Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2
 
Scala Corta O Tradizionale?
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Scala Corta O Tradizionale? 
 
megabasset,


leggi bene:

"- se vuoi studiare seriamente prenditi una scala standard, che ti permette pi? tecniche "
mai frase f? pi? falsa con un motion, per dirne uno ci fai tutte le tecniche che vuoi...certo con un longhorn la vedo pi? ostica e pure con un beatle, per? le vie del signore sono infinite.."
 




Io uso: plettro e dita

____________________
girls groove it better

You only want the metronome on 1-2-3-4 when you're practicing difficult 16th-note patterns to get the intricacy of the rhythms for a very short time, otherwise, it's 2 and 4. Carol Kaye

TASTE YOUR AMANTIDE AND GET IT ON ITUNES!


SHIVADIVA
 
LaSignoraDegliAnelli Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Scala Corta O Tradizionale? 
 
Mi incuriosisce molto questo Motion!!! Il BroncoBass che possiedo lo trovo parecchio limitato, come tutti gli EB-0 che ho provato....ma da come parli del Motion sembra un basso con i contro-cavoli!!!

Sarebbe davvero da provare...peccato che in giro non si trovi!
 




Io uso: plettro e dita
 
Spawn315 Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Scala Corta O Tradizionale? 
 
Scusate la leggera divagazione......ma se io mi facessi costruire un basso con scala cortissima, per esempio da 20", sicuramente avrei il problema delle corde insuonabili perch? troppo molli; ma se io prendessi le 4 corde pi? gravi di un muta 5 corde (cio? B,E,A,D) e le accordassi una quarta sopra (cio? il B diventa E, il E diventa A, etc), potrei "recuperare" la tensione mancante e rendere il basso suonabile con accordatura standard. Avrei solo le corde un po' pi? grosse del normale, ma comunque suonabili.
....Ho forse detto una....caxxata?
 




Io uso: plettro e dita

____________________
E' FINITO IL FESTIVAL! canta FabioFender, Ornago 16 luglio 2000
 
AuaAua Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Scala Corta O Tradizionale? 
 
Grazie ancora ragazzi per i tanti consigli!  
A questo punto ho deciso di optare per uno scala corta e a quanto pare lo Yamaha Motion sarebbe l'ideale, solo che dopo una ricerca su internet non sono riuscito a trovare nessun negozio che lo venda! Sapete darmi qualche indicazione?

Se non riuscissi a trovarlo ripiegherei su un Epiphone EB 0, che ho trovato qui:

http://www.thomann.de/thoiw8_epiphone_ebo_prodinfo.html

Mi sono informato ed ? di produzione cinese, nella descrizione c'? scritto "Mahoganybody". Che sia effettivamente cos??

Grazie!
 




Io uso: plettro e dita
 
SixStrings Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Scala Corta O Tradizionale? 
 
Per il motion, l'unica strada ? l'usato e pazienza...
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Galleria Fotografica ad uso e consumo della Community
Prima di suonare due note, impara a suonarne una. E prima di suonarne una pensa se ha senso suonarla.
Farla semplice è difficile. Farla facile è più difficile. Farla invisibile è la cosa più difficile di tutte.
 
ganesh Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Scala Corta O Tradizionale? 
 
SixStrings ha scritto:  

Mi sono informato ed ? di produzione cinese, nella descrizione c'? scritto "Mahoganybody". Che sia effettivamente cos??
Grazie!


Ripeto il mio era in multistrato (credo pioppo).
 




Io uso: plettro e dita
 
el benfa Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Scala Corta O Tradizionale? 
 
la sign? ha scritto: 

per quanto riguarda il giufa ti direi di sentire il  fuxia in un contesto suonato e non con altri 10 bassi che slappanotappanofingeranotuttiinsiemeappassionatamente


difatti,le mie impressioni sono puramente riguardo al feeling e alla suonabilit?.Per i succitati motivi non mi posso esprimere in riguardo alla timbrica. ;-)

Cmq,sar? mio piacere farlo quando gli eventi lo consentiranno ;-)
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Dopolavorista dal 1996

@Andrea Ringrazia che sei nato in Italia, paese che non considera l'attività di musicista, altrimenti saresti andato a suonare esclusivamente in spiaggia davanti ad un falò per gli amici.

Le mie Band:
Ottocento,omaggio a Fabrizio De Andr?
TMcT
GO KARTOON su Myspace
 
GiuFango Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Scala Corta O Tradizionale? 
 
Ciao ragazzi, leggendo questo thread e guardando le foto mi sorgono dei dubbi; sembra a me o quelli che vengono definiti scala corta hanno pi? tasti? Non dovrebbe essere il contrario? Perch? a me sembra che quelli a scala corta in realt? abbiano manici pi? lunghi...
Fatemi capire....
 




Io uso: plettro e dita
 
nessunuser Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Scala Corta O Tradizionale? 
 
Sono pi?... "fitti"... Il manico ? pi? corto, altrimenti che scala corta ??
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Galleria Fotografica ad uso e consumo della Community
Prima di suonare due note, impara a suonarne una. E prima di suonarne una pensa se ha senso suonarla.
Farla semplice è difficile. Farla facile è più difficile. Farla invisibile è la cosa più difficile di tutte.
 
ganesh Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Scala Corta O Tradizionale? 
 
AuaAua ha scritto:  
......ma se io mi facessi costruire un basso con scala cortissima
[...]
....Ho forse detto una....caxxata?


nessuna caxxata!

potresti mantenere la tensione uguale con una scala pari alla distanza tra il 5? tasto e il ponte, corde B-E-A-D (accordate E-A-D-G).

in questo caso la tensione sarebbe la stessa, in quanto avresti per il E, la tensione del B frettato al 5?tasto, per il A la tensione del E frettato al 5?...e cos? via.
essendo tale tensione pari a quella della corda a vuoto (salvo piccole approssimazioni), la somma delle tensioni delle 4 corde di un basso scala X(dove X ? la distanza tra 5?tasto e ponte) sarebbe identica alla somma delle tensioni  delle corde di un 4 corde con scala e accordatura standard.
(pi? facile da mostrare col basso in mano che a parole )

ovviamente, puoi tenere la stessa tensione su altre scale cambiando l'accordatura, basta prendere una semplice misura.


peace
 




Io uso: plettro e dita

____________________
"i am sitting in a room...". mf_zippy
 
jigen Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Scala Corta O Tradizionale? 
 
casomai potesse interessare a qualcuno ce n'? UNO interessante "vintage" modello Les Paul su mercatino.
ovviamente non ? mio, n? sono collegato al venditore
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Il guaio di avere una mente aperta è che gli altri insistono per riempirla delle loro idee
 
steeq Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Scala Corta O Tradizionale? 
 
Quello ? un bell'oggettino...forse solo un poco caro (a mio parere...ma ognuno fa quel che vuole con i prezzi) .
Io ce l'avevo uguale dell'ibanez (1970) e l'ho venduto un paio di settimane fa (ma devono ancora venirlo a ritirare)... c'? la foto nel topic della bassanza
Spont
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Il mio stile vecchio come la casa di Tiziano a Pieve di Cadore
 
spontbass Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Scala Corta O Tradizionale? 
 
Ho sempre avuto scala 34" anche perchè i 30 e similari non erano diffusi quando iniziai a suonare. Ma ora vedo un vero ritorno di questi 30" e meno ancora (i 3g minibass)Spector Bantan, Luna, i bassi inglesi di varie ditte (poi fatti in oriente) come i chowny e i Fender reissue con le varianti squier.

Chiedo se un 30" abbia, come dicono molti, note più gravi del 34" dovuto alla minor tensione delle corde. Sono molto più comodi? Come valutate bassi con scala ancora più corta?
 




Io uso: solo le dita
 
gigetto2 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Scala Corta O Tradizionale? 
 
Credo sia difficile dare una risposta unica a questa domanda, il mio 30" che monta corde della stessa serie del Precision ha un suono sostanzialmente simile, in realtà forse (ma dico forse) un pelino più medioso.
Però il P è un bolt on mentre il 30 è un neck through, e questo forse influisce, e i PU sono diversi e il ponte e il capotasto sono diversi...
 




Io uso: solo le dita

____________________
c'è un filo logico, e la gente inciampa


MEGABASS Sito
MEGABASS Wiki


Elementi di Acustica delle Basse Frequenze - Volume I
 
Gianco Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Scala Corta O Tradizionale? 
 
avatar gigetto2, la scala corta è comoda principalmente per il manico corto e la minore spaziatura dei tasti, che permette di allargare meno la mano che preme i tasti.

a livello di suono, non dipende tanto dalla scala, quanto dal fatto che "una volta" gli scala corta erano quasi tutti bassi un po' particolari, vedi i Gibson con il pickup enorme al manico, i Fender Musicmaster e Mustang con pickup ad hoc, i Danelectro e gli Hofner...

da qua è nata la storia degli scala corta con un suono "più cupo" (non "grave"! se dici "grave" si intende il pitch, quindi "avere note più gravi" significa che va sotto al Mi), ma se prendi qualsiasi scala corta moderno con pickup normali, tipo i PJ o J che producono ora, la differenza si nota pochissimo.

io attualmente ho due SG (scala 30,5") ed un Ibanez Mikro (scala 28,6"), e mentre gli SG hanno un sound molto "subwoofer", con i due humbuckeroni di cui uno appiccicato al manico, l'Ibanez suona come un normale PJ, tanto che si stupiscono tutti di quel "ciondolo" che suona così  

negli anni invece ho avuto altri scala corta, come il Danelectro Longhorn (29,75"), due Fender Mustang (30") ed un Hofner Ignition (30"), tutti con pickup particolari e costruzioni diverse.
il Danelectro è un semi-hollow con pickup single coil molto particolari, l'Hofner un hollowbody con due humbucker, il Mustang è un solid body con un piccolo split coil che lo fa somigliare ad un Precision, ma per ovvi motivi è un po' diverso.

tolti questi particolari, in gruppo non ho mai sentito le enormi differenze di cui certuni parlano; l'Ibanez è indistinguibile da qualsivoglia basso scala lunga, mentre gli SG, che ormai sono i miei due bassi titolari da un paio d'anni, sono i preferiti da tutti i gruppi con cui suono, e stranamente pure dai fonici  

cosa che non avrei nemmeno mai detto quando l'ho preso, che mi piaceva solo per l'estetica  

ho avuto più rogne con il Warwick Streamer in gruppo che non con i Gibson.

al di là di questo, per me l'unico inconveniente con lo scala corta è doversi abituare al poco spazio sui tasti alti, che richiede abitudine.

negli ultimi mesi ho suonato sempre con un 6 corde scala lunga, ma poi ho dovuto fare una serata con un gruppo in cui mi serviva l'SG, e dovendo suonare varie parti sopra il 12° tasto mi sono trovato un po' in difficoltà nei primi momenti, cosa fortunatamente durata il tempo di mezza prova in sala.

ah, piccolo dettaglio che voglio aggiungere, e che vale a prescindere: tutta 'sta questione di suoni, sonorità e cazzi vari interessa al 99% ai bassisti, 1% a tutti gli altri  

magari su questa cosa ci apriamo un topic a parte, per flameare un po'  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Gibson Thunderbird 2010 Vintage Sunburst
- Ibanez BTB700dx
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Scala Corta O Tradizionale? 
 
Grazie delle informazioni, ossia ho capito che scala corta non vuol dire rinunciare al suono...
 




Io uso: solo le dita
 
gigetto2 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Corde per bassi a scala corta fabiomacca Bassi&Co. 14 Mar 17 Ott, 2006 22:29 Leggi gli ultimi Messaggi
fabiomacca
No Nuovi Messaggi Ennesimo topic su consigli per basso 5 cor... Funky74 Bassi&Co. 14 Lun 18 Dic, 2006 15:01 Leggi gli ultimi Messaggi
GhY
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario