Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 8 di 9
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
 
Sadowsky MetroExpress Made In China
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar gigetto2,
si ma infatti se mi parli di BB (senza la P) allora ci siamo, in passato ho avuto un vecchio BB3000F del quale ne ho un ottimo ricordo, il TRB 4/5P (la serie col piezo) potrebbe essere un'altra ottima alternativa.

Del BBP non mi piace per nulla quel mezzo battipenna e come hanno verniciato la paletta.

Ma ritorniamo IT, ho letto un commento abbastanza incazzato di Sadowsky sull'esemplare fallato provato dal barbetta, sicuramente sarà partita qualche telefonata/mail infuocata dagli USA verso la Germania...
 




Io uso: plettro e dita
 
Lucio72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar Lucio72,io non ho trovato nulla di là...tu dove lo hai visto?
 




Io uso: solo le dita
 
gigetto2 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar gigetto2,

Ho visto il video.

Onestamente quando lo provai io il single coil non faceva rumore; almeno su questo credo che Sadowsky stia attento, a parte la fattura generale dello strumento che è lontana anni luce dell'americano.

Comunque quei rumori, secondo me, potrebbero essere dovuti ad un assemblaggio fatto male o schermatura fatta a pene di segugio.

.........made in China...........(giudizio personale.......)
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di darry il Mer 25 Nov, 2020 09:22, modificato 1 volta in totale 
darry Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar darry,per dare un giudizio con cognizione di causa dovrei aver provato il Sire suo diretto rivale. Quando lo provai dal gentilissimo Sig. Roberto ero lì per provare un TRB....e questo gli dava la paga. Provai un Jazz e non mi parve malaccio anche se sarebbe potuto essere qualsiasi cosa....ripeto prima parzialissima e soggettivissima impressione non mi parve avere nessuno skill ma complessivamente, per il prezzo, mi parve equilibrato. Peccato non aver provato per motivi di tempo il per me più interessante PJ....
 




Io uso: solo le dita
 
gigetto2 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
gigetto2 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
io non ho trovato nulla di là...tu dove lo hai visto?

primo messaggio di questa pagina:
https://www.talkbass.com/threads/sa....1456093/page-7
 




Io uso: plettro e dita
 
Lucio72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar Lucio72,Grazie questa discussione me l'ero persa....comunque persona serissima questo Sadowsky e penso che i prossimi bassi di questa linea saranno ancora migliorati.
 




Io uso: solo le dita
 
gigetto2 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar gigetto2,

Serissima, ma effettivamente incavolata; si capisce bene dal commento.

E sopratutto, la cosa che mi fa pensare, è che ovviamente vista la situazione di difficoltà di spostamento, non riesce a garantire in prima persona il rispetto delle minime specifiche di qualità.

È un'azienda tuttavia piccola, la Sadowsky, che deve comunque appoggiarsi a Warwick, che come sembra, ha una factory cinese tutt'altro che affidabile se non stai lì col fucile puntato.

È anche vero che sono i primi esemplari.

Io aspetterei qualche anno prima di acquistarne uno. Mi sembra un prodotto troppo sperimentale, al momento.
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di darry il Lun 30 Nov, 2020 22:14, modificato 1 volta in totale 
darry Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
gigetto2 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
comunque persona serissima questo Sadowsky e penso che i prossimi bassi di questa linea saranno ancora migliorati.

Sulla serietà di Mr. Sadowsky non ci sono dubbi, è per quello che all'inizio pensavo che questi bassi potessero di base rispecchiare la sua filosofia.
Purtroppo come diceva Darry, ma anche lo stesso Sadowsky in quel thread, causa covid non ha potuto stare col fiato sul collo con la fabbrica cinese di Warwick assieme però a delle scelte per me sbagliate: primo di non montare di serie il VTC e secondo di non montare gli stessi pickups della serie tedesca.
Oltre ovviamente a quella decal inguardabile sulla paletta.
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di Lucio72 il Mer 25 Nov, 2020 20:57, modificato 1 volta in totale 
Lucio72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar Lucio72, fra le scelte sbagliate mettiamo anche l'aver prodotto questa serie?  
Scherzo naturalmente, non l'ho provata per farmi un'idea ma ho ancora i brividi per la serie super economica Ken Smith Design    che fu un successone
 




Io uso: solo le dita

____________________
Dedo sul Tubo
 
dedo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar dedo,
ciao, è un "pochino" che non ci si sente...

Mah, guarda pensavo esattamente come te circa chi glielo ha fatto fare ed anche ai KSD...
C'è da dire che però nel caso di Sadowsky lui ci sta mettendo la faccia (vedi suoi interventi su Talkbass) e per quanto possibile sta cercando di migliorare le cose, tipo anche il vano interno dell'elettronica...
Mentre mi ricordo benissimo che Mr. Smith rispondeva a chi gli chideva lumi sulla serie KSD di rivolgersi al costruttore in quanto non erano bassi suoi...  
 




Io uso: plettro e dita
 
Lucio72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar Lucio72,possibile che un logo sulla paletta abbia così tanta forza relativa da pregiudicare il buon esito di vendite di uno strumento? Oppure tutti volevano la scritta Sadowsky.....
 




Io uso: solo le dita
 
gigetto2 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar gigetto2,
il logo sulla paletta, giusto o sbagliato che sia, ha una sua forza, ma se questi Sadowsky cinesi non avranno successo i motivi IMO sono altri, e mi pare che sono stati elencati più volte in questo thread.

Posso solo aggiungere (mia opinione da umile dopolavorista appassionato però di questo marchio da molti anni) che Sadowsky assieme a Warwick non hanno capito che con i MetroExpress cinesi la possibile nuova clientela è completamente "novizia", ossia non sa ad esempio che il preamp Sadowsky è nato boost only e di conseguenza se non trova il benedetto VTC sì incazza, perchè il basso della marca XXX che costa magari molto di meno ha il controllo di tono che permette di tagliare gli alti...

Altro esempio di critiche fatte senza cognizione di causa: vedi il barbetta, nel thread che ti ho postato prima, che critica anche per la mancanza del vano batteria a parte "perchè il Cort che costa meno invece ce l'ha...".
Forse qualcuno dovrebbe fargli presente che anche i Sadowsky NYC e Metro tedeschi non hanno il vano batteria a parte, così come altri bassi di costo elevato tipo Wal, Furlanetto etc. etc.
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di Lucio72 il Mar 01 Dic, 2020 17:54, modificato 2 volte in totale 
Lucio72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar Lucio72, si, mi sono un "pochino" assentato  

Comunque vano della batteria, decal e altre robe "inutili" non contano se gli strumenti sono buoni per il loro costo. Certo che se un Sire qualsiasi li dovesse surclassare la figura di mer*a è doppia perchè il marchio non è sconosciuto ma ha una certa importanza. Anzi "i" marchi, visto che anche warwick in questa storia rischia la figuraccia.
 




Io uso: solo le dita

____________________
Dedo sul Tubo
 
dedo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar Lucio72,il mio è un discorso generale, noto che spesso l'estetica è preponderante.

Ai miei tempi non ricordo che nessuno avesse ancora inventato lo sportellino batteria nei bassi e spesso nei modelli economici non c'era che un filo con doppietta poli una spugna o similare e un sacchetto con l'elettronica il tutto impataccato da cavi....e non solo nel mio modello "medio" di allora....
 




Io uso: solo le dita
 
gigetto2 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar dedo,
ovviamente concordo con te, io li ho provati e mi sembrano dei bassi onesti, ossia valgono quello che costano.
Ma non reggono assolutamente il confronto con i precedenti MetroExpress giapponesi, e non parliamo di decal (che comunque come diciamo a Roma fa veramente schifo al caXXo).
Sì è vero, Sadowsky e Warwick rischiano pure per me di fare una brutta figura.

avatar gigetto2,
il discorso dell'estetica è vecchio quanto l'essere umano ed è molto soggettivo, per molti (me incluso) anche l'occhio vuole la sua parte, che ti devo dire? (ripeto -> anche - e non sopratutto).
Per il resto, è verissimo quello che dici, ad esempio in passato ho avuto due Modulus ed entrambi avevano la pila nello stesso vano dell'elettronica senza nessun tipo di fermo, ad eccetto di una spugnetta legata attorno alla pila con il nastro adesivo...
Per me non era/è un problema, ma per altri tipo certi youtuber che si atteggiano a grandi recensori, sparando cazzate a più non posso, lo è.
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di Lucio72 il Mar 01 Dic, 2020 21:37, modificato 1 volta in totale 
Lucio72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar Lucio72,ironia della sorte la pila era chiusa nel vano con la spugnetta nel mio vecchio Eko cinque corde che se la succhiava in qualche ora....ora che le elettroniche dei miei bassi attivi sono ben fatte e la pila dura almeno quanto un cambio corde non stemegna allora ho lo sportellino.

Se devo essere sincero preferisco la pila nel vano (che c'è comunque e risulta spesso un pò vuoto)...ma sono vecchio....
 




Io uso: solo le dita
 
gigetto2 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar gigetto2,
il tuo Eko aveva sicuramente qualche problema tale che la batteria era sempre collegata (e quidi la carica si consumava) anche a jack staccato.
Mai avuto questo probalema su tutti i bassi che ho avuto con la batteria situata nello stesso vano dell'elettronica.

Per il resto, io che sono più vecchio di te francamente me ne sbatto se il basso ha il vano batteria a parte o no, quello che magari mi fa comodo è il sistema Warwick (sui bassi marchiati Warwick e non Sadowsky) ove per rimuovere il vano dell'elettronica non hai bisogno del cacciavite. Ancora meglio quello magnetico adottato, se non mi ricordo male, sui bassi Dingwall.
 




Io uso: plettro e dita
 
Lucio72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
OT Il sistema di batteria più comodo ce l'aveva il mayones

https://mayones.com/wp-content/uplo...artolini_03.jpg

che penso sia adottato anche da altri marchi.

Per il resto boh, le batterie sono una di quelle cose che ho cambiato così di rado che non ci faccio troppo caso.
 




Io uso: plettro e dita
 
Jacker Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar Lucio72,qualche mese....sei più vecchio è una parola grossa...secondo me le viti sul comparto ci stanno...io se vedo su bassi usati viti smangiate capisco che o è stato rattoppato qualcosa oppure era uno che ama va molto la vista di cavi e saldature che lo mandavano in visibilio e passo oltre...
 




Io uso: solo le dita
 
gigetto2 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
^^^
oppure chi l'ha posseduto in passato era talmente idiota da usare un cacciavite non idoneo.
 




Io uso: plettro e dita
 
Lucio72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar Lucio72,anche su bassi costosi le viti sono da pochi centesimi IMHO e quindi guardare che il vano non sia stato troppo "ispezionato" per qualsiasi motivo secondo me è un indice importante della "salute" del basso usato. Io non penso di aver mai aperto il vano in vita mia se non sull'Eko per sostituire la pila....infatti il mio FL ha le viti ben lise e tutte diverse, segno che in quaranta anni e diversi proprietari in molti vi hanno messo mano.
 




Io uso: solo le dita
 
gigetto2 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
posso garantirvi che Mr Sadowsky è molto molto seccato dalla qualità produttiva di questi Chinadowsky, un mio amico è endorser Sadowsky e mi ha fatto leggere la sua chat privata con Roger.
Ora stanno correndo ai ripari, per esempio fornendo il kit VTC con optional, riprogettando il vano elettronica, ma credo che il danno ormai sia compiuto.
Spero che nel contratto di cessione del brand, Sadowsky abbia inserito una clausola per potersi "sganciare" dal warwick, perchè il danno di immagine è notevola, soprattutto negli USA, dove l'utenza media è molto meno morbida e tollerante di noi europei.
 




Io uso: plettro e dita
 
Pneumologic Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
Jacker ha scritto: [Visualizza Messaggio]
OT Il sistema di batteria più comodo....


Anche Sire e Lakland adottano questo sistema e fortunatamente ora anche Fender.
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
avatar gigetto2,
le motivazioni per le quali uno apre il vano dell'elettronica posso essere diverse, tra cui oltre all'ovvio cambio/verifica della batteria anche la possibilità di effettuare regolazioni aggiuntive sull'elettronica agendo sui trimmer e/o dip-switch ove presenti (es. EMG, Wal, Fodera etc.). E ribadisco, con gli attrezzi sbagliati anche con pochi svita/avvita si fanno danni.
Mi sembra di avere già riportato sul Forum la mia esperienza con il mio Wal (1983) con tutte le teste delle viti spanate, ma questo mica ha significato almeno nel mio caso che qualcuno avesse manomesso l'elettronica...

avatar Pneumologic,
precisando che Sadowsky non ha effettuato alcuna cessione del suo brand a Warwick, ma bensì un accordo di partnership -> https://www.sadowsky.com/sadowsky-warwick-announcement non vedo proprio perchè debba rescindere il contratto con Wariwck in quanto le serie costruite in Germania (Metro e Masterbuilt) sono ottime.
Discorso diverso per la serie cinese per la quale Warwick in primis deve cercare di limitare i danni e pure in fretta, ma credo che ne abbiamo parlato fino alla nausea su questo thread.
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di Lucio72 il Gio 03 Dic, 2020 17:51, modificato 1 volta in totale 
Lucio72 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sadowsky MetroExpress Made In China 
 
Secondo me invece dopo qualche tiratina di orecchie i cinesosky saranno ancor più papabili e bei rivali dei Sire quantomeno.
 




Io uso: solo le dita
 
gigetto2 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 8 di 9
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Provenienza...made In????AHSDOWN, Hartke jacks Ampli&Co. 21 Mer 19 Dic, 2007 18:07 Leggi gli ultimi Messaggi
StudioBass
No Nuovi Messaggi Tobias Killer B 5 made in USA jaco_pastorius Bassi&Co. 29 Dom 02 Mar, 2008 14:40 Leggi gli ultimi Messaggi
difiancu
No Nuovi Messaggi Autocostruzione Basso 5 Corde (sadowsky Cl... stepuc78 BassBuilding© 84 Mer 09 Set, 2009 08:35 Leggi gli ultimi Messaggi
Dandu
No Nuovi Messaggi Upgrade Basso Epiphone EB0 (made China) Bajista_blues BassBuilding© 13 Mar 22 Mar, 2011 17:52 Leggi gli ultimi Messaggi
psonic
No Nuovi Messaggi Plettri Home-made Supersimo BassBuilding© 18 Mar 26 Lug, 2011 23:04 Leggi gli ultimi Messaggi
manu_me
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario