Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 3
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Fretless 4 O 5 Corde Per Imparare In Banda?
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Fretless 4 O 5 Corde Per Imparare In Banda? 
 
Ciao a tutti,

sono nuovo qui. Ho 44 anni, suono la chitarra acustica a tempo perso (animazione a messa per intendersi) e per una serie di coincidenze ho iniziato a suonare anche il basso elettrico. Ci tengo a raccontare le coincidenze, per far capire cosa cerco.

La prima coincidenza è che io abbia anche una chitarra elettrica, anche se non la suono praticamente mai. La seconda coincidenza è che il basso elettrico abbia alcune caratteristiche in comune con la chitarra elettrica. La terza coincidenza è che la banda del paese avesse un bassista fino all'anno scorso, che ora non è più disponibile. Ulteriore coincidenza è che il presidente della banda sapesse che io suono la chitarra. Ultima coincidenza è che mio figlio suoni la tromba in banda e quindi io mi sia trovato a chiacchierare con il suddetto presidente.

In pratica da strummatore di accordi da oratorio sono stato immediatamente promosso a bassista della banda. Da qualche mese vado a fare le prove con il resto della banda ed ho imparato a leggere la chiave di basso (fino a prima leggevo solo gli accordi scritti in italiano).

Mi hanno dato un basso elettrico in prestito d'uso. So solo che la marca è Hondo, ha circa 20 anni di età, ma non ho idea di quale sia il modello. So anche che pesa 5,5kg e sono decisamente troppi per i miei gusti (suono in piedi).

Per quel poco che so fare fino ad ora, ho trovato altri limiti del basso che mi hanno fornito. La action mi sembra un po' alta, ma il truss rod più di così non gira e le sellette più di così non scendono. Guardando il manico mi sembra inarcato.

Inoltre quasi tutte le partiture che mi danno non sono pensate per il basso elettrico. Quando va bene sono in SIb, ma spesso sono in MIb, il che significa che con l'accordatura standard la corda di Mi praticamente non mi serve, oppure inizio ad usarla all'undicesimo tasto. Tuttavia il basso deve suonare basso, come giustamente dice il maestro, quindi finisco per adattarmi io le note al volo e tirare su di un'ottava solo quelle note che non potrei fare se dovessi farle come indicate sul pentagramma, perché sotto il MI2 non posso andare.

In tutto questo, odio i tasti. Ho provato a suonare due fretless in negozio ed un violino (ovviamente con archetto) da mio cugino: in entrambi i casi il poter fare le note con le dita invece che con i tasti mi ha fatto venire i brividi dall'emozione.

Parlandone con un paio di amici, entrambi mi hanno però sconsigliato il fretless. Uno dei due dice che mi stuferò e lo appenderò al chiodo, perché anche se Pastorius col fretless ci suona qualsiasi cosa, la maggior parte dei bassisti no.

L'altro sostiene che mentre il basso fretted è suonabile come faccio ora (da imbranato per intendersi), col fretless le lezioni e lo studio diventano una parte molto più importante a cui dovrei dedicare molto più tempo e soldi di quel che faccio ora.

In pratica entrambi mi hanno fatto terrorismo psicologico sul fretless. Io però continuo a sognarmelo.

Chiedo quindi a voi: è una cosa tanto strana voler iniziare con un fretless (magari 5 corde) invece che con "normale"  fretted 4 corde?
È davvero così importante il fatto che sia fretted per il genere musicale che si vuole suonare? (io vorrei il fretless ma non suoniamo jazz, in banda facciamo pezzi classici, soprattutto Händel, e qualche medley di musica leggera o colonne sonore di film).

Supponendo che voi non frantumiate i miei sogni e che quindi mi diciate quel che spero, ovvero che un 5 corde fretless va benissimo per quel che devo fare e che l'importante è il musicista più che il basso, potreste consigliarmi un basso di quel tipo che sia leggero? Ha senso prenderne uno fra i 500 ed i 700 euro o è una cifra troppo piccola per quel tipo di strumento?

Grazie in anticipo a tutti e scusate la lunghezza del messaggio.
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di lucrus il Dom 23 Apr, 2017 11:57, modificato 3 volte in totale 
lucrus Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Tipo Di Basso 
 
Citazione:
Mi hanno dato un basso elettrico in prestito d'uso. So solo che la marca è Hondo, ha circa 20 anni di età, ma non ho idea di quale sia il modello. So anche che pesa 5,5kg e sono decisamente troppi per i miei gusti (suono in piedi).

Per quel poco che so fare fino ad ora, ho trovato altri limiti del basso che mi hanno fornito. La action mi sembra un po' alta, ma il truss rod più di così non gira e le sellette più di così non scendono. Guardando il manico mi sembra inarcato.


se lo vendi spacciandolo per vintage, riesci a farci qualche soldo   c'è stato il periodo in cui tutti volevano 'sti cacchio di Hondo, anche se le condizioni sono più o meno sempre queste.

comunque, andiamo con ordine: intanto cambia il titolo del topic, con uno più specifico: si deve capire cosa chiedi dal titolo.

per quanto riguarda l'iniziare col fretless, sicuramente è un po' più impegnativo, ma non è una cosa così drastica. dovrai esercitarti un po' di più, ma poi va benissimo per tutto, soprattutto per il repertorio che hai indicato.
certo, non ci puoi fare lo slap alla Marcus Miller, ma col fretless ci si fa anche death metal tecnico, e non se ne lamenta nessuno.

Citazione:
Ha senso prenderne uno fra i 500 ed i 700 euro o è una cifra troppo piccola per quel tipo di strumento?


è una cifra bella alta, e se cerchi sull'usato vai proprio sereno. per i modelli, prova a fare una ricerca.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables + George L's
- Korg Pitchblack + Fulltone Supa Trem


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Tipo Di Basso 
 
Se devi suonare nella banda questo repertorio, andrà bene sia il fretted, sia il fretless. E' più che altro una questione di gusto tuo. L'importante però è essere intonato con il fretless.
Se sei alle prime armi con il basso e devi seguire delle parti scritte, potresti avere problemi.
Però se studi, puoi superare questi problemi. Dopotutto i contrabbassisti, violinisti ecc... non iniziano a suonano con gli strumenti con i tasti.

Per quanto riguarda le parti della banda, ti consiglio di farti dare quelle della tuba o tuba in Si bemolle.
- Sono scritte in chiave di basso,
- anche se si tratta di tuba in Si bemolle, sono scritte in suoni reali (quindi non devi trasportare),
- il ruolo della tuba è quello di mettere le fondamentali, quindi fa praticamente il lavoro del basso (se invece suoni ad esempio le parti del sax baritono suonate un'ottava sotto, andresti a prendere delle note che non sono le fondamentali dell'accordo, quindi non sono l'ideale),
- l'unico problema che puoi riscontrare è che la tuba scende più in basso rispetto al MI della quarta corda. Quindi o suoni le note più basse un'ottava sopra, oppure ti prendi un basso a 5 corde e vai a coprire lo stesso range della tuba.

Perdonatemi questo piccolo OT, ma la ritenevo una cosa utile ed importante in questo caso.
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di Fenderissimo il Ven 21 Apr, 2017 16:20, modificato 1 volta in totale 
Fenderissimo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Tipo Di Basso 
 
Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
c'è stato il periodo in cui tutti volevano 'sti cacchio di Hondo, anche se le condizioni sono più o meno sempre queste.


Bene, ciò significa che, nonostante io non sia proprio un esperto, avevo visto bene quando ho giudicato questo basso uno strumento un po' scadente.

Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
cambia il titolo del topic: si deve capire cosa chiedi


fatto, spero che così sia più chiaro

Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]

per quanto riguarda l'iniziare col fretless, sicuramente è un po' più impegnativo, ma non è una cosa così drastica. dovrai esercitarti un po' di più, ma poi va benissimo per tutto, soprattutto per il repertorio che hai indicato.


Che bello trovare qualcuno che ti dice quel che vuoi sentirti dire... grazie per il supporto, non ti riterrò comunque responsabile  

Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
è una cifra bella alta, e se cerchi sull'usato vai proprio sereno.


Diciamo che preferisco cercare sul nuovo, perché non sono in grado di giudicare se uno strumento sia stato tenuto bene o meno, quindi sul nuovo sono in qualche modo più tranquillo.

Per esempio a me piace l'M7 Swamp, avete opinioni in merito?

Fenderissimo ha scritto: 
oppure ti prendi un basso a 5 corde e vai a coprire lo stesso range della tuba.


Sì l'idea mi attira in effetti, anche se a dire il vero probabilmente mi basterebbe accordare il 4 corde a partire dal SI come se fosse un 5 corde e tralasciare la corda più alta che tanto non uso mai. O quasi... a pensarci bene l'ho già usata più di una volta... boh, ci penso.
 




Io uso: solo le dita
 
lucrus Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Consiglio Tipo Di Basso 
 
lucrus ha scritto: [Visualizza Messaggio]

a dire il vero probabilmente mi basterebbe accordare il 4 corde a partire dal SI come se fosse un 5 corde


Mmmmh... forse è meglio che ti orienti subito sul 5 corde, se parti con questi presupposti.
 




Io uso: plettro e dita
 
SH Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ha Senso Imparare Su Un Fretless? 
 
Vai di fretless. Non ascoltare i bassisti, sono gente inaffidabile.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Galleria Fotografica ad uso e consumo della Community
Prima di suonare due note, impara a suonarne una. E prima di suonarne una pensa se ha senso suonarla.
Farla semplice è difficile. Farla facile è più difficile. Farla invisibile è la cosa più difficile di tutte.
 
ganesh Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ha Senso Imparare Su Un Fretless? 
 
lucrus ha scritto: [Visualizza Messaggio]
probabilmente mi basterebbe accordare il 4 corde a partire dal SI come se fosse un 5 corde e tralasciare la corda più alta che tanto non uso mai. O quasi... a pensarci bene l'ho già usata più di una volta... boh, ci penso.

Poi devi anche allargare i solchi del capotasto per farci entrare una corda più grossa in ogni solco.
E comunque la prima corda serve sempre. Non è roba esclusiva per solisti.

Se proprio non vuoi il 5 corde, tieniti un 4 corde con accordatura normale. Se la parte scende troppo in basso, trasporti di un'ottava e va bene lo stesso.
 




Io uso: solo le dita
 
Fenderissimo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ha Senso Imparare Su Un Fretless? 
 
Va bene il fretless, prova a chiedere a un contrabassista    
E non rinunciare al Sol, se proprio serve allora vai di 5 corde, ma IMHO non è indispensabile, segui il consiglio di Fenderissimo; al posto della fondamentale puoi anche suonare una V.
 




Io uso: solo le dita

____________________
c'è un filo logico, e la gente inciampa


MEGABASS Sito
MEGABASS Wiki


Elementi di Acustica delle Basse Frequenze - Volume I
 
Gianco Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ha Senso Imparare Su Un Fretless? 
 
Gianco ha scritto: [Visualizza Messaggio]
segui il consiglio di Fenderissimo; al posto della fondamentale puoi anche suonare una V.

Non intendevo questo. Volevo dire che, se sul pentagramma ci sono un DO o un RE che andrebbero suonati sulla quinta corda, possono essere anche suonati un'ottava sopra, tanto il DO ed il RE della terza corda (terzo e quinto tasto) sono abbastanza in basso.
 




Io uso: solo le dita
 
Fenderissimo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ha Senso Imparare Su Un Fretless? 
 
avatar Fenderissimo, credo che il problema della quinta corda fosse più per il Mib che altro.

che poi vorrei capire bene queste partiture, nel senso che io nel primo post leggo:

ma spesso sono in MIb, il che significa che con l'accordatura standard la corda di Mi praticamente non mi serve, oppure inizio ad usarla all'undicesimo tasto.

cioè? come sono strutturate queste parti? il Mib è sempre la nota più grave?
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables + George L's
- Korg Pitchblack + Fulltone Supa Trem


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ha Senso Imparare Su Un Fretless? 
 
vorrà dire che è in tonalità di Mib con le alterazioni di Sib, Mib e Lab, ma non lo vedo un problema, anzi come è già stato detto, vallo a dire ai contrabbassisti!
 




Io uso: plettro e dita
 
Rat Man Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ha Senso Imparare Su Un Fretless? 
 
Fenderissimo  ho capito ciò che volevi dire, se anche suoni un DO2 al posto di un DO1 è comunque basso.
Però se invece di salire di una ottava sali di una quinta ci sta comunque, è perfettamente consonante (con una quarta non sempre).

Pier_   in Mib perché in una banda di ottoni praticamente tutti gli strumenti sono traspositori, in Sib o in Mib, a parte il basso tuba, spesso in Do le cui partiture sono scritte in note reali.
 




Io uso: solo le dita

____________________
c'è un filo logico, e la gente inciampa


MEGABASS Sito
MEGABASS Wiki


Elementi di Acustica delle Basse Frequenze - Volume I
 
Gianco Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ha Senso Imparare Su Un Fretless? 
 
Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
credo che il problema della quinta corda fosse più per il Mib che altro.


Sì è vero, il Mib2 è la nota che più frequentemente mi capita di non poter suonare, ma a volte capita anche di dover scendere fino al Sib1. Tuttavia, essendo il caso del Mib2 di gran lunga il più frequente, probabilmente potrei anche orientarmi su un 4 corde accordato in drop D e quelle poche volte che mi capitano note più basse del Re2 le alzo di un'ottava.

P.S. nel frattempo sono riuscito ad identificare il modello esatto del basso che mi hanno prestato: è questo, solo che il "mio" è tutto nero. Vedo che viene venduto a nientemeno che 400 euro usato... li vale veramente o ha quel prezzo solo in quanto vintage? Chiedo perché se li vale veramente, significa che 700 euro per un basso nuovo sono pochi per avere uno strumento migliore.
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di lucrus il Dom 23 Apr, 2017 11:08, modificato 2 volte in totale 
lucrus Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ha Senso Imparare Su Un Fretless? 
 
Nelle bande di paese ci ho suonaro per una ventina di anni. Suonavo la tromba.
In genere le partiture degli strumenti a fiato (che sono principalnente in Sib e in Mib) sono senza o con pochi "accidenti" in chiave, per aiutare gli strumentisti, che in genere non sono dei mostri di bravura e non conoscono il setticlavio.

Ciò significa che spesso uno strumento in Do (basso elettrico) deve suonare in chiave di Sib o Mib.
Da qui le partiture "strane" e la necessità di avere una corda grave in più. E la resa della fondamentale va un po' a perdersi, a meno di non avere flicorni baritoni o bassi nell'organico.

Detto questo, non vedo perché non cominciare con uno strumento a tastiera cieca. Lo fanno tutti i violinisti, i violisti, i contrabbassisti ecc e nessuno è ancora morto...

Ci metterai un po' più di tempo, ma con un maestro ci salterai fuori alla grande

Credi a uno stupido (io)...
 




Io uso: plettro e dita
 
blubasso Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fretless 4 O 5 Corde Per Imparare In Banda? 
 
A questo punto mi avete convinto (o meglio, mi avete fatto passare la paura): prenderò di certo un fretless. Ora devo capire se orientarmi su un 4 corde ed accordarlo in drop D o se orientarmi su un 5 corde, per cui ho aggiornato il titolo del topic.

Il vantaggio del 4 corde in drop D è che ho più scelta, anche sull'usato: i 5 corde fretless hanno già due caratteristiche "fuori standard" per così dire. Sul nuovo di certo si trovano, ma non poi così tanti. Sull'usato credo di non avere speranze. Il vantaggio del 5 corde però è ovviamente che ha una corda in più...
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di lucrus il Dom 23 Apr, 2017 12:05, modificato 1 volta in totale 
lucrus Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fretless 4 O 5 Corde Per Imparare In Banda? 
 
avatar Gianco, sì, il mio discorso era relativo alla frase citata, ossia al non poter usare l'intera corda di Mi in quanto i brani sono spesso in Mib, quindi mi chiedevo se il Mib fosse sempre e comunque la nota più grave del brano.

cioè, se parliamo di non poter scendere fino al Sib1 (0 per gli anglofoni), o di non poter suonare il Mib1 (0 per gli anglofoni), non ci vedo questo grosso problema, la maggior parte delle parti di basso e contrabbasso non prevedono queste note, perlomeno finchè non sono stati inventati i 5 corde, e si è sempre suonato serenamente usando il Mib al sesto tasto  

a me ha incuriosito la frase del maestro di avatar lucrus, Tuttavia il basso deve suonare basso, come giustamente dice il maestro.

leggendo la frase mi ero immaginato tutto spostato sulle corde di Re e Sol, ma se parliamo di usare il Mib al sesto tasto di La come nota più grave, non mi sembra così drastico, nè mi sembra che il basso non suoni "basso"...

Citazione:
Vedo che viene venduto a nientemeno che 400 euro usato... li vale veramente o ha quel prezzo solo in quanto vintage?


il termine "vintage" ha un po' perso significato ormai. tutto quello che è "vecchio" oggi è "vintage". questo Hondo, come hai potuto vedere, è una merda, un basso che ai tempi era economicissimo, e che oggi potrebe valere 100/150 euro perchè "vecchio".

nel corso degli anni, per fortuna, sono stati fatti parecchi passi avanti con la tecnologia. oggi con 150 euro compri un basso più che dignitoso, che funziona ed è fatto di Legno con la L maiuscola.

non prendere MAI come esempio certa robaccia, e considera che oggi con 700 euro compri strumenti della madonna, e che il prezzo sull'usato di quell'Hondo non ha alcun fondamento logico.

c'è stato il periodo in cui era pieno di pirla che volevano gli Hondo anni 80 perchè? perchè Peter Hook dei Joy Division ha iniziato la sua carriera con la copia del Rickebacker, e ci ha registrato un disco (capirai, nella provincia inglese di fine anni 70...), quindi a quasi quarant'anni di distanza ODDIO! lui suonava un Hondo, quindi era uno strumento della madonna fichissimo! devo comprarlo a qualsiasi prezzo!

ed ecco che spuntano fuori queste porcherie a prezzi esagerati...  

oggi con 150 euro compri uno strumento che in confronto a quell'Hondo sembra alta liuteria  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables + George L's
- Korg Pitchblack + Fulltone Supa Trem


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fretless 4 O 5 Corde Per Imparare In Banda? 
 
Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
cioè, se parliamo di non poter scendere fino al Sib1 (0 per gli anglofoni), o di non poter suonare il Mib1 (0 per gli anglofoni), non ci vedo questo grosso problema


ok, comincio FORSE a capire. Io pensavo che il Mi che si trova con un taglio in testa sotto il pentagramma in chiave di basso fosse il Mi1 (41.2Hz), invece adesso mi sorge il dubbio che quello sia un Mi2 (82.41Hz) che anche la chitarra può fare. Se è così è tutto più chiaro: io sto abbassando per errore tutto di un'ottava e quindi è normale che non riesca a fare il Mib, perché cerco di fare un Mib1 quando in realtà sarebbe richiesto un Mib2.

Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
a me ha incuriosito la frase del maestro di avatar lucrus, Tuttavia il basso deve suonare basso, come giustamente dice il maestro.


Serve fare una precisazione: il maestro di cui parlo è in realtà il maestro di tromba di mio figlio, al quale ho solo chiesto qualche dritta teorica per iniziare. Sul basso (e sulla chiave di basso) sono autodidatta, perché non sembra esserci un maestro di basso disponibile qui in zona (di certo non ce l'abbiamo in banda).
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di lucrus il Dom 23 Apr, 2017 13:23, modificato 2 volte in totale 
lucrus Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fretless 4 O 5 Corde Per Imparare In Banda? 
 
lucrus ha scritto: [Visualizza Messaggio]

ok, comincio FORSE a capire. Io pensavo che il Mi che si trova con un taglio in testa sotto il pentagramma in chiave di basso fosse il Mi1 (41.2Hz), invece adesso mi sorge il dubbio che quello sia un Mi2 (82.41Hz) che anche la chitarra può fare. Se è così è tutto più chiaro: io sto abbassando per errore tutto di un'ottava e quindi è normale che non riesca a fare il Mib, perché cerco di fare un Mib1 quando in realtà sarebbe richiesto un Mib2.

Il basso e la chitarra sono strumenti traspositori di ottava.
Quando suoni quel Mi sotto al pentagramma, in realtà stai suonando il Mi un'ottava sotto.
Quel Mi sul pentagramma, come nota reale, corrisponde al Mi che hai al 12° tasto, che corrisponde alla sesta corda della chitarra.

lucrus ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Il vantaggio del 4 corde in drop D è che ho più scelta, anche sull'usato

Hai proprio la necessità di suonare in drop D? Io lascerei l'accordatura standard.
E' una vita che i bassisti suonano il Re ed il Mib sulla terza corda al quinto e sesto tasto. Queste due note sono sufficientemente basse.

blubasso ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Ciò significa che spesso uno strumento in Do (basso elettrico) deve suonare in chiave di Sib o Mib.
Da qui le partiture "strane" e la necessità di avere una corda grave in più. E la resa della fondamentale va un po' a perdersi, a meno di non avere flicorni baritoni o bassi nell'organico.


Se devi leggere una partitura in Sib o Mib, il problema non è la quinta corda, ma il trasporto al volo.
Altro problema è quello di avere la parte di uno strumento "sbagliato". Ad esempio, ti danno la parte del baritono, e poi ti trovi a suonare come un elemento della banda, non come un bassista.
Per questo consigliavo le parti della tuba, che nella banda suonano come se fossero i bassisti di una band.

Se poi non si trova una parte "da bassista", la cosa migliore è trovare gli accordi e le fondamentali, in modo da suonare sempre da bassista. Cosa facile se la banda suona qualche brano di musica leggera.
Suonare nella banda quello che suona un sax o un altro strumento, secondo me è una cosa che non ha senso. Se vuoi suonare in una banda, devi fare quello che farebbe un contrabbasso in una big band: fa il bassista, non il sassofonista sul basso.


Gianco ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fenderissimo  ho capito ciò che volevi dire, se anche suoni un DO2 al posto di un DO1 è comunque basso.
Però se invece di salire di una ottava sali di una quinta ci sta comunque, è perfettamente consonante (con una quarta non sempre).

Secondo me, in questo modo sono più le volte che si hanno problemi che quelle in cui la cosa funziona.
Se il bassista deve mettere la quinta al basso, deve essere una cosa voluta, non un paracadute per risolvere il problema del range. Se in quel momento c'è un accordo di Do maggiore, non è detto che con un Sol al basso ci sia lo stesso effetto.
Questa cosa non crea problemi ai piani alti, dove verranno suonati tanti Do e tanti Sol, ma se mi cambi la fondamentale così, qualche problema ci può essere.
Se poi ci sono le tube che ti suonano un Do "sulla quinta corda", meglio suonare il Do un'ottava sopra, che metterci una quinta di mezzo.
 




Io uso: solo le dita
 
Fenderissimo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fretless 4 O 5 Corde Per Imparare In Banda? 
 
avatar lucrus, il Mi del basso è quello a 41hz, ma come dice avatar Fenderissimo, il basso è uno strumento traspositore di ottava.
sul pentagramma "del pianoforte" il Mi con un solo taglio è il Mi3 (che per gli anglofoni è il Mi2, perchè per loro il Do4 è il Do centrale, per noi è il Do5), quindi il secondo Mi sotto il Do centrale.

per il basso, il Mi con il taglio è quello a vuoto, quindi un'ottava sotto rispetto a com'è sullo spartito del pianista. il Si basso, infatti, è il primo Si del pianoforte.

probabilmente tu hai pensato fino ad ora di dover suonare così in basso, ma in realtà dovevi suonare l'ottava sopra   è il problema quando si usano parti non scritte per il proprio strumento.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables + George L's
- Korg Pitchblack + Fulltone Supa Trem


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fretless 4 O 5 Corde Per Imparare In Banda? 
 
Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
avatar lucrus, il Mi del basso è quello a 41hz, ma come dice avatar Fenderissimo, il basso è uno strumento traspositore di ottava.
sul pentagramma "del pianoforte" il Mi con un solo taglio è il Mi3 (che per gli anglofoni è il Mi2, perchè per loro il Do4 è il Do centrale, per noi è il Do5), quindi il secondo Mi sotto il Do centrale.


Aiuto! Scusa, ma cercando di seguirti mi si ingarbuglia il neurone... troppe nozioni tutte assieme per la mia modesta preparazione musicale.

Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
per il basso, il Mi con il taglio è quello a vuoto, quindi un'ottava sotto rispetto a com'è sullo spartito del pianista.


Ecco questa frase invece mi è chiara, o almeno credo. Da questa io capisco che il Mi con un taglio su uno spartito per basso elettrico è il Mi a 41Hz, ovvero il Mi1 (lasciamo perdere gli anglofoni, perché in quel caso non so nemmeno di cosa si stia parlando); capisco inoltre che quel Mi1 lo posso suonare con la quarta corda a vuoto in accordatura standard. Ne deduco quindi che le varie parti che mi hanno dato in Sib e Mib, pensate per la tuba, che riportano quel Mi, rappresentano per me un problema, perché quel Mib non posso suonarlo.
Il problema spesso non si risolve neanche alzandolo di un'ottava, perché se quel Mib chiude una scala o una terzina discendente, andare su improvvisamente di un'ottava su di un'ottava fa schifo. Altrettanto pietoso sarebbe se chiudesse una scala ascendente, ma in quel caso avrei il problema su tutta la scala e probabilmente la alzerei tutta di un'ottava.

Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
probabilmente tu hai pensato fino ad ora di dover suonare così in basso, ma in realtà dovevi suonare l'ottava sopra   è il problema quando si usano parti non scritte per il proprio strumento.


E qui invece mi cade tutto quello che credevo di aver capito della frase precedente. Nella frase precedente credevo di aver capito che io DEVO suonare così in basso (Mi1 41Hz quando scritto sotto al pentagramma in FA con 1 taglio), perché NON DEVO considerare quel Mi come se fosse sulla partitura di un pianoforte (in quel caso è un Mi2 a 82Hz), ma DEVO considerarlo un'ottava sotto.
Invece ora mi dici che credevo di dover suonare un Mi1, quando invece dovrei suonare un Mi2.

Stanotte ho dormito poco, quindi è anche possibile che io stia sbagliando l'aritmetica più elementare, ma, per aiutarmi a capire, mi rispondete con un semplice "Sì" o "No" alla seguente domanda?

DOMANDA: sulle parti in chiave di basso scritte per la tuba, il Mi basso sotto al pentagramma con taglio in testa corrisponde alla quarta corda del basso suonata a vuoto?

Grazie.
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di lucrus il Dom 23 Apr, 2017 15:26, modificato 1 volta in totale 
lucrus Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fretless 4 O 5 Corde Per Imparare In Banda? 
 
lucrus ha scritto: [Visualizza Messaggio]

DOMANDA: sulle parti in chiave di basso scritte per la tuba, il Mi basso sotto al pentagramma con taglio in testa corrisponde alla quarta corda del basso suonata a vuoto?

Risposta secca: se trovi quel Mi, suonalo sulla quarta corda.

Risposta articolata: se suoni quel Mi sulla quarta corda, in realtà stai suonando quel Mi un'ottava sotto.
Non so poi cosa suoni la tuba, cioè se suona quel Mi, o se suona quel Mi un'ottava sotto come te.


lucrus ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Il problema spesso non si risolve neanche alzandolo di un'ottava, perché se quel Mib chiude una scala o una terzina discendente, andare su improvvisamente di un'ottava su di un'ottava fa schifo. Altrettanto pietoso sarebbe se chiudesse una scala ascendente, ma in quel caso avrei il problema su tutta la scala e probabilmente la alzerei tutta di un'ottava.

Un salto proprio all'ultima nota della scala può fare schifo, quindi devi trovare il punto giusto in cui iniziare una frase un'ottava sopra per suonare nel range giusto.
Questa cosa o la fai suonando all'istante, o te la studi a casa. Dipende da quanta esperienza hai.
 




Io uso: solo le dita
 
Fenderissimo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fretless 4 O 5 Corde Per Imparare In Banda? 
 
avatar lucrus, come dicevo, quando leggi una parte scritta per il basso elettrico o il contrabbasso quel Mi è il Mi a vuoto, perchè il basso è uno strumento traspositore di ottava, quindi suona un'ottava sotto quello che c'è scritto sul pentagramma.

per capirci, prendi un pianoforte, suona il Mi più grave che trovi e suona lo stesso Mi sul basso.

cito da Wikipedia, pagina sulla Tuba: La maggior parte del repertorio per tuba, ma sempre con le dovute riserve, è scritto in chiave di basso con note reali.

in teoria, quindi, dovresti suonare un'ottava sopra di quanto pensi.  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables + George L's
- Korg Pitchblack + Fulltone Supa Trem


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fretless 4 O 5 Corde Per Imparare In Banda? 
 
Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
avatar lucrus, come dicevo, quando leggi una parte scritta per il basso elettrico o il contrabbasso quel Mi è il Mi a vuoto


Ok, questa informazione è già importante, grazie. Mi servirebbe però sapere cosa devo suonare se la parte non è scritta per basso elettrico ma per tuba, perché è quello il caso più frequente in cui mi trovo quel Mi, che poi tipicamente è un Mib e, se naturale corrisponde alla quarta corda a vuoto, bemolle non posso suonarlo.

Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
in teoria, quindi, dovresti suonare un'ottava sopra di quanto pensi.  


Se ho ben capito però questa teoria non si applica in pratica con il basso elettrico, ma si suona sempre un'ottava sotto, giusto?
 




Io uso: solo le dita
 
lucrus Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fretless 4 O 5 Corde Per Imparare In Banda? 
 
avatar lucrus, no, se segui le parti scritte per la tuba, dovresti intendere il Mib con un taglio come il sesto tasto della terza corda.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables + George L's
- Korg Pitchblack + Fulltone Supa Trem


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fretless 4 O 5 Corde Per Imparare In Banda? 
 
Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
avatar lucrus, no, se segui le parti scritte per la tuba, dovresti intendere il Mib con un taglio come il sesto tasto della terza corda.


Oh bene. Riassumo:

1 - se la parte è per basso elettrico o per contrabbasso, il Mi con taglio in testa sotto al pentagramma è la quarta corda a vuoto e corrisponde quindi al Mi1, 41Hz. Essendo la parte pensata per uno strumento che quel Mi non può farlo bemolle, è molto probabile, per non dire sicuro, che su una parte del genere lo troverò solo naturale e non bemolle.
2 - se la parte è per tuba, quel Mi è il Mi2,  82Hz. Non ho quindi problemi a farlo bemolle se serve. E tipicamente servirà.

Ne deduco che il 5 corde mi serve solo se voglio fare parti apposite per basso a 5 corde, che però nel repertorio della banda mi sembra improbabile che possano esserci.

Tutto giusto questa volta?
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di lucrus il Lun 24 Apr, 2017 01:45, modificato 3 volte in totale 
lucrus Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 3
Vai a 1, 2, 3  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Il mio fretless 6 corde: Finito :-) Pi_Di BassBuilding© 37 Lun 29 Gen, 2007 09:44 Leggi gli ultimi Messaggi
Pi_Di
No Nuovi Messaggi 5 corde fretless di liuteria nuovo ganesh Bassi&Co. 15 Mar 04 Dic, 2007 19:17 Leggi gli ultimi Messaggi
Bassteak
No Nuovi Messaggi Metodo Di Basso Per "imparare Dove Mu... oneiros School Days 13 Dom 07 Lug, 2013 08:41 Leggi gli ultimi Messaggi
Anbassman
No Nuovi Messaggi fretless o non fretless... maribyredivivus Mari By Redivivus 22 Mar 22 Lug, 2008 19:54 Leggi gli ultimi Messaggi
painkiller
No Nuovi Messaggi Riferimenti su un fretless bassbara Bassi&Co. 22 Gio 19 Mar, 2015 10:56 Leggi gli ultimi Messaggi
bassbara
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario


  

 

  cron