Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 3 di 4
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Incapacità :_(
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
Ahahahah no, non sono un TROLL    !!!

Sono solo vagamente esasperato perchè suono UGUALE da anni ed anni e mi sono un po' stancato, perchè se provo a creare qualcosa di differente che non sia pestare sulle fondamentali, mi esce sempre qualcosa di trito, prevedibile e poco fluido... decisamente poco fluido e poco melodico.
Tutto qui.

Ritengo di avere un minimo (giusto un minimo) di pretese visto che non sono a digiuno di teoria musicale ed armonia (me la cavicchio via) rispetto ad altri bassisti che conosco e che però armeggiano con lo strumento decisamente meglio di me (più orecchio ? più gusto ? Ci sta).

Non è poi che non mi diverta a suonare, è che mi sarebbe piaciuto vedere dei progressi... anche voi dopo del tempo avreste voluto vederli, immagino, considerando inoltre che il genere lo richiede.

Gli altri componenti della band hanno perizia e capacità, non sono dei virtuosi ma sono sicuramente creativi; con un bassista al loro livello la band avrebbe una marcia in più, garantito.
D'altro canto, penso di essere quello con più cognizione di causa in questo senso: a differenza loro (probabilmente) so perfettamente cosa ci vuole e cosa no (complessivamente ho più "ore d'ascolto" degli altri) per quanto riguarda il mio strumento.
Ai concerti mi piazzo sempre davanti al bassista e "studio": l'ho sempre fatto, un basso come Dio comanda è fantastico, dà al gruppo veramente qualcosa di speciale che neppure una gran chitarra può dare.

Per rispondere a Pier invece:

mi viene in mente il basso di London Calling dei Clash: come gli è venuto in mente ? Le chitarre fanno tutt'altro.
Non è affatto una roba complicata o da virtuosi, ma ci sta una meraviglia.
E' questo che intendo, mi manca quel quid.

Ascolto soprattutto  hardcore e punk, poi hard-rock, qualcosa di metal, garage, cose anni '50 e '60, un po' di blues...

Citazione:
e cosa pensi di fare altrimenti? la struttura armonica è lo scheletro del brano, non è che puoi andare a casaccio senza "andare dietro agli accordi"


Intendevo dire che suono pedissequamente le fondamentali degli accordi della chitarra   .

Scusate per la lungaggine.
 




Io uso: plettro e dita
 
jbroke Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
jbroke ha scritto: [Visualizza Messaggio]

mi viene in mente il basso di London Calling dei Clash: come gli è venuto in mente ?


be facile! si sa che dopo mesi di studi sulle scale bitonali, è riuscito a calcolare i trigoni astrali di ogni sua nota, che creano quelle dissonanze di quarta giusta con le chitarre e le chiare sincopi alternate intermittenti con la cassa ed il charlie.



l'avrà fatto in camera da solo da sbronzo, poi l'ha buttato li sotto le chitarre, hanno detto tutti che figo e si sono fatti una canna.

 
 




Io uso: plettro e dita
 
ninjacampione Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
avatar jbroke, il mio primo consiglio è di registrare le prove e riascoltarle a casa con calma.
Il mio secondo consiglio è di pensare al brano, e non alla linea di basso: è il brano che deve funzionare, e la linea di basso è funzionale al brano. Anche quando fai jazz e sei in walkin' il compito del basso è comunque quello di rendere intelligibile l'armonia agli altri strumenti, e quello di sostenere a livello ritmico.
Comprendo la tua insoddisfazione, ma spesso per metabolizzare veramente quello che si studia ci vuole molto tempo. E a questo aggiungo che quello che ti rende un buon bassista non è la linea di basso figa, ma quella giusta.
E' molto più difficile fare una bella linea di basso solo suonando le fondamentali, che mettendoci tutte le alterazioni del mondo.
Il punto è che quando il livello sale, quello che viene richiesto al bassista è proprio di essere potente, efficace ed essenziale.
Groove, chiarezza armonica, timing, saper interpretare il mood del pezzo.
Se vuoi ampliare un po' il tuo campo d'azione, studiati bassisti come Graham Maby, Peter Hook, Mick Karn.
Oppure datti alla chitarra.
Può darsi che davvero hai sbagliato strumento...
In bocca al lupo
 
 




 
cubano Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
Citazione:
mi viene in mente il basso di London Calling dei Clash: come gli è venuto in mente ? Le chitarre fanno tutt'altro.
Non è affatto una roba complicata o da virtuosi, ma ci sta una meraviglia.


Detta così mi viene in mente solo una cosa: ti preoccupi di cosa fanno le chitarre e non di cosa succede in tutto il brano.
Ascolta la batteria, ascolta il cantato, e cerca di ragionare su quello, a prescindere dai pezzi vostri, ma in tutta la musica.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Precision American Vintage '63 Sunburst
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
l
Citazione:
'avrà fatto in camera da solo da sbronzo, poi l'ha buttato li sotto le chitarre, hanno detto tutti che figo e si sono fatti una canna.


Ecco, questo mi sembra più probabile   .

Citazione:
Oppure datti alla chitarra.
Può darsi che davvero hai sbagliato strumento...


Sì, è la sensazione che ho spesso; però mi piace di più il ruolo del basso in un gruppo, mannaggia.

Comunque, di spunti ne ho avuti parecchi grazie a tutti voi.
Cercherò di applicarmi di più ed, al limite, farò altro.

Onestamente però non credo che mi sbloccherò mai... dopo tutto questo tempo...
 




Io uso: plettro e dita
 
jbroke Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
avatar ninjacampione,

secondo me, non credo che ci sei andato così troppo lontano.....

Sicuro il chitarrista solista, quello più bravo del gruppo, gli ha dato una grossa mano..(gli insegnò ad accordare il basso....)
 




Io uso: plettro e dita
 
darry Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
avatar jbroke, Non è questione di sbloccarsi e se parti con questa idea non andrai mai avanti. Devi formare solo il gusto che si impara tranquillamente esattamente come il resto. Tutto qui.

Continua a suonare e ascoltare in modo anche critico e non bocciare tutto quello che fai, spesso e volentieri succede che si cestina tutta una linea perché l'insieme non va bene quando magari una parte è valida e si può ripartire da lì.

Parti dal presupposto che "si impara tutto" e non cercare "l'originalità" a tutti i costi o per tutto il pezzo.
Ovviamente tutto IMHO.

Recentemente poi mi sono innamorato di linee di basso che facevo 10/12 anni fa e che odiavo all'epoca (e che ora faccio anche fatica a suonare    )
 




Io uso: solo le dita
 
Ethelred Kain Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
Ok, ma il gusto come lo formo ?

Voglio dire, finora di ascolto ne ho fatto, eppure...

Non cerco l'originalità: mi basterebbe essere un supporto stabile per gli altri invece trovo difficile creare un corpus organico che si ripeta nel brano in modo solido, strutturato e coerente; anche quando plettro, spesso ho la sensazione di dare accenti diversi ogni volta.

Non so se riesco a spiegarmi.
 




Io uso: plettro e dita
 
jbroke Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
Ma se - come dici tu - gli altri membri del gruppo son tanto creativi, qualche indicazione non riescono a dartela? Siete una band: lavorate insieme, non devono mica esserci i compartimenti stagni. Altrimenti ogni componente fa quel che gli pare e chi se ne frega del pezzo, io rispondo solo del mio strumento...
 




Io uso: plettro e dita
 
Fu-V Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
Che posso dirti, non si fanno troppi problemi si vede.

Qualcosa mi hanno suggerito ed io ho cercato di fare come volevano, però perlopiù riguardava la struttura dei brani più che l'accompagnamento vero e proprio.
Poi comunque io ho sempre scherzato (dicendo la verità) sulla mia condizione di analfabetismo musicale, loro minimizzano... forse consci che più di tanto non posso dare.
Non so cosa si dicono in mia assenza ahahahaha.


Volevo descrivervi questa situazione per cercare di spiegare meglio la situazione.

Mi capita a volte di dover andare a suonare fuori con altri gruppi.
Durante il sound check, quando si provano i volumi di batteria e basso, non riesco ad imbastire nulla di "sensato" dietro al ritmo del mio batterista, un qualcosa che abbia un groove.
Al di là del dover stare dietro al suo tempo (cosa che fortunatamente so fare), non riesco a pensare, seduta stante ,ad un motivo, un fraseggio, un accompagnamento da tenere ecc...
Provo magari a giocare su una forma di scala (un re dorico o misolidio, per dire) ma si sente che non c'è musicalità.
Allora in genere suono le mie toniche, oppure qualche pezzo di brano che ho imparato in precedenza... roba così insomma.

Poi tocca agli altri gruppi e vedo che i bassisti improvvisano senza pensarci su troppo.

E ti senti una merda   .
 




Io uso: plettro e dita
 
jbroke Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
Senza sentire come suoni è davvero difficile aiutarti, a parte qualche consiglio come già è stato fatto da tutti.
Secondo me stai passando una crisi di identità musicale, come capita a molti ogni tanto.
Se ti annoi a suonare, è anche difficile mettere in moto l'immaginazione.
Se già conosci le scale modali, se hai una buona base teorica, in mano ti trovi abbastanza colori per vivacizzare le tue linee di basso.
Forse per sbloccarti hai bisogno di un insegnante bravo, che ti aiuti a metabolizzare ciò che conosci, ma non riesci ad utilizzare come vorresti.
Ci vuole tempo e pazienza, e soprattutto passione.
 




 
cubano Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
avatar jbroke, c'è un sacco di documentazione in giro su piccoli giri, grooves e quant'altro per genere. Prova a studiarne un (bel) po' e a iniziare a variare qualcosa doooooopo che li hai fatti tuoi con base ritmica. Poi uscirà qualcosa di naturale e tuo, probabilmente proprio quando sbaglierai a suonarli XD

E per ascolto intendo sentire e capire cosa fa il bassista e quando e magari provare a rifarlo (oltre a quello inconsapevole di godimento che fa bene sempre :P).
 




Io uso: solo le dita
 
Ethelred Kain Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
Tutto vero e bello, se si trascura il fatto che è passato davvero tanto tempo da quando ho cominciato.

Dopo questi anni ho maturato la convinzione di appartenere a quella schiera di persone aride musicalmente; passione ne ho, molta più di tanti bravi bassisti che conosco (che non vanno mai a vedere un concerto, conoscono 2 gruppi, hanno i paraocchi, la musica la scaricano soltanto ecc...) ma non sono mai riuscito a trasportarla in note suonate però.

Vorrei ma non riesco, per sintetizzare.

La cosa buffa è che mi è pure capitato di trovare un insegnante che ha provato a farmi imparare lo slap o robe così.
Che cacchio, non riesco a buttar giù 3 note meritevoli dietro ad un giro di Do e vuoi insegnarmi tecniche "avanzate" ?

Magari poi mi spieghi il tapping ahahah.
 




Io uso: plettro e dita
 
jbroke Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
avatar jbroke, quanto "pratica" fai poi effettivamente?

una delle primissime cose che mi insegnò il maestro di chitarra quando approcciammo l'improvvisazione (e che poi ho sempre sentito dire a chiunque) fu di mettere una base in loop e di suonare allo sfinimento

l'unico modo per sviluppare il fraseggio è "fraseggiare", cioè mettersi là e suonare per mezz'ora su una base, che può essere un giro armonico, un groove di batteria, ambedue le cose...

non basta dire "conosco le scale e l'armonia", perchè se non le usi mai e non sai "come suonano" quando le suoni, campa cavallo!
anche trovare un proprio stile si fa così, suonando il più possibile, e magari registrandosi.

Citazione:
Poi tocca agli altri gruppi e vedo che i bassisti improvvisano senza pensarci su troppo.


probabilmente questi si fanno o si sono fatti un culo così, oppure non improvvisano manco per il cazzo, e fanno sempre le stesse cose, ma tu non lo sai   frasi trite e ritrite che fanno da vent'anni, vai a sapere...

un po' di tempo fa è venuto un ragazzo a provare un basso che vedevo, attacca, mette il pickup al ponte ed inizia a fare tutti peti sconnessi fuori tempo, sporchissimi, ma velocissimi, tutto sulla seconda ottava del manico.

nel chiacchierare mi fa "no sai, io studio con Tizio, che è stato allievo di Caio, e bla bla, il mio bassista preferito è Jaco, e qui e là", e si stupiva del fatto che mi vendessi un Warwick per prendere un Gibson SG, che "mica ci puoi fare Jaco!"

ora, va bene tutto, ci può stare che l'SG non sia adattissimo a suonare roba alla Pastorius, ma di certo lui non suonava proprio come Jaco  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Precision American Vintage '63 Sunburst
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
jbroke ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Vorrei ma non riesco, per sintetizzare.



Ti è già stato detto da altri, ma mi sembra un consiglio molto sensato.

Se ti piace suonare il basso, ma non ritieni di essere in grado di elaborare cose tue datti alle cover.
Potrai così divertirti suonando e, nel contempo, anche allargare le tue conoscenze teoriche con le quali (forse) in un futuro potresti anche riuscire in quello che, attualmente, ti sembra non fattibile.
 




Io uso: plettro e dita
 
SH Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
Pier, sei sicuro che quel ragazzo non fossi io ?

Aahah, scherzi a parte, mi eserciterò sicuramente di più dopodiché trarrò le mie conclusioni.

Per quanto riguarda le cover... non prendo neppure in considerazione la cosa perchè non mi dà proprio soddisfazione.
Certo, a casa posso provare dei pezzi che mi piacciono, però la cosa finisce lì.

Non vorrei sembrare snob ma è chiaro come il sole che le varie cover e tribute band abbiano disintegrato la realtà musicale italiana.
 




Io uso: plettro e dita
 
jbroke Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
jbroke ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Non vorrei sembrare snob ma è chiaro come il sole che le varie cover e tribute band abbiano disintegrato la realtà musicale italiana.


Non te la prendere ma mi fanno sempre ridere queste affermazioni. Sono un po' come "i politici hanno rovinato l'Italia", un atteggiamento pressappochista che non fa bene a nessuno, come se abbia dignità solo chi fa musica propria (o lavora in fabbrica per la controparte politica) senza se e senza ma. Fare di tutta l'erba un fascio, per me, è sbagliato e rischia di fare vedere tutto da un punto di vista errato.

Suonare cover è stato fondamentale praticamente per tutti quelli che suonano, è un importante mezzo didattico per apprendere concretamente, studiare i pezzi e capire come gente senza ombra di dubbio più preparata di noi ha affrontato e risolto certi problemi, struttura di un brano, parti soliste, suoni e così via.

Ovvio che poi suonare in maniera sterile una cover di Vasco (tanto per fare un nome) tanto per farla senza apprendere nulla è inutile, com'è inutile leggere un libro senza comprenderlo e studiarlo, è come leggere una rivista guardando solo le figure.

Che poi non basta suonare musica propria, bisogna vedere ti che qualità è questa musica inedita, ho ascoltato band che suonavano pezzi, per me, bruttissimi e suonando malissimo.

Niente di personale ma volevo puntualizzare questa cosa, è una cosa su cui mi batto sempre  
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di Ant0nin0 il Ven 09 Feb, 2018 12:48, modificato 1 volta in totale 
Ant0nin0 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
jbroke ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Per quanto riguarda le cover... non prendo neppure in considerazione la cosa perchè non mi dà proprio soddisfazione.


Oooooo perfetto, abbiamo centrato il punto. Non sai cosa suonare perché ti manca il repertorio. Ma con questo atteggiamento dubito che potrai costruire una tua identità come bassista.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
ric_logo_s ampeg_logo
 
marcinkus Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
Sul fatto che si possa imparare suonando cover credo non ci siano dubbi immagino (io faccio eccezione eh!).
Però va fatto a casa o in sala prove al massimo per come la vedo io.

Da anni assisto allo scempio live nei locali che frequento, che propongono una rassegna fatta quasi esclusivamente di cover band.

Che senso ha ? Personalmente preferisco vedere un gruppo, anche pessimo, che fa cose sue che l'ennesima tribute dei Green day, di Ligabue o compagnia cantando. Perlomeno "scopro" qualcosa di nuovo.
Se fosse sempre stato così non mi sarei mai incuriosito scoprendo, anche per vie traverse, band che poi ho amato e di cui ho comprato il materiale.

Poi, se fai pezzi tuoi ma non sei un gruppo con un passato, o non ti s'incula nessuno o, se ti danno una possibilità (?), naturalmente non c'è possibilità alcuna di avere un minimo di compenso... manco un rimborso spese, e quasi sempre il live è deserto, indipendentemente dalla bravura e competenza tecnica.
Naturalmente non parlo a titolo personale: faccio stracagare e probabilmente dovrei pagare io per esibirmi   , però conosco gruppi che suonano da un sacco di tempo, in gamba e con un discreto repertorio ai quali le possibilità vengono date col contagocce.

Per questo motivo qualcuno ha messo su una band parallela dove suona sole cover.
Una cover/tribute band viene sempre pagata e suona spesso: attira gente perchè le persone volgono sentire pezzi conosciuti. C'è pigrizia mentale, mancanza d'interesse e passione, nessuno compra più dischi ecc...

E' più semplice star lì ed appagarsi con qualcosa di noto che prestare mezz'ora di attenzione a qualcuno che si mette in gioco.

Secondo me alla gente non frega più niente della musica. DJ set, cover band, musica sentita da un telefono: siamo arrivati al capolinea.

Tutto considerato, dovrei proprio smettere di "suonare"   .
 




Io uso: plettro e dita
 
jbroke Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
Citazione:
Per quanto riguarda le cover... non prendo neppure in considerazione la cosa perchè non mi dà proprio soddisfazione.

Non vorrei sembrare snob ma è chiaro come il sole che le varie cover e tribute band abbiano disintegrato la realtà musicale italiana.


scusa la franchezza, ma io sono più arido e diretto; se mi confermi quello che hai appena detto, cioè che per anni, praticamente da quando hai cominciato, non hai mai provato a copiare, quindi semplicemente a tirare giù una linea di basso, e poi col tempo analizzarla e risuonarla con un gruppo, mi spiego il motivo per cui non ti viene un'idea.

Praticamente non hai mai studiato. La teoria musicale, le scale, gli accordi arpeggiati ecc., sono la base; ma appunto è solo quella, il resto sono le canzoni, formate da una serie di accordi, che sono fatte con questi elementi che devi essere in grado di utilizzare.

Ma nessuno nasce imparato e gente come i Beatles, i Rolling Stones, Jimi Hendrix, i Cream, ecc. hanno imparato a suonare facendo cover; anzi, spesso facendole anche meglio degli originali. Le puoi sentire perchè le hanno "pubblicate", nei loro album "originali", mica cazzi.

E che ti credi. Che quelli tiravano fuori quelle canzoni senza tempo non iniziando a copiare qualcun altro?

Per me è letteralmente IMPOSSIBILE.

Suonare BENE le cover, credimi, è difficilissimo. Io per suonare BENE il "banale" (guarda le virgolette), giro di Johnny Be Goode, Roll Over Beethoven e Jailhouse Rock con il gruppo, le abbiamo dovute rifare decine di volte. E bene intendo dire, intonate (grazie al c...o), a tempo, e soprattutto pulite sonoricamente e ritmicamente. Ma è solo un esempio, questo vale per tutte le canzoni.

Mi scuso per la lungaggine.
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di darry il Ven 09 Feb, 2018 14:24, modificato 3 volte in totale 
darry Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
avatar jbroke, certo che, se ti si legge in un momento di crisi, dubbi, stanchezza e demotivazione (e magari età avanzata...vedi me), si rischia di appendere il basso al chiodo  
 




Io uso: plettro e dita
 
mediobass66 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
marcinkus ha scritto: [Visualizza Messaggio]
jbroke ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Per quanto riguarda le cover... non prendo neppure in considerazione la cosa perchè non mi dà proprio soddisfazione.


Oooooo perfetto, abbiamo centrato il punto.



Penso che si possa chiudere qui.
Punto e a capo.
 




Io uso: solo il plettro

____________________
"Non esistono note sbagliate" [Cit. Dave Copps]
 
benzanotto Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
Mi sono espresso male probabilmente.

Conosco e so suonare canzoni di: Clash, Creedence, Guns'n'roses, qualcosa di Metal (Iron, Metallica), i Beatles, Ramones (non riseco a plettrare downstroke però!), Motorhead ecc...

Però suono queste cose da solo, le provo (o le ho provate) appunto per vedere come si muove il basso, per iniziare a divertirmi un po' a casa.
A volte mi capita di strimpellare mentre ascolto un brano per cercare la tonalità, il giro degli accordi, provo malamente a fare qualcosa...

Ma tutto ciò non mi ha lasciato praticamente niente a livello creativo.
So cosa fa  Duff nell'intro si Sweet child o' mine, lo so suonare, ma come posso costruire io qualcosa del genere, qual è l'illuminazione che potrebbe farmi sgorgare dalla mia sterile mente un passaggio così ?
Boh.

Quando abbiamo messo su la band l'obiettivo era fare cose nostre, solo nostre.
Perchè avere un gruppo di cover ci deprime abbastanza.
 




Io uso: plettro e dita
 
jbroke Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
Guarda che fare un intro simile (o un solo) e suonare una linea buona sono cose molto diverse a questo punto del tuo percorso. Vorrei fosse chiara la questione che le idee non cadono dagli alberi e che la divinità prescelta non ce l'ha con te perché non trasudi musiche geniali.
Il discorso cover è un OT enorme secondo me, ed è generalizzazione decisamente eccessiva.

Quello che posso dirti è che una cosa che potresti fare invece di evitare le cover è proprio partire da lì, studiare il giro di accordi o la linea di basso e poi variarla, e non ci vedo molta differenza tra questo e fare la parte di basso per un pezzo originale in sala.

Poi siccome sono un rompipalle    ti do altri consigli non richiesti: vai a vedere/sentire gruppi di cover non tribute e ascolta come cambiano i brani e le linee e quanto ci mette di suo il bassaro di turno, non cadere nella frustrazione che tutti in questo Forum abbiamo affrontato la difficoltà del "creare", anche quelli che hanno raggiunto un livello tale da provocare in me invidia molto vicina all'odio puro.  

p.s.: non c'è stata nessuna illuminazione in Duff, c'è una logica nel suo giro, così come in ogni solo. Prima però si costruiscono solide linee di basso.
 




Io uso: solo le dita
 
Ethelred Kain Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Incapacità :_( 
 
Sono d'accordo con te: mi interessa suonare una linea decente più che creare certe cose che si avvicinano ad un solo.

Vado sempre a veder suonare le band, di carne al fuoco ne ho messa parecchio in questi anni, è che sembro uno che suona da 3 mesi.
 




Io uso: plettro e dita
 
jbroke Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 3 di 4
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario