta, se non da parte di noi pochi che abbiamo commentato qua, nè vedo noi che abbiamo commentato sfoggiare quei bassi o averli in qualche modo pubblicizzati...

quindi di fatto stai dicendo che gli utenti del Forum dicono che sono roba illegale ma poi la comprano e la sfoggiano, ma non mi pare che su questo Forum sia successo.

Citazione:
Il più  grande Forum di bassisti mi sembra.


questo non toglie che si possa voler denunciare un'azione illegale. da come la metti giù, sembra che l'essere un bassista equivalga a far parte di una cosca mafiosa...

anche perchè non mi risulta che essere un bassista sia vincolante, e non si possa essere chessò, avvocati o poliziotti.

Citazione:
Una persona che cerca di vendere delle dichiarate copie sottolineando: guardate non son fender, son diversi. Nulla di più.


non ti è chiaro un concetto: vendere un basso con decalcomania Fender è illegale, così come lo è riprodurne la forma della paletta (non a caso TUTTI i produttori che per un po' l'hanno fatto, appena "scoperti" hanno dovuto cambiare il design, come Eko, SX, Roytek, Stagg...).
l'intero design dei Rickenbacker è protetto da copyright, motivo per cui non esistono copie ufficiali, e la placca con la scritta Rickenbacker non è riproducibile, in quanto rappresenta il logo della ditta (se vuoi acquistarla devi contattare Rickenbacker e dimostrare di essere in possesso di un loro strumento e dimostrare che la placca è danneggiata, così come per la decal Fender).

ora, smettiamola di fare gli italiani stereotipati: questo tipo vende strumenti illegalmente sotto molti punti di vista. punto.

il fatto che lui ti dica che non sono veri non cambia, così come non cambia se l'ambulante ti vende la borsa di Prada finta. è contraffazione, anche se dici che il prodotto è falso.

Citazione:
A parte l' illegalità  del logo che si trova tranquillamente in vendita e molti di noi appongono al proprio assemblato


infatti non è una cosa legale, e quelli in vendita non sono legali. per avere la decal Fender devi contattare Fender, dimostrare il possesso dello strumento ed il deterioramento della decal, per averne una di ricambio.

quelle che trovi in vendita non le trovi nei negozi che ti rilasciano scontrino fiscale  

ora, se uno mette la decal finta sul proprio strumento, non c'è problema legale. problema può insorgere se tale individuo vende il suo strumento senza dichiarare che la decal è falsa, e giustamente l'acquirente lo può denunciare per contraffazione.

ma, perchè c'è un ma, in questo specifico caso stiamo parlando di uno che vende, come dici tu, centinaia di strumenti, e non lo fa certo per la nobile causa di permettere ai bassisti professionisti della zona di non portare sul palco il Fender originale...
non li regala di certo, e se non rilascia uno scontrino fiscale di fatto sta evadendo.

è una supposizione, ma basterebbe chiedere a chi li compra  

io per sicurezza, l'ho chiesto:

bassistitaliani

vedremo un po'  

__________

in sostanza tu ci stai dicendo "vabè, non fa male a nessuno, tanto lo dice che non sono veri! e poi sono fatti bene, li ha presi un sacco di gente, anche dei professionisti che cercano di rivenderli spacciandoli per fender veri"

bello no? in pratica ci facciamo sempre riconoscere  

scusatemi, ma a me questo atteggiamento fa proprio schifo, perchè dimostra per l'ennesima volta che l'Italia è il paese di Pulcinella, con annessi tutti gli stereotipi che ci appioppano.


PS: direi che a riguardo alla legalità c'è poco da dire. sarebbe interessante contattare Casale Bauer e chiedere cosa ne pensano, o magari sentire un po' la Polizia Postale e la finanza, giusto per farsi un'idea.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Ultima modifica di Pier_ il Sab 21 Feb, 2015 01:11, modificato 2 volte in totale 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Quest'Argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i Messaggi.  Pagina 1 di 8
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario