Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 3 di 3
Vai a Precedente  1, 2, 3
 
Fuzz
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
bobosque, il controllo "filter" potresti associarlo al controllo "age" del vintage microtubes, uniscilo al blend e ti fai un'idea delle sonorità che riesci a tirar fuori.
Sul tubo trovi anche il video ufficiale della Darkglass, dove ci sono molte più combinazioni da sentire.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Viaggiare non è vedere posti nuovi... ma avere nuovi occhi...

Paolo Brovelli - Sulle ali di un'Ape
 
gioandjoy Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
bobosque ha scritto: [Visualizza Messaggio]
qualcosa adatto a sonorità doom/stoner

+ 1 per lo swollen pickle, tante tante basse, volume devastante e molti versatilità. Ecco, forse troppa versatilità, comunque un valido alleato per muri sonori...
 




Io uso: plettro e dita
 
Leo 80 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
Qui c'è un po' di pedalame fuzzoso ...

https://www.youtube.com/watch?v=Ny_pcNvCH7g

Non è un effetto che uso in verità però (MANNAGGIA A VOI ) questa discussione mi ha fatto riflettere su alcuni suoni che cercavo di creare ..  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
La vita è musica..

black_fender logo_steinberger


http://www.youtube.com/channel/UCKoNYQddFpkpsvgfqNKfA0g
https://soundcloud.com/pascdibrix
https://www.facebook.com/opinea.it
http://www.villaggiomusicale.com/artista/pascdibrix
http://www.opinea.it/
https://www.facebook.com/Wonderdrom...7/photos_stream
 
paco01 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
Leo 80, dai video non mi fa impazzire, però ne ho sentito parlare bene e inoltre è abbastanza facile da trovare e quindi provare.
paco01, grazie per il video  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
dv030_jpg_brandlogo_1919_rickenbacker_1 bergantino_20logo_1
 
bobosque Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
Tieni anche conto che provandolo in un negozio non riusciresti ad avere accesso ai due pot interni, i quali cambiano sensibilmente il suono. Come accennavo le tante regolazioni sono la croce e delizia di questo pedale. In ogni caso mi sento di dire che è un fuzz molto valido per basso, io lo uso affiancato ad un musket, che doveva mandarlo in pensione, alla fine quei suoni e quella pasta (aggressivo e grosso mi verrebbe da dire, per quel che può significare) non me li dà neanche il collega più blasonato e boutique.
Secondo me se cerchi sonorità sporche e "wall of fuzz" è un'ottima alternativa ad un prezzo molto allettante...

Leo
 




Io uso: plettro e dita
 
Leo 80 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
tozz ha scritto: [Visualizza Messaggio]
L'universo dei fuzz è grande, con molte varietà e in espansione

Purtroppo, aggiungerei...  

quoto tozz per il musket, l'hoof (ne ho visto uno su mercatino usato... un po' troppo caro però), ed il Supercollider (difficile da trovare usato).
Per un suono "vintage", penso ad un suono fondalmentalmente grosso e bassoso, e mi vengono in mente il Depth Charge della Prescription Electronics, che però è difficile da trovare, ed il B:assmaster (o comunque pedali ispirati al Maestro Bass Brassmaster) che costa una fucilata (ha parecchi suoni, ed anche, volendo, l'ottava alta)... a meno che non vai su qualche clone.
Un po' più acidello, ma sempre grosso, è il d*a*m Meathead Dark, che è uno di quelli che mi piacciono di più (io uso un fuzz fatto sulla base del meathead, ho scritto qualche riga a riguardo qui sul Forum qualche giorno fa).
Lo alterno ad un mxr blue box, per suoni più particolari (giocando con il knob delle ottave basse), ma è un fuzz abbastanza atipico sul basso...

