Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 16 di 17
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 15, 16, 17  Successivo
Vai a pagina   
 
Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura)
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
Personalmente mai avuto problemi, sul capotasto però al massimo metto dell'olio lubrificante.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
L' esperienza è una maestra severa.. prima ti fa l'esame, poi ti fa la lezione... (stepuc78)
Non discutere con l'imbecille...prima ti porta al suo livello e poi ti frega con l'esperienza!!!


The Marigold facebook
 
Micolao Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
Apporto anche io la mia testimonianza. Ho eseguito il metodo elencato in prima pagina da Micolao sul mio Thunderbird e il risultato è stato eccellente!!  
La tastiera è rinata!
Una cosa che tengo a sottolineare e che forse non è stata detta in tutte queste pagine, è di non lasciare l'olio sulla tastiera per più del tempo indicato dalla guida di Micolao (45 minuti vanno bene).
Lo dico perchè eseguendo questo procedimento su un altro basso la settimana scorsa ho lasciato l'olio per qualche ora sulla tastiera. E' successo che la parte assorbita ha reso la tastiera bellissima ma la parte in eccesso si è essicata sul legno creando una patina appiccicosa che ho dovuto rimuovere faticosamente con l'alcol (quindi lavoro sostanzialmente da rifare). Premetto che non era un basso di valore anzi un caro vecchio Alba acquistato anni fa su ebay al prezzo di 80 euro!!    e infatti l'ho usato come cavia, per fortuna direi  
Quindi in sostanza passati i 45 minuti via tutto l'olio con dello scottex, mi raccomando!
 




 
fidardo23 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
In realtá in effetti basta lasciarlo anche molto di meno sulla tastiera.  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
L' esperienza è una maestra severa.. prima ti fa l'esame, poi ti fa la lezione... (stepuc78)
Non discutere con l'imbecille...prima ti porta al suo livello e poi ti frega con l'esperienza!!!


The Marigold facebook
 
Micolao Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
Giornata uggiosa, qual migliore iipotesi se non pulire il basso?  

Peavey Zodiac EX, preso anni fa usato, tutto perfetto eccetto i tasti veramente sporchi... Il resto immacolato, ma sui tasti non so che potevano aver fatto...
Non mi ero mai preoccupato di pulirli, più che altro perché lo ho sempre tenuto come super-riserva (nonostante le qualità).

Preso spugnette in lana d'acciaio al supermercato (12 per 0,60€), scotch di carta per coprire il legno, diluito due gocce di Svelto in un bicchiere d'acqua e via.

https://www.dropbox.com/s/szo5kpz0yph1zwg/20140822_110726.jpg

https://www.dropbox.com/s/7lqe039cnvufa4c/20140822_110733.jpg

https://www.dropbox.com/s/n7jvpfkylnpqzjr/20140822_113057.jpg

https://www.dropbox.com/s/by1g1p1ophrumpz/20140822_114612.jpg

https://www.dropbox.com/s/72ictdybnu0450u/20140822_114607.jpg

Rinato per davvero   la tastiera non necessitava olio, quindi ho lasciato perdere.
Così sembra veramente nuovo, eccetto qualche tasto un po' più segnato dalle corde (ma ora perlomeno lucidissimo).

Prima erano talmente sporchi da non riflettere la luce...

https://www.dropbox.com/s/ng4f5ib0kk11kje/20140815_154425.jpg

Si vede il riflesso sulle corde lisce, ma i tasti sono proprio marci   ora sembra appena uscito di fabbrica  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
Yea!  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
L' esperienza è una maestra severa.. prima ti fa l'esame, poi ti fa la lezione... (stepuc78)
Non discutere con l'imbecille...prima ti porta al suo livello e poi ti frega con l'esperienza!!!


The Marigold facebook
 
Micolao Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
La tua guida è stata fondamentale, ho un basso (Yamaha RBX 250 circa di fine anni 80/primi 90) regalatomi da un amico che gridava vendetta per come era ridotto e grazie a te ho fatto il primo passo per farlo tornare a nuova vita, grazie!
 




Io uso: plettro e dita
 
Trebby22 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
Ho trovato questa guida utilissima.

Per cui aggiungo un contributo

Come rifinitura della tastiera ho usato sia l'olio di lino cotto che i vari paglierino e olio rosso.

Recentemente ho seguito il consiglio di Smith che indica come trattamente per la propria tastiera in ebano la stessa cera che si usa per i suoi body.
Avevo reperito la Smith Classic Wax Polish for Oil Finishes a 7 euro spedita dalla Danimarca e la uso regolarmente su tutti i body oliati (Warwick compresi, e l'amico che li possiede ne é entusiasta)

Recentemente ho iniziato ad utilizzarla anche per le tastiere in ebano e l'effetto é strepitoso e duraturo. Il migliore ottenuto finonad ora. La tastiera rimane setosa ma comunque abbastanza lucida e assolutamente non unta.

Tuttavia é un sistema che uso su tastiere già trattate a olio in passato, non so dire come sia come primo step di trattamento.
 




Io uso: solo le dita

____________________
"...sto Mercatino ci sta annebbiando un po' la vista" [cit. by Homer]
 
Merlino Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
ragazzi vorrei utilizzare questo metodo sia sul music man che sul gibson sg. sul music man no problem.

il gibson ha però gli intarsi grandi in madreperla. posso andare tranquillo o devo prendere qualche ulteriore precauzione?
 




Io uso: plettro e dita
 
Quisdam Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
Quisdam,

Io ho un TRB 6 JP (john patitucci signature), con intarsi in madreperla molto estesi (vedi foto su internet)
Nessun problema con il metodo Micolao  
 




Io uso: solo le dita

____________________
"...sto Mercatino ci sta annebbiando un po' la vista" [cit. by Homer]
 
Merlino Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
perfetto grazie

allora procedo. anche se più che sporca la mia tastiera inizia a sembrare proprio secca... il basso è del 2013 e non ho mai fatto alcun trattamento nutrente. credo sia arrivato il momento di iniziare
 




Io uso: plettro e dita
 
Quisdam Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
Io maschero con scotch di carta la tastiera. Poi passo il Sidol sui tasti. Tolgo lo scotch e con uno stuzzicadenti gratto lo sporco nello spazietto tra la tastiera e i fret e poi passo Dunlop 02 Deep Conditioner prima con uno spazzolino poi con un panno. E' un lavoro che faccio fin troppo spesso...
 




Io uso: plettro e dita
 
Ennio89 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
ringraziando micolao per la guida (che funziona alla grande) vorrei domandare consiglio su come pulire la linguetta di rame che dal ponte va al pu del mio re62.
va sempre bene la lana d'acciaio oppure rischio di rovinare la lacca del body? siccome si trova vicino al pu preferisco chiedere a chi è più competente.

allego FOTO della parte in questione.

grazie

Max
 




Io uso: plettro e dita
 
Ekto1 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
Ekto1, scotch di carta sul body, lasciando libera solo la linguetta.

sostanzialmente quello che ho fatto io con i tasti: https://www.dropbox.com/s/szo5kpz0yph1zwg/20140822_110726.jpg

ovviamente metti anche lo scotch sui poli dei pickup, altrimenti acchiappano tutti i rimasugli della paglietta, e poi toglierli è una faticaccia.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
Grazie per la guida ben fatta, è un metodo che uso da anni ma con semplice olio crudo e alcool denaturato... procurerò presto olio cotto e benzina per lo zippo!

Ma il mio problema è più ben più grave: ho comprato un basso usato da un tizio che credo abbia trattato la tastiera in palissandro con anilina per rendere la tastiera più scura.
Tornato a casa tutto contento con il mio eko mm300 (primi anni 2000) dopo averci suonato un pò, modificato il setup secondo le mie esigenze ed avendo promosso a pieno lo strumento, decido di fare una bella pulizia per poi procedere al cambio corde.

Già alla prima passata di alcool con un panno di lana avvolto su una bacchetta di legno (uso la lana perchè sono convinto sia pià "abrasiva" sia in fase di pulizia che di finitura) mi accorgo che la tastiera rilascia troppo sporco rispetto al normale...  a prima impressione mi è sembrato lucido da scarpe poi leggendo tutte  le 16 pagine dell'articolo scopro che esiste la pratica di scurire il legno con l'anilina o "nero inferno" (non capisco la necessità di alterare in modo così drastico il legno camuffando la sua vera natura, bha!).

Adesso, dopo aver sfregato con la lana, soprattutto nei primi 4 tasti (i più usati e soggetti ad accumulo di grasso/sudore) il materiale indesiderato si è spalmato insieme allo sporco e insinuato anche nelle venature abbastanza marcate di questo palissandro un po' poroso.

Quale solvente posso usare per evitare di fare ulteriori danni? Mi consigliate qualche operazione più invasiva?

Grazie
 




Io uso: plettro e dita
 
strasergio Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
Togliere l'anilina non credo ti riuscirà mai del tutto anche perché in un legno poroso sarà penetrata ben a fondo percui io non insisterei, ma per pulire nelle fibre della tastiera ti basta uno spazzolino da denti usato al quale puoi accorciare le setole se sono troppo morbide. Poi olio di gomito e potresti fare una prova giá con la benzina dello zippo.
Fai come credi se ti ci trovi bene, ma io non userei la lana, io non mi ci trovo bene.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
L' esperienza è una maestra severa.. prima ti fa l'esame, poi ti fa la lezione... (stepuc78)
Non discutere con l'imbecille...prima ti porta al suo livello e poi ti frega con l'esperienza!!!


The Marigold facebook
 
Micolao Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
è domenica e i tabaccai sono chiusi ho trovato il petrolio lampante da brico...   è la stessa cosa della benzina per lo zippo? ho preso anche alcool puro al 95% e la trielina... vediamo se lo faccio esplodere sto basso!!
Prese anche lana di acciaio 0000 e il MUST olio cotto! il tutto 35 euri ma mi dureranno a vita credo!  

ps: per pulire le corde io le faccio bollire in acqua magari con aggiunta di aceto o sapone per i piatti  per eliminare le impurità dagli avvolgimenti (bastano 5- 10 minuti), tornano praticamente come nove!
questo quando faccio la pulizia periodica mentre per una pulizia regolare ad ogni fine suonata le pulisco strofinandole con uno straccetto imbevuto appena con lo string cleaner della peavey.
 




Io uso: plettro e dita
 
strasergio Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
Ecco lo string cleaner te lo puoi risparmiare. Pannetto in microfibra senza nulla e via.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
L' esperienza è una maestra severa.. prima ti fa l'esame, poi ti fa la lezione... (stepuc78)
Non discutere con l'imbecille...prima ti porta al suo livello e poi ti frega con l'esperienza!!!


The Marigold facebook
 
Micolao Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
strasergio, lascia stare quegli intrugli, anche perchè spesso rimangono rimasugli sul legno e tra i tasti, e tra l'altro non ci ricavi molto in pulizia.

sulla bollitura, personalmente sono della fazione che la considera una minchiata, che fa suonare bene le corde mezz'ora, dovuta al 90% al fatto che le hai smontate ed hanno ripreso elasticità, non alla pulizia vera e propria.

per farle durare un po' di più basta pulirle sempre con un panno, dopo aver suonato.

io un paio di volte, per pulirle, gli ho dato una passata di Svelto, tanto perchè volevo recuperare un po' delle corde vecchiotte prima di cambiarle, senza andare a perdere tempo con la bollitura. durate mezz'ora, poi tornate come prima.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
Ciao a tutti, ringrazio innanzitutto Micolao  per la guida che ho già seguito per la pulizia di due tastiere in palissandro con fantastici risultati.

Recentemente sono entrato in possesso di un Ibanez SR 1305 con manico in 5 strati di Wengè e bubinga, tastiera in wengè e body in mogano con top e back in Padouk penso con finitura a olio.
Il Body però, a causa degli anni immagino, ormai tende ad un colore piú marrone che rosso, secondo voi l'olio di lino cotto sul body può aiutarlo a recuperare un po' di "vivacità" nel colore?
 




Io uso: solo le dita
 
stormaker Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
Domanda: la paglietta fine di alluminio, sul Wengé, fa danni?

Sul palissandro so che va bene perchè su altre mie chitarre uso lo stesso metodo, ma vorrei essere sicuro.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Rick
 
James_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
La paglietta d'alluminio è solo per i tasti!
Non per la tastiera!
Sul Wengè poi che ha fibra larga ti si riempie di particelle.
fermati!
 




Io uso: plettro e dita

____________________
L' esperienza è una maestra severa.. prima ti fa l'esame, poi ti fa la lezione... (stepuc78)
Non discutere con l'imbecille...prima ti porta al suo livello e poi ti frega con l'esperienza!!!


The Marigold facebook
 
Micolao Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
In realtà l'ho fatto ed è andato alla perfezione  

La paglietta che uso io, però, è tipo lana finissima a filamenti..usati nel senso giusto non finisce tra le venature (quindi venature longitudinali, paglietta usata in trasversale).
Ovviamente molto leggero il tocco.

Ho fatto le foto de prima e dopo, le posterò  

Adesso devo passare manico Wengé e body "tintes oil" del Warwick, cerco info sulla cera..prima pulizia, poi cerata  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Rick
 
James_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
quindi hai usato lana d'acciaio o paglietta d'alluminio?
 




Io uso: plettro e dita

____________________
L' esperienza è una maestra severa.. prima ti fa l'esame, poi ti fa la lezione... (stepuc78)
Non discutere con l'imbecille...prima ti porta al suo livello e poi ti frega con l'esperienza!!!


The Marigold facebook
 
Micolao Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
Non saprei come definirla a sto punto  
Direi LANA d'acciaio.

Ne taglio solitamente un 6 cm, che ripiego a metà (come se fosse la punta di un pennello).

Sulla tastiera la uso in modo che i filamenti siano trasversali alle venature del legno (venature e senso della lana idealizzano un "+"), in maniera dolce e blanda, sfregando in senso longitudinale (il senso delle venature). Molto leggero, salvo su aloni di schifo incrostato.

La uso anche per i tasti (mascherando, come dicevi, il legno di fianco ), nel senso dela larghezza del tasto per non lasciare solchi.

In realtà uso la lana perchè ho quella  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Rick
 
James_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Piccola Guida Alla Pulizia Del Manico (con Tastiera Scura) 
 
Dal Sito Martin, anche loro contro il lemon oil

Can I use lemon oil on my fingerboard?

We do not recommend using lemon oil on our fingerboards. The acids in lemon oil break down the finish of our guitars. IT may also aid the corrosion of the frets and lessen the life of the strings.

 




Io uso: plettro e dita

____________________
L' esperienza è una maestra severa.. prima ti fa l'esame, poi ti fa la lezione... (stepuc78)
Non discutere con l'imbecille...prima ti porta al suo livello e poi ti frega con l'esperienza!!!


The Marigold facebook
 
Micolao Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 16 di 17
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 15, 16, 17  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario