Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 
Mic A Contatto AKG C411
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Mic A Contatto AKG C411 
 
Ciao...qualcuno ha provato il mic a contatto AKG C411 sul contrabbasso?
 




Io uso: plettro e dita
 
tanake Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Link

qualcosina c'?  
 




Io uso: solo le dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/
 
Kublai Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Si ce l'ho. A me non piace molto, mi pare sbilanciato e soggetto facilmente a feedback. Il suono inoltre non pare microfonico.
C'e' invece chi ne e' entusiasta, soprattutto su l'elettrico.

Ciao,
Emiliano
 




 
emiweb Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Ho l'AKG C411  sia sul ctb elettrico sia sul ctb classico da quando ho adottato in via definitiva un amplificatore SCHERTLER UNICO II per tutte le mie situazioni musicali (amplificatore di eccellenza per versatilit?, segnale e caratteristiche timbriche dedicato al suono acustico e progettato da un contrabbassista, troppo poco conosciuto in Italia ma diffusissimo in Europa).

L'AKG C411 ? un microfono a condensatore con diagramma polare a otto e che necessita di phantom e richiede particolare attenzione nel posizionamento (preferibilmente tra ponte e cordiera, esattamente come si posizionerebbe un Dyn-B Schertler) ma registra esattamente quello che ascolta come uno stetoscopio.
Io lo assicuro con la pasta speciale verde che pu? essere acquistata separatamente da Schertler.

Per quanto riguarda il feedback, pur avendo a bordo ampli un controllo dedicato alla risonanza (un notch filter tarato a 180 Hz e con soglie di intervento modificabili), non ho mai avuto problemi di rientro, pur non usando il filtro, e riesco anzi ad avere volumi impensabili rispetto a qualsiasi mic dinamico o a condensatore precedentemente usato.  

Daltronde l'AKG C411 ? stato impiegato proprio per le sue caratteristiche di resistenza al fdb come mic di ripresa per l'intera sezione archi (violini, celli, ctb) anche all'ultimo Festival di San Remo (regia audio RAI a cura di Massimiliano Pucci Rocco, Stefano Benedetti, Ciro Nardone). L? la situazione di potenziale conflitto tra sezione ritmica e quella sinfonica deve essere gestita in assoluta sicurezza.

Sull'AKG C411 ho scritto in dettaglio su Talkbass.
 




Io uso: solo le dita

____________________
http://www.myspace.com/boppingdintorni
 
Boppin Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Grazie per le risposte super esaurienti.
ciao
maurizio
 




Io uso: plettro e dita
 
tanake Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Dopo questa discussione, ho pensato di ritestare l'akgc411... l'ho fatto giusto stasera, all'aperto, in una situazione swing, con batteria, fiato, voce, piano e volumi piuttosto alti.

Confermo che sul mio strumento la qualita' del suono che ottengo con l'akg non e' un gran che':
Il Suono e' oltremodo medioso, poco corpo, e quasi non si sente il legno...
E considerate che l'avevo un po' "scaldato" con un preamp volvolare.

Boppin' che ti devo dire, a me questo aggeggio non funziona a modo.  

Ciao,
Emiliano

ps
per la cronaca, mi son fatto piazzare di fronte al ponte un microfono con asta. (Tipo Neumann tlm)
Il risultato akg + microfono e' stato molto buono, convincente.
 




 
emiweb Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Emiliano, solo una curiosit?: insieme all'AKG C 411 utilizzi anche il suo pre dedicato B29L oppure hai il modello con l'uscita bilanciata standard  (AKG C 411 PP) e quindi ricorri ad altro sistema di alimentazione phantom + pre ?

PS. Non ho dubbi che con un microfono tipo Neumann TLM su asta il sistema di ripresa e quindi la resa cambi  
 




Io uso: solo le dita

____________________
http://www.myspace.com/boppingdintorni
 
Boppin Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Ho il modello con l'uscita bilanciata standard ed infatti ricorrevo ad un preamp a parte con alimentazione phantom.
Fra l'altro ieri ho fatto un ulteriore prova, stavolta in trio, con volumi mediamente bassi.
Stavolta non ho usato un vero e proprio Pre, ma un piccolo mixer "da palco".
Risultato ahime' ancora negativo, ho combattuto con rientri e feedback tutta la sera... Mah.
 




 
emiweb Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Temo che l? stia l'inghippo:
 
- con il B29L settato su LINE puoi incrementare il segnale del mic fino a + 40dB (impensabile con il solo controllo di guadagno di un mixer convenzionale), perci? con controllo rotativo messo a 5 di 10 hai a banco gi? segnale pari ad un basso elettrico attivo di ultima generazione, tanta dinamica e volume assolutamente controllabile;

- in alternativa (senza il B29L) uso l'ingresso con phantom dello SCHERTLER UNICO (pre con ingresso a 10 MOhm), gain ad 1/4 di rotazione e copro una sala da 200 posti senza PA.
 




Io uso: solo le dita

____________________
http://www.myspace.com/boppingdintorni
 
Boppin Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Sul mixer mi sa che hai ragione, ma con il mio preamp dovrei avere la stessa tua resa.
A questo punto, diventa una questione di gusti, credo...

Ciao,
Emi
 




 
emiweb Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
S? Emi, diciamo che per la mia catena di suono l'AKG C411 ? risultato un buon prodotto che ha fatto la differenza e l'alchimia tra gli elementi nel mio caso ha funzionato. Per la mia esperienza quindi lo consiglierei.

Poi, come sempre, le variabili con cui il musicista si confronta per ottenere il suono ideale sono tante e tutte filtrate dal gusto individuale, unico arbitro indiscusso per le scelte finali.
 




Io uso: solo le dita

____________________
http://www.myspace.com/boppingdintorni
 
Boppin Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Ma lavori molto sull'equalizzazione?
 




 
emiweb Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Assolutamente no: generalmente sullo SCHERTLER UNICO controlli di bass-mid-high a ore 12.00. Talvolta bass a ore 11.00 se il combo ? a terra.

Se uso il pre dedicato B29L per andare direttamente a banco tutto in flat anche sul canale del mixer (il B29L ? privo di controlli di equalizzazione).

Ho per? scelto accuratamente la posizione dell'AKG prima di fissarla definitivamente, provando in diversi ambienti e registrandomi.
 




Io uso: solo le dita

____________________
http://www.myspace.com/boppingdintorni
 
Boppin Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Allora e' proprio questione di gusti...  

Ciao,
Emi
 




 
emiweb Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Sollecitato da un amico avevo provato tempo fa questo mic sul mio cb attaccandolo ad un pre esterno dotato di phantom. Avevo utilizzato come ampli (al quale mandavo l'uscita sbilanciata del pre) un monitor della Mackie (SMR 450 serie vecchia... mi gusta molto pi? della versione con componentistica cinese). Al PA mandavo l'uscita XLR del pre.
Ovviamente avevo con me la soluzione "di riserva" (cio? il mio sistema solito) nel caso fosse andato storto qualcosa.
Devo dire che il problema principale ? stato individuare la zona nella quale applicare il mic. Infatti bastava poco per avere tutta una serie di effetti indesiderati (soprattutto risonanze e/o suono particolarmente "acido" a la BP100).
Trovata la posizione ideale per me e per il mio strumento (esattamente 2cm sotto il piedino del ponte lato E) mi sono "rassegnato" a suonarci devo dire con ottimi risultati... soprattutto visto il suo prezzo ed il prezzo del pre col quale lo stavo sperimentando...

Certo niente di paragonabile ad un Neumann TLM   ma qualcosa di assolutamente consigliabile per rapporto Q/P.
 




Io uso: plettro e dita
 
rapavic Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Dal momento che ho grande fiducia di Mr Boppin... mi sono intestardito in ulteriori prove.
Ho provato a mettere il microfono un po' ovunque, ed infine ho trovato una posizione dove effettiamente mi suona meglio:
Sul fondo dello strumento, circa a meta' della sua altezza (sul dietro x intendersi!) . Effettivamente era una posizione che avevo scartato a priori.  

In questo modo il risultato non e' male. Niente di eccelso, ma almeno e' utilizzabile... .

Ciao,
Emi
 




 
emiweb Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Ciao a tutti!
Vorrei amplificare il contrabbasso, possibilmente spendendo poco.
Io dispongo di un contrabbasso acustico e di un markbass c121h.
Se io compro il microfono a contatto AKG C411, l'alimentatore a batteria AKG B29L  e attacco tutto all'amplificatore ho risolto il problema e posso utilizzare tranquillamente il contrabbasso nei live sia con arco che con il pizzicato?

Ciao ancora!
 




Io uso: solo le dita
 
uecanaia Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
ciao..alla fine l'ho preso ma fino ad ora ho combattuto con il feedback gi? a 3 di volume:(...ma leggo nelle vs risposte che ci vuole pazienza nel trovare la giusta posizione! e questo mi conforta. io lo uso senza pre con il b29 collegato diretamente all'amplificatore...pu? dipendere anche da questo?
ciao
maurizio
 




Io uso: plettro e dita
 
tanake Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
uecanaia ha scritto:  
Ciao a tutti!
Vorrei amplificare il contrabbasso, possibilmente spendendo poco.
Io dispongo di un contrabbasso acustico e di un markbass c121h.
Se io compro il microfono a contatto AKG C411, l'alimentatore a batteria AKG B29L  e attacco tutto all'amplificatore ho risolto il problema e posso utilizzare tranquillamente il contrabbasso nei live sia con arco che con il pizzicato?

Ciao ancora!


Ad averci la palla di cristallo ti si potrebbe dare una risposta certa e si farebbero felici tanti altri contrabbassisti che continuano a spendere e sperimentare: nel mio caso AKG C411 + B29L + Schertler UNICO hanno funzionato bene.
Molti hanno trovato efficaci combinazioni con il combo MB.

Essendo il B29L un preamplificatore a tutti gli effetti e con molto guadagno ti suggerirei eventualmente di dosare con molta cautela il suo segnale in tandem con il Gain del MarkBass.
I tagli di frequenza presenti sui controlli del MarkBass non sono specifici per contrabbasso ma in genere tagliando leggermente a 360 Hz (i medio-bassi del combo) si riesce a contenere il feedback della cassa di risonanza.
 




Io uso: solo le dita

____________________
http://www.myspace.com/boppingdintorni
 
Boppin Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
tanake ha scritto:  
ciao..alla fine l'ho preso ma fino ad ora ho combattuto con il feedback gi? a 3 di volume:(...ma leggo nelle vs risposte che ci vuole pazienza nel trovare la giusta posizione! e questo mi conforta. io lo uso senza pre con il b29 collegato diretamente all'amplificatore...pu? dipendere anche da questo?
ciao
maurizio


Bisognerebbe sapere che amplificatore hai per poterti dare un minimo di indicazioni.

Un buona regola per settare l'amplificatore (da tenere sempre distante dal piano armonico) in modo da contenere il feedback del contrabbasso, ? suonare con energia a corda libera prima SOL (e dosare gain e controlli di frequenza relativi) e poi RE  (e rifare lo stesso procedimento). In genere, se l'anima ? ben settata, le corde pi? gravi di LA e MI dovrebbero beneficiare delle precedenti operazioni.
 




Io uso: solo le dita

____________________
http://www.myspace.com/boppingdintorni
 
Boppin Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Hai ragione!
purtroppo non uso un ampli specifico per contrabbasso ma quello che uso per il basso...ovvero un hartke system testa3500 + cassa400.
Lo st? provando..prima di decidere se prenderne uno dedicato.
Immagino che il suono ne sia influenzato...ma vorrei riuscire a non farlo fischiare per ora!
Grazie
ciao
maurizio
 




Io uso: plettro e dita
 
tanake Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
Comprato ieri C411+ B29L.
Non mi sembrano male...oltre un certo volume parte il feedback ma in stanza ampli e contrabbasso sono appiccicati.
Vedremo dal vivo se andr?  bene.

Ciao!!!
 




Io uso: solo le dita
 
uecanaia Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
arieccomi...ho provato la soluzione data da rapavic..esattamente 2cm sotto il piedino del ponte lato E...PERFETTO! nessun feedback fino al massimo volume del B29...stando a 1,5 m dall'ampli!
il suono non ? bellissimo per? penso questo sia da attribuire al contra.
ciao
mZ
 




Io uso: plettro e dita
 
tanake Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
la discussione ? un p? vecchiotta..ma mi aggiungo qui, visto che sono orientato a prendere questo sistema.
Per quanto riguarda il posizionamento dell'amplificatore, perdonate la mia ignoranza ma ? meglio metterlo dietro, o metterlo davanti a me a m? di cassa spia?

grazie
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Your ears are your most important piece of equipment
 
dreamon85 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Mic A Contatto AKG C411 
 
assolutamente dietro, ed il pi? lontano possibile.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
http://www.myspace.com/davidmedina2

LEZIONI DI CONTRABBASSO A ROMA
 
David Medina Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario