Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 
Registrazione Di Un Coro
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Registrazione Di Un Coro 
 
Canto in un coro tradizionale sardo composto da sei elementi e ci volevamo accingere ad effettuare delle registrazioni. Abbiamo all'attivo 2 CD, il secondo autoprodotto, e francamente il risultato è stato buono ma non eccellente. Il tutto credo per assoluta inesperienza in fase di registrazione.
Siamo dotati di due Behringer B1, microfono non eccelso, lo ammetto, e di un registratore Fostex a 4 canali.
Il lavoro di pulizia viene poi effettuato con Mac e Audition.
Considerando che i canti vengono eseguiti in cerchio, cerco consigli su come e dove posizionare i microfoni per la registrazione.
Tutti e due al centro? Sfasati? Uno al centro e uno fuori? Che fare? Allego qui una nostra piccola esibizione per farvi vedere di che tipo di canto si tratta e di come ci disponiamo.

YouTube Link

 




Io uso: plettro e dita

____________________
ganesh ha scritto: [Visualizza Messaggio]
I gruppi democratici non vanno da nessuna parte.
Uno o due leader, gli altri muti.
 
Ultima modifica di summer63 il Mer 26 Ago, 2015 08:16, modificato 2 volte in totale 
ascellaovale Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: REGISTRAZIONE DI UN CORO 
 
http://forum.megabass.IT/viewtopic.php?t=45326
http://forum.megabass.IT/viewtopic.php?t=30983
http://forum.megabass.IT/viewtopic.php?t=10906
 




Io uso: solo le dita

____________________
Knowledge base

'Quello che più ti piace e che costi meno, il resto in birra.' MapleMarco

'Poi, fate un po' il c...o che vi pare ...' Claudio Sannoner

Ritratto Ritratto in musica Rigatoni Megabass Zen e basso Superattak GAS
 
summer63 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: REGISTRAZIONE DI UN CORO 
 
Ciao, mi è capitato di dover fare da fonico ad un coro per una serata durante la quale hanno poi anche voluto registrare.
La cosa migliore secondo me sarebbe avere a disposizione almeno 5 microfoni a condensatore.
Il coro va disposto a semicerchio e non a cerchio, ed i microfoni pure, rispettando la regola del 3:1, tutti equidistanti dal centro dell'ipotetico cerchio.
Due microfoni sono un po' scarsini, se vuoi per forza usare solo quelli ti consiglio di usare una delle tecniche di ripresa microfonica stereo: ortf o xy. Se cerchi in rete trovi tutte le spiegazioni del caso su come e dove posizionarli.
Ah ovviamente il coro sempre disposto a semicerchio e in direzione dei microfoni.

Se ti serve altro sono a disposizione, ma sul Forum ci sono fior fior di fonici che ti saranno sicuramente più utili di me  
 




Io uso: solo le dita

____________________
Bb - Horns Up!!!

 
bassbara Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
bassbara, grazie. L'unica costante è proprio la disposizione del coro, a cerchio, per tipo il di canto e  perchè le prove fatte a semicerchio son state a dir poco deludenti. Non so perchè. Abbiamo imparato così, son 23 anni che cantiamo in cerchio e il semicerchio ci toglie sicurezza e abbassa la qualità dell'esecuzione.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
ganesh ha scritto: [Visualizza Messaggio]
I gruppi democratici non vanno da nessuna parte.
Uno o due leader, gli altri muti.
 
ascellaovale Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
Se aveste chiesto a me di registrarvi, avrei ipotizzato due scenari.

1 una ripresa dal vivo, con un Røde NT4 (un buon microfono stereofonico. Negli esempi metterò i microfoni che effettivamente possiedo, ma di alternative ce ne sono molte. I Behringer sono francamente troppo scarsi per il vostro uso) e un Røde K2 per il basso.
Avrei cercato una buona stanza e poi una buona posizione per l'NT4, mettendo poi il K2 vicino al basso. usando due microfoni a distanze diverse bisogna chiaramente fare molta attenzione alla fase. Il K2 l'avrei comunque tenuto basso nel mix, solo per darmi quelle frequenze che le capsule piccole dell'N4 non riescono a cogliere.
Non credo che avrei optato per una chiesa come ambiente, perché avrei avuto paura che il basso impastasse il tutto, ma ne avrei parlato con voi, in base al risultato che desiderate ed alla vostra esperienza.

2 una ripresa in studio. Capisco che il circolo è importante per voi: è possibile allargarlo però? Ua distanza di due braccia tra i musicisti aiuterebbe molto ad ottenere un po' di separazione per il missaggio.
Per il basso avrei usato il K2, per gli alti avrei sperimentato con condensatori dal diaframma piccolo e grande. Intuitivamente, penso che la voce più alta avrebbe funzionato bene con un microfono a nastro: ho un AEA R92 che tende ad ammorbidire i suoni più acuti, rimanendo però fedele alla fonte.

In entrambi i casi avrei registrato direttamente su HD con Logic e con una buona scheda audio. Nel primo caso bastano 3 ingressi, nel secondo ognuno ha il suo microfono dedicato, quindi 6. Avrei anche cercato di posizionarmi il più lontano possibile da voi, idealmente in un'altra stanza, per evitare eventuali rumori dal computer.
Come faccio sempre per la musica acustica, avrei scelto 24 bit di risoluzione e 96kHz come frequenza di campionamento.

Avete provato a trovare dei fondi alla regione oppure ad una camera del commercio? a volte questi enti fanno iniziative all'estero, forse potreste unire l'utile al dilettevole: alcuni concerti all'estero potrebbero darvi i fondi per l'attrezzatura.
Se uno di voi se la cava con l'inglese, scriverei anche una lettera a vari produttori di microfoni: sui loro siti mettono spesso dei "case studies" e, dal momento che fate un tipo di musica molto particolare e poco conosciuto all'estero, può valere il tentativo di chiedere una sponsorizzazione (la Røde, per esempio, ha molti filmati sul proprio Sito).
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Proudly powered by
La band in cui suono, Bim & Bianca
Il mio myspace "personale": francescohp
Il mio sito www.francescohp.com
NBD-free since June 5th 2014! Quasi tre anni senza ricadute...la crisi del terzo anno! Uno Stingray pre-EB mi ha fregato
 
Ultima modifica di Shedua511 il Mer 26 Ago, 2015 10:33, modificato 1 volta in totale 
Shedua511 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
ascellaovale, allora secondo me, e visto che volete stare in cerchio, dipende da quanto ambiente vuoi.

se lo vuoi poco mettine solo uno sopra al centro del cerchio, abbastanza vicino (mezzo metro)

altrimenti ti allontani e provi le varie configurazioni stereo ad altezza ascoltatore (o anche diverse).
vedi se trovi qualcosa in rete sulla distanza critica.

butta il fostex e i B1 e prenditi una scheda audio, chiaramente con almeno due pre microfonici, che si alimenta anche senza alimentatore e due microfoni decenti, due Rode per esempio  

Shedua511, sempre secondo me, e visto che cantano così, è proprio l'ambiente che ti da lo spazio.
una chiesa per me è proprio l'ideale, chiaramente vanno fatte diverse prove sulla chiesa giutsta il posto giusto sia del coro che dei mic, ma comunque una ripresa "close", un mic per ognuno, la vedo molto improbabile, anche in studio... si perde tutto.

quella per il terzo microfono per le basse è una buona idea, ma a sto punto prenderei direttamente due diaframmi larghi no?!

per i 96khz vabbè... che te lo dico a fà?!    
 




Io uso: plettro e dita

____________________
La donna è fedele ad uno quando il turco si fa cristiano (G. Verga)

Non tutti quelli che ti buttano della merda addosso lo fanno per farti del male;non tutti quelli che ti tirano fuori dalla merda lo fanno per farti del bene, ma, soprattutto... quando sei nella merda fino al collo, sta zitto!! (Il mio nome è Nessuno)


ZioFrenko su My Space
 
ziofrenko Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
ziofrenko, il fatto è ciò mi piace proprio tanto l'NT4: alla fine, alle mie orecchie, suona meglio lui rispetto a due diaframmi larghi.
Con due pre Solo 110 della universal audio... mmmmhh
La ripresa con microfoni singoli credo verrebbe bene, sempre che il coro ci si trovi. Come controllo sul risultato finale non c'è paragone... La farei però in un ambiente poco riverberante, mettendo un riverbero artificiale: sarebbe bellissimo missarla in surround!
Lo se eh, che il surround non ce l'ha nessuno, però sarebbe bello lo stesso

Per i 96kHz... non sono certo un pipistrello, però la differenza la sento, ho fatto dei test alla cieca.
Per rock ed altro, chissene, ma su cose acustiche, secondo me, ci sta tutta!
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Proudly powered by
La band in cui suono, Bim & Bianca
Il mio myspace "personale": francescohp
Il mio sito www.francescohp.com
NBD-free since June 5th 2014! Quasi tre anni senza ricadute...la crisi del terzo anno! Uno Stingray pre-EB mi ha fregato
 
Shedua511 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
Shedua511 ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Avete provato a trovare dei fondi alla regione oppure ad una camera del commercio? a volte questi enti fanno iniziative all'estero, forse potreste unire l'utile al dilettevole: alcuni concerti all'estero potrebbero darvi i fondi per l'attrezzatura.
Se uno di voi se la cava con l'inglese, scriverei anche una lettera a vari produttori di microfoni: sui loro siti mettono spesso dei "case studies" e, dal momento che fate un tipo di musica molto particolare e poco conosciuto all'estero, può valere il tentativo di chiedere una sponsorizzazione (la Røde, per esempio, ha molti filmati sul proprio Sito).


La nostra seperienza ci porta ad affermare che i fondi a disposizione si limitano al rimborso delle spese del volo e del soggiorno, questo tipo di canto non ha un ritorno commerciale.
Il mio inglese è scolastico, ma in costante allenamento e riesco tranquillamente a gestire i contatti con l'estero. L'idea della lettera è ottima, ti ringrazio! Se poi sei a conoscenza della presenza di un Circolo Culturale Sardo ad Oslo, quella sarebbe per noi una ottima base di partenza!

ziofrenko ha scritto: [Visualizza Messaggio]

butta il fostex e i B1 e prenditi una scheda audio, chiaramente con almeno due pre microfonici, che si alimenta anche senza alimentatore e due microfoni decenti, due Rode per esempio


Schematicamente dovrei fare così
MAC <== scheda <== pre microfonici <== microfoni

ziofrenko ha scritto: [Visualizza Messaggio]
per i 96khz vabbè... che te lo dico a fà?!

 Spiegatemela, fino ad ora ho registrato a 44.1Khz.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
ganesh ha scritto: [Visualizza Messaggio]
I gruppi democratici non vanno da nessuna parte.
Uno o due leader, gli altri muti.
 
Ultima modifica di ascellaovale il Mer 26 Ago, 2015 11:35, modificato 1 volta in totale 
ascellaovale Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
Visto il tipo di canto, in cui la disposizione a cerchio è tradizionale e il pubblico sta tutto da una parte, farei una registrazione stereo con una delle tecniche standard: xy coincidenti, ORTF, MS (un po' più complicata ma se fatta con un Figura 8 più un omnidirezionale è a mio parere la migliore per prendere anche l'ambiente).

Dovresti provare distanze e altezze diverse per trovare l'effetto migliore, dipende dall'ambiente.

Ho visto fare una registrazione di un gruppo acustico con un ORTF abbastanza vicino per avere il suono definito più un MS lontano per l'ambiente, poi mixare aggiungendo un po' di segnale del MS per ottenere la giusta miscela (giusta ovviamente secondo il vostro gusto.

Per i microfoni principali, senza svenarsi, RODE NT1A o AKG Perception (io ho i RODE e mi piacciono assai).

Anche io registrerei direttamente su Logic, a 96 kHz perché la differenza si sente, oppure se la destinazione finale è il CD, 88,2 kHz (sono della stessa famiglia e il downsizing è più lineare).
Però non dovendo fare molti mixaggi anche 44,1 può andare.
 




Io uso: solo le dita

____________________
c'è un filo logico, e la gente inciampa


MEGABASS Sito
MEGABASS Wiki


Elementi di Acustica delle Basse Frequenze - Volume I
 
Gianco Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
ascellaovale ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se poi sei a conoscenza della presenza di un Circolo Culturale Sardo ad Oslo, quella sarebbe per noi una ottima base di partenza!
Dovrebbe esserci, visto che ci sono molti sardi qui (io sono cresciuto a Roma, ma mio padre è sardo, per un 50% mi ci metto anch'io), invece c'è a malapena un'associazione italiana.

Citazione:
Spiegatemela, fino ad ora ho registrato a 44.1Khz.
In genere, per spiegare il concetto, uso come esempio le foto digitali: immagina una foto con una risoluzione di 1MB e la stessa con una risoluzione di 2MB. Cosa cambia? In quella da 2 MB i pixel che la compongono sono il doppio rispetto a quella da 1 MB.: messe un accanto all'altro non noti grandi differenze, ma appena inizi ad ingrandirle, noterai che l'effetto mosaico appare molto prima in quella da 1 MB.
Con le curve audio non abbiamo i pixel, ma l'andamento naturale della curva viene trasformato in scalini. La grandezza di questi scalini è data dalla frequenza di campionamento.
Più spesso tu campioni un suono in un dato arco di tempo, tanto più questo si avvicinerà al suono reale.
Chiaramente, registrando con 88,2kHz ottieni più del doppio dei campioni rispetto a 44,1 e con 96kHz... ancora di più! La matematica non è il mio forte... insomma ti riempi gli HD che è una bellezza!
In ogni caso conviene avere un HD esterno per i file, così l'HD interno del computer può concentrarsi a fare il suo lavoro di sistema.

La cosa migliore è fare delle prove: come test, ho registrato a varie frequenze dei brani in mono da un monitor, in modo di avere sempre la stessa riproduzione come fonte e poi ho ascoltato con cura, facendo mettere in play da un'altra persona. La differenza è decisamente udibile.
Tieni anche presente che se usi un microfono ed un pre behringer, otterrai una registrazione molto fedele di un suono mediocre...

ascellaovale ha scritto: 
Schematicamente dovrei fare così
MAC <== scheda <== pre microfonici <== microfoni


Esattamente. Più e di qualità la catena, migliore sarà il risultato.
Superata una certa soglia di budget, con componenti economici, ma di qualità (come i microfoni Røde ed una scheda audio con pre, come una Apogee Duet*, che va benissimo per registrazioni stereofoniche), gli incrementi qualitativi diventano molto più marginali rispetto a prodotti più costosi.
Potendomelo permettere, userei un Neumann, ma, quando l'ho usato, pur suonando percettibilmente meglio del mio Røde, non c'è la rivoluzione sonora che c'è tra un Behringer e un Røde o un sE.
Per l'home recordist, questa è l'età dell'oro

* pensandoci: un iPad ultima generazione<== Apogee Duet 2 <== il migliore microfono stereo che potete permettervi
Con questo vi ritrovate un sistema di registrazione estremamente silenzioso e portabilissimo per un investimento pro capite relativamente basso.
Dovete solo assicurarvi di comprare un iPad con molta RAM, specie se davvero finite col registrare in alta definizione.
Se uno di voi ha un buon Mac con Yosemite, vi comprate anche Logic Pro X e scaricate i file su quello per la postproduzione.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Proudly powered by
La band in cui suono, Bim & Bianca
Il mio myspace "personale": francescohp
Il mio sito www.francescohp.com
NBD-free since June 5th 2014! Quasi tre anni senza ricadute...la crisi del terzo anno! Uno Stingray pre-EB mi ha fregato
 
Ultima modifica di Shedua511 il Mer 26 Ago, 2015 14:27, modificato 2 volte in totale 
Shedua511 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
Shedua511, Abbiamo sia iPad che iMac a disposizione, investiremo in scheda, pre e microfoni. Da un preventivo fatto ho visto che prendendo una scheda Focusrite, 2 Rode e un Pre microfonico ART riusciamo a psendere meno di 800 €.
La registrazione in chiesa ci è congeniale avendone a disposizione una a detta di addetti ai lavori adatta al contesto (che è poi la stessa del video). Molti artisti sardi ed esteri vengono in questa chiesa per la usa acustica.
Vederemo i behringer e il Fostex (se ci riesce).
Grazie per la spiegazione sui Khz. Ora mi è più chiaro.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
ganesh ha scritto: [Visualizza Messaggio]
I gruppi democratici non vanno da nessuna parte.
Uno o due leader, gli altri muti.
 
ascellaovale Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
ascellaovale, io lascerei perdere la Focusrite ed il pre ART (sono OK, ma niente di più): se potete spremere fuori qualche euro in più, prendete la Apogee Duet 2 (però! Waves Silver incluso!!!), che ha dei pre superiori all'ART e dei convertitori AD miglioridella Focusrite. Specifico che deve essere la Duet 2, non la versione precedente, perché la Duet 2 funziona anche con l'iPad.
In questo caso credo che i soldi in più effettivamente si sentirebbero.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Proudly powered by
La band in cui suono, Bim & Bianca
Il mio myspace "personale": francescohp
Il mio sito www.francescohp.com
NBD-free since June 5th 2014! Quasi tre anni senza ricadute...la crisi del terzo anno! Uno Stingray pre-EB mi ha fregato
 
Shedua511 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
Shedua511, ho trovato questo bundle su Thomann, gli aggiungo 2 Rode Nt-1 e staremo apposto. Il passo successivo sarà trovare la giusta allocazione all'interno della chiesa e dove-come posizionare i microfoni. (pare semplice, ma ho trovato testi da centinaiadi pagine in materia).
 




Io uso: plettro e dita

____________________
ganesh ha scritto: [Visualizza Messaggio]
I gruppi democratici non vanno da nessuna parte.
Uno o due leader, gli altri muti.
 
ascellaovale Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
Prendili matched pair, che costano anche meno: Link

Poi aggiungi anche questa

Per la posizione, l'unica è provare. Una persona con le orecchie buone gira per l'ambiente e trova i punti in cui il suono è bello.
Lì si mette il microfono e si registra una prova, dicendo però prima nei microfoni dove ci si trova ("take 1, davanti all'altare"). In alcuni casi ho anche usato il geo-localizzatore dell'iPhone, facendo una foto della schermata, per essere sicuro di ritrovare il punto esatto

EDIT: io come bundle avrei preso quello coi plugin Waves
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Proudly powered by
La band in cui suono, Bim & Bianca
Il mio myspace "personale": francescohp
Il mio sito www.francescohp.com
NBD-free since June 5th 2014! Quasi tre anni senza ricadute...la crisi del terzo anno! Uno Stingray pre-EB mi ha fregato
 
Ultima modifica di Shedua511 il Mer 26 Ago, 2015 16:12, modificato 2 volte in totale 
Shedua511 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
Shedua511, è brutto da dirsi, ma i soldi dei waves li risparmierei... (avete capito no?!       )

come risparmierei, per i motivi si cui sotto, non prendendo una apogee (anche se avete un mac) ma andando su una scheda normale magari usata (focusrite, motu o magari RME) che magari riesca ad andare con la sola alimentazione tramite USB o firewire dal portatile.
così come non comprando una DAW (logic, cubase, protools) ma andando su cose economiche, esempio Reaper per 60$ (ma che volendo potete non pagarlo mai).

siccome non dovete ne mettere su uno home studio, ne chissà che cosa, ne vantarvi di avere nome X o nome Y, cercherei di andare a risparmio mantenendo una buona qualità che potete realmente sfruttare, e investire i soldi in avanzo per altre cose (monitor, cuffie, aste decenti, magari più microfoni etc etc)

per il campionamento (cioè i khz), mo adesso non sarò più in grado di trovarlo, ma mi lessi un articolo molto esaustivo, dettagliato e completo sulle frequenze di campionamento. (in inglese chiaramente)

il tipo concludeva con: "i 96khz fisicamente/digitalmente non servono, si è dimostrato che a 44.1 si ha tutta la banda udibile senza problemi", ma sosteneva che "a 50/60khz si aveva il miglior compromesso (anche poi per i sovracampionamenti dei plug... lavorando a 96 si appesantisce molto il tutto)"
ma sopratutto diceva: "fate delle prove su come suonano i vostri convertitori alle diverse frequenze di campionamento.
se vi piacciono di più a 96 usateli a 96, se vi piacciono più a 44 usateli così (lui stesso diceva di aver sentito convertitori più ben suonanti a 44 che a freq. superiori).
una volta che sapete come suonano li potete sfruttare meglio e gestire per le diverse situazioni."

Aggiungo io: e prima di poter sentire come suonano i convertitori ci vogliono una serie di altre cose di buona qualità, oltre ad uno studio ben organizzato e trattato e ad un orecchio allenato  

quindi, per me, ma chissene dei convertitori apogee (che poi ha solo due input)... con 500€ ci si compra una valanga di altra roba  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
La donna è fedele ad uno quando il turco si fa cristiano (G. Verga)

Non tutti quelli che ti buttano della merda addosso lo fanno per farti del male;non tutti quelli che ti tirano fuori dalla merda lo fanno per farti del bene, ma, soprattutto... quando sei nella merda fino al collo, sta zitto!! (Il mio nome è Nessuno)


ZioFrenko su My Space
 
Ultima modifica di ziofrenko il Gio 27 Ago, 2015 03:40, modificato 3 volte in totale 
ziofrenko Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
ziofrenko ha scritto: [Visualizza Messaggio]

siccome non dovete ne mettere su uno home studio, ne chissà che cosa, ne vantarvi di avere nome X o nome Y, cercherei di andare a risparmio mantenendo una buona qualità che potete realmente sfruttare, e investire i soldi in avanzo per altre cose (monitor, cuffie, aste decenti, magari più microfoni etc etc)

Hai colto nel segno. Si tratta di effettuare una registrazione buona, in modo da poter fare un master e farci fare 1000 copie, delle quali ne vendi il 20%, le altre le dai a scuole, istituti di ricerca, musei etnografici.
Quello  che preme è che l'esecuzione sia fedele per quello che è il contesto, l'ambiente. Il lavoro è creato per lasciare una "memoria" da tramandare. Son canti particolari, che hanno origine nel 1500, tramandati da padre in figlio, senza una partitura scritta se non negli ultimi anni, grazie al lavoro di uno di noi che si è messo, ha studiato e trascritto.
Ovviamente non voglio una ciofeca...
Se mi dite che spendendo la metà ottengo un risultato leggermente inferiore, ben venga.
Da  quello che sto leggendo, potrò avere i microfoni migliori al mondo, ma se poi non so dove metterli, è tutto inutile. Grazie a voi mi sto togliendo molti dubbi su questioni che ignoravo. Scoprendo che fino ad oggi avevamo registrato in modo blasfemo. Questo autunno sarà compito nostro registrare nuovamente il nostro repertorio, questa volta con le nozioni che sto apprendendo.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
ganesh ha scritto: [Visualizza Messaggio]
I gruppi democratici non vanno da nessuna parte.
Uno o due leader, gli altri muti.
 
ascellaovale Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
^^^

ma non avete valutato quanto vi viene a costare chiamare un fonico professionista?
Se dovete acquistare tutta questa attrezzatura, non avete dimestichezza con il posizionamento dei microfoni, registrazioni, mixaggi e quant'altro, un professionista ha l'attrezzatura giusta, sa come e cosa fare e non per forza la cifra va fuori budget  
 




Io uso: solo le dita

____________________
Bb - Horns Up!!!

 
bassbara Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
ziofrenko, la vedo diversamente: i soldi per una buona catena di registrazione li metterei eccome.
Invece eviterei di impelagarmi nell'acquisto di un home studio, un vero buco nero economico: al limite comprerei delle buone cuffie.
Per me le strade sono due: o si va veramente al risparmio, allora tanto vale prendere un microfono da iPhone,
come questo, oppure si prende un sistema che effettivamente permetta una qualità di livello professionale.

Per il coro, credo che sia una buonissima idea prendere un sistema della miglior qualità possibile, restando nei limiti di un budget abbordabile, anche in vista dell'aspetto di documentazione. Non è che gli stia consigliando attrezzature esoteriche da migliaia e migliaia di euro del resto: con una coppia di microfoni Røde ed una scheda Apogee hai una garanzia di un suono buono, il risultato sarà una traccia stereo che potrai portare da un tecnico del suono per farne un master che sarà più che dignitoso. Uno deve solo stare attento a due aspetti: che il livello dei microfoni in registrazione sia regolato bene e che i microfoni siano posizionati bene.

ascellaovale, la posizione dei microfoni è fondamentale, ma non me ne preoccuperei troppo: trovi una persona con due buone orecchie e nel punto in cui lui/lei sente che suona bene, lì metti l'asta coi due microfoni. Consigliavo l'acquisto di una barra-stereo (ce ne sono di più economiche di quella Røde, che ha le posizioni indicate: basta fare dei segni sui microfoni e sulla barra per metterli sempre nella stessa posizione , perché permette di mettere i microfoni nella giusta posizione tra loro, in modo che sia ripetibile ogni volta. Pensa ai due microfoni come a dei timpani e posizionali dove il suono è bello.

bassbara ha scritto: [Visualizza Messaggio]
^^^
ma non avete valutato quanto vi viene a costare chiamare un fonico professionista?
Se dovete acquistare tutta questa attrezzatura, non avete dimestichezza con il posizionamento dei microfoni, registrazioni, mixaggi e quant'altro, un professionista ha l'attrezzatura giusta, sa come e cosa fare e non per forza la cifra va fuori budget
Secondo me, se il loro obbiettivo è una traccia stereo, il fonico non gli serve: con un segnale stereo, non c'è niente da missare, si mettono i microfoni posizionati giusti sulla barra (una mano la do volentieri io, basta mandarmi una foto dell'assetto e vi do delle dritte, ma non è difficile: le capsule devono essere messe nella stessa posizione in cui stanno sul microfono iXY che ho linkato sopra) in un punto che suona bene. Io faccio il fonico, ma non è che avrei fatto altro che andare in giro per lo spazio e messo l'asta coi mic dove mi piace il suono. Il pulsante REC lo premo io allo stesso modo di tutti gli altri.
Una volta che hanno una registrazione che suona bene, col segnale non troppo basso, ma assolutamente non distorto, mandano il file stereo in mastering.
Fosse stata una band che vuole fare una registrazione in multitraccia sarebbe stata ovviamente tutta un'altra storia, ma una registrazione acustica in stereo non richiede sinceramente molta preparazione tecnica, io penso davvero che la differenza tra pro e non pro sia nella qualità dell'attezzatura.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Proudly powered by
La band in cui suono, Bim & Bianca
Il mio myspace "personale": francescohp
Il mio sito www.francescohp.com
NBD-free since June 5th 2014! Quasi tre anni senza ricadute...la crisi del terzo anno! Uno Stingray pre-EB mi ha fregato
 
Ultima modifica di Shedua511 il Gio 27 Ago, 2015 08:57, modificato 2 volte in totale 
Shedua511 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
^^^
sono d'accordo con te sulla semplicità della cosa, ma spendere soldi in attrezzatura che magari poi non riutilizzeranno, per avere magari anche qualche difficoltà ad utilizzarla o anche solo a farla rendere al massimo (pur con il tuo gentilissimo aiuto noi sei comunque in loco), e proprio perchè la registrazione è semplice, forse un fonico potrebbe dare loro un risultato eccellente con poca spesa.  
 




Io uso: solo le dita

____________________
Bb - Horns Up!!!

 
bassbara Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
bassbara, questo è vero.
In effetti come investimento ha senso solo se sarà attrezzatura che useranno in modo continuativo.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Proudly powered by
La band in cui suono, Bim & Bianca
Il mio myspace "personale": francescohp
Il mio sito www.francescohp.com
NBD-free since June 5th 2014! Quasi tre anni senza ricadute...la crisi del terzo anno! Uno Stingray pre-EB mi ha fregato
 
Shedua511 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
Shedua511 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ziofrenko, la vedo diversamente: i soldi per una buona catena di registrazione li metterei eccome.
Invece eviterei di impelagarmi nell'acquisto di un home studio, un vero buco nero economico: al limite comprerei delle buone cuffie.
Per me le strade sono due: o si va veramente al risparmio, allora tanto vale prendere un microfono da iPhone,
come questo, oppure si prende un sistema che effettivamente permetta una qualità di livello professionale.

Per il coro, credo che sia una buonissima idea prendere un sistema della miglior qualità possibile, restando nei limiti di un budget abbordabile, anche in vista dell'aspetto di documentazione. Non è che gli stia consigliando attrezzature esoteriche da migliaia e migliaia di euro del resto: con una coppia di microfoni Røde ed una scheda Apogee hai una garanzia di un suono buono.


chi ha detto home studio?! appunto dicevo che non lo devono mettere su... quindi puntare in alto su nomi e qualità superiori non gli serve.

sinceramente tra una apogee da 700€, e questa Motu 828 usata io prenderei indubbiamente la seconda (anche se mo non c'entra niente come scheda)...
senza contare che ci sono apogee duet usate sul mercatino ad ottimi prezzi (e pazienza per l'ipad).

che poi, personalmente, sta cosa del frustino con tutti i connettori da 20cents che ti danno (almeno sulle vecchie) non mi piace per niente, e non capisco come non si vergognino nel vendere una cosa del genere.

queste echo audiofire per dire sono buone schede e son mezze sconosciute, e non c'è bisogno dell'alimentatore.

ci sono 400€ di mezzo, e la differenza di qualità sonora realmente apprezzabile è risibile a parer mio.

poi se vuoi spendere un pò di più c'è la RME che non ha bisogno di presentazioni, ma poi necessiti per forza di alimentatore (come anche con le focusrite normali o le motu credo... mo non so esattamente perchè non mi sono mai posto il problema. la focurite ultimamente fa pure le "copie" della apogee e quelle credo funzionino anche senza alimentatore esterno).
correggo, la RME400 dovrebbe andare anche solo con la firewire  

non è che con la apogee fai registrazioni professionali e con la audiofire no eh... via, non la metterei in questi termini (anche perchè non è vero secondo me)
 




Io uso: plettro e dita

____________________
La donna è fedele ad uno quando il turco si fa cristiano (G. Verga)

Non tutti quelli che ti buttano della merda addosso lo fanno per farti del male;non tutti quelli che ti tirano fuori dalla merda lo fanno per farti del bene, ma, soprattutto... quando sei nella merda fino al collo, sta zitto!! (Il mio nome è Nessuno)


ZioFrenko su My Space
 
Ultima modifica di ziofrenko il Gio 27 Ago, 2015 11:09, modificato 1 volta in totale 
ziofrenko Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
ziofrenko,semplicemente la vediamo diversamente, pazienza
Io sono passato da una 828 mkII ad una Fireface800 e adesso uso una Apogee Symphony: gli incrementi qualitativi si sentivano. Poi ho anche fatto moltissime registrazioni con uno Zoom H2, e, come documentazione, vanno benone, come va benone l'iXY che uso adesso con l'iPhone.
In base alla mia esperienza ho consigliato quello che secondo me avrebbe dato il migliore risultato, ma non è certo l'unica via.

Su una cosa penso che però sarai d'accordo: un ipad con la schea Apogee si sentirà molto di meno in una chiesa, rispetto ad un laptop.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Proudly powered by
La band in cui suono, Bim & Bianca
Il mio myspace "personale": francescohp
Il mio sito www.francescohp.com
NBD-free since June 5th 2014! Quasi tre anni senza ricadute...la crisi del terzo anno! Uno Stingray pre-EB mi ha fregato
 
Ultima modifica di Shedua511 il Gio 27 Ago, 2015 11:20, modificato 2 volte in totale 
Shedua511 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
Shedua511, ma qui non metto in dubbio la qualità della apogee...

il succo è: gli serve una apogee per registrare in maniera professionale un coro?

a parer mio no. coi soldi di differenza ci può comprare cose decisamente più utili, o semplicemente risparmiarli (che de sti tempi...)

i mc book già son molto silenziosi di loro, se mette il pc a 10 meri di distanza non si sente  

P.S. ma poi, con tutti i pre che hai, perchè non ti sei preso direttamente un convertitore tipo il rosetta?
allo studiolo, appena si fanno due soldi, il passo sarà quello.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
La donna è fedele ad uno quando il turco si fa cristiano (G. Verga)

Non tutti quelli che ti buttano della merda addosso lo fanno per farti del male;non tutti quelli che ti tirano fuori dalla merda lo fanno per farti del bene, ma, soprattutto... quando sei nella merda fino al collo, sta zitto!! (Il mio nome è Nessuno)


ZioFrenko su My Space
 
ziofrenko Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
ziofrenko, il sistema Symphony che ho io è un convertitore AD/DA 8 line in e 8 line out analogici più 8 in e 8 out ADAT, non ho la scheda coi pre
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Proudly powered by
La band in cui suono, Bim & Bianca
Il mio myspace "personale": francescohp
Il mio sito www.francescohp.com
NBD-free since June 5th 2014! Quasi tre anni senza ricadute...la crisi del terzo anno! Uno Stingray pre-EB mi ha fregato
 
Ultima modifica di Shedua511 il Gio 27 Ago, 2015 15:18, modificato 1 volta in totale 
Shedua511 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Registrazione Di Un Coro 
 
Shedua511, appunto eh... mi pareva

scusate l'OT.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
La donna è fedele ad uno quando il turco si fa cristiano (G. Verga)

Non tutti quelli che ti buttano della merda addosso lo fanno per farti del male;non tutti quelli che ti tirano fuori dalla merda lo fanno per farti del bene, ma, soprattutto... quando sei nella merda fino al collo, sta zitto!! (Il mio nome è Nessuno)


ZioFrenko su My Space
 
ziofrenko Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
Quest'Argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i Messaggi. Modalit? di registrazione al forum: Cambia... Staff Megabass Novità e Annunci 99 Mer 17 Dic, 2008 16:29 Leggi gli ultimi Messaggi
ganesh
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario