Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 
ATS LBA-5 MK III
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio ATS LBA-5 MK III 
 
Ho preso la nuova testata ATS creata dal bravissimo Enrico!!

Di recensioni sulla LBA-5 ce ne sono già nel Forum e adesso posso dire che condivido i pareri molto positivi già espressi.
Ma vi assicuro che accenderla e sentire come è bello il suono pulito con la versatilità delle equalizzazioni e la profondità abissale dei bassi o la grana corposa dei medi e la brillantezza degli acuti è veramente sorprendente.

Non so se vi e mai capitato di sentire "troppo alta" una radiolina o un impianto audio scadente anche a basso volume, mentre un impianto di classe anche ad un volume sostenuto non vi da mai fastidio.
E' quello che è successo provando la testata in casa a volume non basso: nessuna protesta dei familiari di solito molto "sensibili" ai frastuoni che produco in quantità.

E' vero che il suono che esce dalla cassa è in relazione con il tocco sulle corde del basso ma con la LBA-5 questa relazione è strettissima: potrei perfino imparare a controllare meglio il mio tocco che definirei modesto.

In sala prove ho trovato subito un suono adatto al locale (abbastanza infame) cambiando rapidamente le equalizzazioni che avevo impostato a casa.

Ma quello che ha sorpreso tutti è stato il miglioramento generale del suono del gruppo, con spettatori dietro la mia cassa che dicevano di "sentire il basso nella pancia" senza che questo coprisse o impastasse il resto.

Sono solo all'inizio della mia esperienza con la LBA-5 MK III e sono già molto soddisfatto.

Ho già deciso che è la mia testata definitiva.
 




Io uso: solo le dita
 
pgp Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
pgp, tra le testate leggere è sicuramente un punto di arrivo.

Sono un felice possessore di una Lba 5, aggiornata a MkII da Enrico, e non posso che parlarne bene.

Congratulazioni.
 




Io uso: plettro e dita

____________________

 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
pgp, con quale cassa la usi?
 




Io uso: solo le dita

____________________
picc
 
Vin Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
Complimenti!!! Io ho avuto la versione non aggiornata (credo di averla venduta proprio a sardsurfer). L'ho venduta un po' frettolosamente anche perchè in quel momento avevo esigenze sonore molto particolari.
Conservo qualche registrazione e devo dire che dirmi pentito di averla venduta è dire poco.
Sono i prodotti ATS ad avere quel qualcosa di più, una qualità globale che è anche difficile definire.
Peraltro sono sempre stato felice possessore anche dei cabinet ATS, ultimo quel L212E (21 Kg!) che ho definito la meraviglia delle meraviglie e che chiunque (e sottolineo chiunque) ha potuto apprezzare sia in studio che (soprattutto!) live.
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di mediobass66 il Lun 22 Dic, 2014 16:55, modificato 1 volta in totale 
mediobass66 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
mediobass66, non sapevo fossi tu.

Gli aggiornamenti rispetto aspetto alla prima versione credo che si limitino ad un intervento più "tardo" del limite, che fa rosicchiare 50 watt, un diverso settaggio del gain e la luce del limiter di colore blu anziché rosso.

Credo nient'altro.

Per quanto riguarda la MkIII, oltre ad ulteriori 50 watt di potenza aggiuntivi, non so cos'altro cambi.

Magari pgp o wideband possono illuminarci.

Confermo la sensazione di qualità globale e le impressioni positive da parte degli ascoltatori, specialmente fonici ed appassionati.

Uno dei grandi punti di forza di questa testatina secondo me è la stupenda DI.
 




Io uso: plettro e dita

____________________

 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
Se non sbaglio (Enrico correggimi nel caso) è "solo" aumentata la potenza rispetto alla precedente versione.

Con l'attuale potenza pilota in modo impeccabile la mia ATS-Megabass dalla quale ottengo una risposta allineata alla qualità e trasparenza della testata anche se è a 8 Ohm. (con il cavo di potenza ATS)

All'occorrenza posso affiancare un clone autocostruito della ATS-Megabass con lo stesso cono (8 Ohm) e uguali dimensioni ma senza Tweeter. (totale 4 Ohm e potenza piena della LBA-5 sfruttata).

Ragazzi con il Jazz Select è una goduria.

Quasi quasi va a finire che imparo a suonare meglio!!!
 




Io uso: solo le dita
 
pgp Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
pgp, qualsiasi basso di qualità con un rig del genere è una goduria, credimi.

Per quanto l'eq della testata in oggetto sia ottimo, specialmente il controllo contour, io trovo sempre il suono che mi piace in flat al netto di un lieve intervento sul pot dei bassi per accomodare l'acustica dell'ambiente.

Per me un approccio assolutamente plug and play, ma volendo ci si può sbizzarrire.
 




Io uso: plettro e dita

____________________

 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
Ho fatto effettuare da Enrico da poco la modifica a MKIII e i risultati sono sorprendenti. La botta in più dei 100W si sente parecchio, l'attacco è molto evidente e il suono ancora più "caldo" rispetto a quanto lo era già precedentemente. La modifica sul controllo Countur la rende ancora più sensibile alle variazioni. Sono stracontento, per me il top!!!
Grazie Enrico
 




Io uso: solo le dita

____________________
fender_piccolo ats_1288215069_697408 f2_1306561265_524269
 
Emicharles Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
Eh sì, a breve l'aggiornamento toccherà anche a me...
 




Io uso: solo le dita

____________________
picc
 
Vin Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
Ma questi 100w in più, a fronte di 500 già disponibili, fanno qualche differenza a livello di volume massimo percepito a parità di cassa?

edit: intendo una differenza apprezzabile
 




Io uso: plettro e dita

____________________

 
Ultima modifica di sardsurfer il Ven 20 Nov, 2015 21:40, modificato 2 volte in totale 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
sardsurfer,

mah...la modifica e' solo sulla potenza,ha gia una bella botta....francamente sti 100 in più ,che mi erano stati proposti proprio non mi servono..il volume e' gia potente cosi....

e l'ho usata anche su palchi grandi
 




Io uso: plettro e dita
 
LAKLAND59 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
Il fatto è che da 500 a 600 watt si guadagnano molto poco in termini di volume percepito.

Se non sbaglio qualcosa come il 6%.
 




Io uso: plettro e dita

____________________

 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
sardsurfer,

ma infatti per questo non l'ho modificata..e poi costicchiava un po..m'e' sembrato inutile..ripeto il volume che ha e' sempre stato adeguato
 




Io uso: plettro e dita
 
LAKLAND59 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
C'è da dire che non propongo mai un upgrade che risultasse sostanzialmente inutile. Vero è che l'aumento di 100W potrebbe sembrare irrilevante, ma la questione si gioca non solo sull'aumento di potenza ma su almeno altri due aggiornamenti che lo riguardano, ovvero la modifica della curva di risposta del limitatore e la modifica degli stadi di pilotaggio a monte del finale che migliorano l'adattamento di impedenza tra gli stadi intermedi, questo si traduce non solo in un aumento della dinamica ma anche in un suono più caldo e pastoso.
La sensazione che si ottiene dopo l'upgrade non è solo quella di sentire maggior attacco e volume ma anche di una maggiore reattività della testata oltre che un suono ancor più "compatto e strutturato armonicamente" o in altre parole "più caldo". Metto tra virgolette perché non trovo parole migliori per descrivere quello che ho percepito facendo le prove comparative tra due testate.
Per cui la maggior "botta" percepita da Emicharles non è dovuta solo alla maggior potenza disponibile dal finale e alimentatore (dimenticavo: la modifica riguarda anche l'alimentatore e sono tre) ma anche agli aggiornamenti degli stadi intermedi sopraddetti.
In pratica tra la prima versione e l'ultima versione della LBA ci sono due testate sostanzialmente differenti. Io non sono un commerciale ma guardando la cosa sotto questo aspetto per l'ultima versione, cambiando un po l'estetica, si sarebbe potuta presentare per la LBA-6, ma non mi andava di farlo anche perché ritengo che, offrendo la possibilità di aggiornare la testata anche a chi ha la primissima versione, permette di mantenere più alto il valore della testata nel tempo.
L'aggiornamento tra l'altro prevede la revisione generale compresa nel prezzo e la sostituzione di parti usurate negli anni precedenti, cosa non da poco considerando che diverse sono state aggiornate dopo anche 4 anni di funzionamento e che viene aggiunta un'ulteriore garanzia di altri sei mesi... non so se mi spiego.
sardsurfer L'aumento percentuale sulla potenza da 500W a 600W non è del 6%  ma del 20% in più... c'è differenza...
Comunque sulla potenza di un ampli vale quello che ho sempre detto: non serve tanto o solo per avere più volume ma bensì più dinamica che si traduce in maggior capacità espressiva per il musicista soprattutto per quelli che, come si usa dire, "usano solo le dita"  
Ciao a tutti.
 




Io uso: solo le dita

____________________
www.atsitaly.com
 
Ultima modifica di wideband il Sab 21 Nov, 2015 17:22, modificato 2 volte in totale 
wideband Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
wideband,

ah..ecco allora e' un altra cosa....
 




Io uso: plettro e dita
 
LAKLAND59 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
wideband ha scritto:  
offrendo la possibilità di aggiornare la testata anche a chi ha la primissima versione, permette di mantenere più alto il valore della testata nel tempo.


Particolare non da poco. Chapeau!    

Fra un mesetto ti spedisco anche la mia, già ne abbiamo parlato qualche tempo fa...

Se posso dire la mia, l'unica cosa che manca a questa testata è un doppio finale che permetta di usare due casse da 4 ohm. Con un upgrade del genere diventa la testata definitiva.
 




Io uso: solo le dita

____________________
picc
 
Vin Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
wideband, mi riferivo all'aumento di volume percepito sulla base dell'incremento della potenza massima erogabile, non all'aumento di potenza come dato a sestante.

Parlando di potenza è effettivamente il 20% in più.
 




Io uso: plettro e dita

____________________

 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
Vin ha scritto:  
... l'unica cosa che manca a questa testata è un doppio finale che permetta di usare due casse da 4 ohm.


Vin... hai visto mai? ...
 




Io uso: solo le dita

____________________
www.atsitaly.com
 
wideband Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
Mi aggiungo con piacere. Ho fatto anch'io da pochissimo l'upgrade e devo dire che ne vale la pena. Più volume e maggior calore, particolarmente sensibile se come me andate quasi sempre oltre le 14 sul gain.

Una gioia.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
http://www.megabass.it/
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

LucaG YouTube Channel
Ekoes
Il Comune Senso Del Rumore
LucaG Blog
 
LucaG Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
Vin,

Immagino sia impossibile avere una LBA5 che possa pilotare 2 casse a 4 ohm ( lo dico perché io ho due casse a 4 ohm e le uso sempre singole ) Nel caso invece lo permettesse .....beh....martedì sono da Merula  
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di summilux73 il Dom 22 Nov, 2015 09:06, modificato 1 volta in totale 
summilux73 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
summilux73, esatto, così come per il 99% delle testate della stessa categoria non si può fare.

Non che sia fondamentale ma potrebbe tornare utile dato che molti hanno delle casse da 4 ohm, o per la solita storia di "schfruttare tutta la putenza" da cui il bassista moderno non riesce proprio a svincolarsi, o perché sul mercato è difficile trovare alcuni tipi di casse con l'impedenza che desideriamo.

Ne so molto poco di elettronica, ma il non plus ultra sarebbe un doppio finale fatto in modo che si possa gestire la potenza che arriva ad entrambe le casse.
Metti che ho una 4x10 e una 1x10: sarebbe bello poterle usare entrambe e mandare tutti i watt del finale A alla prima e solo una parte dei watt del finale B all'altra, ferma restando la possibilità di usarne una sola in modalità bridge.

In alcune testate è possibile usare 2 casse da 4 ohm ma non è possibile gestire la potenza in questo modo.

Se poi aggiungi a questo la funzione biamp con cui selezioni la banda di frequenze del segnale che mandi alla 4x10 e quelle che mandi alla 1x10...  
 




Io uso: solo le dita

____________________
picc
 
Ultima modifica di Vin il Dom 22 Nov, 2015 13:59, modificato 1 volta in totale 
Vin Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
Vin, prendi una BP1000 e il gioco è fatto!...  
 




Io uso: solo le dita
 
Ranieribus Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
summilux73 ha scritto:  
Nel caso invece lo permettesse .....beh....


In realta si potrebbe... ma sarebbe necessario un'altro upgrade  
Il finale è realizzato con due finali collegati in bridge stabilmente per cui per fare l'operazione bisognerebbe saltare l'invertitore di fase nello stadio pilota e modificare la protezione di uscita sull'altoparlante, in più sarebbe necessario un cavo adattatore in uscita perchè è disponibile un solo speakon a 4 poli e bisogna convertirlo in modo da avere due speakon a 2 poli. Così si avrebero 300W ad uscita su 2 ohm.
Non è un passeggiata... ritengo che l'adozione del trasformantore di impedenza PIT600 risolva tutto in maniera più semplice così avresti anche due uscite speakon per le due casse a 4 ohm.
Ciao a tutti
 




Io uso: solo le dita

____________________
www.atsitaly.com
 
wideband Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
Buonasera a tutti.

Scrivo qui per segnalare una problematica con la mia testata A.T.S. LBA-5 MKIII.
Da stasera, senza traumi precedenti, la mia testata sembra non funzionare. In sostanza si illumina il led relativo all'accensione del dispositivo ma, contrariamente al solito, si accende in modo "intermittente" "lampeggiante" invece di rimanere fisso.
La corrente viene presa ma non eroga alcun tipo di suono/fruscio.
Mi appello ai più esperti.

Grazie in anticipo.
 




Io uso: plettro e dita
 
Francesco Artom Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: ATS LBA-5 MK III 
 
Francesco Artom, dai un colpo di telefono ad Ats e spiegagli il problema.

Enrico è una persona molto disponibile.

www.atsitaly.IT/IT/contatti.html
 




Io uso: plettro e dita

____________________

 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario