Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 3
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica?
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
Salve a tutti, non scrivo da un po' per mille motivi e quindi colgo l'occasione per salutare tutte le vecchie conoscenze; ma veniamo al punto:

suono r'n'r blues, roba che va da muddy waters e screeming j. passando da bo diddley e bb king.
un anno fa ho comprato il fender classic 50 e ho montato le corde lisce della fender, per l'amplificazione mi sono affidato al GKM115. Ho in catena solamente il compressore EBS.
Tutto ciò però mi ha portato ad avere un suono impastato da morire, non ho attacco e definizione sulle note e suonando spessimo in locali piccolini o simili risulto perennemente inudibile e confuso.
Ho perso un anno a cercare settaggi vari per ottenere quello che cerco, agendo sul comp, sull'ampli, sui toni del basso, ma non c'è verso.
Non sono un "musicista" nel vero senso della parola, non lo faccio come lavoro e non ho la competenza tecnica che potete avere voi, avrei bisogno di qualcosa che mi facesse svoltare, ma non so da dove iniziare, pickup? amplificatore? corde? sono molto confuso e il mio terrore è di aver sbagliato proprio indirizzo delle scelte, rischiando adesso di sbagliare nuovamente.
A prescindere dal fatto che adesso mi prendo una giornata e vado a provare mille bassi, ma secondo voi con quello che ho dove ho toppato clamorosamente?
 




Io uso: plettro e dita
 
Ginoprio Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
immagino che tu abbia ancora i pickup originali... nel lunghissimo topic sul classic 50 se noti praticamente tutti hanno cambiato i pickup originali di quel basso, io ad esempio l'ho comprato che aveva già altri pickup
ti consiglierei di provare dei seymour duncan spb1, per il genere che fai tu dovrebbero andare bene, e te la cavi con una spesa di 50-60 euro
 




Io uso: plettro e dita
 
Rat Man Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
Ginoprio, la tua strumentazione, anche considerando il genere che suoni, mi pare appropriata. Certo, il 'fango', con questa configurazione, è dietro l'angolo ...

Mia personalissima opinione (considera che io prediligo tutt'altro suono): proverei a cambiare PU (la mia avversione per quello montato di serie sul Classic 50 mi pare ormai cosa nota), anche con un Fender Original, monterei corde Thomastick (sempre lisce), toglierei il comp.

Sull'ampli, adoperando spesso una MB200 + cassa da 15 (che insomma, siamo lì, penso): Non può essere responsabile di suoni poco definiti.
 




Io uso: solo le dita

____________________
Knowledge base

'Quello che più ti piace e che costi meno, il resto in birra.' MapleMarco

'Poi, fate un po' il c...o che vi pare ...' Claudio Sannoner

Ritratto Ritratto in musica Rigatoni Megabass Zen e basso Superattak GAS
 
summer63 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
io penso di essere uno dei pochi nel Forum che si è preso il Classic 50 e lo sta usando piacevolmente con il pickup originale  
anzi, sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla prima prova in gruppo che c'ho fatto (ce l'ho da nemmen due settimane), proprio per la gran botta, definizione delle note e presenza nel contesto, soprattutto per come si allaccia alla batteria.
e capirai, uso un combo Ashdown MAG300 con cono da 15.

di P ne ho avuti, ne ho provati, e oh, a me questo non fa rimpiangere nulla, anzi...

Ginoprio, il suono impastato, inudibile e confuso ti dirò, mi fa davvero strano. che scalatura hai scelto per le corde?
a me personalmente le Fender non hanno fatto impazzire, in generale, quindi ipotizzando, il problema potrebbe essere quello.

per prima cosa, postaci tu dei suoni cui faresti riferimento.

per dirti, io da questo basso volevo quel suono alla Donald Dunn, soprattutto facendo riferimento ai Blues Brothers, dove il suono è bello definito e presente.
ad esempio: https://www.youtube.com/watch?v=7Ka-rGmXr7A

c'ho messo su le La Bella 760M, quelle che usavano lui e Jamerson, e senza bisogno di provare altro, ho ottenuto quello che cercavo, a livello di sound, e sto.

tu che sonorità cercavi quando hai preso questo basso?
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
ciao Pier e grazie a tutti quelli che mi hanno risposto.
Il link che mi hai postato tu va benissimo Pier, il basso si capisce benissimo quali note fa e non ha quella "fuffa" intorno ad ogni nota porca miseria!
Le corde sono le fender 9050L 45-60-80-100
Invece senti qua, questi siamo noi e il mio suono è a dir poco confuso (ovvio, tengo conto del passaggio da mixer, fonico, ecc, ma il succo resta quello) -> https://www.youtube.com/watch?v=6OkOGNawGlo

Alcuni, anche qui, consigliano il cambio di pickup, altri sostengoo che il cono da 15 in combo con sto basso no buono, ci vorrebbe un 2x10, poi parliamoci chiaro, se potessi toglierei pure il comp che uso e non uso perchè ogni live tento una soluzione diversa e non mi esce mai nulla di buono, prima ad esempio tenevo il gain sulle 12 e il master più basso, adesso il contrario ma cmq non ne esco vivo...
 




Io uso: plettro e dita
 
Ginoprio Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
Le flat fender nn le conosco, il resto del tuo armamento bene o male si, e ti consiglierei prima di tutto un cambio corde, costa poco e ti levi il dubbio. Io sul P ho le flat d'addario ed esco benissimo, hanno grande presenza di medi.
 




Io uso: solo le dita

____________________
-- HIERBAMALA --
reggae'n'roll (click!)


leones_1388437508_279983
Hic Sunt Leones
il nuovo disco
!! OUT NOW !!
 
flare Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
Corde flat e se hai qualche soldino in più da spendere, metti i pick up
Lindy Fralin (quelli normali, non gli overwound)
Secondo me dovresti già ampiamente cambiare in meglio, in caso contrario passa ad una cassa 2x12.
 




Io uso: plettro e dita
 
MenoMalo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
Ginoprio, ho ascoltato il link in cuffia e a me il basso non sembra impastato, credo sia solo un problema di EQ  perché nel solo di chitarra il suono è discreto anche se in qualche passaggio si sovrappone alla cassa e quindi sparisci... poi quando riprende la ritmica della chitarrina, risparisci su molte frequenze.
Il tutto IHMO
 




Io uso: plettro e dita
 
maniandrea72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
tra l'altro, complimenti al chitarrista, mi piace parecchio lo stile.
 
 




Io uso: plettro e dita
 
MenoMalo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
Sarò l'unico a dirlo, ma secondo me invece il problema potrebbe stare tra compressore ed equalizzazione dell'ampli. Il suono gk è bello e presente sulle medio alte, ma è scavato sulle medie e medio basse e gonfio sulle basse già in flat, per cui se non si sta attenti all'eq è facilissimo sparire nel mix, avevo problemi simili con una gk rb 700, in alcuni contesti avevo un suono gonfissimo e ingestibile, a volte nemmeno drastici interventi di equalizzazione mi potevano aiutare...
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di Loop il Sab 10 Mag, 2014 22:00, modificato 1 volta in totale 
Loop Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
Scusa la domanda,
Ma hai sempre usato solo corde Fender?      

Direi primo step obbligatorio = corde. Poi vedi di conseguenza
Non voglio essere pedante, ma fossi in te prenderei (anche sul web) 2 mute diverse (cioé di produttori diversi) e pondererei il risultato con un confronto diretto

P.S. Ho suonato per una vita con un 1x15... ammetto che aveva tutto a parte una definizione cristallina, é un assetto che non rimpiango per nulla
 




Io uso: solo le dita

____________________
"...sto Mercatino ci sta annebbiando un po' la vista" [cit. by Homer]
 
Merlino Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
tanto x iniziare vi ringrazio x le risposte,

@Meno Malo: cambio pick up e amplificatore sono una spesa ingente, presa in considerazione, ma step successivo al resto direi da quello che leggo. Porterò i tuoi complimenti al chitarraio

@Flare e Pier: probabile cambierò corde, quello sicuro, andrò su quelle consigliate da pier direi, anche se proprio economiche non sono, ma se bello vuoi apparire...

@maniandrea72: si, tieni conto che il succo del mio discorso più che altro è che nei live ho proprio dei grandi problemi, ad esempio ieri sera in un locale molto molto piccolo e a volumi contenutissimi ero o inudibile o facevo un sottofondo tipo tuono...
il link era più o meno per farvi capire in generale la cosa.

@Loop: eh si, anche io convengo su ciò che dici del suono gk, infatti o finisco nel suono "ecatombe" o saltano fuori i "clang clang" del precision, belli, ma non per questo genere di musica. Ti giuro che le ho provate tutte le eq dell'ampli, ma se tolgo bassi non gira, se metto alti nemmeno, ecc ecc

@Merlino: suono il basso da 1 anno e mezzo o giù di lì, l'ho fatto per accodarmi a questa band che gira bene e sono tutti amici di vecchia data, poi mi sono innamorato dello strumento quindi si, primo basso fender, solo corde fender eh eh

in ogni caso procedo col cambio corde.
 




Io uso: plettro e dita
 
Ginoprio Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
ma per curiosità: senza comp come suona?
 




Io uso: plettro e dita
 
IusRumor Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
Immagino che già hai il controllo dei toni tutto aperto, o sbaglio?
Fregatene del suono del basso da solo, per uscire ci vogliono gli alti: enfatizzali!
È una lezione imparata sulla pelle in studio: il suono del basso che funziona meglio nell'insieme, da solo è terribile... senza arrivare a quell'eccesso e mantenendo tutto ciò che hai, lavora in quella direzione.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Proudly powered by
La band in cui suono, Bim & Bianca
Il mio myspace "personale": francescohp
Il mio sito www.francescohp.com
NBD-free since June 5th 2014! Quasi tre anni senza ricadute...la crisi del terzo anno! Uno Stingray pre-EB mi ha fregato
 
Ultima modifica di Shedua511 il Dom 11 Mag, 2014 00:15, modificato 1 volta in totale 
Shedua511 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
Monta delle LaBella Deep Talking.
Io le trovo meno fangose di altre flat ed escono a dovere dal mix.

Suonano così più o meno con il plettro... (certo il plettro aiuta ad uscire...)


YouTube Link

 




Io uso: plettro e dita

____________________
Ecco.
 
Fagyo Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
prova delle DR d'acciaio e vedi come esce.....le FLAT chiaramente gonfiano un po il suono e potrebbe a tratti sembrare impastato,dipende cosa suoni

prova corde d'acciaio e diventerai chiarissimo e grosso
 




Io uso: plettro e dita
 
LAKLAND59 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
lascia le corde
togli il comp
tono del basso al max
aggiusta l'eq sull'ampli enfatizzando medi e alti
la cassa da 15 nei locali piccoli non va bene

la registrazione non serve a niente se registri tramite DI .... alla fine il suono del cono è diverso da quello delle registrazioni tramite DI.

Paolo
 




Io uso: solo le dita

____________________
« Ai tempi del bebop tutti suonavano velocissimi. Ma a me non è mai piaciuto suonare tutte quelle scale su e giù. Ho sempre cercato di suonare le note più importanti di ogni accordo, per sottolinearle. Sentivo gli altri musicisti suonare tutte quelle scale e quelle note e mai niente che valesse la pena di ricordare. »

Miles Davis
 
pauluccio73 Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
http://www.mercatinomusicale.com/mm...90912.html#pics


     
 




Io uso: plettro e dita
 
LAKLAND59 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
Guarda il cambio basso è un'idea estrema, tanto più considerato che il Classic'50 è un Precision da paura.
Io ce l'ho da quasi due anni ormai e ci monto le Rotosound Jazz77 (40-100) su un Combo Ashdown da 250Watt con cono da 15' e devo dire che non mi sono MAI sentito confuso, impastato e fuori dal mix.

Prova a censurare le Fender (che non mi sembrano avere i favori della critica   ) e, per ora, lascia perdere pure l'idea del cambio Pick-Up..secondo me il basso suona davvero bene, e la tua registrazione ne è una prova (Per la cronaca siete fantastici! Mi sono iscritto al canale   )

Per queste cose ci vuole pazienza, tempo e voglia di sperimentare..che poi, tra l'altro cambiare il basso per cosa? Un altro Precision? Un Jazz? Un MusicMan? Siamo sicuri si sposino bene col sound della tua band? Per me è no haha
 




Io uso: plettro e dita

____________________



p_1387293612_335327a_1387294220_961398
 
almost_Momo Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
[quote user="Fagyo" post="1015881"]Monta delle LaBella Deep Talking.

Bravissimo.

Che scalatura di corde usi?

Ciao
 




Io uso: plettro e dita
 
darry Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
vorrei dare il mio parziale contributo per la mia modestissima esperienza con questo basso (che vorrei comprare ma mia moglie mi uccide se compro un'altro basso).

Provato con ampli ashdown sia ABM che Klystron (che ho) 2x10 e Markbass CMD121P (che ho). Corde fender 45-100 nikel.

Con l'ashdown ringhia!!!! Presenza, botta e con il circuito valvolare miscelato è uno spettabolo. Lo supera solo il mio gl l2500 pcon il pu al manico in serie.
Con il markbass completamente in flat....No comment in quanto a presenza e profondità. Bello e definito.

Non saprei cosa dire....forse è l'ampli....forse è il feeling perchè il suono principalmente viene dalle dita e dallo stile
 




Io uso: solo le dita
 
mc924 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
Shedua511 ha scritto:  
Fregatene del suono del basso da solo, per uscire ci vogliono gli alti: enfatizzali!


Mi accodo a questo consiglio con questi due link:
http://forum.megabass.IT/viewtopic....ghlight=analisi
http://forum.megabass.IT/viewtopic....ghlight=analisi

Mi sono stati utilissimi per modellare il mio suono... sono andato ad intervenire, in maniera abbastanza spinta, su frequenze che non avrei mai pensato di enfatizzare...
Con il manuale del tuo combo verifica quali sono le frequenze su cui lavora, e poi spippola!  

Per quanto riguarda il comp, vado controcorrente... io non lo toglierei, ma starei attento ad usarlo per bene, se vuoi attacco ti può essere utilissimo, ma va usato bene... anche per il multicomp, qui sul Forum trovi parecchio materiale.  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Viaggiare non è vedere posti nuovi... ma avere nuovi occhi...

Paolo Brovelli - Sulle ali di un'Ape
 
gioandjoy Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
gioandjoy,
direi piuttosto medie frequenze piuttosto che alte. Il basso buca il mix tra i 200 e i 1600.
Sopra a 1600 c'è colore, sotto a 200 c'è profondità.
 




Io uso: solo le dita
 
mc924 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
mc924, non ho indicato nulla... volutamente...  
Ci sono vari fattori che influenzano l'equalizzazione, con alcuni bassi alzo quasi a palla medio basse e medio alte, con altri mi comporto in maniera diversa... per me tutto il discorso sull'eq di Geddy Lee e Entwistle, è stato molto utile, poi uno deve farlo suo...
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Viaggiare non è vedere posti nuovi... ma avere nuovi occhi...

Paolo Brovelli - Sulle ali di un'Ape
 
gioandjoy Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso (classic 50), Scelta Drastica? 
 
darry,

http://images.thomann.de/pics/prod/209281.jpg

pauluccio73 ha scritto:  

la cassa da 15 nei locali piccoli non va bene


Eh? Io con la mia Markbass Rj vado da dio...
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Ecco.
 
Fagyo Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 3
Vai a 1, 2, 3  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Fender Mex: cambio manico o cambio basso? der Bassi&Co. 11 Mar 10 Ott, 2006 13:10 Leggi gli ultimi Messaggi
der
No Nuovi Messaggi Geezer Butler nuovo basso...che basso Fruzzo Bassi&Co. 17 Ven 27 Apr, 2007 18:43 Leggi gli ultimi Messaggi
Brownstone
No Nuovi Messaggi Svt-classic, Nuovo O Usato??? tommy 92 Ampli&Co. 61 Gio 11 Ott, 2007 16:26 Leggi gli ultimi Messaggi
Vit
No Nuovi Messaggi DIY - scelta coni nonno BassBuilding© 3 Lun 24 Dic, 2007 19:50 Leggi gli ultimi Messaggi
Gianco
No Nuovi Messaggi Cassa Ampeg meglio classic o b series? Tonno Ampli&Co. 26 Dom 01 Feb, 2009 19:35 Leggi gli ultimi Messaggi
Tonno
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario