Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 
Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
Ciao amici.
La questione che pongo è classica, lo so, ma mi ci ritrovo dentro e i dubbi che mi sorgono sono enormi. Vado in un noto negozio di Roma preso da GAS per Jazz usa e mi provo 4 bassi di varie età e prezzi differenti. Il peggiore mi risulta (stavo con un amico musicomane e ci siamo trovati d'accordo su tutti i giudizi) essere quello più antico che costa 3.800 euro. Poi gli altri stanno intorno ai 2.500 euro e non sono male ma alla fine provo un American Vintage '75 con tastiera in palissandro ed il suono non mi sembrava molto peggiore degli altri, anzi....
Quindi arrivo al punto: tra un american standard, un american vintage '75, un american vintage '74 o un Re '62, quale ritenete che abbia qualcosa in più, se vale la pena di spendere anche 500 o più euro in più solo per un look un pó più antico e vintage oppure va benissimo un american standard riuscito bene? Grazie
 




Io uso: plettro e dita
 
maxfas Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
maxfas,dico il mio umile e personale parere, difficile non avendo sentito consigliarti ma per quello che mi riguarda a meno che la tua non sia una manovra anche commerciale (allora un vero vintage potrebbe garantirti un domani un guadagno più alto), penso che dovresti prendere quello che alle tue mani ed orecchie è risultato il migliore (eurini permettendo)... se poi questo risultasse il meno caro ed il meno "di nicchia" ancora meglio.... in sostanza IMHO non vale nessun euro in più la serie, la finitura o il modello affermato se non corrisponde ad un tuo personalissimo giudizio dell'essere il migliore anche in modalità "blind test" (ossia, riconosceresti il migliore tra quelli provandoli ad occhi chiusi??)

Per esempio io ho un cs 64 nos e l'ho confrontato tempo fa con due jazz vintage veri (se non ricordo male un 71 ed un 73) ed ho trovato migliore il mio che pur essendo un custom shop non è però certamente un ambito vintage reale
 




Io uso: solo le dita

____________________
Cos'? il basso in una band ?.... E' quel respiro che lega le
pulsazioni della ritmica al fluido vitale
della melodia, sincronizzandole.


http://www.facebook.com/cortomalteselaspezia
 
jackbass Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
Mi viene in mente una citazione letta qui sul forum: se uno non percepisce le differenze tra un mex e un custom shop non é colpa della Fender, anche se i modelli che prendi in considerazione vanno dall'american standard in su, il succo è quello  
 




Io uso: plettro e dita
 
dropdead87 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
maxfas, già il fatto che ci poni questa domanda mi lascia capire che, anche se sei riuscito a comprendere le varie differenze di legni e di suono, non sei riuscito ad apprezzare una caratteristica piuttosto che un'altra (e ci può benissimo stare: non è reato!).
A questo punto io prenderei il meno caro: l'American Standard, che è già un gran bassone. Non spendere soldi per modelli più costosi, magari non adesso.
E non è detto che un '62, un '74 o un '75 suonino "meglio" di un American Standard (che poi "meglio" non significa niente) : sono semplicemente bassi differenti, con suoni differenti e feeling differente. Ma sono tutti e 4 a livelli alti.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
LA MIA BAND:
https://soundcloud.com/skyofbirds/s...free-lakes-just
https://skyofbirdss.bandcamp.com/album/blank-love
https://www.facebook.com/skyof/
 
Simoneisidoro Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
mi accodo agli amici.
e ricordo un episodio che mi ha visto protagonista quando ho scelto il P: ho messo da parte come una formichina i soldi x un AmVintage nuovo e prima di prenderlo (online) per scrupolo ne ho voluto provare uno simile in negozio.
ho visto subito che con quel capotasto 'importante' io non riuscivo proprio a suonare bene, ho fatto molta fatica pur avendo suonato max 15mins.
quindi ho provato un Am standard che mi è andato moooolto meglio e che riuscivo a gestire con taaaaanta più facilità, da subito.
per fortuna ho fatto quella prova e adesso sono molto più soddisfatto. avvessi preso 'il basso più caro' sono quasi certo che sarei stato costretto a rivenderlo dopo pochi mesi... invece il mio P americano ormai ce l'ho da 7 anni
 




Io uso: solo le dita

____________________
"...puoi cambiare le corde a questo 'basso' e trasformarlo in una VERA chitarra?"

Io uso le dita e l'archetto... (anche se a volte mi sbaglio e lo chiamo: 'la stecca')
 
concertoni2 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
concordo, prendi quello con cui hai più feeling. il manico è importantissimo. l'american standard è più comodo sicuramente, gli american vintage risultano già più impegnativi. il suono poi cambia anche li...non c'è meglio o peggio, ma "diverso"
 




Io uso: solo le dita

____________________
powered by G&L, MARUSZCZYK basses and MESA BOOGIE, A.T.S. amplification, SANSONE STRING, REFERENCE CABLE, KORG, LINE6, SHURE, FENDER, FISCHERAMPS gears
 
taz Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
maxfas, l'american standard va benissimo.
Io preferirei un re '62, per un paio di motivi almeno...ma son gusti.
Se vai sul custom shop poi, sia va ancora più nel raffinato, ma si può viver una vita (bassistica) serena anche "solo" con un american standard.

p.s. La citazione è mia...
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Il mio stile vecchio come la casa di Tiziano a Pieve di Cadore
 
spontbass Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
Io posso dirti quella che è stata la mia esperienza, sottolineando che parlo per gli esemplari da me avuti e non per le differenze relative alle varie serie in generale.
Ho avuto per diversi anni un 75 reissue con tastiera in acero, per un pò un 62 reissue e un 75 reissue Japan e ora un American standard.
Ho potuto contastare che tutti i luoghi comuni per quanto riguarda questi esemplari sono VERI fatta eccezione per il Japan che viene molto elogiato ma che a me non è piaciuto per niente.
Il 75 reissue americano è un basso fantastico in slap ma in finger pecca un pò di bassi, ma è un bellissimo basso.
Il 62 reissue è fantastico in finger, suono caldo, ricco di bassi, il pickup al ponte è delizioso, molto più completo rispetto al tagliente pickup al ponte del 75. Unico problema, faceva schifo in slap.
Il Japan come accennato prima era fiacco sotto tutti i punti di vista a partire dalle finiture lontane anni luce dal suo corrispondente americano.
L'American standard 2012 in slap va benone, in finger anche, bel pickup al ponte. Finiture discrete, tra tutti è il mio preferito.
 




Io uso: plettro e dita
 
circuito Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
ti dico la mia: volevo un Fender Jazz con tutti i crismi, ho avuto un Japan re62 ma aveva un manico troppo impegnativo, suono legnoso, pesante. ho provato un American Standard (bello),un  American Deluxe (Bello ma in passivo peccava un po'), un re75 american reissue (bellissimo in passivo, ma manico "importante" e non comodissimo)... alla fine mi sono preso un Lakland Skyline 44-60 custom...quindi..prova!
 




Io uso: solo le dita

____________________
powered by G&L, MARUSZCZYK basses and MESA BOOGIE, A.T.S. amplification, SANSONE STRING, REFERENCE CABLE, KORG, LINE6, SHURE, FENDER, FISCHERAMPS gears
 
Ultima modifica di taz il Lun 08 Set, 2014 12:34, modificato 1 volta in totale 
taz Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
è vero, non per forza bisogna restare in casa Fender per un Jazz, ho avuto anche un Sandberg style Jazz in passato, bellissimo basso ma non vorrei confonderti molto le idee.
 




Io uso: plettro e dita
 
circuito Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
maxfas, se hai il feticcio del vintage valuta un road worn.. che poi dovrebbe essere il corrispettivo del re62 usa.. ti deve piacere il relic però..sono strumenti che mediamente escono molto bene.. leggerissimi e con un ottimo feeling.. sembrano veramente strumenti che hanno suonato un sacco.. il manico è una bomba..

personalmente gli usa standard sia p che j mi piacciono come suonano ma non mi piacciono molto sotto le dita.. sarà che preferisco i tasti piccoli ed il radius vintage.. comunque è assolutamente un questione di gusti..

pensa che tempo fà ero alla ricerca di un p ad esse music e, a parte il roadworn re57 che mi sono portato a casa, il più ben suonante del negozio (a mio gusto) era un classic vibe da 450 euro.. anche a confronto con un re62 usa.. esteticamente c'è un abisso, però se uno guarda al rapporto qualità prezzo, ciao..

circuito, per quanto riguarda i japan ti do ragione in parte.. nel senso che secondo me dipende molto dallo strumento e da come è stato trattato.. anche perchè mediamente i japan che si trovano in giro hanno circa vent'anni..
ho avuto un jazz re62 piuttosto scarso sia come suono che come finiture.. poi per un periodo un p51 dello stesso periodo che era una figata.. l'ho ceduto semplicemente perchè non era lo strumento adatto a me... adesso ho un p re62 fantastico..

poi andare su strumenti non fender.. boh.. cambia ancora il feeling ed il suono di base.. sandberg ottimi strumenti ma non per me..in definitiva prova e scegli secondo i tuoi gusti e non scartare a priori le serie economiche che tante volte danno grandi soddisfazioni..
 




Io uso: plettro e dita

____________________
...alla fine è solo musica...


http://www.youtube.com/scarabass85
https://www.facebook.com/billyandthecrazydogs
https://www.facebook.com/howlinpuss
 
Ultima modifica di scarabass85 il Lun 08 Set, 2014 13:06, modificato 1 volta in totale 
scarabass85 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
La mia esperienza in casa fender dice che nelle produzioni attuali (lasciamo da parte i vintage) la qualità è misurata al costo. I Cs sono meglio dei Re che sono meglio degli standard etc... Specie se cerchi il suono piu vintage
Cosa voglia dire meglio è difficile da dire ma direi che si riassume in dinamica e tridimensionalitá del suono. Oltre che di tenuta sul mercato.
Bene, a qualcuno queste differenze possono interessare, a qualcuno no, altri neanche le sentono, altri preferiscono il suono piu asciutto e moderno, forse meno dinamico di un Am standard a quello di un Cs.

Alla fine se cerchi il suono vintage anni 60 una buona scelta è il Cs seguito da Re 62.
Per i suoni millerosi un re 75 è ottimo.
Per suonare senza problemi spendendo il giusto va benissimo un americano. Penso che il 90% di noi potrebbe tranquillamente fare tutto con un basso di questa categoria
 




Io uso: solo le dita

____________________
Dedo sul Tubo
Video
 
dedo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
penso che il 99% di noi anche con un mex    
 




Io uso: plettro e dita
 
vio Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
vio, non solo di noi  
per esempio ben shepherd dei soundgarden dal vivo l'ho visto usare un classic 50 e un pj frs sempre messicano..
io sinceramente mi trovo meglio con il japan e il road worn che ho adesso (su entrambi ho messo dei fralin che fanno la differenza, ma già prima suonavano molto bene) rispetto ai due AVRI che avevo prima.. senza contare che ho molti patemi d'animo in meno a portarli in giro e a maltrattarli..
 




Io uso: plettro e dita

____________________
...alla fine è solo musica...


http://www.youtube.com/scarabass85
https://www.facebook.com/billyandthecrazydogs
https://www.facebook.com/howlinpuss
 
scarabass85 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
vio, ma anche con un roitek...anzi anche con la sottomarca del roitek...il roito.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Il mio stile vecchio come la casa di Tiziano a Pieve di Cadore
 
spontbass Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
spontbass,
per me suonano tutti uguali, potrebbe dipendere dall amplificatore
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di luca74 il Lun 08 Set, 2014 17:23, modificato 1 volta in totale 
luca74 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
maxfas, a parte gli stessi. provali, fatti un giro nei negozi.

il re 62 ha il manico glossy e i tasti piccoli vintage, tastiera a raggio 7,5" quindi molto "bombata".
il re75 idem, ma ha un profilo a U e non a C. i tasti però dovrebbero già essere medium jumbo
gli american standard hanno il retro satinato, i tasti più grossi, e un raggio di curvatura a 9,5", quindi più piatto

il mio lakland ad esempio è un "mix", ha i Fret Vintage, ma una raggiatura di 10" quindi tastiera ancora più piatta e retro satinato.

devi "sentirtelo".  ovviamente poi oltre al manico c'è tutto il resto,(legni, pickup, configurazione,ecc..) sono bassi molto diversi tra loro anche se sono dei Jazz Bass.
 




Io uso: solo le dita

____________________
powered by G&L, MARUSZCZYK basses and MESA BOOGIE, A.T.S. amplification, SANSONE STRING, REFERENCE CABLE, KORG, LINE6, SHURE, FENDER, FISCHERAMPS gears
 
taz Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
taz, da quell oche so gli usa standard esistono sia col manico gloss che satin appunto per accontentare più gusti.. però il radius e i tasti sono sempre di tipo moderno..
 




Io uso: plettro e dita

____________________
...alla fine è solo musica...


http://www.youtube.com/scarabass85
https://www.facebook.com/billyandthecrazydogs
https://www.facebook.com/howlinpuss
 
scarabass85 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
Mi pare che il gloss degli American Standard sia solo sul fronte della paletta dal modello 2008 in poi, il retro manico dovrebbe essere sempre satin..credo.
Io amo esteticamente i Vintage. Pensavo di non poter vivere senza il radius 7,25. Poi ora suono con il 9,5 e mi trovo anche meglio.
 




Io uso: plettro e dita
 
circuito Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
Anch'io sono un pò in crisi... vorrei vendere il mio American standard V del 2008 il cui suono mi piace molto ma con cui non ho mai trovato affinità con l'action nonostante dispendiosi lavori di liuteria. Per altro poi, da quando ho il Reggie Hamilton CS 5, ho capito che non è vero che sui fender non si possa avere un action medio bassa come piace a me. Vorrei prendere il nuovo American Deluxe a 5 corde con tastiera in acero ma mi blocca un pò il fatto che tutti dicano che in passivo non regga il confronto con l'american standard. Il Reggie Hamilton, quando lo uso in passivo, è una bomba. Mah  
 




Io uso: plettro e dita
 
leobif Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
Leo al massimo cambi i pickup N3 che dicono siano un pò spompetti in passivo e ti sbizzarisci anche in passivo con altri pickup. Ci sto pensando anch'io ma ora non ho una lira.
Forse tu hai bisogno di un jazz che abbia il radius variabile e risolvi tutti i tuoi problemi.
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di circuito il Lun 08 Set, 2014 20:51, modificato 1 volta in totale 
circuito Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
mmm... effettivamente... magari i nordstrand
 




Io uso: plettro e dita
 
leobif Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
sono tutti ottimi strumenti , "il qualcosa in piu' " lo devi cercare te   , in base boh .. a parecchie cose , non so , come ti hanno gia' detto , punti a livello valore nel tempo prendi quello d'annata , ti piacciono le finiture e suono piu' vintage prendi gli AM e li' sempre al tuo gusto , quindi alla fine sei te che devi decidere cos'e' meglio ,

io ad esempio amo il fender jazz , alla fine ho preso AM '75 , usato , e per adesso mi trovo molto bene e mi piace come suono , ho avuto un deluxe 5 corde americano del '97 , un japan 62 , ne ho provati molti , anche l'ultimo american standard , anche con i PU CS , non c'e' alternativa che provarli per bene e farsi un idea  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Morisbass Youtube Channel

small_mark_bass_1350396366_563952fndrjb1
 
Morisbass Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
Ma per esempio, una ricerchina su questi strumenti sul Forum è stata fatta?  
Anche perchè stiamo alle solite.

Jazz riusciti bene vs jazz riusciti male in base a quale elucubrazione?
Quali sono i parametri per un jazz uscito bene?
A me pare invece che la Fender abbia acquisito un certo standard nei bassi nuovi ultimamente..
e che suonino tutti intorno alla media, tenendo conto che siamo davanti ad un jazz che è un progetto
relativamente semplice e duraturo.

Detto questo ho sempre accantonato i jazz Standard perchè provandoli non mi sono mai piaciuti
quanto le serie superiori. Ho avuto un Re75 e mi è sembrato un grande basso.
Ho un 1977 mio da quella data, e ho cambiato i PU perchè i suoi vecchi divennero microfonici.
Ho messo dei CS ma non l'avrei fatto se non costretto.

Il mio jazz 1977 è uscito bene? BOH!
So che mi soddisfa (è QUESTO il parametro!!!) e che ha i classici difetti di un jazz.
Action che suona fessa troppo bassa, deadspot classicamente al loro posto, etc...
Però mi soddisfa, ma lo conosco anche come le mie tasche oramai...
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Ecco.
 
Fagyo Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standard, Vintage '74, '75, RE'62, Bohhhhh 
 
Gli American Standard attuali, sia Precision che Jazz, suonano bene (li ho provati in 3 diversi negozi romani!); e qualità è ormai standardizzata come tutte le marche industriali di strumenti, mica li fanno a mano.

Devi solo scegliere quello che ti è più comodo da suonare. Ovvio che un CS è di una qualità maggiore, altrimenti non costerebbe così.
 




Io uso: plettro e dita
 
darry Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario