Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 
Cambio Basso
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Cambio Basso 
 
Buona sera,
Sono nuova su questo Forum, non so se sono nella sezione giusta, nel caso non lo fossi chiedo scusa.

Volevo consiglio su un cambio di basso, ho iniziato da poco e al momento ho solo un Harley Benton con kit di partenza per suonare. Sto notando dei difetti abbastanza pesantucci, dal manico storto che mi rende più difficile suonare nei primi tasti perché le corde sono più lontane, al primo pickup che affonda nel basso. Senza contare che nonostante suoni la nota giusta (o l'accordo), stona tantissimo, ed è inascoltabile.

Stavo cercando un basso nuovo, magari attivo o comunque sia attivo che passivo (avevo già visto un Cort ma il battipenna di plastica trasparente penso sia inguardabile), ho adocchiato qualche Ibanez che mi ha incuriosita in un negozio di musica a Milano, ma costavano al massimo sui 300 euro e volevo qualcosa di più "serio". Il mio budget è di circa 500/600euro.

Insomma, vorrei qualche consiglio da voi che ne sapete di più.
Ho guardato anche qualche musicman stingray 4 e qualche Eko mm 300, qualcuno sa dirmi la differenza?

Non so se può aiutare ma ho inquadrando dei bassisti che mi piacciono e sono molto coinvolta dal suono di Flea, Les Claypool, Geddy Lee, Lake, Víctor Wooten e Marcus Miller.

Capisco che siano stili diversi tra loro ma cercavo principalmente qualche consiglio su cosa sia meglio acquistare.

Vi ringrazio in anticipo
 




Io uso: solo le dita
 
Alex97 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
avatar Alex97, benvenuta.
Prima di valutare l'acquisto di un altro basso: Sai come regolare quello che possiedi?
Il manico storto probabilmente lo risolvi regolando il truss Rod, l'altezza dei pick up la puoi regolare (al limite aggiungi degli spessori tipo pezzi di spugna) e l'intonazione del basso si fa regolando le sellette.

Tutti argomenti che trovi nel Forum con un po' di ricerca o facendo fare al basso una capatina da un liutaio, se non ti fidi a far tu i lavori.

PS, sei parente di avatar Alexce69?
 




Io uso: plettro e dita
 
Jacker Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
L'ho già fatto sistemare al mio insegnante di basso la questione delle corde, parlo da profana ma me le ha "tirate" in modo tale da avvicinarle al manico. Comunque non si è risolta del tutto, specialmente con il primo tasto faccio fatica. Invece per il pickup non sono riuscita a chiedere a lui,
Ad ogni modo volevo prenderne uno nuovo comunque per avere qualcosa di livello medio, questo è di fascia bassa e devo dargli continuamente un'occhiata prima di perdere pezzi. Dopo due settimane che lo avevo preso, I controlli di volume e tono hanno iniziato quasi a staccarsi dal basso, invece il bullone del jack si è allentato.
Se mi consigli di aspettare aspetto, ma anche parlando ipoteticamente sul fatto di prenderne uno nuovo tra qualche tempo, cosa consiglieresti?

Ps:no non sono parente di quell'Alex
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di Alex97 il Lun 21 Set, 2020 21:51, modificato 1 volta in totale 
Alex97 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
avatar Alex97, anche perchè potresti essere una nipote o una figlia, e non mi sembra di aver lasciato casini in giro    .
Detto questo, se ti piace il suono music man, sul mercato dell’usato trovi degli sterling Ray 34 che vanno benissimo. Occhio che ci sono diversi livelli, dal SUB a quello figo da 900 euro nuovo, che usato trovi sui 600 euro. I SUB li trovi dai usati dai 200 ai trecento.
Oppure intorno ai 500 euro usati trovi i SUB americani come questo:

https://www.youtube.com/channel/UCQ3ztZlbhR9RT09d4HAaVMA
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Ultima modifica di Alexce69 il Lun 21 Set, 2020 22:10, modificato 1 volta in totale 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
avatar Alex97, probabilmente basta limare un po' il capotasto.
Diciamo che se ci mette mano ad un liutaio vai a spendere non dico quasi quanto il basso ma poco ci manca.


L'eko MM sta allo Stingray come una fiat sta ad una mercedes.
Estetica a parte non hanno nulla in comune.

Per la questione basso nuovo.
Dipende da quanto puoi o vuoi spendere.
Il punto è che con un eko MM più che un passo avanti faresti un passo di fianco.
Se hai la possibilità di farti accompagnare dal tuo maestro è buona cosa.
Sopratutto nei bassi economici ci può essere l'esemplare riuscito meglio.
Per il resto, prendi un basso che ti piace, anche esteticamente, ci sono così tanti modelli da consigliare che non se ne esce e i miei gusti potrebbero essere parecchio diversi dai tuoi.
L'unica cosa che mi sento di consigliarti, se stai sotto le 500€ (forse anche per cifre un po' superiori), lascia stare i bassi attivi. Spesso hanno elettroniche che fanno più casino che altro.
E non sottovalutare l'amplificazione: Un fodera che esce da un behringer da 30 watt suonerà probabilmente peggio di un eko che esce da una eden.
 




Io uso: plettro e dita
 
Jacker Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
avatar Alex97,Come già detto, tutti i proplemi di cui parli sono risolvibili volendo! Stiamo parlando di stringere delle viti e fare un setup, cose che comunque sono da fare anche su un basso nuovo.

Ad ogni modo, se hai voglia di cambiare strumento, ti consiglio di fare un giro in un negozio ben fornito (se sei di Milano ti direi bassline) e prova quello che ti ispira, che rientri nel budget.
Ti consiglierei di provare in primis un Jazz Bass e uno Stingray, visto che ti piace, ma intanto che ci sei prova anche un Precision.
Sono i tre bassi più utilizzati e registrati.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Fender Jazz Bass American Standard 2016
Fender Precision American Standard 2015
Squier Jazz Bass Vintage Modified 2012 (Emg j set)
Epiphone Thunderbird Classic iv pro 2013
 
Baldo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
avatar Alex97,

HB fa strumenti buoni. Fai fare un set-up da un liutaio se non riesci da te. Qua sul Sito c'è un'ottima guida al set-up. La nota "stonata" è inevitabile anche su un basso da 2000 euro se il basso non viene intonato. Così come le corde lontane o vicine dalla tastiera.
Fai un po' di esperienza e quando sai cosa vuoi, ti prenderai il basso giusto per te.
I "difetti" che hai indicato sono risolvibili con un buon set-up.
Poi magari ti prendi uno Stingray e ti trovi problemi simili perchè è settato male...
 




 
duiliobelrtramo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
avatar Alex97, dove vivi? se ci dici di dove sei ti si può magari consigliare un liutaio.

penso che per quello di cui hai bisogno, ossia un setup con regolazione del capotasto (lo troverai alto sul 90% degli strumenti in giro, io li devo sempre regolare altrimenti mi stonano i primi tasti) ed una stretta alle viti ed ai dadi, non serva più di un 30/40€.

non aspettarti di prendere un basso nuovo, magari anche di fascia alta, e di averlo perfetto e già pronto a suonare.

su qualsiasi strumento dovrai regolare il capotasto, regolare il manico, l'altezza delle corde e l'intonazione, e soprattutto i dadi di jack e potenziometri si allentano sempre  

temo che il tuo maestro non sia semplicemente in grado di regolare uno strumento, perchè se non ha nemmeno messo mano all'altezza dei pickup, si vede che non ci sa fare nemmeno lui.

vai da un liutaio o cerca qualcuno capace.

ti consiglierei di iniziare a cercare uno strumento nuovo quando avrai più esperienza ed anche le conoscenze per capire cosa andrà regolato.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Natural
- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Sunburst
- Ibanez GSRM20B Mikro Bass Weathered Black
- Ibanez AGBV200a
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EHX Green Russian Big Muff


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
avatar Alex97, dove vivi? se ci dici di dove sei ti si può magari consigliare un liutaio.



Oppure potresti abitare vicino a qualcuno del Forum e magari chiedere di dare un'occhiata allo strumento...
 




Io uso: plettro e dita
 
SH Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
Vedo che è una (brutta) abitudine di molti non indicare nel profilo la residenza.

Sarebbe facile, o comunque più agevole, per qualcuno che abita nelle vicinanze dare una mano.
Siamo tutti disposti a dedicare un po' del nostro prezioso (      ) tempo a dare una mano o un parere.
 




Io uso: solo le dita

____________________
c'è un filo logico, e la gente inciampa


MEGABASS Sito
MEGABASS Wiki


Elementi di Acustica delle Basse Frequenze - Volume I
 
Gianco Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
Se poi con calma sistemi l'HB frattanto puoi valutare l'acquisto nuovo o usato di uno Yamaha. Della serie TRBX ad esempio, secondo me sono tra quelli fatti meglio fatti tra  i pariprezzo.
 




Io uso: solo le dita
 
gigetto2 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
per quello di cui hai bisogno, ossia un setup con regolazione del capotasto [...] ed una stretta alle viti ed ai dadi, non serva più di un 30/40€


Il mio liutaio non è stato informato
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Canzone di oggi
 
Fu-V Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
avatar Fu-V, che te devo dì, io qua a Roma non ho mai speso più di quella cifra   anzi, in genere "il setup" me lo fanno per 20/25€.

effettivamente qua sul Forum ho letto di prezzi altissimi per i setup, anche solo quando si tratta di un mero "truss rod e sellette".
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Natural
- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Sunburst
- Ibanez GSRM20B Mikro Bass Weathered Black
- Ibanez AGBV200a
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EHX Green Russian Big Muff


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
avatar Pier_, la mia era più che altro ironia: mi fido ciecamente di Lorenzo e non metterei mai in mano uno strumento da tremila euro al primo che passa. Ciò non toglie che lo chiami il diamantaire

Venti/venticinque euro, però, qui non lo fa nessuno che sia un liutaio di professione. Forse, se non ricordo male, a quelle cifre lo facevano nel laboratorio della scuola di musica in cui prendevo lezioni di canto. Ma è uno che sostanzialmente ripara ampli-pedali-elettronica in genere, non fa interventi di liuteria vera e propria.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Canzone di oggi
 
Fu-V Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
Anche secondo me non dovresti preoccuparti troppo del basso. Harley Benton fa cose più che dignitose ed i "problemi" che evidenzi ci sono su strumenti di ogni prezzo.

Io ho suonato per anni con un eko mm300. Due anni fa ho comprato un g&l tribute l2000 di seconda mano e l'ho già rivenduto. Era un ottimo basso ma da amatore non me facevo molto.

Detto ciò se vuoi prenderti un basso di livello superiore metti da parte 500 euro almeno e guarda sull'usato; potresti trovare un fender messicano.
 




Io uso: solo le dita
 
luigir Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
Probabilmente hai bisogno di un jazz. O di uno squier classic vibe (60 o 70)
Peace
 




Io uso: plettro e dita

____________________
^Naturalmente sono solo i miei 2 cents
Rovino la buona musica con:
Rickenbacker 4003 MID - - Yamaha TRB6 I Serie - Fender Player Jazz 5 - Ibanez miKro GSRM20 - Harley Benton JB-40FL Fretless
Helix Stomp - Markbass - ATS
 
Spaccher Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
Yamaha, Yamaha, Yamaha,  che tu voglia un basso, un pianoforte, una moto, un motoscafo, un impianto stereo sempre Yamaha. Se vuoi un'auto, Mercedes, un pullman Mercedes, un camion sempre Mercedes.
 




 
Hanneman Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
avatar Hanneman, sei di mentalità aperta, eh?  
 




Io uso: plettro e dita
 
SH Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
Beh, ho sempre avuto macchine Ford, mi piacciono anche i fender, warwick, spector, ascolto Oz Noy, Rino Gaetano, gli Slayer, gli Atroci e provo a suonare Bach con pessimi risultati. Quindi no, effettivamente.
 




 
Hanneman Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
Ragazzi grazie a tutti per le risposte, prenderò in considerazione qualche jazz/precision, yamaha o Music Man. Ma lo prenderò più avanti a questo punto. Il mio budget sarebbe sui 500/600 euro comunque, ho guardato un po' in giro e penso di potermi permettere qualcosina di usato. Sono di Monza (Monza e Brianza), non so se qualcuno di voi sia vicino a me, ma posso spostarmi tranquillamente a Milano.
Sono andata da Bassline Music Shop a Milano e mi ha accolto un ragazzo giovane. Cercavo più che altro appunto un basso attivo, lui mi ha fatto provare un Ibanez SR640 made in Japan, un Cort JB74 JH e un altro che onestamente non ricordo.
 




Io uso: solo le dita
 
Alex97 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
cerchiamo di rimanere in topic, per favore...

Citazione:
Sono andata da Bassline Music Shop a Milano e mi ha accolto un ragazzo giovane.


se non sbaglio loro sono bravi a fare i setup, chiedi a loro quanto chiedono in caso per un setup che comprenda una regolazione del capotasto (non un cambio, ma solo abbassare un po' le scanalature).

Citazione:
Cercavo più che altro appunto un basso attivo, lui mi ha fatto provare un Ibanez SR640 made in Japan, un Cort JB74 JH e un altro che onestamente non ricordo.


se vuoi un consiglio da uno che ha avuto centinaia di strumenti per le mani, lascia stare ed ora non preoccuparti di comprare nulla, soprattutto se vai a casaccio su modelli che comunque sono mediamente economici e non sai ancora tu cosa vuoi.

impara intanto a capire che strumenti usavano i tuoi riferimenti ma non tanto come modello in sè, ma come configurazione di pickup.

quelli che citi usano tutti strumenti diversi, con poco in comune, e considera che magari in futuro ti cambieranno i gusti e cercherai altro, quindi ora preoccupati di imparare a suonare, poi degli strumenti, che per quello c'è tempo.

fai dare una settata vera al tuo, e passa la paura.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Natural
- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Sunburst
- Ibanez GSRM20B Mikro Bass Weathered Black
- Ibanez AGBV200a
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EHX Green Russian Big Muff


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
Alex97 ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Cercavo più che altro appunto un basso attivo.

Che è esattamente l'opposto di quello che avevo consigliato  
 




Io uso: plettro e dita
 
Jacker Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
Il problema è che ascolto davvero tanti generi diversi e ognuno ha uno stile proprio. Aspetterò a prendere qualsiasi basso allora, tornerò per fare il set up del mio e quando avrò una direzione precisa su quello che voglio suonare allora sceglierò.
Sì la mia intenzione era di prendere un attivo però a questo punto vedrò più avanti, magari ascolterò il tuo consiglio  
 




Io uso: solo le dita
 
Alex97 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
Il suono sta nelle mani, principalmente è la mano destra il vero equalizzatore, se sei uno che suona per davvero fai suonare anche una scopa... Bassi costosi, amplificazioni, effetti sono tutti un di più che comunque puoi davvero apprezzare SOLO quando sarai padrona dello strumento, solo dopo ore di sala prove e possibilmente palchi... allo stato attuale ti risulteranno delle inutili complicazioni o peggio delle cocenti delusioni. Anche l'acquisto di un nuovo strumento richiede un po' di esperienza, di pratica, altrimenti chiedendo qua e la ogniuno dirà la sua conseguentemente ne escirà una totale confusione e, quasi sempre si commetteranno errori che magari a distanza di un anno scoprirai essere banali, degli errori che ti risulteranno incredibili. I tuoi attuali problemi sono evidentemente di liuteria, risolvibili in modo banale da qualunque liutaio a prezzi modici, si parla di qualche decina di euro, controllare un capotasto, regolare il truss rod, l'action e l'intonazione sono lavori ordinari, elementari, a tal proposito mi pare davvero strano che un maestro non sia in grado di farli correttamente ed insegnarli, sinceramente invece di acquistare un nuovo strumento mi preoccuperei di capire quanto vale davvero quel maestro... Oltretutto portare lo strumento da un liutaio e stare li a vedere "come si fa" è assolutamente fondamentale, perchè in futuro potrai provare tu a fare quelle cose, con notevole risparmio di tempo e arrabbiature.
Ma chi non è mai stato colpito dalla GAS, la voglia di comprarsi un nuovo strumento anche se in realtà non gli serve? Alzi la mano chi non l'ha mai fatto...
C'è chi dice che se hai molti strumenti è perchè non sai suonare... (allora io sono un cane
Concludendo, il mio modesto parere da rocker attempato è:
1) portare subito lo strumento da un liutaio e rubare con gli occhi il suo lavoro, poi puoi provare anche a casa e tranquilla, è impossibile fare danni irreparabili.
2) una volta risolto il problema concentrarsi sullo studio e cercare da subito qualcuno con cui suonare, gente alle prime armi con cui fare pratica, vale più un'ora in sala prove che un anno di studio...
3) solo dopo saprai davvero cosa vuoi e che tipo di strumento comprare perchè a chiedere qui troverai un mare di gente esperta e gentile e disponibile, ma nessuno potrà mai risolvere, allo stato attuale, i tuoi problemi.
you don't need a new instrument, you need more practice  
 




Io uso: solo le dita
 
Martinez53 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cambio Basso 
 
avatar Alex97, posso immaginare i motivi che ti spingono verso un basso attivo, come tanti quando iniziano, e pensano che si traduca in "versatilità" e che sia sinonimo di un certo tipo di suono.

non è così, quindi se hai tanti generi diversi che ascolti, tanti bassisti eccetera, prima impara a capire da cosa dipende il loro sound, quando faccia il fraseggio prima del sound.

prendi uno come John Paul Jones, nei Led Zeppelin: se senti il suo suono nei primi dischi era cupo, grosso, "smussato" e morbido. usava principalmente un Jazz Bass con corde ruvide ed un ampli valvolare dell'epoca con quel tipo di suono.

oggi quando rifà i pezzi dei Led Zeppelin usa bassi moderni, con pickup attivi, amplificatori moderni, il suono è diverso, ma "lui" è sempre lui, si riconosce dalla linea di basso.

Flea in studio ha usato decine di bassi diversi, anche uno per canzone nello stesso album, e dal 2008 usa quasi solo un vecchio Jazz anni 60 ed un Precision anni 70... prima usava Stingray, Wal, Modulus e vari strumenti che gli capitavano per le mani.

eppure è sempre "Flea", qualsiasi strumento utilizzi, perchè il suo sound non è "il basso", ma è quello che suona e come lo suona.

preoccupati di imparare a suonare, poi sarai tu, con più capacità ed esperienza, a scegliere lo strumento provandolo, senza porti limiti di "attivo" o "passivo" e via discorrendo.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Natural
- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Sunburst
- Ibanez GSRM20B Mikro Bass Weathered Black
- Ibanez AGBV200a
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EHX Green Russian Big Muff


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Fender Mex: cambio manico o cambio basso? der Bassi&Co. 11 Mar 10 Ott, 2006 13:10 Leggi gli ultimi Messaggi
der
No Nuovi Messaggi cambio soapbar in un Pedulla aledeianira Bassi&Co. 5 Lun 04 Dic, 2006 14:53 Leggi gli ultimi Messaggi
aledeianira
No Nuovi Messaggi trace cambio con 121 BYBY Ampli&Co. 3 Ven 09 Mar, 2007 17:03 Leggi gli ultimi Messaggi
Cantarharris
No Nuovi Messaggi Geezer Butler nuovo basso...che basso Fruzzo Bassi&Co. 17 Ven 27 Apr, 2007 18:43 Leggi gli ultimi Messaggi
Brownstone
No Nuovi Messaggi Consiglio cambio PU di una telecaster Song Discussioni a 360° 6 Sab 18 Ago, 2007 14:23 Leggi gli ultimi Messaggi
Song
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario