Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 
Conservare Corde Dopo Cambio
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Conservare Corde Dopo Cambio 
 
Salve a tutti, sto per cambiare la muta di corde. Dopo circa 8 mesi di buon servizio vorrei passare dalle lisce alle avvolte, ma vorrei conservare le vecchie per un eventuale riutilizzo. E' possibile o dopo lo smontaggio si rovinano irrimediabilmente?
E se valesse la pena, come dovrei cosnervarle? Le dovrei riavvolgere come nella confezione?
 




Io uso: plettro e dita
 
Classic60 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
dopo 8 mesi di uso vuoi pure conservarle...???mah...mi sembra un po inutile...saranno spompatelle...
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di LAKLAND59 il Mer 08 Nov, 2017 17:30, modificato 1 volta in totale 
LAKLAND59 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
avatar LAKLAND59, Le Flat? Nascono già spompe    Non invecchiano mai praticamente.
Non sono mica le Round...
 




Io uso: plettro e dita
 
dseries Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
avatar dseries,

si ho letto male.....tutto un altro discorso allora.....scusate

 
 




Io uso: plettro e dita
 
LAKLAND59 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
Le flat sono come il vino...col tempo migliorano
Io per "conservarle" le riavvolgo e le rimetto nella loro confezione.
Magari evita di tenerle in una cantina umida, se le tieni in casa non dovrebbero esserci troppi problemi!
 




Io uso: plettro e dita
 
Baldo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
Ricordati di scrivere sulla confezione (se riciclata) la data del cambio e che marca sono  

Le flat le tengo ogni tanto le rimonto ma dopo due volte non mi fido dello scalino se le ho usate sul Jazz con corde passanti..
 




Io uso: solo le dita
 
blackdog Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
avatar LAKLAND59, dipende dalle corde e dal suono che piace:

https://soundcloud.com/pierfrancesc...nie-ball-45-100

qua le senti con otto mesi di utilizzo reale, con prove ed almeno due serate a settimana, smontate, conservate in un cassetto e rimontate dopo qualche mese su Sub Ray4, senza quelle minchiatazze di bolliture e scemenze varie.

non è certo il suono di corde nuovissime, ma direi che è tutto meno che inutilizzabile, anzi.

avatar Classic60, io le corde le conservo sempre finchè ancora vanno, perchè mi fa sempre comodo tenerle per, in caso, ricordarmi la tensione, la sensazione tattile e questi dettagli, oltre in caso al suono, se ancora è buono.

con le flat poi non ci sono problemi, anzi.

tra l'altro, appena le rimonti le ritrovi, le corde le ritrovi più brillanti di come le hai lasciate, perlomeno per un po' di tempo.

per me c'è solo un vero confine di corda inutilizzabile, che è quando i solchi lasciati dai tasti sono troppo evidenti e la corda ha problemi di intonazione.

avatar dseries, spompe non direi, è un suono che le round non possono imitare, totalmente diverso nell'equalizzazione, nell'attacco e nel sustain.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
avatar Pier_, Non era dispregiativo, lo sai che le monto anche io sul P!
Mi sono espresso male.. intendevo che risultano più pompe di una corda Round
 




Io uso: plettro e dita
 
dseries Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
avatar dseries, è il concetto di "spompo" che è sbagliato    le mazzate che tirano le flat le round se le sognano, e spesso il basso con le round suona solo metallico e chitarroso.

sono proprio due cose diverse.

questo è "spompo"?

https://www.youtube.com/watch?v=WvRwR-hZDVY

un P con le flat in una rudimentale DI passiva, senza ampli  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
Baldo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Le flat sono come il vino...col tempo migliorano!


E' vero. Sul mio Pester (Vester Precision in cartoncesso reliccato) non fanno che migliorare e sono sempre più godibili, hanno perso qualche frequenza e hanno un suono sempre più caratteristico e tondo.
E con l'OD di bordo sul mio piccolo 20 Watt artigianale c'è di che sbizzarrirsi con le sonorità amarcord.
 




Io uso: solo le dita

____________________
Non esiste il suono buono per il bassista che non sa cosa suonare
(Seneca)

play bass or die trying

Ho la tastira rtta...
 
Ultima modifica di OnzoG-onzo il Mer 08 Nov, 2017 22:27, modificato 1 volta in totale 
OnzoG-onzo Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
Ciao a tutti e grazie per le dritte!
ho montato stasera sul mio sterling ray 34 le d'addario prosteel avvolte. Sono corde in acciaio, scalatura sempre 45-105.
Be il cambio e' stato altamente traumatico, in particolare per la mano sinistra che quando scorre sulle corde mi fa sentire un forte ssshhhh... ho il basso molto piu' rumoroso rispetto a prima.
Certo e' piu' brillante ma la sensazione tattile sulla mano sinistra e' davvero pessima.
 




Io uso: plettro e dita
 
Classic60 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
avatar Classic60, le corde in acciaio ruvide sono così, sono estremamente abrasive, e chiaramente i rumori si sentono tutti.

per avere meno rumori è meglio usare corde placcate nickel, se non si vuole rinunciare al sound delle corde ruvide ma avere un pochino di scorrevolezza in più.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
Credo proprio che rimetterò subito le flat!
 




Io uso: plettro e dita
 
Classic60 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
avatar Classic60,
c'è anche da dire che le D'Addario prosteel sono piuttosto ruvide, già le DR, specialmente le Hi Beam, sono mooolto più morbide al tatto...
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Certe canzoni vanno accompagnate, altre bisogna spingerle!!! \m/ \m/
 
Yorick Rose Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
avatar Yorick Rose, Beh costano anche il doppio quindi credo che le DR siano di una qualità più elevata
 




Io uso: plettro e dita
 
dseries Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
avatar dseries,
mah, non credo che ruvido=prodotto di bassa qualità e morbido=prodotto di qualità, credo sia una scelta a monte del costruttore, alla fine ognuno ha i suoi gusti e a qualcuno potrebbe piacere la "grattuggia" sotto le dita    
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Certe canzoni vanno accompagnate, altre bisogna spingerle!!! \m/ \m/
 
Yorick Rose Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
Io mi conservo sempre la una muta di corde smontate e me la porto dietro come scorta.

Se sto suonando con corde di 5 mesi e mi si rompe una corda durante un concerto, è meglio rimontare una corda vecchia, che avrà un suono simile, e non una corda nuova che sarà totalmente diversa dalle altre 3.
 




Io uso: solo le dita
 
Fenderissimo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
avatar dseries, costano il doppio "qua", perchè in USA  una muta di DR costa poco più di una di D'Addario.

sono corde diverse, con struttura diversa, anima diversa, tensioni diverse. non è paragonabile come cosa.

per altro dipende molto dall'uso e dall'abitudine: le Rotosound sono da sempre considerate ruvidissime, eppure sono le corde per basso più usate di sempre, e se ci si abitua non sono così ruvide, anzi...

tra l'altro la sensazione tattile spesso è molto "personale". io trovo ruvidissime le ProSteel e "normali" le Rotosound, così come non mi piace la sensazione al tatto delle Hi Beam.
c'è chi trova le Roto insuonabili e chi usa le Prosteel senza problemi.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
Ieri ho rimesso le corde lisce e amen.
Più che altro non è che non sopportassi la ruvidezza, ma il rumore molto presente e fastidioso (per me) delle dita che scorrono sulle corde prosteel.
In seguito proverò le corde avvolte in nickel, che non dovrebbero essere così rumorose come quelle in acciaio.
 




Io uso: plettro e dita
 
Classic60 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
io, che sui bassi uso le liscie, sul muletto da studio uso le round proprio per perfezionare il tocco, perché perdonano meno la diteggiatura imprecisa.
 




Io uso: solo le dita

____________________
c'è un filo logico, e la gente inciampa


MEGABASS Sito
MEGABASS Wiki


Elementi di Acustica delle Basse Frequenze - Volume I
 
Gianco Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
avatar Classic60, purtroppo con le corde ruvide si sente sempre, soprattutto a volumi alti.

c'è da dire che in gruppo il rumore delle corde si sente poco, ma in certi casi è terribile.

poco tempo fa ho avuto per qualche mese un Warwick Streamer LX, uno dei bassi più brillanti che mi sia capitato di suonare, persino con le lisce era troppo metallico, e quando ci andavo a suonare dovevo eliminare certi fraseggi o lick specifici di pezzi che prevedono un glissato lungo (chessò, da Mib a Lab) in momenti sospesi, e quindi con quel basso si sentiva tutto il grattare delle corde, nickel o acciaio che fossero.

considera comunque che con l'usura delle orde e l'abitudine dei polpastrelli i rumori si affievoliscono.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
Può essere che si affievoliscano ok, ma ci vorrà qualche settimana e immagino che la corda di quel tipo, avvolta e in acciaio, perda anche la brillantezza che è la sua caratteristica peculiare rispetto alla corda liscia in quel periodo di tempo.
A me quel rumore da molto fastidio e non riesco a suonare il basso così. Lunga vita alle corde flat.
Ps
L'altra sera ho portato il ray 34 a montare un nuovo pickup, un seymour duncan smb4a (tra l'altro mi ha cambiato il basso dal giorno alla notte, fantastico!). Il liutaio si è stupito nel vedere le corde flat su quello strumento. Effettivamente conosco poca gente che le usa, anzi nessuno, mentre qua sul Forum pare ci siano diversi utilizzatori entusiasti.
Io ne sono così contento che le tengo da mesi anche sul jazz bass!
 




Io uso: plettro e dita
 
Classic60 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
Io da mesi sono in un perenne stato di indecisione: mettere o no le liscie sul P. La cosa che più mi preoccupa è come sarà il suono in slap ma ogni volta che sento quel suono che solo P e liscie ti danno mi viene subito la voglia di fiondarmi on line e comprarle  
Secondo me se il suono piace e si riesce a inserirlo perfettamente nel contesto in cui si suona, si può stare ampiamente sereni
 




Io uso: plettro e dita
 
Ant0nin0 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
avatar Classic60, in realtà ad usare le flat sono in tantissimi, nel mondo della musica "quello vero", e nell'ultimo decennio sono tornate in voga parecchio.

ci sono ditte come DR che hanno iniziato a produrre le flat solo da qualche anno, ed addirittura ora ci sono le flat "sperimentali" di certi produttori come Ernie Ball.

è chiaro che siano più rare perchè comunque di serie gli strumenti escono con le corde ruvide, e perchè ormai i suoni contemporanei sono quelli delle corde ruvide.
chi però si rifà alle sonorità degli anni 60 e 70 in genere finisce con l'usare le corde flat.


avatar Ant0nin0, molto funk e legnoso: https://youtu.be/21dVIXg5tb8?t=271

se decidi di buttarti sulle lisce, dai di Labella   760FL e vai sereno. se invece vuoi esagerare, 0760M, le mitiche Jamerson.
Lord Of The Strings ha il prezzo migliore sulle Labella
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Conservare Corde Dopo Cambio 
 
avatar Classic60, Io le ho montate qualche settimana fa, e le ho fatte mettere complice un setup che ho fatto fare al P... il liutaio e altri commessi del negozio mi avevano sconsigliato le Flat, dicendomi che erano più indicate su strumenti con tastiera Fretless.. beh io me ne sono fregato ed ho voluto rischiare    All'inizio ero un pò in dubbio, perchè era la mia prima esperienza con le lisce, ma dopo un periodo di rodaggio ora mi piacciono molto!

avatar Ant0nin0, Ogni tanto slappo con le Flat sul P, ma non sono proprio adatte... per fortuna che non mi piace slappare  
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di dseries il Ven 10 Nov, 2017 19:12, modificato 1 volta in totale 
dseries Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Fender Mex: cambio manico o cambio basso? der Bassi&Co. 11 Mar 10 Ott, 2006 13:10 Leggi gli ultimi Messaggi
der
No Nuovi Messaggi e dopo il G3.... MiroN Eventi 8 Lun 10 Apr, 2006 13:32 Leggi gli ultimi Messaggi
Fenriz
No Nuovi Messaggi Il Mio Eb - 3 Prima E.. ..dopo! music man Bassi&Co. 74 Ven 07 Set, 2007 16:06 Leggi gli ultimi Messaggi
music man
No Nuovi Messaggi trace cambio con 121 BYBY Ampli&Co. 3 Ven 09 Mar, 2007 17:03 Leggi gli ultimi Messaggi
Cantarharris
No Nuovi Messaggi Prima Serata dopo quattro anni!!! ganesh Discussioni a 360° 58 Ven 29 Dic, 2006 12:40 Leggi gli ultimi Messaggi
ganesh
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario