Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 4 di 4
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4
 
Posizione PU, tipo di legni ed effetto sul suono/Come si sceglie un basso/ varie...
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
darry, se mi prendi un basso a scala corta è normale che mediamente possa pesare di meno.
In generale gli unici Fender che superano abbastanza regolarmente i 4,5 kg sono alcuni di quelli fatti in frassino, soprattutto seconda metà anni '70.
Per il resto, il grosso della produzione mi sembra stare in media sui 4kg, con ovvie variazioni da esemplare a esemplare e alcuni outlier (vedi Classic da >4,5kg, è il primo che sento così pesante). Su 4 Fender che ho avuto, nessuno ha superato i 4kg e non sono stato a sceglierli apposta.
I musicman mediamente pesano di più.
I vecchi gibson a scala lunga, che io sappia, pure.
I warwick?
Bisogna andare sulla liuteria, bassi con legni selezionati o camere tonali, per avere pesi sistematicamente più bassi rispetto ai Fender. Parlando di scala 34" ovvio.
Lull, Sadowsky NYC, Biarnel, Dingwall...
Non perchè alla Fender siano i più belli, ovvio, ma l'ontano è un legno abbastanza leggero.


Comunque concordo sul fatto che la modifica per rendere il MM passivo, visto che non c'è da fare nuovi scassi, sarebbe reversibile, quindi se ripristini tutto come originale prima della vendita non c'è nessunissimo problema!
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di ale29 il Lun 24 Nov, 2014 16:24, modificato 1 volta in totale 
ale29 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
ale29 ha scritto:  
I musicman mediamente pesano di più.


Parlandando di SR, salvo edizioni speciali, sono tutti in frassino infatti.

Mediamente qualche etto sopra i 4 kg.
 




Io uso: plettro e dita

____________________

 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
^^^
il mio ex 20th anniversary era circa 3.6 (frassino di palude selezionato)

ale29,
il mio modulus in ontano con top in acero era 3.3kg
l'aries è 4 (fatto di bubinga, mogano, wengè e padouk)

c'è da dire che se Fender usasse meccaniche leggere ed evitasse placche di controllo in metallo, piastre manico ecc... sarebbero almeno 500g in meno
 




Io uso: solo le dita

____________________
Fabienne: Ma questa chitarra di chi è?
Butch: E' un basso piccola.
Fabienne: Si, questo basso di chi è?
Butch: Di Zed.
Fabienne: Chi è Zed ?
Butch: Zed è morto piccola... Zed è morto.

DEMO - State of Ideal Perfection
 
LegaliZena Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
LegaliZena, assolutamente. quando mi è capitato di vendere delle meccaniche, mi è costato un sacco spedirle con prioritaria, perchè pesavano 500 o 600 grammi, pazzesco.

cambiarle alla mia Epiphone G400, togliendo le Grover in metallo e mettendo le Schaller "kluson" a tulipano è stata una svolta pazzesca.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
LegaliZena, be ok, non sto a nominare tutte le liuterie che ci sono in giro  
 




Io uso: solo le dita
 
ale29 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
ale29,

beh dai, Modulus non era una liuteria!! (RIP)

comunque Lakland 3.7 (in frassino ma con meccaniche leggere)
G&L L-2000 3.8 (ontano con ponte da 5kg e pickup da 8   )

per dire: se eviti corpi in quel frassinaccio pesante anni '70, non è difficile fare strumenti leggeri già di per sè
in molti casi, poi, costa molto meno fare camere tonali che selezionare i legni

Spoiler: [ Mostra ]

 




Io uso: solo le dita

____________________
Fabienne: Ma questa chitarra di chi è?
Butch: E' un basso piccola.
Fabienne: Si, questo basso di chi è?
Butch: Di Zed.
Fabienne: Chi è Zed ?
Butch: Zed è morto piccola... Zed è morto.

DEMO - State of Ideal Perfection
 
LegaliZena Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Posizione PU, Tipo Di Legni Ed Effetto Sul Suono/Come Si Sceglie Un Basso/ Varie Ed Eventuali 
 
ale29,ma infatti la modifica sul miller e' reversibilissima....ma a quel punto....se comunque un controllo sul tono lo hai in attivo....a che serve farla??

Io personalmente sono al 50% dal farla....perche' so che da un lato darebbe grande versatilita' e questo sarebbe utile in un contesto casalingo quando devo registrare e magari devo dare risalto alle sfumature del basso ma....generalmente io suono in un gruppo dove tengo tutto aperto per ovvie necessità legate al genere che facciamo....

Conviene stravolgere uno strumento per un solo tono che magari con una muta di corde meno squillanti e togliendo gli alti e mettendo a palla i medi sull'ampli nemmeno ti serve???

Anche la cosa dei pu in serie.....bellissima modifica....ma.....serve veramente su un basso con preamp a 18v???

....a proposito di pesantezza...ieri ho provato un semplice Precision Mex standard....ma quanto pesa 2 chili???? leggerissimo!
 




Io uso: plettro e dita

____________________
La mia Band "MuZaK EpAzE"

firmegabass
 
diegoz Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Jazz Marcus Miller 
 
Citazione:
.... se mi prendi un basso a scala corta è normale che mediamente possa pesare di meno.


Infatti lo avevo premesso. Ma la differenza è notevole anche se prendi un Mustang, che è Fender. Ma non è tanto dipeso solo dal legno, ma anche dalla conformazione del corpo.

Ad ogni modo, da grande estimatore Fender, non sto denigrando mica lo strumento.
Leggi cosa disse Paul Simonon riguardo la differenza tra Rick 4001 e Fender Precision:

Spoiler: [ Mostra ]


Comunque ribadisco che la cosa è abbastanza soggettiva.
 




Io uso: plettro e dita
 
darry Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Posizione PU, Tipo Di Legni Ed Effetto Sul Suono/Come Si Sceglie Un Basso/ Varie Ed Eventuali 
 
diegoz ha scritto:  
ale29la modifica sul miller e' reversibilissima....ma a quel punto....se comunque un controllo sul tono lo hai in attivo....a che serve farla??


diegoz ha scritto:  
ale29 Conviene stravolgere uno strumento per un solo tono che magari con una muta di corde meno squillanti e togliendo gli alti e mettendo a palla i medi sull'ampli nemmeno ti serve???


Il controllo di tono è in passivo e non in attivo. In attivo avresti alti e bassi. Comunque il suono passivo ha tutto un altro feeling rispetto alla circuitazione attiva. Aggiungere il tono serve per chi lo suona anche in passivo e vuole le sfumature sul tono. Questione di gusti

diegoz ha scritto:  
ale29
Anche la cosa dei pu in serie.....bellissima modifica....ma.....serve veramente su un basso con preamp a 18v???


Su un basso attivo, personalmente, non la farei perchè potrei agire sull'elettronica e "boostare".
 




Io uso: solo le dita
 
pinus Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Posizione PU, Tipo Di Legni Ed Effetto Sul Suono/Come Si Sceglie Un Basso/ Varie Ed Eventuali 
 
diegoz,
serve farla perchè un tono attivo in taglio, agisce secondo una campana. Un filtro passabasso ha un'attenuazione completamente differente!

è una modifica da, boh, 10 €??
il serie/parallelo modifica molto il timbro

se tu hai UN suono solo, puoi anche cablare i pickup direttamente al jack ed equalizzare tutto tramite ampli
se vuoi versatilità immediata è un altro discorso...

cambi corde per sopperire alla mancanza di un tono passivo?
ve bene, ma allora il suono da "tono tutto aperto" va a farsi benedire!

concludendo, fai un po' quel che vuoi  
 




Io uso: solo le dita

____________________
Fabienne: Ma questa chitarra di chi è?
Butch: E' un basso piccola.
Fabienne: Si, questo basso di chi è?
Butch: Di Zed.
Fabienne: Chi è Zed ?
Butch: Zed è morto piccola... Zed è morto.

DEMO - State of Ideal Perfection
 
LegaliZena Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Posizione PU, Tipo Di Legni Ed Effetto Sul Suono/Come Si Sceglie Un Basso/ Varie Ed Eventuali 
 
Ma il Miller non è un basso che prevede un suono passivo. Secondo me lo snaturi invece di migliorarlo.

è anche vero che il sottoscritto è contrario alla modifica di un basso, diciamo "pregiato", come il Fender MM.

Lo dico con franchezza, a questo punto avrei comprato altro. Secondo me il Miller è un basso versatilissimo, a maggior ragione perché attivo.
 




Io uso: plettro e dita
 
darry Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Posizione PU, Tipo Di Legni Ed Effetto Sul Suono/Come Si Sceglie Un Basso/ Varie Ed Eventuali 
 
LegaliZena, beh...so punti di vista....nel mio caso stravolgere uno strumento in tal senso sarebbe utile solo in casa per divertirmi a cambiare suono....per quello che devo fare in sala prove o concerto....intervengo diversamente e mi basta.

Poi vedrai che la modifica completa la faro'.....ma non ora....magari alla prossima ondata di GAS.....

Ieri ho fatto un salto a negozio a provare tutti i bassi che mi sono venuti in mente nelle ultime settimane e che volevo al posto di questo....e...grossa delusione....non ho trovato roba "migliore" a livello qualitativo(sempre entro la cifra dei 900-1400€)...ne' putroppo grosso feeling con altre tipologie di basso che pensavo mi aggradassero.
Segno che se gli ultimi miei 3 bassi in 8 anni sono stati dei Jazz...un motivo personale intrinseco ci sara'
Per quanto riguarda la parte dei dettagli e della qualita' e del sound...ripeto....sara' soggettivo ma su questo si riflette parecchio anche nel suono che ne esce....non ho dubbi.....

Una curiosita'.....ieri c'era un cavolo di basso 5 corde usatissimo e molto relic  il cui manico era musicman ernie ball....ed il body era a forma "precision" con PU Line6 in stile Jazz e ponte....credo gotoh...la cosa strana e' che aveva un battipenna non artigianale...si vedeva....che prendeva parte del body in stile musicman.....

Ma esiste un musicman cosi'??
 




Io uso: plettro e dita

____________________
La mia Band "MuZaK EpAzE"

firmegabass
 
diegoz Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 4 di 4
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario