Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
Conservare Basso Inutilizzato Per Molto Tempo
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Conservare Basso Inutilizzato Per Molto Tempo 
 
Ciao ragazzi, tra qualche giorno partirò per studiare un anno all'estero e non potrò portare i miei bassi che quindi rimarranno a riposo per molto tempo. Avete suggerimenti sul come conservare i bassi? Custodia morbida o rigida? Allentare corde e/o truss rod? Qualsiasi suggerimento è ben accetto, grazie in anticipo!
 




Io uso: plettro e dita
 
Ant0nin0 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Basso Inutilizzato Per Molto Tempo 
 
Ciao,
io li lascerei accordati e settati normalmente, in un posto preferibilmente adatto per evitare sbalzi ed eccessi per quanto riguarda temperatura ed umidità (sia troppa che troppo poca), altro mi sembra inutile.
 




Io uso: solo le dita
 
Misu00 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Basso Inutilizzato Per Molto Tempo 
 
avatar Misu00, quoto. Lo strumento è progettato per funzionare in tensione, quindi non allentare nulla.

Io tengo sempre i sacchettini di silica gel nelle custodie, non so se effettivamente serva.

Bassi sempre perfetti
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Gibson Thunderbird 2010 Vintage Sunburst
- Gibson The Ripper 1978 Natural
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Basso Inutilizzato Per Molto Tempo 
 
Quoto Misu. Altra soluzione sarebbe affidarli in custodia ad una persona di fiducia, magari bassista, magari io ..
A parte gli scherzi, se non hai qualcuno che al cambio di stagione gli dá un occhiata, l’unica soluzione è settarli, magari inserire nella custodia dei sacchetti di silica-gel o sale per abbassare l’umidità, e riporre gli strumenti nel posto meno esposto a sbalzi di temperatura della casa. Ci vorrebbe una cantina per vini pregiati      
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Ultima modifica di Alexce69 il Lun 12 Ago, 2019 20:57, modificato 1 volta in totale 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Basso Inutilizzato Per Molto Tempo 
 
Supponendo....l'ideale totale non sarebbe tenerli fuori dalla custodia sul cavalletto a contatto con la luce diurna ma NON diretta del sole a temperatura e umidità costanti?
 




Io uso: solo le dita
 
alberto dm Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Basso Inutilizzato Per Molto Tempo 
 
...perchè tenerli alla luce?
Meglio al buio, gli UV "invecchiano" le cose...
 




Io uso: solo le dita
 
Misu00 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Basso Inutilizzato Per Molto Tempo 
 
Dentro l'astuccio, ben pulito, NIENTE silica gel che secca troppo l'aria (al legno serve l'umidità corretta) e accorderei un semitono giù.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
ric_logo_s ampeg_logo
 
marcinkus Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Basso Inutilizzato Per Molto Tempo 
 
Innanzitutto grazie a tutti per le risposte, immaginavo non ci fossero operazioni specifiche da fare ma volevo averne la certezza. So che l'ideale sarebbe fargli dare un'occhiata di tanto in tanto mentre sarò via ma sfortunatamente non ho nessuno che sia in grado di fare un set up o quantomeno controllare se è tutto a posto o meno.  

marcinkus ha scritto:  
accorderei un semitono giù.

Non dovrei anche regolare il truss rod di conseguenza o non sarebbe necessario?
 




Io uso: plettro e dita
 
Ant0nin0 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Basso Inutilizzato Per Molto Tempo 
 
Potresti, ma per un semitono non credo ci sia bisogno, allenti solo un po' lo stress su quella povera barra.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
ric_logo_s ampeg_logo
 
marcinkus Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Basso Inutilizzato Per Molto Tempo 
 
Misu00 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
...perchè tenerli alla luce?
Meglio al buio, gli UV "invecchiano" le cose...


Perchè mi son fato una tutta mia idea sull'argomento
fatto 1; perle di coltivazione che a tenerle nella scatola nel cassetto con gli anni alcune sono annerite e altre iniziavano a diventarlo

fatto2: nel 1992 la band del fratello acquistò nuovo un Wenstone 5 corde manico acero tastiera palissandro, lo usarono solo qualche anno (non avevano il bassista si alternavano i due chitarristi tra cui il fratello) e lo riposero nella custodia senza mai più averlo usato....quest'anno ne sono andato in cerca e il fratello me l'ha ceduto (visto lo comprò coll'altro chitarrista) a titolo gratuito...ebbene il body era bianco ora ingiallito ma lì ok forse ci sta, il manico, il retro in acero chiaro ha ora venature color nero o scuro, e son sicuro che è perchè è sempre stato tenuto nella custodia...

fatto3: comprai un HB fretless nuovo, manico bianco acero...lo tenevo sul cavalletto in stanza al riparo dalla luce sole diretta ma comuqnue fuori dalla custodia, nel giro di qualche anno il colore chiaro diventò più dorato, come stesse maturando e comuqnue era più bello che appena aperta la confezione...

così mi son fatto sta idea che il legno essendo vivo chiuso nella scatola al buio potrebbe non essere così ottima la soluzione...poi il nostro amico se è per pochi mesi ci può stare in custodia

ps; hai ragione sugli UV non ci avevo pensato, mia idea però il legno è capace di sopportarli...è materiale biologico ma  appunto da evitare la luce diretta del sole
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di alberto dm il Mer 14 Ago, 2019 15:36, modificato 2 volte in totale 
alberto dm Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Basso Inutilizzato Per Molto Tempo 
 
Citazione:
fatto3: comprai un HB fretless nuovo, manico bianco acero...lo tenevo sul cavalletto in stanza al riparo dalla luce sole diretta ma comuqnue fuori dalla custodia, nel giro di qualche anno il colore chiaro diventò più dorato, come stesse maturando e comuqnue era più bello che appena aperta la confezione...


questo è normale, la vernice che copre il legno, così come il legno stesso e le vernici del body con la luce "abbronzano".

il mio Harley era pallidissimo appena preso, ora è bello scuro, ma è sempre stato nella custodia, ha solo fatto tante prove e tanti concerti.

Citazione:
e lo riposero nella custodia senza mai più averlo usato....quest'anno ne sono andato in cerca e il fratello me l'ha ceduto (visto lo comprò coll'altro chitarrista) a titolo gratuito...ebbene il body era bianco ora ingiallito ma lì ok forse ci sta, il manico, il retro in acero chiaro ha ora venature color nero o scuro, e son sicuro che è perchè è sempre stato tenuto nella custodia...


più che altro bisogna capire DOVE è stata tenuta la custodia. questa stessa cosa che descrivi l'ho vista su tutte le chitarre e bassi con manico in acero tenuti in posti umidi, con tanto di parti in metallo ossidate, spesso.

conta sempre che il colore "abbronzato" deve pure piacere, non è detto che tutti siano della stessa opinione, e che apprezzino ad esempio un Olympic White che diventa crema.

in linea di massima l'importante è evitare che i posti siano troppo umidi o soggetti a forti sbalzi di temperatura (quindi stanze che stanno tutto il giorno assolate, prossimità di termosifoni o climatizzatori ecc...

anche luoghi troppo secchi non sono indicatissimi, il legno, come dice giustamente avatar marcinkus, ha bisogno di un po' di umidità.
per i solid body è molto meno evidente, ma per gli strumenti acustici, soprattutto se in legno massello, addirittura può servire un regolatore di umidità all'interno della stanza o della custodia.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Gibson Thunderbird 2010 Vintage Sunburst
- Gibson The Ripper 1978 Natural
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Bt, poco tempo Black Tiger Discussioni a 360° 34 Mar 25 Set, 2007 21:04 Leggi gli ultimi Messaggi
Larsen
No Nuovi Messaggi Geezer Butler nuovo basso...che basso Fruzzo Bassi&Co. 17 Ven 27 Apr, 2007 18:43 Leggi gli ultimi Messaggi
Brownstone
No Nuovi Messaggi Strada Di Parigi...molto Musicale! purpureoleviatano Le Affinità Bassistiche 18 Mer 04 Feb, 2015 15:41 Leggi gli ultimi Messaggi
twigner
No Nuovi Messaggi Brani 'molto' Difficili Da Suonare ... ratm School Days 28 Lun 23 Mar, 2015 21:13 Leggi gli ultimi Messaggi
aeo77
No Nuovi Messaggi Il Mio Maruszczyk Elwood 5 Custom...molto ... Jari Bassi&Co. 3 Mer 23 Mag, 2018 15:54 Leggi gli ultimi Messaggi
Alexce69
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario