Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 4 di 4
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4
 
Corde Warwick
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Corde Warwick 
 
Una domanda idiota: le Warwick Black Label non sono rivestite nere giusto?
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Karma Shock

https://karmashock.bandcamp.com/releases
 
Dottor Dud Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Corde Warwick 
 
Riuppo giusto per dire che le rosse fanno veramente cagare, indegne  
 




Io uso: plettro e dita
 
Tomurai Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Corde Warwick 
 
Tomurai, sottoscrivo, sono indecenti. Non van bene manco per stendere il bucato.
 




Io uso: solo le dita

____________________
clauzanna: "Fear Of The Dark è la YMCA del metal"
Paolo: "..inoltre esplorare la tastiera è come giocare con un cubo di Rubik... 7 colori ma infinite facce"
Il Joey: "..e soprattutto diffido a priori di chi ha pretese artistiche. Anzi, solo al sentire la parola "arte" scappo a gambe levate, la catastrofe è sempre dietro l'angolo"
 
Sherlock Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Corde Warwick 
 
Volevo dire la mia sulle warwick red label, ho preso la muta da 5 corde 45-135.
Io suono accordato tutto un tono sotto e il fatto che queste corde siano molto tese è davvero una manna perchè con le d'addario che avevo provato ero costretto a suonare con la mano destra vicino al ponte per non far frustare le corde.

Sono molto ruvide ma sono abituato dopo aver suonato per diverso tempo rotosound.
Il suono? Beh aspetto sabato per provarle con l'ampli ufficiale in sala prove, con l'ampli da casa mi sembra che la quinta corda sia un po' smorta, ma contando che sono un tono sotto e con un ampli di bassa qualità aspetto a pronunciarmi.

Per la durata si vedrà piú avanti.
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di stormaker il Mer 10 Feb, 2016 16:54, modificato 1 volta in totale 
stormaker Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Corde Warwick 
 
stormaker ha scritto:  


Per la durata si vedrà piú avanti.


Stando alla mia esperienza è proprio questo il punto debole, dopo due settimane per me erano morte e sepolte.
Da nuove (tenendo presente quanto costano) non sono poi così male.
 




Io uso: plettro e dita
 
FnK Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Corde Warwick 
 
Il mio superbo Fender Roscoe Beck V con la mia custom pedalboard (Radial Bassbone+ebs multicomp+boss Ceb3+ boss Line selector) è sempre stato la gioia di tecnici del suono e mixeristi live ed in studio. Bene, un giorno ho montato le warwick rosse...il mio fenderone pareva una chitarrina monky made in biafra...a dir poco scandaloso!!! Il Tecnico, dal mixer tuonò: "Ehilá...bassista! Ma quello è il basso dell'altra volta? Ma che gli è preso? Sembra malato..."  
Morale della favola: ALLA LARGA da corde warwick rosse!
 




Io uso: plettro e dita
 
Mr_groover Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Corde Warwick 
 
ho comprato una muta red 4 corde, scala lunga, le corde nel suo spessore non arrivano ad avvolgere le meccaniche, solo la parte estrema che è più sottile, mi sembra davvero un obbrobrio.
 




Io uso: plettro e dita
 
Gavinwalden Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Corde Warwick 
 
avatar Gavinwalden, è normale che sia così, ed è anche un bene, perchè la corda "intera" che avvolge sulla meccanica può essere un problema in stabilità e resistenza della corda.

la parte rastremata delle Red è quella che in altre corde più costose sarebbe coperta dalla seta, ma in questo caso è lasciata grezza così.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Aria Pro II SB-1000
- Fender Precision Classic '50 Sunburst
- Yamaha BB714bs Lava Red
- Yamaha Attitude II Surf Green
- Yamaha BB3000 Candy Apple Red
- Yamaha TRB6p Trans Red
- Yamaha RBX200 Red
- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Natural
- Squier Bronco LE Shell Pink
- Harley Benton JB75SB
- Fender Rumble 40
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EBS Billy Sheehan Ultimate Drive
- EHX Green Russian Big Muff
- Zoom B3


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Corde Warwick 
 
Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
che in altre corde più costose sarebbe coperta dalla seta,


giusto per correttezza, in corde tipo DR, non propriamente economiche almeno per il mio portafoglio, la seta non c'è.
 




Io uso: plettro e dita
 
crooky Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Corde Warwick 
 
avatar crooky, non è in quel senso, le Warwick Red hanno la parte rastremata "nuda", così: https://www.talkbass.com/attachment...ut-jpg.4054291/

se togli la seta a corde con la seta, trovi questa "nudità" della parte rastremata.

tutte le altre corde che nascono senza seta hanno l'avvolgimento che copre comunque tutta l'anima fino alla fine della corda, dalle Rotosound Roto Bass da 15€ fino alle corde più costose.

le Warwick Red vanno al risparmio anche nella parte finale della corda  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Aria Pro II SB-1000
- Fender Precision Classic '50 Sunburst
- Yamaha BB714bs Lava Red
- Yamaha Attitude II Surf Green
- Yamaha BB3000 Candy Apple Red
- Yamaha TRB6p Trans Red
- Yamaha RBX200 Red
- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Natural
- Squier Bronco LE Shell Pink
- Harley Benton JB75SB
- Fender Rumble 40
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EBS Billy Sheehan Ultimate Drive
- EHX Green Russian Big Muff
- Zoom B3


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Corde Warwick 
 
avatar Pier_, ah ok grazie. Bhe allora ha ragione ci dice che fano schifo
 




Io uso: plettro e dita
 
crooky Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Corde Warwick 
 
" è normale che sia così, ed è anche un bene, perchè la corda "intera" che avvolge sulla meccanica può essere un problema in stabilità e resistenza della corda."
Quello che asserisci è opinabile, o mettiamola così, soggettivo.
 




Io uso: plettro e dita
 
Gavinwalden Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Corde Warwick 
 
avatar Gavinwalden, un conto è se parliamo di corde come le Ernie Ball/D'Addario ed affini, che hanno l'ultima parte che comunque è rastremata, si assottiglia a partire da dove dovrebbe incontrare la meccanica (quella che il produttore indica come "winding length" è appunto la lunghezza che va dal pallino fino all'inizio della parte rastremata).

se invece sulla meccanica arriva la parte intera della corda, quella già a spessore (es. 105 per il Mi), può essere un problema, perchè quella dimensione è meno flessibile.

capisco che nel caso delle Warwick Red sia brutto da vedere perchè non c'è una copertura a quella zona. c'è anche da dire che per certe meccaniche piccole e per le Fender anni 70, che sono molto lisce, è invece un bene, perchè la corda con quella parte più "zigrinata" fa meglio contatto con la meccanica ed è più stabile.

a me 'ste corde hanno salvato un Jazz in cui il Sol scappava dalla meccanica e non si riusciva più a suonare  

in ogni caso, sono corde molto economiche prodotte da una ditta non economica, quindi il risultato è che sono davvero spartane.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Aria Pro II SB-1000
- Fender Precision Classic '50 Sunburst
- Yamaha BB714bs Lava Red
- Yamaha Attitude II Surf Green
- Yamaha BB3000 Candy Apple Red
- Yamaha TRB6p Trans Red
- Yamaha RBX200 Red
- Fender Jazz Bass American Vintage 74 Natural
- Squier Bronco LE Shell Pink
- Harley Benton JB75SB
- Fender Rumble 40
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EBS Billy Sheehan Ultimate Drive
- EHX Green Russian Big Muff
- Zoom B3


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 4 di 4
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario