Scala Corta O Tradizionale?


Titolo: Scala Corta O Tradizionale?
Buongiorno! Sono un chitarrista e vorrei cominciare a suonare un po' il basso, qualcuno di voi ? gi? stato molto gentile nel rispondermi ad alcune domande nella sezione ampli.

Ora ho un nuovo quesito, sicuramente stupidissimo, portate pazienza!
I bassi a scala corta sono solo per bambini?
Mi pare di aver capito di no e quindi domando quale differenza sonora abbiano rispetto a quelli a scala pi? lunga...magari considerata la misura pi? simile alla chitarra potrei abituarmi pi? facilmente.
Ho visto che Squier Bronco ed Epiphone EB 0 hanno dei prezzi rientranti nel mio budget.
Se mi sconsigliate questa scelta allora potrei optare per un Yamaha o per un Jim Reed con scale tradizionali.

Ciao e grazie in anticipo!

Profilo PM  
Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
beh io ho uno scala corta... e non sono un bambino come corporatura
alla fine ? solo un fattore di comodit?... il passaggio da '32 a 34' per esempio per me ? stato liscissimo nn ne ho minimamente avvertito la differenza... (sar? che nn sapevo neanche che esistessero bassi a scala corta )

Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
Suonare con uno scala corta ? molto divertente...forse nei registri alti, l'agilit? delle dita sulla tastiera risentono un p? delle dimensioni ridotte dei tasti a fronte delle corde decisamente pi? grandi rispetto ad una chitarra....

Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
Da ex chitarrista, e lo sono tuttora, dico:

- se vai per un uso occasionale: prenditi tranquillo un scala corta che ti diverti un sacco. Va bene anche un uso 'serio' ed ? fantastico con il plettro.
- se vuoi studiare seriamente prenditi una scala standard, che ti permette pi? tecniche

Sono a disposizione per commenti pi? approfonditi in PVT.
Nel mio avatar puoi vedere che imbraccio un Danelectro LongHorn scala corta con corde lisce......

ET

Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
Ho un BroncoBass e mi ci sto trovando benissimo. E' un bello strumento, molto agile e leggero.

Per? Megabasset dice il vero quando la scala standard ti permette pi? tecniche...ma non si pu? mai dire ;)....

Il mio consiglio ? di provare entrambi e vedere con quale riesci a suonare meglio! Il mio chitarrista a volte usa il mio Bronco per fare pezzi a 2 bassi insieme a me e ci si trova bene, ma ? sempre un fatto di gusti!!

Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
Uno scala corta comunque ha un suono generalmente diverso (meno asciutto, pi? "slabbrato" - non che sia un male, anzi... dipende dai gusti) perch? tra un 30" e un 34" (32" vengono considerati "scala normale") la tensione cambia, e di parecchio pure. Diciamo che, se vogliamo, uno scala corta suona un p? pi? """"""""vintage"""""""" (notare le virgolette), perch? ha un suono generalmente pi? chiuso e scuro. Non a caso, il Gibson EB-0 andava alla grande per il blues o il blues rock, ad esempio (Jack Bruce ? un famoso utilizzatore di questo basso... oppure il bassista dei Free, da quel che ricordo io, oppure pi? recentemente il bassista dei Kings Of Leon, che fanno un rock "vecchio stile").

Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
A me piacciono parecchio i bassi a scala corta di impostazione "vintage", amo il suono e il modo in cui si fanno suonare.
Trovo bellissimo il mustang fender e i gibson (o epiphone...) semiacustici ed il danelectro longhorn.
Non sono "robe da bimbi" ma "robe assolutamente belle".



Sto sempre "seguendo il mio hofner"...



Spont

Profilo PM  
Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
Concordo con Boneless, se cerchi un certo tipo di suono puoi tranquillamente rivolgerti ad uno strumento da 30" ma se l'uso che ne devi fare prevede sonorit? moderne ? meglio andare su un basso "standard".

Profilo PM  
Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
Grazie ragazzi per la gentilezza e per i preziosi consigli.
Il genere che mi interessa ? un rock/hard rock inteso in maniera piuttosto ampia. Tanto per citare qualcuno: Negrita, Bryan Adams, Guns, Bon Jovi (quindi un po' di tutto...e non disdegno nemmeno un pochino di blues).
Se poi mi metter? a studiare seriamente non lo so...bisogna vedere quanto mi acchiapper? questo strumento! Quindi budget limitato...

Scelta ristretta a:
Squier Bronco o Epiphone EB 0 (scala corta)
Yamaha RBX 170 (scala tradizionale).

Da quanto ho capito abituato alla chitarra con la scala corta dovrei avere meno problemi di ambientamento. Per? non volendo trovarmi tra le mani qualcosa che suona "troppo particolare" vi chiedo un consiglio anche in base al genere musicale.

Many thanks!

Profilo PM  
Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
Penso che un EB0 vada bene per quello che dici.
Soprattutto se lavori col plettro.
ET

Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
Beh, se vuoi qualcosa che suoni in modo "canonico" orientati su un simil-Precision o un simil-Jazz (la Jim Reed fa una buona copia del Jazz intorno ai 250?, anche di meno). Tieni presente che le repliche Gibson, gi? dal progetto di base, hanno un suono particolare... per? io prenderei l'EB-0, in tutta onest?, visto che la scala "agevola" e per il genere che dici non va malaccio (forse per l'hard rock un p? meno, ma nemmeno).

Titolo:
Occchio che per l'EB-0 esiste una produzione coreana, buona e precedente alla attuale produzione cinese, in compensato....

Profilo PM  
Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
Finora ho provato solo 2 bassi a scala corta: Un longhorn e un MB motion fuxia..

Quoto megabasset per quanto riguarda il divertimento,ma continuo a preferire bassi con scale ortodosse,la 34 insomma.

Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
GiuFango ha scritto:  
Finora ho provato solo 2 bassi a scala corta: Un longhorn e un MB motion fuxia...


E io ti ho visto in questa ultima esperienza...

Spont

Profilo PM  
Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
Preferisco fare la figura dell'ignorante che andare avanti facendo finta di capire...

Ma questa "scala" di cui parlate cherobb'??? Immagino sia qualcosa collegata alla lunghezza della tastiera ma vorrei capire meglio!

GRAZIE!!

Profilo PM  
Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
non della tastiera... per? ci sei quasi. ? la lunghezza delle corde, o meglio, della "parte utile" delle corde, cio? dal capotasto al ponte

se sono stato impreciso correggete!

Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
ecco una foto abbastanza esaustiva:

P '51 ------------scala 34
Les Paul --------scala 30


clicca...

Spont

Profilo PM  
Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
Avendo avuto parecchi bassi a scala corta... per il tuo genere mi sento di consigliarti il Motion della Yamaha...
Tra i bassi a scala corta ? sicuramente il pi? versatile...

Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
mi pare che siano uscite delle frasi poco veritiere (tra l'altro l'argomento ? trito e ritrito).
per esempio "- se vuoi studiare seriamente prenditi una scala standard, che ti permette pi? tecniche "
mai frase f? pi? falsa con un motion, per dirne uno ci fai tutte le tecniche che vuoi...certo con un longhorn la vedo pi? ostica e pure con un beatle, per? le vie del signore sono infinite..

per quanto riguarda il giufa ti direi di sentire il fuxia in un contesto suonato e non con altri 10 bassi che slappanotappanofingeranotuttiinsiemeappassionatamente
la motivazione per cui non l'ho usato alla bassanza era che, scordandolo mezzo tono sotto, avrei dovuto dare una girata al truss e non avevo la chiavetta. se no sfriggiucchiava tutto.

o soprattuto ricordiamoci che la scala corta ? 30 la media 32 giusto per essere precisi nei termini, io coi miei motion mi trovo bene e nessuno si ? mai lamentato del mio suono anzi..

Profilo PM  
Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
Quoto la signora e aggiungo che si fa confusione su "basso a scala corta (tipo il motion)" e "basso a scala corta old style (hofner, danelectro,mustang, ecc...)" che son due cose abbastanza diverse.

questo ? a scala corta...ma non ti limita nello slap

Spont

Profilo PM  
Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
Appunto...

Titolo:
Un corto veramente corto ? il Corto

Profilo PM  
Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
Anche il motion sta in custodie per chitarre...

Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
La discussione ? per un signor chitarrista che vuole prendersi ANCHE un basso, e chiede un orientamento.
In tutta franchezza non gli consiglierei di prendersi un Alembic ....... o un Fender Mustang Bass (30")
Tra i bassi a prezzo 'modico' direi che valgono le limitazioni strutturali (e conseguentemente anche tecniche) che molti hanno indicato.

Io nella mia pochezza slap/tapping ma anche un certo fingering funkeggiante su Dano, EB ecc non riesco a farli. Mi ingrippo.
Se poi ci sono i maghi/maghe della scala corta, meglio.

E quindi da ex chitarrista (che continua ad esserlo nel tempo libero) mi permetto di ribadire IMHO quello che ho detto.

Per dare un'idea, la Fender dice del Mustang (che tra l'altro ? proprio carino...):

Fender?s popular Mustang Bass guitar was introduced in 1964 as a cool short-scale alternative to its illustrious long-scale big brothers.
This thoroughbred reissue captures the original instrument?s feisty mid-60s vibe, and is perfect for players who dig a shorter scale (30?) Or who have smaller hands. Guitar players and younger musicians will find IT especially comfortable to play! Details include a solid alder body, split single-coil pickup and a maple neck with a rosewood fingerboard, dot inlays and nickel/silver frets.

Ciao, ET

Titolo: Re: Scala Corta O Tradizionale?
Grazie per le delucidazioni!

Profilo PM  

Pagina 1 di 2


  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario

   

Questa visualizzazione "Lo-Fi" è semplificata. Per avere la versione completa di formattazioni ed immagini clicca su questo link.

Powered by Icy Phoenix based on phpBB
Design by DiDiDaDo

Tempo Generazione: 0.2551s (PHP: -53% SQL: 153%)
SQL queries: 31 - Debug On - GZIP Abilitato