Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 
Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla?
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Ciao,
come scrivevo qualche giorno fa, volevo prendermi un fretless. Al di la delle considerazioni su marca e modello e facendo un paio di ricerche in Rete, sono indeciso se prendere uno con i tasti disegnati o no. Non sono un principiante e conosco le diteggiature tu tutte le scale avendo anche un orecchio piuttosto allenato sui suoni "giusti" (in passato ho suonato la tromba e il suono lo devi formare prima nella testa e poi riprodurlo sullo strumento, che poi e' il principio di tutti gli strumenti a fiato).

Ho visto qualche video su YouTube e ho notato che non e' poi cosi' difficile la tecnica, anche su un basso con tastiera senza i tasti disegnati: basta avere i riferimenti sulle corde a vuoto e allenare l'orecchio sulle altre posizioni, tanto le diteggiature le conosco benissimo e posso suonare una scala a due ottave in almeno tre modi differenti. Nulla comunque che con un paio (tre) di mesi di pazienza (un'ora al giorno la trovo, anche sacrificando qualcosina) non possa risolvere.
D'altro canto, un basso con i tasti disegnati mi risparmierebbe molto tempo perché' basterebbe solo mettere il dito sui (finti) fret.

Sono indeciso, dicevo, perche' se da un lato mi risparmierei tempo, dall'altro ho paura di non costruirmi bene, come farei con un basso a tastiera nuda.

Il tempo non e' un problema: suono gia' un basso con i tasti e ho un gruppo con il quale mi vedo ogni settimana...

Secondo voi e' meglio rifarsi daccapo con un basso senza nemmeno i fret oppure mandare al diavolo tutto e scegliere la soluzione più semplice?
 




Io uso: plettro e dita
 
blubasso Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
blubasso, a mio avviso meglio senza tasti. Abitui la testa a lavorare senza riferimenti...
 




Io uso: plettro e dita
 
ally Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Io uso il fretless raramente e mi trovo bene, lo confesso, con i tasti disegnati.
E' anche vero che dopo un po' memorizzi le posizioni (e non guardi più), ma se ti alterni tra più bassi un "aiuto" può fare comodo: sicuramente l'orecchio aiuta, ma se stecchi l'attacco delle prime dieci note si sente!
Se pensi di usarlo molto, vai con la tastiera cieca.
 




Io uso: solo le dita

____________________
Everything under the sun is in tune
But the sun is eclipsed by the moon
fungus
zero.the.hero
fungus on bandcamp!
 
zerothehero Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
blubasso, per cominciare tasti disegnati assolutamente....
comunque per me il più era il riferimento per ogni tasto a bordo tastiera in corrispondenza dei tasti; ora possiedo un vecchio eko fretless con i riferimenti come il basso normale (ogni tot tasti, come sui fretted, ma segnati giusti sul tasto corrispondente) e tastiera cieca, ma perchè ho imparato su un Vintage Icon che aveva i tasti disegnati (tra parentesi, lo consiglio per cominciare)
Comunque non vedo perché non prenderlo con i fret disegnati e buona notte al secchio: cambia qualcosa in fatto di suono? no, è anzi più comodo, soprattutto per iniziare. Decidere di farsi fuorviare dall'assenza di riferimenti è come mettersi alla prova giusto per avere più chance di stonare... Una volta che  impari a suonarlo fino a non dover più guardare la tastiera, allora si, si passa al cieco
my 2 cents
 




Io uso: solo le dita

____________________
Little Creatures - tour e media disponibili
Faya Freedom - reggae dal lago maggiore! - EP in vendita
Quattro rami di James - bossa, gipsy, blues for weddings

il mio facebook Link
il mio myspace Link
 
milfedbrother Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
zerothehero,

Io pensavo proprio di sostituire il mio fretted con un fretless, naturalmente se, provandolo, capisco che sarà la mia strada... Trovo che espressivamente il fretless non abbia rivali.

Tanti e tanti anni fa suonai in una Jam Session con un contrabbasso (era la mia seconda volta in assoluto con uno di questi strumenti) messo a disposizione dal padrone del locale e alla fine (un male boia al muscolo dell'avambraccio sinistro) ricevetti i complimenti di un paio di bassisti che mi definirono "contrabbassista mancato" quando scoprirono che non lo avevo mai studiato...
Ora: so che non vuol dire nulla, ma quelle parole mi sono sempre rimaste impresse in mente e sebbene non abbia voglia di imbarcarmi nello studio di un contrabbasso, ho finalmente deciso di fare il grande salto e fare del fretless il mio strumento. Prima non ho mai voluto farlo perché mi serviva un basso con i tasti (ho suonato per più di ventanni da professionista nelle orchestre da ballo) e per il genere che facevo era più che sufficiente. Ora non suono più professionalmente e posso dedicarmi al fretless.
 




Io uso: plettro e dita
 
blubasso Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Al di là del fatto che la tastiera cieca è molto più bella esteticamente (se, come me, fai caso a queste cose), c'è da dire che anche sui fretless senza tasti disegnati ci sono comunque, o al limite puoi mettere tu, dei riferimenti sul bordo superiore della tastiera: da qualche pallino a dei veri e propri tasti disegnati, ma solo sul bordo.

Personalmente, e per quel po' di volte che ho messo mano a un fretless, penso che la soluzione migliore sia quella dei pallini di riferimento sul bordo superiore: o quelli classici  al 3° 5°, 7°, 9°, 12°, 15°, 17° e 19° tasto, oppure anche solo qualcuno di questi, tipo il 5°, il 12° e il 17°, oppure addirittura, come fanno molti contrabbassisti, solo al 5°.

Questo ti agevolerebbe la pratica, senza bloccarti su riferimenti troppo fissi come le righe dei tasti.

C'è poi da dire che tutti i suonatori di strumenti a tastiera cieca che ho visto da vicino, violinisti compresi, pure professionisti, un qualche riferimento visivo sulla tastiera ce l'hanno sempre, che sia una macchia, una tacca o altro.

Addirittura, una ragazza che ho conosciuto, che tra l'altro possedeva un meraviglioso violino dei primi dell'800, aveva visibilissimi sulla tastiera i segni delle "ditate", a formare dei grossolani tasti di forma ovale.

Non so se non li pulisse perché era un violino antico e il lavoro andava fatto fare periodicamente dal liutaio, o proprio per lasciare dei riferimenti, o per altre ragioni, tipo quelle dei sassofonisti che girano con strumenti completamente opachi, fatto sta che c'erano.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
"Se la nave affonda, prima le donne e la sezione ritmica!" (Jack Pastorius, padre di Jaco); "Less pipes, more music... " (Gianni)

38726433tcelectronic_logo trace_elliot_modified
* Odyssea * Frammenti Diatonici * Chorus Insubriae *
 
Ultima modifica di Effegi il Ven 06 Nov, 2015 12:49, modificato 2 volte in totale 
Effegi Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Considerato che suonavi la tromba, uno strumento che veramente necessità di un buon orecchio, io direi tastiera cieca.
Comunque i tasti disegnati non sono del tutto affidabili: anche su uno strumento ben intonato, sulla parte alta della tastiera, al mio orecchio, i tasti disegnati non suonano intonati (dovevo mettere il dito leggermente dopo il tasto... mi sembra almeno, sono passati quasi vent'anni dall'ultima volta che ho suonato un basso coi tasti diesgnati)
Inoltre così ti liberi da subito dal vizio di guardare la tastiera mentre suoni

E poi esteticamente vuoi mettere ?!?

image_1446714835_561008
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Proudly powered by
La band in cui suono, Bim & Bianca
Il mio myspace "personale": francescohp
Il mio sito www.francescohp.com
NBD-free since June 5th 2014! Quasi tre anni senza ricadute...la crisi del terzo anno! Uno Stingray pre-EB mi ha fregato
 
Ultima modifica di Shedua511 il Gio 05 Nov, 2015 10:14, modificato 1 volta in totale 
Shedua511 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Shedua511


Che bello quel basso...

Adoro il legno a vista: il mio basso di adesso (uno Yamaha di 20 anni modello BBG4 A II completamente originale, a parte il Jack d'ingresso che si era rovinato da una vita di metti Jack & togli Jack) e' un sunburst-like e sotto si intravede il legno. E' l'unico basso che abbia mai avuto con un colore, a parte il trasparente canonico. Se posso, preferisco il colore del legno naturale
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di blubasso il Gio 05 Nov, 2015 10:36, modificato 2 volte in totale 
blubasso Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Grazie! anch'io amo il legno naturale, poi con la tastiera fretless è il massimo!
Se sei curioso, qui trovi la storia di quel basso
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Proudly powered by
La band in cui suono, Bim & Bianca
Il mio myspace "personale": francescohp
Il mio sito www.francescohp.com
NBD-free since June 5th 2014! Quasi tre anni senza ricadute...la crisi del terzo anno! Uno Stingray pre-EB mi ha fregato
 
Shedua511 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Io ho iniziato con uno strumento a tastiera cieca... chiaramente i riferimenti sul bordo danno una grossa mano. A me le tastiere segnate confondono, mi pare quasi di suonare un tastato.

img_0493
 




Io uso: plettro e dita

____________________
ric_logo_s ampeg_logo
 
marcinkus Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Io ho adottato questa soluzione qui:
fret01fret02
Più come sicurezza... perchè poi mentre suono capita che li guardo molto raramente,
però averli lì mi da quella tranquillità psicologica di cui evidentemente ho bisogno.
Come dice il buon Shedua511 considera che dal 12mo in su, in base anche all'action
che decidi di tenere sullo strumento, il discorso di mettere il dito sulla linea va a farsi friggere.
Sicuramente una volta che capisci dove posizionarlo, rispetto alla linea, ti può aiutare...
a me basta il "partially lined" che ho scelto.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Viaggiare non è vedere posti nuovi... ma avere nuovi occhi...

Paolo Brovelli - Sulle ali di un'Ape
 
gioandjoy Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Shedua511, dipende da come intoni al ponte. lo spiega bene Gary Willis: http://www.garywillis.com/pages/bass/bassmanual/intonation4.html

io il fretless lo intono "con la brugola" che funge da tasto al 12°, dopodichè i riferimenti delle linee vanno nel dimenticatoio, ma in linea di massima il concetto è lo stesso esposto da Willis.

poi vabè, sul fretless anche l'inclinazione del dito influenza l'intonazione, quindi riferimenti o meno, quando si suona cambia poco.

blubasso, considera che comunque su tutte le tastiere cieche ci sono i pallini  nelle posizioni canoniche, solo che la differenza è che sono posizionati "sulla nota" e non "a metà tra le note" come sui bassi tastati.

alla fine, quando uno guarda la tastiera, guarda quei riferimenti; dubito che uno si metta a suonare guardando il davanti della tastiera (infatti chessò, i pallini sul davanti io li trovo superflui).

vai con quello che ti piace di più esteticamente.  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Fender Jazz Bass AV74 Sunburst
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20B Mikro Bass Walnut Flat
- Ibanez GSRM20B Mikro Bass Weathered Black
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Blubasso, ti darei un consiglio su un signior basso il jaco pastorius signature perchè il prezzo si è abbassato molto e con 1700€ ti regali un bassone, a questo prezzo lo trovi su centrochitarre
 




Io uso: plettro e dita
 
ames 46 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
blubasso,

se ti è rimasto l'ottimo orecchio dei trombettisti, cieca...
ma puoi scegliere quella che ti gusta di più esteticamente! il mio è segnato perchè in origine era tastato, tutto lì (e poi non lo suono quasi mai)
 




Io uso: solo le dita

____________________
Fabienne: Ma questa chitarra di chi è?
Butch: E' un basso piccola.
Fabienne: Si, questo basso di chi è?
Butch: Di Zed.
Fabienne: Chi è Zed ?
Butch: Zed è morto piccola... Zed è morto.

DEMO - State of Ideal Perfection
 
LegaliZena Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
@ames 46
magari potessi spenderli, quei 1700 euri...
Purtroppo per spese impreviste sulla mia casa, mi sono ritrovato con 200 euro massimo, non sforabili, da dedicare agli strumenti. Per quest'anno è andata così, ma se mi piacerà suonare il fretless (e non vedo perché no), me ne regalerò uno fico, l'anno prossimo di questi tempi. Il Benton mi serve come banco prova ed è talmente a buon mercato che un acquirente lo troverò sicuro, anche l'anno prossimo. Ma anche non lo trovo mi rimarrà come fretless di emergenza.
 




Io uso: plettro e dita
 
blubasso Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Non avevo idea del tuo buget, spero che riuscirai a raggiungere la cifra che ti ho detto e di prenderti un signature pastorius perchè ho avuto l'opportunità di provarlo e mi ha stupito per la pienezza di suono anche se io sono abbituato a suonare con i fretted
 




Io uso: plettro e dita
 
ames 46 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
IMHO

Io sceglierei lo strumento considerando altri fattori più importanti: ergonomia, suono e qualità generale.. se poi ha i tasti segnati o no è una cosa di importanza relativa..

Io preferisco le tastiere cieche e meglio se  in ebano, alla fine ho preso uno spectorcore che ce l'ha in palissandro e segnata..

giusto per rendere l'idea  
 




Io uso: solo le dita
 
SsTe Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Tastiera "senza nulla"...e riguardo al budget,con 300 euro circa ti porti a casa un cort b4 fl,che ti posso garantire è un gran bel basso.
   
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre
 
haldir Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Ciao ragazzi

Visto che non trovo info altrove volevo chiedervi se esistono i tasti adesivi (sticker) da applicare come aiuto sul manico di un basso fretless che dovrebbe avere solo i puntini sul bordo manico

Sto per acquistare un fretless 5 corde con il manico cieco e con i puntini a bordo manico, che da quello che intuisco dovrebbero essere i soliti 3°, 5°, 7°, 9°, 12° ecc ecc, non so come mi ci troverò e preferirei che avesse i tasti disegnati sul manico

Quindi: esistono 'sti affarini adesivi?
 




 
Ultima modifica di AdAc il Dom 25 Ago, 2019 22:38, modificato 1 volta in totale 
AdAc Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
avatar AdAc, Se vai da un liutaio ti disegna i tasti con una resina speciale che non si usura. In più magari ti rettifica anche la tastiera, cosi potrai regolare un action bassissima, che sul fretless è una figata.
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Non so se esistano specifici per basso, comunque i musicisti ad arco classici lo fanno all'inizio, magari c'è qualcosa da contrabbassisti? Comunque ti consiglio di provare prima senza essere troppo prevenuto! Il mio primo basso fretless era a tastiera cieca, ed io sbarbatello autodidatta... abbiamo fatto amicizia e un po' alla volta ci ho preso mano. I pallini a lato restano un grande aiuto... a meno che tu non suoni con tutto il collo torto in avanti con gli occhi incollati ai tasti oppure con la tastiera del basso rivolta verso l'alto, nel qual caso sarebbe un aiuto per correggere vecchi vizi posturali    
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Catch the mist, catch the myth
Catch the mistery, catch the drift
 
Ar 9000 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Smentisco la leggenda che i contrabbassisti classici usino dei riferimenti. Qualcuno lo fa, ma parliamo di solisti di livello mondiale che hanno un minimo riferimento (tipo una tacchetta invisibile e basta) su posizioni astruse (quasi a fine tastiera) dove l'intonazione in velocità è davvero ostica (e non solo quella).

Io non usavo riferimenti e nemmeno i miei compagni di corso. il riferimento segnato indica comunque una zona in maniera sommaria, significa che se non sei comunque preciso al millesimo sarai comunque stonato.

Suonare senza questi riferimenti sarà anche un ottimo lavoro per l'orecchio. Tastiera cieca tutta la vita  
 




 
Near Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
avatar Near, nessuna leggenda metropolitana,   naturalmente in conservatorio non ne ho mai visto l'ombra, ma ad esempio per i bimbi sul violino In qualche caso si usano... eccoli qua
https://www.amazon.com/Fingerboard-...=gateway&sr=8-7
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Catch the mist, catch the myth
Catch the mistery, catch the drift
 
Ar 9000 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Parlavo di contrabbasso. Sui violoncelli  e sui violini per bambini è un discorso diverso
 




 
Near Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Meglio Un Fretless Con I Tasti Disegnati O Tastiera Senza Nulla? 
 
Io ho fatto tutto al contrario. Ho iniziato a studiare il basso fretless su un korg tastiera cieca! Ora da anni suono un fretless con i segni dei tasti tolti ma non li guardo (anche perche molte cose che suono sono da leggere su spartito)
 




Io uso: plettro e dita
 
Igor33 Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario


  

 

  cron