Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 6 di 10
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
 
Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"?
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar ZelgadissHC, io vedo una foto di un tizio che usa una AD200. Chancellor? Quello che usa il sansamp? il pedale più anonimo ed utilizzato della storia. Quello che uccide qualsiasi amplificatore rendendolo anonimo e monosuono? Il pedale per chi non ha orecchie...confermi che Chancellor ha un suono anonimo e non ha orecchie?
 




Io uso: plettro e dita
 
ally Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar ZelgadissHC, se facessero cosi schifo come dici probabilmente non venderebbero... posso capire che non usino componenti di alta qualità, ma se il suono è bello e non danno problemi di affidabilità, non credo ci siano gli estremi per dire che sono di pessima qualità e cose simili, puoi dire che non sono assemblati con troppa cura e che non sono stati usati componenti pregiati, o che non sia ben rifinito, ma altre cose le eviterei

e quoto jari
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di Rererru il Ven 21 Apr, 2017 14:44, modificato 1 volta in totale 
Rererru Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
ZelgadissHC ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Anzi, a dire il vero dopo questo tuo commento basta semplicemente chiudere anche il Forum...per la serie...andate in negozio, buttate via soldi, basta che vi piaccia il suono...che poi vi inculino va bene...quanta pochezza...


No no non insulti nessuno, siamo passati dal fatto che non fossi credibile, a che gli strumenti me li sono comprati perché sono ricco, a non capire un cazzo di musica perché mi fanno cagare quelli là, ad essere una pecora vittima del marketing perché uso strumentazione anonima, all'essere qualunquista e a peccare di pochezza. Più altri giudizi carini che hai lasciato in giro.

Peró non hai insultato nessuno. No no
 




Io uso: plettro e dita

____________________
spector_logo2_01
 
Clauzanna Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
Stiamo facendo dei discorsi un po' insensati, soprattutto quando arriva pinco pallo e pretende di sentire il suono "inarrivabile" (ipse dixit) delle valvole attraverso il PC collegato a YT (di una registrazione live fatta non si sa come) ... Contento te.
Il pensiero che quel determinato suono fosse avvertibile solo dal vivo non sovviene, vero?
Magari ha delle sfumature bellissime che non sono state prese dal multitraccia digitale...

Invece riassumiamo due concetti giusti, uno:

Clauzanna ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Nel momento in cui sentirete l'esigenza di passare a qualcosa di più leggero e meno impegnativo sono sicuro che provando (e non leggendo) troverete la soluzione per voi, ci saranno dei compromessi da accettare? Probabile ma qualunque scelta facciate richiederà compromessi (spazio, peso, manutenzione, volume etc etc). Dipende solo da voi.


e due:

ZelgadissHC ha scritto: [Visualizza Messaggio]
...Ci sono testate per basso valvolari che fanno altrettanto schifo se non di più di altre testate transistor...ci sono amplificatori transistor che sono pressochè bellissimi ed hanno un suono spaventoso...ciò dove volevo si aprisse un ragionamento era semplicemente un: perchè non apriamo questo ampli e vediamo cosa c'è dentro? Vorrei farvi riflettere un minuto su una cosa: sempre più produTtori tendono a saldare jack, pot, ed altre componenti meccaniche su scheda...vi siete mai chiesti quanto può costare ad un tecnico il cambio di questi componenti? Ed esempi come questo se ne possono fare a vagonate...spendere 600 euro per un amplificatore che viene costruito come la scheda madre di un PC per me è una grandissima truffa...


Se parliamo di strumentazione di qualità il passaggio da un sistema all'altro porta e porterà sempre a dei compromessi!
Perchè negarlo?
Questo per limiti imposti dalla fisica (non dai presunti complotti dei valvolisti).
Ma i produttori (tutti) devono guadagnare e lo fanno spesso nelle maniere peggiori, creando miti, immagini commercializzabili, questo tutti, sia chi ci rivende "avanguardie tecnologiche" comprate stock (perché è così) sia coloro che mettono sul mercato good-old fashoned valvolari promettendoci salti spazio-temporali nel mondo dei nostri vinili di infanzia (per chi ha conosciuto il vinile, però qui c'è qualcuno che non sa nemmeno come suonino).
Questo ha portato alla già ben criticata (anche su questo Forum) nascita di ampli come ad esempio la AD200 Mk3 (che io nemmeno mi son sognai di prendere quando acquistai la VBA400), e così è un fatto che molti finali D siano tecnologia stock in vendita sul mercato internazionale e vengano presi in considerazione da chi gli abbina un pre per il prezzo a cui vengono offerti.

Stiamo sul pezzo quindi, senza favoleggiare con sciocchezze come esempi presi da YT o foto sgranate (dove non si comprende nemmeno di che ampli si stia parlando).
Ci stiamo concentrando un po' troppo sulla forma più che sul contenuto di ciò che stiamo dicendo.
 




Io uso: solo le dita

____________________
Non conosco niente della musica. Ma per quello che faccio io non ? assolutamente necessario. (Elvis Presley)

Ho la tastira rtta...
 
Ultima modifica di OnzoG-onzo il Ven 21 Apr, 2017 14:53, modificato 2 volte in totale 
OnzoG-onzo Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar Clauzanna, Per formulare un insulto servono solitamente: un soggetto, un verbo ed un aggettivo dispregiativo...trovami una sola frase di quelle che ho scritto dove era tutto riferito a te facendo il tuo nome. I miei erano giudizi generali sul comportamento di uno stereotipo di musicista che tutti hanno bene in chiaro...se ti ci sei riconosciuto dentro questo stereotipo non ci posso fare assolutamente nulla...Di sicuro non sono venuto qui ad insultarti...anzi...chi ha appunto offeso i gusti altrui sono ben altre persone...ma sorvoliamo...riguardo all'ultima cosa che hai scritto però...quella sul fatto che te ne freghi di cosa ci sia dentro un ampli...bhè là non posso negare che, se è un minimo vera...scegli le cose con troppa superficialità e pochezza...ma questo non lo sto dicendo riferito solamente a te...ma qualsiasi persona che ragiona in questo modo...che trovo alquanto scorretto e sbagliato!...cioè tutti a prendere le cose sul personale...io non so...veramente...     
 




Io uso: plettro e dita

____________________
482585

Yogi has a little friend...BuBu BuBu...Yogi has a little friend, BuBu BuBu bear...
 
ZelgadissHC Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar Jari, scusa Jari. Ritornando in topic nel 90% dei casi si, una classe D non fa rimpiangere altri finali. E' leggera, funziona bene, non ha problemi a gestire diverse impedenze in uscita, è piu' affidabile e necessità meno manutenzione, risente meno dell'età rispetto a valvole e mosfet visto il regime in cui funziona. Si lascia maltrattare senza grossi patemi. Puo' funzionare a qualsiasi volume in maniera estremamente lienare, quello che ti fa sentire a volume 1 è "sonoricamente" identico a quello che ti fa sentire a 9. E' il cardine della PA e questo ti fa capire sia la qualità raggiunta che l'affidabilità...i contro sono la trasparenza, non aggiunge o toglie nulla al suono che riceve in ingresso e forse per questo viene erroneamente definita piu' fredda, inoltre se il filtro in uscita non è ben dimensionato puo' non offrire un buon suono. A corollario aggiungo che la classe D ha fatto breccia anche tra gli audiofili con prodotti come il T-Amp...

avatar OnzoG-onzo, lo so perfettamete che un ascolto su yt non puo' riprodurre il il caldo suono della valvola, ma l'unico esempio che mi hai portato per apprezzare il suono tube rispetto ai classe D o mosfet è di avere un frigorifero a 3.5 metri di distanza senza specificare in che contesto e suonando cosa. Al posto di lanciare frecciatine con nomignoli come pinco palla o simili taggami sulla frase, grazie...
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di ally il Ven 21 Apr, 2017 15:03, modificato 2 volte in totale 
ally Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
Jari ha scritto: [Visualizza Messaggio]
però come dicevano alla corte del Re Sole: ammazza che rottura de cojoni!  


       Bravo Jari!  
 




Io uso: plettro e dita
 
dseries Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar ally, finalmente un buon contributo! Grazie!

Allora...porto all'attenzione un altro dubbio che mi si è insinuato dopo la prova di qualche giorno fa di alcune testate: se una SVT3 PRO viene venduta sui 1200 ed una GK MB500 Fusion (la prendo come esempio perché è quella che mi è piaciuta di più e che credo di avvicini più alla Ampeg) viene sui 750, non penso che i 500 euro circa di differenza possano essere solo nello chassis e nell'alimentazione.

Poi sicuramente ci sarà anche il brand Ampeg che fa salire di qualcosa il reale prezzo, però vale quanto detto poc'anzi...
 




Io uso: plettro e dita
 
Jari Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar Jari,la fusion è una classe D (modulo icepower non GK) con un piccolo pre valvolare, la svt è una transitor con pre valvolare. Hanno una costruzione differente. Per la cronaca marche differenti possono avere costi differenti anche solo per la stessa classe di prodotto, come Mesa ad esempio che offre ampli in classe D che scendono a 2Ohm di impedenza minima, cosa che la fusion non riesce a fare fermandosi ai canonici 4 ohm. I fattori son tantissimi, il finale è una delle variabili nell'equazione...
 




Io uso: plettro e dita
 
ally Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
la differenza nel finale c'è, che se ne dica, basta avere un discreto orecchio per "sentire". Un giorno feci una comparazione con una cassa a bassa efficienza, test A/B/C uno dopo l'altro con una Mosfet, Valvolare e Switching, li ti accorgi a orecchio della differenza, soprattutto quando sali di volume con il master. Poi nel tecnico non entro, perchè non ne so, ma la cosa che so è che per tanta potenza ci vuole tanta corrente = grossi alimentatori e grossi dissipatori, è fisico.  Comunque qualche tecnico o costruttore di ampli può spiegarti bene la cosa, come ripeto mi affido solo all'ascolto pratico.
Ma è tutto relativo all'utilizzo che ne fai. Infatti sono un felice possessore di una classe D. Un po' come avere la ferrari e guidare in centro a Milano...con la panda forse lo fai meglio e pure i parcheggi... Su Ampeg sicuramente un po' di sovrapprezzo ce l'hai.
(I moduli digitali dei finali PA non sono gli stessi compatti che montano sulle testate, non sono comparabili)
Sull'affidabilità non sono d'accordo, i moduli dei finali si scaldano molto ed essendo compatti e spesso inseriti in case minuscoli soffrono di surriscaldamento se non ben ventilati( e tendono prima a bruciare). Valvolari o Mosfet risentono meno nel lungo utilizzo, di alte temperature di utilizzo e ore di funzionamento, oltretutto puoi ripararle senza cambiare tutta la scheda e a bassi costi. Ci sono in giro testate valvolari anni 70 per basso che ancora oggi vengono suonate e che hanno visto la "guerra". Dubito che una microtestata tra 50 anni sia ancora utilizzabile così com'è, a meno di non cambiare o sostituire tutto il circuito interno. Se a quel punto cambiare il modulo ti costa quanto 3/4 di testata non conviene neanche ripararla.
 




Io uso: solo le dita

____________________
powered by G&L, FENDER, MARUSZCZYK basses and MESA BOOGIE, A.T.S. amplification, SANSONE STRING, REFERENCE CABLE, KORG, LINE6, SHURE gears http://www.bistecchealsanguepartyband.it/
 
Ultima modifica di taz il Ven 21 Apr, 2017 15:32, modificato 3 volte in totale 
taz Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar taz, la tecamp puma 1000 e la lg montano finali powersoft destinati alla PA, nelle pagine precedenti ho elencato chi usa moduli icepower di uso generico. Un modulo in classe D puo' entrare in un ampli per basso senza alcun problema. Lavorando in pwm le classe D non necessitano di enormi dissipatori, l'efficienza è massima, per questo sono estermamente compatte e vengono adottate nella PA. Ci sono finali da migliaia di watt in singole unità rack, la tecnologia ormai è avanzatissima e offre potenze inarrivabili fino a 20 anni fa...
 




Io uso: plettro e dita
 
ally Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar ally, ok poi vado a vedere, mi hai incuriosito. Guarda, già 10 anni fa erano inconcepibili queste microtestate...sicuramente la strada sarà questa...comunque se consulti un tecnico che ti può parlare di dati e numeri, ti spiega bene le differenze. Comunque come dicevo è tutto relativo secondo me. in primis fidarsi del proprio orecchio. se il nostro amico ritiene che può andare bene una classeD per quello che fa, allora può sostituire tranquillamente un altro tipo di testata. Io come detto mi trovo bene ad usarle entrambe perchè riconosco dei pro e dei contro in ognuna delle due tipologie.
 




Io uso: solo le dita

____________________
powered by G&L, FENDER, MARUSZCZYK basses and MESA BOOGIE, A.T.S. amplification, SANSONE STRING, REFERENCE CABLE, KORG, LINE6, SHURE gears http://www.bistecchealsanguepartyband.it/
 
Ultima modifica di taz il Ven 21 Apr, 2017 15:36, modificato 1 volta in totale 
taz Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
ZelgadissHC ha scritto: [Visualizza Messaggio]
avatar Clauzanna, Per formulare un insulto servono solitamente: un soggetto, un verbo ed un aggettivo dispregiativo...trovami una sola frase di quelle che ho scritto dove era tutto riferito a te facendo il tuo nome.


uff....

ZelgadissHC ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ma proprio perchè ci sei più dentro di molti di noi segui molto più i fondamentalisti te che tantissime altre persone...solamente che non te ne rendi conto...


quindi sono pecora e per altro non cosciente di esserlo

ZelgadissHC ha scritto: [Visualizza Messaggio]
avatar Clauzanna, Se avessi scritto ampeg, gallien, aguilar o qualsiasi altra marca saresti stato decisamente più credibile.


scrivo cose a caso senza alcuna credibilità perchè non nomino i marchi che piacciono a te

ZelgadissHC ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sansamp! Il pedale per chi non ha orecchie.


non ho orecchio

ZelgadissHC ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Alla fine come sempre finirete con l'acquistare un VT Bass e la porcheria proposta dal nuovo endorser di turno!


seguo gli endorser di turno (ma chi sono questi?)

ZelgadissHC ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se non li capite...bhè son problemi grossi...per voi...


non li capisco ho problemi grossi

ZelgadissHC ha scritto: [Visualizza Messaggio]
avatar Clauzanna, Un suggerimento da uno che la sua strumentazione se l'è sudata col sangue e con una moltitudine di sacrifici...basta cazzate.


quindi io non me la sono sudata..ho solo da imparare

ZelgadissHC ha scritto: [Visualizza Messaggio]
(non è nè mia intenzione nè mia aspirazione diventare un signorino da assoli di youtube come i vostri beniamini)


siamo gente ignorante che ascolta “signorini da assoli” (pure qua, ma chi sono?)

ZelgadissHC ha scritto: [Visualizza Messaggio]
scegli le cose con troppa superficialità e pochezza


detto da "chi cazz ti conosce" è un onore


però non insulti eh?


e ritornando in topic, per quanto mi riguarda io ho detto solo una cosa, che non mettendo in dubbio la qualità di determinata strumentazione ottimi risultati si possono ottenere anche con una testatina in classe D e il pedale adatto. Non ho mai scritto che sono la stessa cosa. Infatti io preferisco la seconda opzione e non opterei per la prima perchè ne avrei solo scocciature e l'ho provato sulla mia pelle. Poi ognuno utilizzi quello che più lo soddisfa, l'importante è la musica, non le schede da pc
 




Io uso: plettro e dita

____________________
spector_logo2_01
 
Ultima modifica di Clauzanna il Ven 21 Apr, 2017 15:37, modificato 1 volta in totale 
Clauzanna Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar ally, cerco di esprimere contenuti senza flammare troppo come invece fai tu che fai discorsi fuorvianti e non hai espresso ancora nulla di che.
Continui ad esprimerti in modo scorretto; io non ti ho portato come "unico esempio" nulla. Ho semplicemente affermato che il tuo adorato Kemper, di cui ci hai profuso elogi senza averlo visto nemmeno in cartolina, può avere un senso in contesti ma se a me piace il frigo e il valvolare vero (non emulato) il kemper resta tranquillamente li dov'è.
Che senso ha domandarsi in quale contesto va sentito? Ma davvero fai domande così sciocche?
In un Forum un atteggiamento così pernicioso non ha alcun senso.
Tutta sta voglia di precisione e poi siedi in cattedra per dire che un finale classe D al 90% (hai calcolato tutto) dei casi non fa' rimpiangere "altri finali", comprendiamo anche i valvolari quindi...  allora aggiungo; a patto di non chiedergli di comportarsi come un finale valvolare di cui tu, è ormai evidente, non conosci per niente le caratteristiche.
Però per raccontarci della tua esperienza nell'uso di amplificatori valvolari hai affermato "ne ho usato, ne ho usato, tranquillo", punto.
Posti foto trovate da internet come veicolo di verità, usi i video di YT per dire fare sentire suoni per niente "inarrivabili"...
Ma fondamentalmente qual'è la tua mission in questo 3d?

Io sono stato chiarissimo; classe D ok se è di qualità, ma il comportamento di una cassa chiusa e un finale di KT88 spremute comunque te lo scordi.
Anche chi ci suona lo ha ammeso con la parola "compromesso", e questo è segno di intelligenza.
Poi ovvio, non tutti hanno la voglia e la necessità di sfruttare le valvole finali, ma chi lo fa lo sa benissimo cosa voglia dire.

Detto questo IO personalmente, nella mia umile opinione non mollerei MAI una SVT3-PRO per una GK Fusion, manco per idea, ma a me piace suonare pesante, saturo e amo la voce Ampeg (che la 3PRO ha).
 




Io uso: solo le dita

____________________
Non conosco niente della musica. Ma per quello che faccio io non ? assolutamente necessario. (Elvis Presley)

Ho la tastira rtta...
 
OnzoG-onzo Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar taz, Il tuo discorso non fa una piega...ma non capisco come mai nel confronto hai scelto una cassa a bassa efficienza...;)...dalla mia esperienza hanno più difetti che pregi quel tipo di casse...salvo qualche eccezione (ampeg, ma non tutti i modelli, per esempio).

avatar ally, E cosa te ne fai di tutti quei watts??? No spiega...sono curioso!...
 




Io uso: plettro e dita

____________________
482585

Yogi has a little friend...BuBu BuBu...Yogi has a little friend, BuBu BuBu bear...
 
ZelgadissHC Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar Jari, ... semplifico molto ma solo per capirci ! Quello che in passato si faceva con valvole e mosfet oggi si fa con condensatori e transistor. E' indubbio che mediamente (!!!) una buona valvola costi molto di più di un buon transistor, quindi ci stà che una classe D costi un po' meno dell'equivalente "tradizionale".

Una cosa è certa: come esistono testate "tradizionali" buone e mediocri, così esistono anche testate in classe D buone e mediocri ... solo che nel complesso (e.g. in media) costruire una testata in classe D costa un po' meno rispetto al tradizionale.

Se guardi il mio profilo vedrai che di testate in classe D ne ho avute parecchie: in linea di massima il costo più alto (nella mia esperienza !) corrisponde ad una qualità maggiore, ma questa NON è affatto una regola matematicamente certa (!) e questo vale sia per le classe D come per le tradizionali.

Spesso è davvero solo un problema di trovare la PROPRIA PERSONALE quadra tra: qualità, peso, costo e gusto musicale ... per questo siamo tutti diversi e non mi stancherò mai di dire che conviene SEMPRE provare e basarsi sulle proprie orecchie per fare le scelte.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
E' assolutamente vietato prendersi troppo sul serio
 
Ultima modifica di Maxer il Ven 21 Apr, 2017 15:40, modificato 1 volta in totale 
Maxer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar Clauzanna, Io non vedo offese...ho mosso delle critiche (come fanno e faranno anche altre persone dopo di me)...ma non mi pare di aver offeso in alcun modo la tua persona...cioè tu hai interpretato come offese delle frasi scritte...ma io mica sono un poeta...le cose stanno solo come stanno scritte...

avatar Maxer, oltre a provare io direi anche di darci un'occhiata dentro...;)...in questi ultimi due anni ci sono state due testate che mi hanno colpito parecchio per come suonavano...trattasi di Fender Bassman 100T e la nuova Engl per basso con pre valvolare e finale in classe D. Quando ho visto come son fatte dentro mi è passata la voglia subito...
 




Io uso: plettro e dita

____________________
482585

Yogi has a little friend...BuBu BuBu...Yogi has a little friend, BuBu BuBu bear...
 
ZelgadissHC Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar OnzoG-onzo, è la miliardesima volta che scrivo che ho riportato l'esempio del kemper per sottolineare che funziona con un finale in classe D perchè estremamente trasparente. Riporto modelli di testate, nomi e cognomi di moduli in classe D, video che chiariscono l'importanza di cercare il suono principalmente sulla tecnica piu' che sulla strumentazione, pregi e difetti dei finali, punti critici del loro funzionamento e secondo te farei discorsi furvianti e non avrei espresso nulla?! Il 90% è una percentuale buttata li per dire che un classe D va benone con un buon basso e un buon preamp per jazz, rock, dance, and so on... Non va bene? ottimo, te lo chiedo per la miliardesima volta : in che contesto un ampli a valvole è da preferire rispetto ad un classe D? per la cronaca il contesto non è un elemento secondario. Suonare in un locale non è come suonare in un teatro, suonare rock non è suonare jazz, suonare musica popolare in un palco aperto non è come un concerto in acustico in una stanzina 8x8. Se uno mi chiede valvola o D io rispondo senza tanti patemi la seconda anche senza sapere a priori il genere. Perchè? Perchè il classe D è potente, comodo, flessibile, trasparente, lineare, leggero, economico e affidabile. Non ha le sfumature della valvola? E' un compromesso? Si? No? Attendo una tua risposta di un esempio concreto, perchè alla sesta pagina uan risposta chiara alla domanda ancora latita...

avatar ZelgadissHC, io nulla, ma su un palco con migliaia di persone i watt non sono mai abbastanza, parlo ovviamente dell'impanto non dell'ampli del bassista...
 




Io uso: plettro e dita
 
ally Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar ZelgadissHC, appunto perchè così capisci bene quanto spinge un finale...infatti con le valvolari che erogano correnti assurde funzionano meglio casse chiuse...mentre per "aiutare" le digitali si accoppiano nel 99,99% dei casi delle casse con Reflex e coni ultra performanti, che poi sono le casse che usiamo oggi. Ti parlo sempre di volume, ricchezza di suono. Comunque puoi farla anche tu, se hai amici o conoscenti. Pigli una GK MB Fusion e una GK 1001rb, ( ho fatto il test con queste). Collegale ad una cassa a bassa efficienza (una 2x12" chiusa) , una suona come una scatola (la MB), l'altra no. Collegale poi ad una cassa con Reflex( ATS 2x12) , suonano bene entrambe fino a metà master il che va bene nel 99% dei casi sui palchi medio/piccoli.  Dopodichè il suono della MB inizia a non essere più gradevole, perdi definizione e risponde poco ai cambiamenti dell'Eq, sulle basse frequenze (che sono quelle che necessitano di più potenza per essere erogate) diventa poco incisivo e poco definito. Con la 1001rb puoi salire e avere un suono di qualità fino a che non ti sfasci i timpani.
Ovvio che quel volume e quella necessità in contesti "normali" difficilmente lo userai...per quello di parlo del "compromesso". Ho passato un anno a spendere e spandere in test e confronti e parlare con costruttori di ampli e casse di tutta la penisola e non,  per cercare il mio suono (  perlomeno quello che ora mi serve) quindi un po' di idee me le sono fatte.
Comunque ti sto parlando di un test uditivo, come detto non entro troppo nel tecnico, perchè + di cosi non so. però penso che dietro queste impressioni sonore, poi ci sia un effettivo ragionamento e "perchè" tecnico
 




Io uso: solo le dita

____________________
powered by G&L, FENDER, MARUSZCZYK basses and MESA BOOGIE, A.T.S. amplification, SANSONE STRING, REFERENCE CABLE, KORG, LINE6, SHURE gears http://www.bistecchealsanguepartyband.it/
 
Ultima modifica di taz il Ven 21 Apr, 2017 16:16, modificato 3 volte in totale 
taz Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
ZelgadissHC ha scritto: [Visualizza Messaggio]
cioè tu hai interpretato come offese delle frasi scritte...ma io mica sono un poeta...le cose stanno solo come stanno scritte...


non c'è niente da interpretare, non sarai un poeta ma l'italiano dovresti conoscerlo. Se scrivi a uno che non conosci che non si rende conto di quello che fa perchè segue le mode non stai facendo nessuna critica, stai offendendo gratuitamente. Il tono degli altri interventi è il medesimo. Ora puoi fare lo gnorri ma hai cagato fuori dal vaso e visto che il sottoscritto non si è mai permesso di giudicarti visto che non so chi sei dovresti essere un signore e chiedere scusa, non solo a me ma a tutti quelli che hai preso per scemi in una discussione che ti ricordo tratta di amplificazione, non di israele e palestina
 




Io uso: plettro e dita

____________________
spector_logo2_01
 
Clauzanna Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
ally ha scritto: [Visualizza Messaggio]
...te lo chiedo per la miliardesima volta : in che contesto un ampli a valvole è da preferire rispetto ad un classe D? per la cronaca il contesto non è un elemento secondario. Suonare in un locale non è come suonare in un teatro, suonare rock non è suonare jazz, suonare musica popolare in un palco aperto non è come un concerto in acustico in una stanzina 8x8.

In qualunque contesto in cui il musicista vuole la compressione e il comportamento del finale valvolare, caratteristiche che il finale in classe D non avrà mai, in un qualunque contesto in cui le peculiarità di un ben determinato progetto valvolare (sia esso un bassman, un svt15 o altro) sono necessarie per l'economia del suono del gruppo per insindacabile decisione del bassista o di chi ne cura il suono.
Punto.
Il resto sono pippe tue, si è sempre suonato in un qualunque contesto con ampli valvolari, molti dei quali sono giunti a noi ancora vivi e gagliardi e soprattutto emulati...
All'amplificatore del fatto che tu sia in un locale o in un teatro non gliene frega proprio niente.
Ti giuro che è imbarazzante doverti rispondere, stai cercando di portarmi al tuo livello.
 




Io uso: solo le dita

____________________
Non conosco niente della musica. Ma per quello che faccio io non ? assolutamente necessario. (Elvis Presley)

Ho la tastira rtta...
 
OnzoG-onzo Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar ally, Non so da quanti post che stiamo cercando di dare una risposta. Ma cercherò di partire dal principio. Facciamo da metà anni '70? O giù di lì? Può andare? In quegli anni iniziarono ad arrivare i primi transistor...marshall, acoustic, sunn, Hiwatt, Traynor etc iniziarono a produrre i loro primi amplificatori a transistor...wow..raddoppiare la potenza tagliando i costi...era bellissimo no? Ma qualcosa era già nato sbagliato all'epoca ovvero cosa? Tagliando i costi...eh sì...la maggior parte degli amplificatori a transistor prodotti all'epoca era robaccia...solo gran pochi modelli erano stati ingegnerizzati BENE...i chitarristi...che hanno a che fare con frequenze ben più "stronze" di noi se ne stettero bene alla larga per un'altra decina d'anni...sunn dopo aver visto che coliseum, concert etc non vendevano come avrebbero dovuto vendere, progettarono quella perfezione di amplificatore di Model T (vi svelo un sergreto...è un bassman 1959...come il 90% degli ampli valvolari seri). Etc...i gonzi che ci cascarono fummo noi bassisti che, vuoi per sfortuna o fortuna all'epoca si ebbe modo di metter mano su prodotti di qualità ottima...gli acoustic sono dei grandissimi amplificatori, così come traynor ed altri...i chitarristi hanno avuto il loro primo transistor serio solo negli anni 80...con la marshall mosfet lead 100...La pulizia di certi amplificatori transistor e quella cosa di nomi anni '80 fecero il resto per eliminare quasi totalmente l'utilizzo di amplificazione valvolare...costosa, pesante, che sulla carta avrebbe dovuto suonare peggio...ma invece...eh invece...ora, con un ritardo secondo me di almeno 10 anni (perchè il classe D mi stupisco stia andando in voga solo adesso)...stiamo davanti circa alla stessa cosa nuovo passagio di testimone e cambio di filosovia...ma vivendo in un'epoca dove non si sanno fare ormai nemmeno gli amplificatori valvolari BENE...come si può pretendere che un prodotto in classe D sia valido?...Io mi ci terrei ben lontano da un amplificatore che viene costruito con lo stesso procedimento con cui si fanno gli smartphone...Filosoficamente io prediligo l'amplificazione Valvolare...c'è da dire che ci sono alcuni amplificatori a transistor che mi affascinano e considero ottimi...tra questi ci inserirei: SWR SM900 (molto probabilmente il basso di ogni disco uscito negli anni '90 è stato registrato con quest'ampli), Marshall Silver Jubilee, Marshall Mosfet Lead 100, I vecchi italiani FBT e Montarbo, Traynor Monoblock, tutta la gamma SunnO))), Trace Elliot pre gibson, David Eden, Gallien.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
482585

Yogi has a little friend...BuBu BuBu...Yogi has a little friend, BuBu BuBu bear...
 
ZelgadissHC Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar OnzoG-onzo, ok, e lo stesso valvolare si comporta alla stessa maniera a volume 1 come a volume 10? puoi usare una svt con un frigo 8x10 in un piccolo locale senza nessuna remora?

avatar ZelgadissHC,continui con frasi senza senso

"come si può pretendere che un prodotto in classe D sia valido?"

"Io mi ci terrei ben lontano da un amplificatore che viene costruito con lo stesso procedimento con cui si fanno gli smartphone"

"perchè il classe D mi stupisco stia andando in voga solo adesso"

"SWR SM900 (molto probabilmente il basso di ogni disco uscito negli anni '90 è stato registrato con quest'ampli"

mi domando se sei serio quando scrivi certe cose...
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di ally il Ven 21 Apr, 2017 16:35, modificato 1 volta in totale 
ally Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
avatar ally, Hai mai sentito parlare di Master/Volume? Questo sconosciuto...stai sparando troppa merda nei confronti dell'amplificazione valvolare...sei come quelli che dicono che 100watts valvolari su basso non bastano...       
 




Io uso: plettro e dita

____________________
482585

Yogi has a little friend...BuBu BuBu...Yogi has a little friend, BuBu BuBu bear...
 
ZelgadissHC Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Una "mini Testata" Può Sostituirne Una "standard"? 
 
Citazione:
e soprattutto emulati...


perchè il musicista medio è vecchio e reazionario  

una volta si cercava l'innovazione nella musica, poi ci si è fermati per tornare indietro e lamentarsi che non è più come prima.

avatar OnzoG-onzo, avatar ally, qua la discussione mi sembra stia andando giù per un pozzo senza fondo.

ok, bellissimo il suono del valvolare, bellissimo il vinile, ma siamo pure nel 2017.
ottimo il finale in classe D, benissimo con preamp e quello che ci pare, ma ci sarà sempre chi preferisce il valvolare.

tutto poi si risolve con l'utilizzo pratico, ed andando avanti così si tirano fuori solo chiacchiere da bar (o da Forum?).

secondo me questo tipo di discussione sta prendendo una piega sterile ed inutile ai fini del topic.

PS: il buon vecchio Duff McKagan, quando andò a comprarsi la strumentazione per registrare Appetite For Destruction, si prese il G&K perchè era a transistor, e non avrebbe avuto la rottura di palle delle valvole e della manutenzione.
dopo trent'anni ancora lo usa senza problemi...

potrà non piacere, ma è pur sempre un pezzo di storia della musica rock, fatto con un ampli a transistor degli anni 80 che ancora oggi funziona  

de che stàmo a parla'?
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables + George L's
- Korg Pitchblack + Fulltone Supa Trem


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 6 di 10
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Trovare dei mini "dome knob" Darsti BassBuilding© 5 Ven 25 Ago, 2006 15:17 Leggi gli ultimi Messaggi
Darsti
No Nuovi Messaggi Deluded By Lesbians In "She Do Wanna&... francepo Megabass FM 7 Dom 30 Ott, 2011 21:10 Leggi gli ultimi Messaggi
lidel
No Nuovi Messaggi Nordstrand Dual Coil Soapbar Sets Su JB De... LennyK Bassi&Co. 11 Lun 21 Nov, 2011 16:54 Leggi gli ultimi Messaggi
NinjaZX-6R
No Nuovi Messaggi Capire Il Jazz E I Suoi "standard" Cella_ School Days 94 Ven 05 Ott, 2012 14:48 Leggi gli ultimi Messaggi
Misfit
No Nuovi Messaggi Ecco Il Mio "stile Precision" E ... sonapipian BassBuilding© 8 Mar 19 Nov, 2013 21:08 Leggi gli ultimi Messaggi
sonapipian
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario