Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!


Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
ninjacampione,

Bell'acquisto, complimenti!
ce l'avevo anche io e in tempi migliori (sia economici che di tempo libero) l'avrei tenuto volentieri in rastrelliera, booone suonate

P.S. quella invece non mi manca per niente, la custodia, veramente grande e pesantissima

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Buondì

ho letto molte pagine del topic, ma non ho trovato esattamente quello che cercavo. Le differenze che ha rispetto al fratellone della Gibson, per quanto riguarda il suono ho capito, ma a livello costruttivo?

Da quello che ho capito hanno gli stessi PU, entrambi il manico Neck-throu, entrambi in mogano e con tastiera in palissandro. L'attacco del manico al corpo e quindi la posizione relativa dei PU invece è differente giusto?

Oltre al discorso delle finiture estetiche e della vernice nitro, che altre differenze ci sono? di elettronica? di lavorazione?

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Steven Gerrard, fondamentalmente questo "si vede che è Epiphone", soprattutto se hai mai avuto in mano un Gibson vero.

per il resto sono identici, persino nel numero di sezioni del manico/body (anche se sulle specifiche dell'Epiphone dicono che sono meno pezzi, contandoli sono uguali ).

chiaramente cambierà la qualità delle meccaniche, che saranno in una lega diversa e con una ratio meno precisa, così come sarà diversa la qualità e lega del ponte, nello stesso rapporto che trovi tra Fender USA e Fender Mexico o Squier.
per ora a nessuno si sono piegate le meccaniche, perni del ponte o altro.

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Pier_, purtroppo un gibson vero non ho mai avuto la fortuna di tenerlo in mano, ma da quello che capisco si direbbe quindi che questo basso ha veramente un ottimo rapporto qualità/prezzo

Per quanto riguarda il manico ho letto nel topic il discorso 7-9 strati, ma non mi è ben chiaro, cosa significa? in che "verso" sono questi strati??

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Steven Gerrard, guarda qua: http://www.themusiczoo.com/images/5...106410429_b.jpg

vedi le strisce al centro? quelle sono le sezioni del manico, se non erro mogano e noce alternati.

i manici sono spesso fatti così, soprattutto quando parliamo di un neck-through: http://medias.audiofanzine.com/imag...aple-415869.jpg

ma si vede anche su manici avvitati od incollati: http://www.soundhouse.co.jp/images/...b714btbsj_3.jpg

è una scelta che in teoria migliora la stabilità del manico, scongiura torsioni e problemi dovuti al movimento del legno.

nel Tbird ci sono nove sezioni di mogano e noce alternate, mentre sull'Epiphone il Sito dice sette, ma contandole sia dalle fotografie reali (perchè la foto sul Sito Epiphone mi pare sia un Gibson con la placchetta photoscioppata per scriverci "Epiphone") che da bassi sunburst "dal vivo" risultano essere comunque nove sezioni.

mistero

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Pier_, ok grazie ora ho capito cosa si intende

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Ciao, eccomi qua per una veloce recensione:

allora premetto che, anche se sembrerà strano, non ho preso il basso per il tipo di suono ma per l'ergonomia. cercavo qualcosa il più lontano possibile dalla forma fender, che sebbene li suoni da una valanga di tempo, non ho mai avuto un buon feeling.

credo di aver fatto una buona scelta, e prima di tutto puntualizzo che NON va in neck dive, anzi è bilanciato come il fender se non leggermente di più. Quello che invece per me fa una differenza enorme è che la tracolla è attaccata dietro lo strumento, cosa che sulla mia panza lo fa stare perpendicolare al terreno o anche leggermente verso il basso, e la mia mano sinistra ha completamente un altro angolo e suono meglio. Il fender invece tendeva a stare verso l'alto, appoggiato sulla panza, con conseguente torsione del polso innaturale che mi provoca vari problemi. (si, ho la panza ).

Le note che escono non sono assolutamente confuse, ovviamente è un suono un pò scuro ma perfettamente utilizzabile. Non ha assolutamente a che vedere con il mudbucker dell' EB3.

Penso dia il meglio di sè con il plettro, ma trovo sia godurioso suonarlo con le dita, il suono ne risulta molto pastoso e le note legano assieme che è un piacere. Sarei curioso di provarlo con corde squillanti, magari acciaio, ora ho le solite d'addario in nickel.

Dato che non posso tenere uno strumento a casa senza metterci le mani su, ho limato abbastanza il capotasto che era eccessivamente alto e l'action è scesa di molto raggiungendo il mm e mezzo sull'ultimo tasto (senza premere le corde). Non frigge.

Secondo me il ponte lo si denigra inutilmente, ha già l'altezza delle corde presettata che segue il radius della tastiera, per me comodissimo, e basta stringere completamente le viti per raggiungere l'action che scrivevo sopra.

Ho notato che i pickups sono avvitati frettolosamente, i buchi delle viti sono fatti un po a caso, uno è completamente diagonale rispetto al corpo, volevo abbassarlo ma si è spanata la vite e ho dovuto fare una faticaccia per estrarla (e nel farlo si è anche rotta).


verdetto: lo sto conoscendo ancora, ma spero di mettere in armadio il jazz per un po e risolvere alcuni problemi di tendini che mi sono venuti.. insomma per me promosso!



PS. appena preso, metto la custodia davanti la mia morosa, poi apro orgoglioso il coperchio aspettando qualche commento sulla sua tamarraggine.. ma ottengo: "NOOOOO, cosa hai preso?! Ma per suonare un basso così devi essere un figo, tu non puoi"

Ultima modifica di ninjacampione il Dom 12 Apr, 2015 14:53, modificato 1 volta in totale
Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
ninjacampione, è la stessa cosa che dice a me

complimenti per l'acquisto, è davvero uno strumento eccellente! Gibson è stata saggia a produrlo poco prima di fare il restyling al Gibson.

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
ninjacampione,

complimenti per l'acquisto. Anche la Gibson (in questo caso Epiphone), fa strumenti della madonna, che possono ottenere il loro spazio nella nostra musica-passione.

Che non sia sbilanciato è una positiva novità.

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Non avendo avuto modo di provare un Classic Pro, mi son limitato a provare un Epiphone Thunderbird IV, per capire se ci fosse un potenziale feeling fra me e lo strumento.

Non so quanto diverga dal Classic Pro, ma per quanto riguarda la forma non penso molto e devo dire che mi son trovato molto bene. Trovo ottima la tastiera e veramente minimo il presunto disequilibrio.
Il suono penso certamente che non abbia nulla a che fare...

Però ho capito che con un Classic Pro mi potrei trovare bene e questo era il senso della prova.

Pensavo di ordinarlo in negozio, sapete quanto viene nuovo?


Ma il ponte come funziona? Avvitando le 3 viti si regola l'azione? e per l'intonazione??

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Basta muvere le sellette

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Citazione:
Secondo me il ponte lo si denigra inutilmente, ha già l'altezza delle corde presettata che segue il radius della tastiera, per me comodissimo, e basta stringere completamente le viti per raggiungere l'action che scrivevo sopra.


Guarda, io mi ci sono trovato proprio male, sul Gibson, a regolare l'azione con quei vitoni; che non prevedono di essere avvitati fino in fondo, perché rischi di spanare la filettatura nel corpo.

Comunque se ne sono lamentati molti su Talkbass e soprattutto sul Forum Gibson; infatti non mi sembra proprio un caso che quest'ultima abbia cambiato radicalmente il ponte sui propri strumenti, installando un Babicz che riproduce, un po' alla lontana, bene o male i vecchi ponti anni '60.

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
darry, I sugli Epi che ho avuto mettevo il cdx, sul Gibson vecchio non ho proprio osato

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Ciao. Tutti gli utenti del Forum, questo è il mio primo post ma vi leggo già da alcuni mesi da quando ho iniziato a studiare il basso. Grazie a voi sto imparando tante cose che finora avevo sottovalutato su questo splendido strumento ( sono principalmente tastierista e chitarrista). da pochi giorni ho acquistato un Epiphone Thunderbird Classic IV Pro mani occasione dell'acquisto non ho comprato la custodia perché nel negozio dove l'ho preso non ne avevano una adatta a parte la custodia originale epiphone. Sto cercando una custodia che possa andar bene ma in giro non ho trovato nulla di adatto. Voi come avete risolto? Conviene farsi costruire una custodia su misura o l'unica alternativa è quella rigida epiphone? potrebbe bastare una custodia morbida imbottita per proteggere le forme "spigolose" del basso? Cosa mi consigliate? Grazie in anticipo per le risposte.

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
micky80, Io uso generalmente una morbida come questa per il thunderbird http://www.mercatinomusicale.com/mm...88518.html#pics
anche se ho la sua originale rigida che uso solo se vado a fare serate fuori con il gruppo specialmente quando carichiamo il furgone, sennò in sala prove vado sempre con la rockbag

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Mi sorge un dubbio, guardando sul mercatino, ho notato, che tutti i Pro usati sunburst li vendono senza custodia rigida invece i bianchi si, possibile da li vedano così?

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Animepro, no, la custodia non è di serie in nessun modello Epiphone. semplicemente è un caso

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Pier_,Si infatti ho visto si compra a parte e viene 75 euro

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Riuppo. Anche se ho quasi smesso di suonare, volevo prendere questo basso per sfizio perchè non ho mai avuto un thunderbird. Volevo solo info dettagliate su action e soprattutto circa i dead spot.
Poi...secondo voi...neglio prendere un thunderbird IV e montarci dei buoni pickup (tipo emg per dirne uno) oppure prendere direttamente un classic pro?
Grazie.

Ultima modifica di mediobass66 il Gio 05 Ott, 2017 10:00, modificato 1 volta in totale
Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
avatar mediobass66, prendi direttamente il Classic Pro. hai un basso con manico passante e pickup Gibson.

per l'action, considera che il ponte Gibson è un po' limitante, nel senso che le sellette sono fisse in altezza e con il radius prefissato, quindi non puoi regolare le singole corde (infatti il ponte andrebbe tenuto parallelo al body, praticamente).

è un po' macchinoso perchè per qualsiasi movimento devi prima allentare le corde e poi muovere il ponte, altrimenti ti distrugge le boccole.

sotto certi punti di vista però è comodo. io da quando ho i due Gibson per casa (Tbird ed SG), mi preoccupo meno dell'action anche perchè non posso agire più di tanto, quindi devo accontentarmi.

PS: io trovo che i Gibson suonino malissimo con action bassa. sono gli unici strumenti su cui non riesco a tenere le corde basse a sferraglio, non mi piace proprio.
sui Fender devo stare appiccicato ai tasti e far sbattere le corde, sui Gibson non mi ci trovo per niente.

grande strumento il Tbird, comunque

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
avatar Pier_, grazie. Per quanto riguarda i soliti dead spot? Siamo "nella norma"? Più o meni come nei fender o fenderoidi?

Ultima modifica di mediobass66 il Gio 05 Ott, 2017 12:07, modificato 2 volte in totale
Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
avatar mediobass66, i dead spot non sono una questione di "fender" o "gibson", purtroppo.

per dire, ho avuto poco tempo fa un Warwick Streamer LX, tedesco, con body in acero, manico in ovangkol e tastiera in bubinga, eppure aveva i classici dead spot di qualsiasi basso.

ora ho il Tbird americano, classici dead spot nell'aria Bb-D, più o meno evidenti.

negli scala corta che ho avuto invece l'area più colpita era tra F# ed A.

con certe corde più evidenti, con altre meno. in linea di massima negli anni ho notato che con corde più dure e tese i dead spot sono più evidenti, mentre con corde sottili (che evidentemente fanno vibrare meno il legno) si notano poco e niente.

non ho mai avuto bassi in legno totalmente esenti, e l'unica maniera per evitarli è applicare il "fatfinger" alla paletta (nel caso, feci gli esperimenti con un capotasto mobile a pinza attaccato alla paletta, ci sono anche i sample sul Forum).

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Ciao Ragazzi,

una curiosità: dopo la GAS iniziale che ha travolto mezzo Forum, quanti sono ancora felici possessori / suonatori del TB Classic pro?

Sarei anche curioso di sentire le impressioni dopo un annetto di utilizzo...

Peace


ps
ma son l'unico a cui non dispiace in versione natural?

Ultima modifica di Spaccher il Ven 01 Dic, 2017 16:56, modificato 1 volta in totale
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Io ce l'ho da qualche mese e suona proprio bene.
Tra l'altro proprio in versione natural che fa figo abbestia, decisamente più elegante del classico sunburst.

A livello di suono è più versatile di un Thunderbird Classic grazie ai pickup attivi e all'equalizzatore a due bande veramente molto efficace, e comunque ci si tira fuori anche un suono molto vicino a quello classico che ci si aspetta da un T-Bird. Ha meno punch (o botta, come preferite) ma il growl di fondo c'è tutto.

Profilo PM  
Titolo: Re: Nuovo Epiphone Classic-IV PRO Thunderbird!
Spaccher ha scritto: [Visualizza Messaggio]
una curiosità: dopo la GAS iniziale che ha travolto mezzo Forum, quanti sono ancora felici possessori / suonatori del TB Classic pro?


Presente.
Circa 3 anni e mezzo fa ho smesso di suonare ed ho venduto tutta la mia strumentazione fra cui 3 T-Bird (un Gibson e 2 Epiphone di cui uno è l'oggetto del topic).
Poi dopo quasi 2 anni è tornata prepotentemente la voglia di suonare ed ho ovviamente dovuto ricomprare un basso ed un ampli ma siccome avevo un budget ristretto ho dovuto scendere a dei compromessi.
Ho visto che il Classic-IV PRO ci stava nel budget e non ho avuto dubbi, l'ho preso al volo di colore bianco come quello che avevo prima.
E lo sto usando con la stessa grande soddisfazione che mi dava quando acquistai il primo, lo trovo molto appagante sotto ogni aspetto e ribadisco quanto ho più volte sottolineato in passato, cioè vale certamente più di quello che costa.
Anche in live con 2 chitarristi, una tastiera, un flauto ed un batterista pestone esce in maniera prepotente dal mix, si fa sempre sentire ed apprezzare a dovere.
Certo, la voglia di ricomprare un Gibson è tanta ma ora come ora non posso permettermi di affrontare una spesa simile ma questo Classic si fa valere parecchio, si fa rispettare veramente alla grande anche nei confronti del fratello maggiore di casa Gibson.

Citazione:

ma son l'unico a cui non dispiace in versione natural?


Il colore natural però è quello del PRO con elettronica attiva non del Classic-IV PRO oggetto del topic.

Ultima modifica di RobyBomber il Ven 01 Dic, 2017 20:13, modificato 1 volta in totale
Profilo PM  

Pagina 30 di 32


  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario

   

Questa visualizzazione "Lo-Fi" è semplificata. Per avere la versione completa di formattazioni ed immagini clicca su questo link.

Powered by Icy Phoenix based on phpBB
Design by DiDiDaDo

Tempo Generazione: 0.3527s (PHP: -71% SQL: 171%)
SQL queries: 38 - Debug On - GZIP Abilitato