Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
Sostituzione Pick Up Basso
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Sostituzione Pick Up Basso 
 
Salve a tutti, ho provato sul nuovo ibanez serie  BTB dei bartolini che suonano benissimo, vorrei sostituirli al mio trb 6 p. Se qualcuno lo ha gia fatto, cosa ne pensa o se ha usato altri pick up di altre case. Accetto consigli
 




Io uso: solo le dita
 
marcello bass player Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
ciao,
sul BTB ora ci sono i Bartolini MK2 da qualche mese e non piu gli Mk1...
Vista la data del post credo tu ti riferisca ai primi, ma per essere sicuri dovresti dirci qual'? esattamente il basso che hai provato.

Personalmente io preferisco gli MK1 agli MK2 perch? sono meno impastati anche se un po' meno potenti.

Ad ogni modo, piuttosto che montare serie "economiche" potresti valutare un upgrade piu sostanzioso, se vuoi rimanendo sempre in casa bartolini (ottimi PU gli USA).

Ti linko questo Sito, potrebbe essere utile:
http://www.bestbassgear.com/bartolini-pickups-2.htm
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Powered by:
-Amplificazione: TecAmp Puma 1000, ATS BS 2x10c, Hartke XL 4.5 (in vendita).
-Bassi: Megabass II 7/20, Cort Artisan A6, Warwick Thumb NT 1987.
-Rack: Hartke VXL, Behringer RackTuner BTR2000, Boss VF-1.


visit: www.myspace.com/achingforpleasure (new album out!)
 
IlPinna Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
IlPinna,quoto il tuo intervento, ritengo i bartolini i pi? adatti.
Avendone sostituiti alcuni, i bassi rinascono anche senza sostituire necessariamente l'elettronica.
 




Io uso: solo le dita

____________________
"...l'importante ? la purezza" Marco Esposito

Sito: www.hazielbass.com
 
hazielbass Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
Forse va OT ma ho sentito parlare molto bene dei replacement per TRB offerti dalla MAMA pickups (li usa anche Gianni Serino).
100% made in Italy  
 




Io uso: plettro e dita
 
Prometeus Guitars Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
Sfrutto il Topic per chiedere che PU passivi posso mettere sul mio A4 senza spendere una follia (ora ha dei Mighty Mite..)??

chiedo perch? hanno una misura un po' "balorda" e sono piu larghi dei classici soapbar bartolini sugli altri cort/ibanez..
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Powered by:
-Amplificazione: TecAmp Puma 1000, ATS BS 2x10c, Hartke XL 4.5 (in vendita).
-Bassi: Megabass II 7/20, Cort Artisan A6, Warwick Thumb NT 1987.
-Rack: Hartke VXL, Behringer RackTuner BTR2000, Boss VF-1.


visit: www.myspace.com/achingforpleasure (new album out!)
 
IlPinna Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
Consiglio i mama signature Gianni Serino...fatti in Italia(sinonimo di qualit?) ed hanno un belllisimo timbro.
 




Io uso: solo le dita
 
desmoantonine Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
Riuppo facendo una domanda, anzi due...
Conviene cambiare P:U. su bassi economici?

Ma sopratutto visto che il P.U. non si possono provare come gli strumenti come faccio, volendo e potendo (basso degno, possiilità economica) a sapere che il suono finale sarà di mio gradimento?

Lo chiedo perchè ricordo che su una chitarra Axe di jim Harley che aveva un bellissimo suono twanghy sostituii i P.U. con dei Di Marzio d'occasione che stravolse il suono, tanto che poi la vendetti.
Ve lo chiedo perchè nell'usato sopratutto su strumenti medi-medioalti molti hanno optato per la sostituzione dei P.U. (e poi infatti li vendono )
 




Io uso: solo le dita
 
gigetto2 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
avatar gigetto2, purtroppo il cambio pickup è sempre un bel salto nel buio, ma la certezza è che il legno sotto influisce "poco" sul totale della resa.

ossia, per capire come suona un pickup devi andare a vedere prima di tutto quali sono le sue caratteristiche.

ti faccio un esempio:

se hai in mano un Precision, ci sono varie possibilità di pickup in commercio, da quelli "di stampo vintage" a quelli più moderni; hai quelli molto pronunciati sulle frequenze medie (tipo Dimarzio Model P o Seymour Duncan SPB2) o quelli molto scavati sulle medie ma carichi di alte e basse (tipo Duncan SPB3).

ci sono pickup con molto volume di uscita, pickup con un output moderato, tutte cose che incidono poi sul suono, sulla dinamica del tocco e sulla risposta dell'amplificatore.

tra pickup della stessa tipologia spesso sono solo sfumature di suono, come può essere tra i vari pickup "vintage" tipo i tre modelli Fender (58, 63 e Original), ma pure prendendo un pickup USA Standard le differenze sono sfumature, e quando andiamo su marche diverse siamo sempre là, il suono di riferimento è sempre quello, poi cambiano piccole sfumature che spesso non sapremmo nemmeno identificare.

io sono dell'idea che il cambio di pickup vada fatto scientemente sapendo cosa si vuole ottenere.

quello che ho capito anche vedendo amici ed utenti qua, è che spesso si cambiano pickup senza sapere cosa si sta facendo, solo per sentito dire, ottenendo magari un "peggioramento" nel suono o creando problemi che si sarebbero potuti risolvere con delle corde e non con un pickup.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Gibson Thunderbird 2010 Vintage Sunburst
- Ibanez BTB700dx
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
Per come la vedo (e ricordi )io il PU non è proprio ininfluente. Se come prima virtù del bassista c'è il tocco le altre variabili per un bel suono del basso sono appunto Pick Up e poi vengono legni e corde, o meglio corde e legnami utilizzati.
Ho avuto occasione di sperimentare come due bassi uguali (stessa marca, pick up, modello) fossero in realtà due cose diverse e non l'avessi constatato di persona per una vicissitudine sarebbe da non credere.
Ha senso cambiare i P.Up? Dipende magari potrebbe avere un senso su strumenti vintage che abbiamo sempre avuto ed ora con l'obsolescenza del tempo necessitano di interventi e riparazioni, ma è magari più un discorso d'affetto che non di convenienza economica (ad esempio tutta l'elettronica del mio FB by Aria ProII andrebbe sostituita)....
 




Io uso: solo le dita
 
gigetto2 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
la questione mi ha sempre creato dubbi e pensieri, in teoria uno strumento economico monta PU economici quindi un upgrade seguendo le caratteristiche peculiari delle varie marche e i propri gusti personali dovrebbe portare ad un sicuro miglioramento.
A prescindere dai materiali di base di costruzione del basso, tipo legno, meccaniche e tipologia corde, un pickup di qualità dovrebbe avere una risposta migliore anche lato dinamica e sulle varie frequenze. In ogni caso il suono non può essere peggiore o uguale.
Leggo (e sento spesso) che un cambio di pickup non fa molta differenza, il suono di uno strumento è influenzato da svariati fattori non ultimo quello dell'amplificatore, ma se io intervengo migliorando uno degli elementi della catena non posso che ottenerne un vantaggio.

Poi c'è sempre la solita questione se suona meglio un basso economico con un amplificatore "spaziale" o un basso da 2000 euro con un ampli da 100.
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di mromag il Lun 10 Giu, 2019 14:04, modificato 2 volte in totale 
mromag Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
avatar mromag, il discorso è molto semplice, secondo me:

un Precision suonerà sempre da Precision, qualsiasi sia il pickup che ci metti sopra; questo fatto non puoi cambiarlo con un altro split coil, e di conseguenza le differenze saranno spesso minime, e rientrano nel range delle "sfumature", che poi magari in gruppo si perdono.

spesso cose che pensiamo dipendano dai pickup non dipendo altro che da corde vecchie o inadatte al suono che abbiamo in mente, come tanti che cercano la risposta nei pickup e nell'amplificazione e poi volevano il suono motown fatto con le corde lisce ed il basso in presa diretta.

altri cercano sonorità che senza corde in acciaio ed il giusto setup (leggasi "corde che sbatacchiano sui tasti sempre) non si ottengono, e cercano "pickup brillanti" o chissà che.

io ho cambiato spesso i pickup a certi bassi mettendo gli EMG classici (principalmente per questione di registrazione, assenza di ronzii ecc...), e le differenze non sono mai state evidenti nel suono, tanto che il mio attuale Jazz con gli EMG attivi e le corde lisce (più spugna nel copriponte) suona come deve suonare un basso di stampo vintage, nessuno si immaginerebbe che ci sono dei pickup attivi sotto la ferraglia.

chiaro, se prendo degli split-single (split coil nella cover del single coil) il mio jazz cambierà sonorità, ma perchè avrò cambiato la tipologia di pickup.

oltretutto il discorso del suono "migliore" è sempre relativo all'orecchio di chi suona ed alle sue necessità.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Gibson Thunderbird 2010 Vintage Sunburst
- Ibanez BTB700dx
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
mromag ha scritto: [Visualizza Messaggio]
la questione mi ha sempre creato dubbi e pensieri, in teoria uno strumento economico monta PU economici quindi un upgrade seguendo le caratteristiche peculiari delle varie marche e i propri gusti personali dovrebbe portare ad un sicuro miglioramento...


Tralasciando questioni economiche ti faccio però un esempio....Anni fa (molti purtroppo...) avevo una chitarra Axe della Jim Harley che aveva un'aspetto blasonato e un suono terribilmente Twanghy, sembrava quasi una telecaster nonostante i due HB coreani come la chitarra. Ebbene ebbi la pessima idea dopo aver visto in offerta da un noto negozio vicino alle colonne una coppia di Di Marzio a 80.000 lire (e l'euro non era neppure stato ideato....) e li feci cambiare. La chitarra diventò irriconoscibile e poco dopo la diedi via perchè mi ero tanto affezionato a quel suono Twanghy che allora era sparito. Quello non fu un miglioramento per me e non ripresi mai i soldi dell'upgrade nè ebbi soddisfazione.
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di gigetto2 il Lun 10 Giu, 2019 15:47, modificato 1 volta in totale 
gigetto2 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
mromag ha scritto: [Visualizza Messaggio]


.. se suona meglio un basso economico con un amplificatore "spaziale" o un basso da 2000 euro con un ampli da 100.


Al netto dei vari altri fattori che compongono il risultato di questa equazione direi la prima opzione.

Poi certamente i gusti circa qualcosa di non conteggiabile sono molto soggettivi.

Concordo con chi sostiene che spesso si pensa alla sosotituzione dei pick up a prescindere.
 




Io uso: plettro e dita
 
SH Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
Citazione:
Poi c'è sempre la solita questione se suona meglio un basso economico con un amplificatore "spaziale" o un basso da 2000 euro con un ampli da 100.


questa è pure una questione spinosissima, perchè "ampli spaziale" è sempre relativo ai gusti  

ogni marca ha delle caratteristiche sonore, le sue peculiarità che possono piacere o meno.

c'è chi non può vivere senza il valvolare, chi usa ampli digitali, che è innamorato di Markbass e chi di Ampeg, senza contare poi differenze di coni in dimensione e numero, grandezza e profondità della cassa, posizione dei coni nella cassa (una 2x10 "verticale" ed una 2x10 diagonale sono diverse), è tutto un mondo a sè che viene dopo.

io in genere preferisco lavorare sul basso, perchè in studio tanto me lo riprendono in DI, dal vivo al 99% vado in DI e sul palco al massimo l'ampli mi fa da spia, quindi preferisco avere un basso che conosco "da nudo" che non dentro un ampli.

c'è chi invece si fa microfonare l'ampli, ed ha necessità diverse dalle mie, quindi ad ognuno il suo.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Gibson Thunderbird 2010 Vintage Sunburst
- Ibanez BTB700dx
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
mromag ha scritto:  
Poi c'è sempre la solita questione se suona meglio un basso economico con un amplificatore "spaziale" o un basso da 2000 euro con un ampli da 100.


Sempre meglio un basso economico con un ampli spaziale, e senza dubbio alcuno.

Pier_ ha scritto:  

un Precision suonerà sempre da Precision, qualsiasi sia il pickup che ci metti sopra; questo fatto non puoi cambiarlo con un altro split coil, e di conseguenza le differenze saranno spesso minime, e rientrano nel range delle "sfumature", che poi magari in gruppo si perdono.


Ma anche NI... Secondo me... O meglio, dici bene che un buon split-coil coadiuvato dal giusto settaggio ti fa raggiungere agevolmente la pletora di sonorità di riferimento del Precision, ma a patto che si tratti di uno strumento molto ben suonante (e in questo caso fra un pickup di scarsa qualità e uno davvero ben costruito io la differenza credo e spero di sentirla) e di avere sotto uno o più ampli in grado di richiamare quei suoni.
Poi ok, un P suona da P, in tutti i casi, ma come un SDGR da 200 euro in flat suona da SDGR da 200 euro in flat, ammesso che ci sia l'interesse a riconoscerlo.
 




Io uso: solo le dita

____________________
Non esiste il suono buono per il bassista che non sa cosa suonare
(Seneca)

play bass or die trying

Ho la tastira rtta...
 
OnzoG-onzo Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
avatar OnzoG-onzo, guarda, in questi ultimi dieci anni ho avuto una sfilza di Precision che spesso nemmeno me li ricordo, con pickup diversi, marche diverse, roba da 2000 euro e roba da 200€, ed alla fin fine suonavano tutti "da Precision".

il resto sono sfumature di quel tipo di strumento, che dipendono da pickup, corde, legni, tocco, qualità in generale...

Citazione:
Poi ok, un P suona da P, in tutti i casi, ma come un SDGR da 200 euro in flat suona da SDGR da 200 euro in flat, ammesso che ci sia l'interesse a riconoscerlo.


questo secondo me è l'argomento più spinoso nel mondo della strumentazione   nel senso che da oltre sessant'anni i tre o quattro suoni di chitarra e basso "riconoscibili" non superano gli anni 60, anche se il mondo è andato avanti e la gente ha suonato di tutto e di più.

gira e rigira i "suoni riconoscibili" sono Precision, Jazz, Rickenbacker 4001/4003 e Stingray (per i bassi), Telecaster, Stratocaster e Les Paul per le chitarre.

tutto il resto viene sempre definito "anonimo", o si discute della riconoscibilità o meno, ma il motivo è molto semplice: Fender ha prodotto quei due bassi sempre identici per sessant'anni, così come Musicman e Rickenbacker, e di conseguenza sono suoni sentiti su migliaia e migliaia di dischi.

io ad esempio non reputo "riconoscibile" un Thunderbird, perchè ce ne sono diverse variabili, è stato prodotto in modo incostante con pickup, legni e costruzioni diverse, e non è frequente sentirlo sui dischi, il che non rende immediatamente riconoscibile quel tipo di suono.

perchè "il P è il P", anche se non è Fender? perchè è lo stesso strumento dal 1957, e da quel giorno non è più cambiato.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Gibson Thunderbird 2010 Vintage Sunburst
- Ibanez BTB700dx
- Ibanez GSRM20 Mikro Bass
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
avatar Pier_, non so tu, ma io se pretendo dal mio Vester (che pure con S.Duncan attivo anni '80 e Lo-Rider su VBA400 ha ingannato un paio di fonici) la stessa cosa che ottengo dal '57 ottengo tutto fuorché l'effetto sperato. Almeno nell'utilizzo "estremo" che il Fender mi concede, e rigorosamente in fingering (perché son tutti belli i bassi plettrati del mondo)
Se poi chiudo un po' i toni anche si, se suono pulito e mi basta l'essenziale magari si... forse.
Ma poi si torna al discorso ampli... se spremi una valvolare come una Ampeg, quello che ti da un Precision ben suonante, con le frequenze giuste e nel giusto equilibrio fra loro, con un pick-up ben fatto (con tutto quello che ne consegue in termini di materiali) è sempre comunque assolutamente meglio di un basso in tiglio di 5 kg, con pick-up a cazzo di cane, con capotasto in tusq (upgrade!) ma con la forma perfetta di un Precision.
Sono sfumature ma si sommano impetosamente, nel bene e nel male.
 




Io uso: solo le dita

____________________
Non esiste il suono buono per il bassista che non sa cosa suonare
(Seneca)

play bass or die trying

Ho la tastira rtta...
 
Ultima modifica di OnzoG-onzo il Lun 10 Giu, 2019 23:28, modificato 1 volta in totale 
OnzoG-onzo Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
[OnzoG-onzo: Sempre meglio un basso economico con un ampli spaziale, e senza dubbio alcuno.]

Beh, dipende da che uso ne fai, ma io la vedo all'opposto: meglio sempre un bello strumento.. gli ampli vanno e vengono, spesso quando suoni lo senti solo tu (il resto lo fanno gli impianti e i fonici), e se te lo suoni a casa, magari seduto sulla scrivania con le cuffie.. a che ti serve un super ampli (che comunque pesa, è ingombrante, ecc). Non suono da un po, ma gli ultimi anni avevo dismesso ogni ampli di proprietà, usando delle belle cassettine SR per ascoltarmi e il resto non erano problemi miei

Sui pick up, l'unico parametro reale secondo me è il metodo empirico... non sempre si ottiene quello che si vuole, a volte va meglio del previsto, a volte è bello ma non è quello che si cercava; il mercato oggi offre tanto, ma certo un bel pick up suonerà sempre meglio di uno economico in termini di qualità. Le variabili sono così tante. Io quando ho cambiato pick up non me ne sono mai pentito, cosa che invece mi è successa litigando con diverse elettroniche...
 




 
civico117 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
OnzoG-onzo ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Sempre meglio un basso economico con un ampli spaziale, e senza dubbio alcuno.


Secondo me no, su molti palchi e in studio si esce in DI e uno strumento di buona fattura (non necessariamente un Custom Shop da 3000 euro eh) ti permette di suonare meglio e di avere un'esecuzione migliore.

Un buon ampli ti permetterà un buon suono ma se suoni con un basso scadente scomodo da suonare ne risentirà tutta l'esecuzione.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Karma Shock

https://karmashock.bandcamp.com/releases
 
Dottor Dud Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
avatar civico117,avatar Dottor Dud, il paragone è fra un basso economico (non osceno) su un ottimo ampli vs. viceversa.
Tertium non datur. Che c'entra la DI?
Un ampli ottimo sarà sempre in grado di ottimizzare la resa di un basso e farne scaturire un buon suono dinamico, completo di armoniche che un ampli economico non avrebbe e che perciò mortificherebbe uno strumento di livello.
Meglio migliorare uno strumento economico o castrarne uno buono?
Il mio Ric e l'Ovation col piccolo Davoli di casa rendono una cippa (a differenza del Fender).
Col frigo Ampeg pure il vecchio Vester lavora ad un livello che definirei professionale.
 




Io uso: solo le dita

____________________
Non esiste il suono buono per il bassista che non sa cosa suonare
(Seneca)

play bass or die trying

Ho la tastira rtta...
 
OnzoG-onzo Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sostituzione Pick Up Basso 
 
avatar OnzoG-onzo, no be' certo, ragionavo in funzione di un contesto live
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Karma Shock

https://karmashock.bandcamp.com/releases
 
Dottor Dud Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario


  

 

  cron