Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 4 di 5
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Riconoscere In Quanti Pezzi è Realizzato Il Corpo Di Un Jazz
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Riconoscere In Quanti Pezzi ? Realizzato Il Corpo Di Un 
 
^^^

Occhio che l'ultimo che ha scritto questa cosa ci ? poi rimasto male...  

Posta una foto!
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di Cisky il Mer 13 Ago, 2008 10:37, modificato 1 volta in totale 
Cisky Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Riconoscere In Quanti Pezzi ? Realizzato Il Corpo Di Un 
 
Scusate, anche secondo me il body del mio jazz ? fatto con un pezzo unico perche non si vedono giunture..
ho postato qualche foto sopra, solo che non mi ha risposto nessuno...Voi che ne pensate ??? possibile che sia in un pezzo solo??

grazie
 




 
robertooo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Riconoscere In Quanti Pezzi ? Realizzato Il Corpo Di Un 
 
^^^
Non si capisce da quelle foto, se riesci fanne una perfettamente orizzontale e non con luce artificiale...
 




Io uso: plettro e dita
 
Cisky Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Riconoscere In Quanti Pezzi ? Realizzato Il Corpo Di Un 
 
robertooo, le foto come hai gi? detto tu sono pessime... come si fa a vedere qualcosa? In ogni caso mi sembra che le venature che si vedono sul retro non abbiano corrispondenza con ci? che si vede davanti. Potrebbe essere davvero impiallacciato...
 




Io uso: plettro e dita

____________________
ric_logo_s ampeg_logo
 
marcinkus Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Riconoscere In Quanti Pezzi ? Realizzato Il Corpo Di Un 
 
Cisky ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Occhio che l'ultimo che ha scritto questa cosa ci ? poi rimasto male...



non ho la possibilit? di postare foto perch? non riesco pi? a collegare la macchina fotografica digitale al computer...
comunque ne sono praticamente sicuro...e poi un'ulteriore conferma mi ? venuta dal fatto che un mio amico ha comprato uno stingray uguale al mio poco tempo dopo e anche il suo era a pezzo unico...quindi mi sembra strano che nel giro di qualche mese la music man abbia cambiato..
p.s.: per essere precisi il mio basso ? stato fabbricato il 18 luglio 2006..

comunque attendo eventuali smentite (magari da possessori di sting ray di quel periodo che hanno la certezza che il corpo sia in 2 o pi? pezzi)

in ogni caso il basso SUONA...? questa la cosa che pi? mi importa!  
 




Io uso: solo le dita
 
Rum Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Riconoscere In Quanti Pezzi ? Realizzato Il Corpo Di Un 
 
EmaTheMirror ha scritto: [Visualizza Messaggio]

... l'unica cosa che posso dire riguardo i 3 pezzi ? che effettivamente se l'accostamento ? visibile e risulta obbrobrioso,credo che sarei restio a voler avere lo strumento in questione. Invece da poco ho un basso costruito artigianalmente (non da me e neanche commissionato da me, in frassino - poro aperto), bolt-on e con corpo di forma jazz bass costruito a tre pezzi in maniera analoga ad un neck-through, ovvero con una striscia centrale larga esattamente tanto quanto il manico, che ad ogni modo ? a s?, essento avvitato. I 2 pezzi e la striscia centrale, cos? come sono stati accoppiati, fanno si che la venatura del frassino sembri non avere soluzione di continuit?, ovvero che sembri un corpo risultante da un solo pezzo di legno


ecco ci? che intendevo, ho giusto una foto a portata di mano:



gx2ovouj

non credo sia molto evidente il fatto che quelli sono tre pezzi incollati tra loro (perlomeno a vista frontale, il discorso chiaramente cambia se vedi la venatura "di taglio" dal profilo basso del corpo), e questo credo possa accadere in molti strumenti "di serie" che sembrano pezzi unici da quanto sono ben accostati. Poi ? possibilissimo che il MM di Rum sia fatto da un pezzo unico. In ogni caso credo il discorso non cambi se lo strumento SUONA ed ? molto bello a vedersi
 




Io uso: plettro e dita
 
EmaTheMirror Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Riconoscere In Quanti Pezzi ? Realizzato Il Corpo Di Un 
 
hazielbass ha scritto: [Visualizza Messaggio]

In ultimo rispondo a Gianni dicendo che il corpo risuona e trasmette queste interferenze alla corda: ? questo che determina il "timbro" dello strumento...e qu? "cercher?" di non rispondere pi? sull'argomento "risonanza del corpo".


Le cose devono essere espresse esattamente all'opposto di come le descrivi tu. L'effetto fisico del corpo, come quello del manico, ? quello di SOTTRARRE l'energia alla corda.

Come posso fare a fare rendere conto che l'unica energia che entra in questo gioco ? quella applicata dal dito alla corda?

Poich? il corpo ha un'elevata rigidezza sottrae pochissima energia, assai di meno di quanta non ne sottragga il manico, che ? un elemento molto lungo e snello.
Questa piccola dose di energia sottratta alla corda (soprattutto dal manico) contribuisce a rendere il timbro meno aspro, poich? di solito attenua le frequenze alte.
 
E' opportuno che il corpo e il manico vibrino poco e bene, in modo da dare il giusto tocco.

Parlare di vibrazioni che si trasmettono il pi? possibile significa attribuire agli strumenti solid body, nei quali il PU rileva le vibrazioni della corda (i movimenti relativi tra PU e corda), le caratteristiche degli strumenti a cassa armonica dove le vibrazioni devono afferire per essere convogliate all'orecchio dell'ascoltatore.

Il corpo deve vibrare poco e bene, non deve trasmettere niente ad alcunch
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://wiki.megabass.it/
 
Gianni Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio 4 pezzi 
 
come hai fatto a vedere i 4 pezzi?
non è coprente la vernice?
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Artsan Made in 1984. Fullerton era bass player.
(cit. Ghost Dog)
 
artsan Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
forse dagli scassi?  
 




Io uso: solo le dita

____________________
clauzanna: "Fear Of The Dark è la YMCA del metal"
Paolo: "..inoltre esplorare la tastiera è come giocare con un cubo di Rubik... 7 colori ma infinite facce"
Il Joey: "..e soprattutto diffido a priori di chi ha pretese artistiche. Anzi, solo al sentire la parola "arte" scappo a gambe levate, la catastrofe è sempre dietro l'angolo"
 
Sherlock Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
artsan, in controluce si notano i pezzi, anche con vernici coprenti. in genere si nota come una sorta di "scalino" dove c'è la giuntura. ma è roba che appunto vedi "se cerchi" e solo in controluce.

sardsurfer, sotto alle vernici coprenti non si risparmia mai sui pezzi, ma questo da sempre, che si prenda uno strumento "de 'na volta" o che se ne prenda uno oggi. i legni sono selezionati per l'estetica solo con le vernici trasparenti, tant'è che il prezzo di listino di natural e sunburst è generalmente più elevato, di poco.

essendo una questione legata unicamente all'aspetto estetico, chi produce non si preoccupa, perchè di fatto uno che acquista uno strumento colorato non lo fa per sverniciarlo (visto che in commercio ci sono anche quelli natural).
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Gibson Thunderbird 2006
- Gibson SG Bass 2010
- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
Pier_, lo so e non è un ne discorso di oggi ne di una volta.

A prescindere, visto il prezzo, io pretenderei un body in un pezzo unico.

Non lo vedrò perchè verniciato, suonerà ovviamente identico ma l'idea di lasciare tutti quei soldi e avere la sensazione di un basso fatto con i ritagli proprio non mi andrebbe giù.

Senza contare che secondo me il basso in questione ha un difetto nella verniciatura ed è stato comprato nuovo.
 




Io uso: plettro e dita
 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
Si vedono le giunture in controluce.
 




Io uso: plettro e dita
 
circuito Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
sardsurfer, il pezzo unico non lo trovi da nessuna parte... è una roba extra lusso molto poco usata.

Per altro, si tende a preferire un maggior numero di pezzi, da 2 in poi, per questioni di stabilità: un blocco unico rischia di muoversi e torcersi con il tempo, ed a causa del clima.
Più pezzi invece rendono più stabile il legno.

Tant'è che gli strumenti con manico passante sono tutti in laminato in diverse sezioni,  e per i manici super sottili degli strumenti di concezione moderna si prediligono più pezzi,  come il bi-cut a due pezzi, oppure i tre pezzi e tastiera incollata anche quando in acero (apparte le riedizioni dei Fender anni 50, il manico monoblocco non lo usa praticamente nessuno), o i laminati in più legni, con cinque, sette pezzi,  addirittura nove...

Il body in pezzo unico comunque è roba che si usa di rado, e per un discorso solo estetico, quindi giusto su strumenti con finiture trasparenti.

Il tuo stingray (che leggo sul profilo)  in quanti pezzi è?
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Gibson Thunderbird 2006
- Gibson SG Bass 2010
- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Ultima modifica di Pier_ il Lun 18 Nov, 2013 10:03, modificato 1 volta in totale 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
Bè il pezzo unico o 2 pezzi si trovano, dipende, la fender non è mai stata così. Magari su un natural usa 2 pezzi, ma proprio al massimo. I sunburst sono facilmente truffabili applicando un top, in modo da sembrare pezzo unico. Tanto poi il nero sui bordi copre le giunture. Sul fatto del manico in più pezzi, si sapeva, riguardo al body, non mi pare cambi la resistenza se è in più pezzi. Il body è ben più grosso e spesso del manico, e a parte sul ponte non deve sopportare la trazione delle corde. Diciamo che il parquet è di sicuro sconfortante, ma non è grave se il body è in 3 pezzi. Certo magari uno sperava di più su bassi da 2000 euro…
 




Io uso: plettro e dita
 
Tomurai Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
Tomurai, non è per una questione di forze e tensioni, non per il discorso corde. se il legno si torce su se stesso (cosa che appunto rischia di succedere con pezzi unici), non si torna indietro, esattamente come quando ci si ritrova con un manico "warped" http://www.guitarmakersonline.com/w...ed1-300x150.jpg

è questo quello che rischia di succedere con i body monoblocco, tant'è che è poco usata come soluzione.

in genere, anche per un discorso di estetica, si tende ad usare un due pezzi "bookmatched", tagliato al centro, che crea le venature a specchio.

quando lo strumento "buono" ha finitura natural, si tende ad avere una maggiore selezione dei pezzi, per accoppiarli in modo tale che siano visivamente omogenei, a livello di venature.

ed il prezzo di listino sale.

Citazione:
I sunburst sono facilmente truffabili applicando un top,


infatti, più è economico lo strumento, più è spesso il nero, rispetto alla parte trasparente centrale.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Gibson Thunderbird 2006
- Gibson SG Bass 2010
- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
Quoto quanto detto da Pier.

Il mio ex 75 natural era in due pezzi con incollaggio centrale e venature quanto più possibile simili. So che in genere i reissue con vernice coprente utilizzano spesso i tre pezzi con blocco centrale e due ali.
Il mio ha il blocco centrale diviso in duecon incollaggio centrale e le due ali.

Ora non so se questo tipo di discussione sia già stata affrontata e se non lo fosse credo sarebbe quanto meno curioso sapere se esistono in commercio degli esemplari Outlet o di seconda scelta.

Dico questo perchè il mio mi è stato venduto come Outlet e non credo che sia stato un trucco per rifilarmi magari un ex demo perchè in vendita il negoziante aveva, sempre come outlet, altri due identici esemplari di 62re ma uno nero ed uno sunbrust.

Per il prezzo pagato mi aspettavo qualche "magagna" e tutto sommato i quattro pezzi, la verniciatura così e così ed il capotasto sul quale ho dovuto applicare del bicarbonato su due scalanature su quattro (a causa di vibrazioni con corda a vuoto) ed in più questo difetto di cui allego foto  per me non sono un grosso problema.

 20130920_120937_1836_x_2448

I quattro pezzi non influiscono sul suono, il capotasto si cambia e la verniciatura propensa al relic per me è addirittura un vantaggio.

La cosa più interessante sarebbe sapere se siete a conoscenza di questa fantomatica filiera commerciale. Vi ricordo e credo possa essere indicativo, che il mio a tutti gli accessori (stoppa corde, posaceneri, jack etc. etc.) ma non c'era il cartellino con le firme del controllo di qualità.
 




Io uso: plettro e dita
 
circuito Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
circuito, forse si fa prima a mandare una mail all'importatore e chiedere lumi  
 




Io uso: solo le dita

____________________
clauzanna: "Fear Of The Dark è la YMCA del metal"
Paolo: "..inoltre esplorare la tastiera è come giocare con un cubo di Rubik... 7 colori ma infinite facce"
Il Joey: "..e soprattutto diffido a priori di chi ha pretese artistiche. Anzi, solo al sentire la parola "arte" scappo a gambe levate, la catastrofe è sempre dietro l'angolo"
 
Sherlock Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
sicuroi che fosse un basso nuovo nuovo?
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Il mio stile vecchio come la casa di Tiziano a Pieve di Cadore
 
spontbass Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
Pier_, il mio è in un pezzo unico.

Sinceramente fatico a capire come un legno verniciato e con quello spessore possa torcersi.

A quanti di noi è mai successo di vedere uno strumento solid body (non trucciolato) avvitato su se stesso?

Questi discorsi "book matched" li posso capire su strumenti con cassa armonica, posso capire giustamente i manici "lamellari", niente di nuovo, ma poi la mia immaginazione si ferma.

A me sembra semplicemente un modo per giustificare il sovrapprezzo sulle vernici non coprenti.

circuito, in tante linee di produzione c'è la seconda scelta per motivi estetici quindi bisognerebbe documentarsi, ma il sospetto di spontbass mi sembra giustificato.
 




Io uso: plettro e dita
 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
semi OT: sardsurfer, si torcono le travi dei tetti...figuriamoci se non si torcono 4 cm di legno.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Il mio stile vecchio come la casa di Tiziano a Pieve di Cadore
 
spontbass Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
spontbass, che rapporro di snellezza ha una trave rispetto al body di un basso?

La lunghezza delle fibre è decisamente diversa rispetto alla sezione.

Decisamente OT.
 




Io uso: plettro e dita
 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
sardsurfer, che sia OT o meno...non sta a noi a deciderlo ma al limite ai moderatori...

comunque, cito roger sadowsky:
We do not use one-piece bodies as IT is extremely difficult to find wood wide enough, and they are prone to extreme cupping and warping. Most of our bodies are two-piece. They are much more stable and when matched properly, look even nicer than a one-piece body. There are no sonic advantages to a one-piece body.

tra l'altro, dal punto di vista puremente economico e di semplicità di lavorazione, visto che i corpi son "tagliati a cnc", conviene nettamentente prendere un legno, magari del menga" e fare un body a pezzo unico, che incollarne uno buono in due o tre pezzi.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Il mio stile vecchio come la casa di Tiziano a Pieve di Cadore
 
Ultima modifica di spontbass il Lun 18 Nov, 2013 16:02, modificato 1 volta in totale 
spontbass Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
spontbass, tu hai parlato di semi OT, io ho convenuto.

Ripeto, quanti di noi hanno mai visto un solid body piegato o avvitato?

Ci sta che Roger dica che i book matched "look even nicer than a one-piece body", sono gusti suoi, ma facciamo lo stesso discorso per un body con vernice coprente che ha sotto 4 pezzi incollati senza badare tanto ai dettagli?

Davvero pensiamo che il body di un basso elettrico sia meno stabile del tagliere che usiamo per il salame e che quindi accostando in un certo modo le fibre sarà meno soggetto a difetti pressochè inverificabili?

Se è così qualcosa non torna perchè se diciamo "IT is extremely difficult to find wood wide enough" allora questi grossi pezzi di legno saranno più costosi di quelli meno larghi poichè più rari, a meno che non crediamo che un po' di colla e qualche ora sui morsetti possano davvero incidere sul costo di un body finito.

Stiamo mischiando discorsi che hanno poco a che vedere l'uno con l'altro.

Da una parte abbiamo i body in pezzo unico e i book matched, dall'altra pezzi di legno incollati come capita nascosti da vernici coprenti e top vari.

La prima scelta è dettata da motivi estetici (perchè io di funzionali non ne vedo proprio), l'altra da motivi puramente economici che vengono poi nascosti alla vista (nel caso di questo basso anche malamente).
 




Io uso: plettro e dita
 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
sardsurfer, io dico solo che, se la maggior parte dei produttori non li produce ci saranno sicuramente dei perchè, sia di carattere estetico (a libro son più carini), sia di carattere di stabilità, che sicuramente di convenienza.
Con il corpo in due pezzi, tra l'altro, si possono evitare imperfezioni (se c'è un nodo bruttarello...si taglia via quella fetta e si sprecano solo 5 cm. (è un esempio) invece che tutta la tavola.
Avere una 40ina di cma di tavola esente da imperfezioni è abbastanza difficile.
Il due pezzi a libro poi, se fatto bene è piuttosto "pornografico"

p.s. Se il mio tagliere si muove un attimo, me ne frega meno che se mi si imbarca il basso...per dira alla buona.

Comunque è una delle discussioni cicliche che in quasi deici anni di Forum si ripete.
Link alla prima che mi è venuta in mente
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Il mio stile vecchio come la casa di Tiziano a Pieve di Cadore
 
spontbass Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Preservare Vernice Nitro; 
 
spontbass, lo so è uno di quegli argomenti ricorrenti.

Il punto è che se pago tutti quei soldi o mi fai il pezzo unico, o il book matched o almeno mi accosti i legni in maniera decorosa anche se la vernice sarà coprente.

Non esiste che mi fai il collage a 4 pezzi alla membro di segugio perchè tanto sotto la vernice non si vede.

Tutto questo però tenendo sempre ben chiaro che a livello sonoro, e tantomeno strutturale, non cambia una cippa.

E' una mera questione di principio visto il prezzo di questi strumenti.
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di sardsurfer il Lun 18 Nov, 2013 17:35, modificato 1 volta in totale 
sardsurfer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 4 di 5
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario


  

 

  cron