In ogni caso, in tanti fanno fuzz da bave alla bocca, tipo Mountainking (che ha suggerito anche Tozz), Dwarfcraft Devices, Earthquaker Devices, smallsound/bigsound, Effector 13/Devi Ever (ho avuto il Vintage Fuzz Maker/Master, che non era male, ma tagliava un po' troppo le basse)... questi fanno anche il truly beautiful disaster, che in quanto a spippolamenti possibili è simile all'eau claire Thunder.
Possibilità di provarli in negozio, però, pressochè nulle   , ma si trovano parecchie demo su youtube, ed ogni tanto gira qualcosa sull'usato, senza andare sui cifroni del nuovo.
 




Io uso: solo le dita
 
AgapitoMalteni Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
Il Darkglass dev'essere molto gudurioso, anche la scelta dei centri di frequenza tipicamente da chitarra non dev'essere a caso.
L'unica cosa, non capisco perché con gli switch puoi avere alti puliti e bassi distorti, ma non il contrario!!!
 




Io uso: plettro e dita
 
Broken Fist Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
AgapitoMalteni, il b:assmaster è molto interessante e nel video ufficiale della Malekko se non sbaglio al minuto 2.05 fa anche un giro di basso degli electric wizard https://www.youtube.com/watch?v=ihNJ9S0Y58I e nel video sebra pittosto credibile anche per suoni "doom", ho visto che ci sono due versioni, entrambe costano una fucilata ,ma uno (il gemanium) costa un po' di più, da quello che ho capito leggendo il germanium ha un suono più vintage, più ricco di medie, mentre quello normale (che se non sbaglio viene chiamato silicon e dovrebbe essere quello del video) è più cattivo e con più gain.

Mi sto rendendo conto di essere finito in un tunnel senza fine, ci mancava solo il fuzz    
 




Io uso: plettro e dita

____________________
dv030_jpg_brandlogo_1919_rickenbacker_1 bergantino_20logo_1
 
Ultima modifica di bobosque il Mar 01 Dic, 2015 01:26, modificato 1 volta in totale 
bobosque Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
bobosque, non ho mai provato il brassmaster o il malekko, ma recentemente ho dovuto vendere per mancanza di fondi un Iron Ether Oxide, che ha una manopola che miscela il suono del brassmaster a quello del wooly mammoth, era una figata!
 




Io uso: plettro e dita

____________________
∂?√? ???U??
 
tozz Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
bobosque, sì, ce ne sono 3 versioni: germanium, con il led blu, silicon, con il led rosso, e la double germanium.
Il prezzo sul nuovo è parecchio alto, ed usati è raro trovarli. Anche andando a guardare negli USA, con la dogana e tutto, si risparmia pochissimo.
Sì, nel demo è un pezzo degli electric wizard: non dovrebbe essere legale fare una demo di un fuzz/overdrive pesante senza fare qualcosa di loro, o degli Sleep, o degli OM (adoro Cisneros), ecc...  

Pedali ispirati al maestro brassmaster, che io sappia, ci sono solo il Black Cat Bass Octave Fuzz, oppure, il Depth Charge. Ma prezzi/reperibilità anche di questi non sono certo da meno.

Altrimenti, se hai qualcuno che sa mettere mano ai pedali:

http://www.freestompboxes.org/searc...89948ce85b9e2ef
(qui ci sono gli schemi ed altro, ma devi essere iscritto)

mentre qui vendono i kit

http://www.generalguitargadgets.com...o-brass-master/

http://shop.pedalparts.co.uk/BrassMaster/p847124_11795417.aspx

però non ho idea di quanto siano validi.
Certo, presumo che a voler emulare il suono il più possibile, andando su componenti ricercati, si vada a spendere comunque parecchio.

Qui sul Forum (l'ho trovato prima), c'è chi l'ha clonato (ed ho visto che è anche in vendita su mercatino)

http://forum.megabass.IT/viewtopic....ght=brassmaster



Tutto, secondo me, dipende dall'uso che devi fare del fuzz: se è molto caratterizzante, io andrei senza dubbio su un buon pedale, che non ti farà certo rimpiangere i soldi spesi (altrimenti il rischio è di non essere soddisfatto del ripiego, e finire poi per cambiare, andando comunque a spendere tempo/dinero).
Con il malekko, se dovessi decidere di cambiare, credo lo venderesti in 5 minuti, perdendoci pochissimo...
Altrimenti, se lo usi solo per alcuni passaggi, potresti valutare altre opzioni: ne sono venute fuori parecchie di interessanti in questa discussione, per pedali dai prezzi non troppo proibitivi...

Conta che se prendi un fuzz al germanio, non so se tutti (anche se credo di sì), ma perlomeno quelli che ho provato io, necessitano di un'alimentazione separata (o una batteria) se messi in pedaliera in daisy chain con gli altri, altrimenti ti ritrovi con un fastidiosissimo hum di sottofondo...
Questo "problema" non l'ho mai riscontrato con le versioni al silicio.
Non chiedermi la motivazione, perchè di elettronica non ci capisco nulla...  
Ho un fichissimo fuzzone su base fuzzface preso dal third party direct sul d*a*m Forum al germanio, che uso pochissimo, proprio per questo motivo (siccome io sono tendenzialmente un cazzone   , poi mi dimentico sempre di sfilare i jack dal pedale per interrompere il circuito a fine prove), e perchè taglia un pochino troppo le basse (devo studiare un modo di fare un blend... un piccolo taglio delle basse comunque lo trovo fisiologico, i fuzz che le aumentano non mi hanno mai troppo convinto, mi sembrano sempre troppo artificiose).
 




Io uso: solo le dita
 
AgapitoMalteni Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
tozz ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Oppure un tonebender che puoi comprarti dall'Inghilterra o farti replicare da qualcuno che costruisce pedali a poco prezzo. La differenza tra muff e tonebender, in linea generale, non è comunque molto marcata.


Io possiedo un Colorsound Tonebender Reissue, un Big Muff artigianale e ho provato altri tipi di Big Muff (USA)...li definirei abbastanza differenti. La corposità ottenibile con il Tonebender non sono riuscito ad ottenerla con nessun tipo di Big Muff.
 




Io uso: plettro e dita
 
bionicavapourboy Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
Scusate la domanda ignorante........... che differenza c'è tra un fuzz e un overdrive?
 




Io uso: plettro e dita
 
alex1974 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
Molto semplicisticamente l'overdrive ha un livello di gain (saturazione) molto più basso di un fuzz. Come una birra e un whisky  
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di Leo 80 il Mer 08 Giu, 2016 18:04, modificato 1 volta in totale 
Leo 80 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
alex1974, non è solo la quantità di gain ad essere differente, ma il suono. Gli overdrive, così come i distorsori, cercano di emulare la distorsione ottenibile da un amplificatore valvolare mandato in saturazione, i fuzz sono nati prima che venissero creati gli overdrive (se non ricordo male il primo in commercio è il Gibson Maestro nel 1964 lo stesso che si sente nel riff di Satisfaction) e hanno un suono differente, più sgranato e nasale. Una volta ho letto che vennero creati per cercare di imitare i suoni degli ottoni...
 




Io uso: plettro e dita
 
gunclub Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
Bella domanda.
Qui le cose rischiano di farsi complicate perché è possibile rispondere o da un punto di vista strettamente tecnico o da quello dell'ascolto del suono. Personalmente faccio parte a pieno titolo della seconda categoria, anche se non disdegno incursioni abbastanza spinte nel primo campo, per pura curiosità e a livello superficiale...comunque;
Credo che quando sentiamo dire in giro "fuzz" o "overdrive" nel quotidiano, di solito ci si riferisce sempre a:

- nel primo caso ad una distorsione di tutta la banda di frequenze del segnale del tuo strumento o quasi, che produce un suono che va, a seconda della quantità di gain, dal pieno, rotondo e caldo (direi tendenzialmente "musicale") ad un suono ingolfato e buzzy, in cui le armoniche sono tanto invadenti da andare a coprire quasi completamente la definizione delle note, nei casi più estremi.
Solitamente i fuzz sono usati per riff e fraseggi a note singole e non tanto per gli accordi, proprio per il problema della definizione e di trovare posto nel mix....poi ovviamente dipende un po' dalle situazioni insomma. A volte sono usati con accordi power nei generi più pesanti, dove basso e chitarre eseguono tutti esattamente uno stesso giro, proprio per dare quella spinta "granitica" e profonda al suono....ma credo che sinceramente per il basso i fuzz siano usati più raramente di quanto sembri, e certamente, molto meno rispetto all'utilizzo che possono farne le chitarre.
In generale, con i fuzz le basse e le medio-basse sono presenti anche se sono quelle che gli inglesi definiscono "boomy", cioè profonde ma con poca definizione.
Inoltre, la generazione di armoniche sulle frequenze più alte a quantità di gain elevate (ma anche con gain non esagerato, lo dico per esperienza) rende spesso il suono apparentemente acido e privo di basse, anche se in realtà le basse ci sono, non sono state tagliate:
tutto ciò è dovuto al fatto che le armoniche più alte, proprio perché generate dalla distorsione di tutta la banda del segnale dello strumento, sono dissonanti rispetto alla fondamentale che si sta suonando, e questo rende il suono facilmente sgradevole e, appunto, acido e "buzzy". Si tratta del fenomeno che gli inglesi chiamano "intermodulation distortion"...ma su questo non mi spingo oltre.
Paradossalmente, nonostante la tendenza ad un suono piuttosto "sporco" e spreciso, trovo che i fuzz diventino più interessanti nelle situazioni e nei contesti più puliti, dove possono dare quel carattere in più, quel colore un po' diverso dai soliti suoni puliti o distorti per basso, che sono magari più "belli" sulla carta, ma ormai triti e ritriti, oppure semplicemente più freddi e anonimi. In particolare, mi sembrano perfetti per il rock più vintage, rock'n roll, blues rock più spinto, oppure per sperimentazioni in vari contesti....Ma in ogni caso, per quel che mi riguarda, con i fuzz vige la regola del "con molta, molta moderazione" (per non dire quasi mai ecco)

- prendendo il secondo caso; comunemente, il suono overdrive è caratterizzato da tutt'altra pasta sonora: il suono è, più o meno, preciso e definito sia a basso gain (leggera sporcatura o "crunch") che ad alti livelli di gain (fino a sconfinare in quello che nelle forme più spinte di rock, metal e punk è chiamato "high gain").
Solitamente ciò è dovuto al fatto che la distorsione del segnale, in questi casi, opera solo su una parte della banda passante dello strumento, tagliando le frequenze basse, in maniera più o meno massiccia.
Più le basse vengono tagliate, e più il suono è tagliente e con molto attacco/ferro delle corde in evidenza, ma povero di "corpo". Meno vengono tagliate, più il suono si fa compresso e scuro, diciamo "smooth", avvicinandosi tuttavia, in alcuni casi, a certi colori del fuzz di cui sopra, ma sempre con maggiore definizione e senza che venga a mancare un contenuto armonico affine a ciò che si sta suonando, anche ad elevati livelli di gain.
Diciamo che, nei casi migliori di overdrive, si ha un buon compromesso tra definizione e suono "pieno". Personalmente ritengo quest'ultima variante la più interessante e utile quasi in ogni contesto proprio per la sua capacità di farsi sentire nel mix senza essere troppo secca e priva di corpo, ma è anche la più difficile da ottenere.
Le basse, nel caso del suono definito overdrive, sono quelle che gli inglesi definiscono "tight", più definite e che rendono il suono più preciso ma anche, in qualche misura, prevedibile.
Per quello che mi riguarda, un buon suono overdrive è adatto quasi ad ogni genere musicale, in quanto dà quella marcia in più e quel timbro così "giusto" su ogni cosa, che si suoni con le dita o con il plettro. Personalmente direi che è adatto dal jazz al metal e a tutto ciò che sta in mezzo....poi ovviamente, il concetto varia per quantità di overdrive, e inoltre varia molto a seconda dei gusti e dell'impostazione personale che si ha con la propria strumentazione e con il proprio suono, mi viene da dire
 




Io uso: plettro e dita
 
Vince-jelly Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
Mi servirebbe un fuzz da utilizzare esclusivamente con il whammy un'ottava sopra.... qualche consiglio?
 




Io uso: solo le dita

____________________
Era meglio se il pullman in testa se lo prendeva Nikki Sixx. 'Tacci sua.

Powered by:
is_2
 
Isaac Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
Perchè non un octa-fuzz a questo punto? Tipo un clone del superfuzz???
 




Io uso: plettro e dita

____________________
482585

Yogi has a little friend...BuBu BuBu...Yogi has a little friend, BuBu BuBu bear...
 
ZelgadissHC Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
Mi serve per i soli dei Tool
 




Io uso: solo le dita

____________________
Era meglio se il pullman in testa se lo prendeva Nikki Sixx. 'Tacci sua.

Powered by:
is_2
 
Ultima modifica di Kublai il Mar 06 Dic, 2016 11:10, modificato 1 volta in totale 
Modificato da Kublai, Mar 06 Dic, 2016 11:10: E' vietato quotare per intero il messaggio precedente il tuo
Isaac Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
Io allora comprerei un Rat...o un semplicissimo bass bigmuff
 




Io uso: plettro e dita

____________________
482585

Yogi has a little friend...BuBu BuBu...Yogi has a little friend, BuBu BuBu bear...
 
ZelgadissHC Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
Provati entrambi e non mi piacciono...
 




Io uso: solo le dita

____________________
Era meglio se il pullman in testa se lo prendeva Nikki Sixx. 'Tacci sua.

Powered by:
is_2
 
Isaac Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
Io ho un Movall OctoPuzz per quello che costa è un buon pedale, l'unico difetto, per me almeno, è che non ha un blend incorporato

Per il resto è un buon pedale, altrimenti come alternativa c'è il fuzz-octaver della Hotone
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Il mio blog: The Nerd Bass

Gibson SG Bass Special Faded
Gibson EB14 5 corde
Fender Precision classic 50
Fender Precision Player
Epiphone Nikki Sixx Blackbird
Gear4Music Roundback Electro Acoustic 4 String Bass
Donner DAB-1 UBAss
Eko VL 480S
Epiphone Ukulele Les Paul
 
Duellist Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
Se si vuole un buon suono di fuzz bisogna spendere. Alternative non ce ne sono. Se il fuzz è fatto bene inoltre, il blend non serve fondamentalmente a niente.

I due fuzz secondo me più simili a quello usato dai Tool, un colorsound bassfuzz sono: Stomp under foot Rhinosaur e Skreddy supa tone. Fondamentalmente il colorsound bassfuzz non si basa sulla circuitazione del tonebender mk1 ma su quella del mk2 che, è a sua volta basata sul bigmuff.

Mi fa molto strano quindi sentirmi dire che il bass bigmuff non piace in quanto è uno dei pedali economici che più si avvicina a sonorità simili....
 




Io uso: plettro e dita

____________________
482585

Yogi has a little friend...BuBu BuBu...Yogi has a little friend, BuBu BuBu bear...
 
ZelgadissHC Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
Ora sto testando un mxr bass distortion m85 e un clone del tonebender..... Per il momento i risultati sono più che soddisfacenti
 




Io uso: solo le dita

____________________
Era meglio se il pullman in testa se lo prendeva Nikki Sixx. 'Tacci sua.

Powered by:
is_2
 
Isaac Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fuzz 
 
Ciao, a tutti. Qualcuno ha o ha mai usato il Boss Fz5?
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Karma Shock

https://karmashock.bandcamp.com/releases
 
Dottor Dud Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 3 di 3
Vai a Precedente  1, 2, 3


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Compressore - Distorsione/fuzz aless Ampli&Co. 23 Mer 21 Apr, 2010 20:53 Leggi gli ultimi Messaggi
aless
No Nuovi Messaggi Dwarfcraft Devices Eau Claire Thunder (fuzz) tozz Ampli&Co. 3 Dom 31 Mar, 2013 23:09 Leggi gli ultimi Messaggi
Abanoise
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario


  

 

  cron