Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 7 di 11
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 6, 7, 8, 9, 10, 11  Successivo
Vai a pagina   
 
Fender Precision Standard (Mexico);
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
Auguri per il tuo Precisionavatar dseries, tutto da ottimizzare, se ti ha convinto in negozio vuol dire che ci sono già ampi margini di miglioramento, corde, assetto e quant'altro.
Poi magari un bel battipenna rosso perlato, o brow shell... una cover pick-up bianco crema...  
Gusti personali ovviamente  
 




Io uso: solo le dita

____________________
Non conosco niente della musica. Ma per quello che faccio io non è assolutamente necessario. (Elvis Presley)

Ho la tastira rtta...
 
OnzoG-onzo Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
Aggiungo anche io la mia esperienza riguardo questi Precision MiM.
Tutto inizia lo scorso Giugno: avete presente quella sensazione no? Senti quell'aria di Estate, belle giornate, l'incombente ansia degli esami universitari (molti di voi ne sono usciti da un pezzo ma sono certo che quella sensazione nessuno l'ha dimenticata   ) e quella voglia incontrollata di qualcosa: ecco la GAS. Ora complice anche un fastidioso problema al basso titolare del tempo che quasi non mi permetteva di suonare mi son deciso a iniziare la ricerca di un nuovo basso, questa volta però puntando a qualcosa di serio (non me ne vogliate ma per me un P MiM è già una cosa seria tenendo conto delle mie necessità certamente non da professionista).
Inizialmente ho filtrato la ricerca esclusivamente in base al budget piuttosto che in base ad un determinato modello, certo avevo delle sonorità più o meno chiare in testa ma volevo evitare di escludere qualcosa quasi a priori. Cerco sull'usato nella mia zona, non avendo intenzione di spendere una cifra per me rilevante su uno strumento che non avrei potuto provare, ma trovo poco e quel poco non mi soddisfa quindi provo praticamente tutto quello che rientrava nel mio budget nel solito ottimo negozio di fiducia.
Ho sempre avuto una naturale attrazione verso il P ma per il motivo di cui sopra (evitare strumenti a priori) avevo deciso di provarlo alla fine, forse perchè avevo un sospetto di come sarebbe andata a finire  
Escludo alcuni strumenti per motivi sonori e di feeling e mi dico che ho già l'Ibanez Atk che ha determinati suoni, è moderno, ottimo per lo slap: decido che devo andare su altre sonorità e di provare il Precision.
Ne prendo uno: suono una nota, un'altra e un'altra ancora, un giro col plettro ed è accaduto, mi ha convinto e ho capito che mi sarei dovuto portare a casa uno di questi bassi.
Nessuno di quelli presenti in negozio mi soddisfaceva esteticamente e avendone comunque provati tre era praticamente identici come feeling e suono ho ordinato un bel Lake Placid Blue con tastiera in acero.

Andiamo alle considerazioni sullo strumento (che in fin dei conti è quello che ci interessa):
avevo letto in giro diverse impressioni/recensioni di gente che parlava molto male degli Std e altri che dicevano di aver trovato il messicano che suonava meglio di un americano qualsiasi   Per quanto mi riguarda ho trovato un ottimo strumento che vale tutti i soldi che costa, certo i prezzi sono aumentati parecchio ma questo ha riguardato praticamente tutto il listino Fender. Questo però ha secondo me comportato un aumento della qualità generale: le finiture sono ottime, la vernice è perfetta, i tasti ai lati sono ben rifiniti (uno dei problemi di quella che ritengo fosse la vecchia produzione), non ho trovato alcun dead spot (per l'esattezza uno solo di quelli da me provati ne aveva uno) e sono riuscito ad ottenere un'action per me bassa e trovo il manico molto comodo.  
Il suono è quello del P e non si scappa, inutile girarci attorno. Senza dubbio il PU del classic 50 è superiore (e neanche tanto poi) e per i miei gusti pecca un pò in definizione e questo è forse l'unica leggera sbavatura. Va comunque detto che non ho ritenuto fin'ora necessario un cambio corde e questo problema potrebbe sistemarsi con una nuova muta.
In conclusione non trovo sensato un paragone diretto con altri bassi, non trovo nemmeno sensato dire che è una scelta migliore prendere uno squier Cv o un Classic 50 o un American std/pro: sono strumenti diversi non solo nel prezzo ma anche nelle caratteristiche e IMHO se si cerca un buon P a questo prezzo e con queste caratteristiche la reputo un'ottima scelta.

PS: prossimamente foto e se siete interessati qualche sample  
 




Io uso: plettro e dita
 
Ant0nin0 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
Sto ancora cercando di trovare l'equilibrio adatto con il mio nuovo P!

Alla fine mi sono messo a spigolare un pò con il PU, cercando di svitarlo al punto giusto per trovare la sonorità che cerco.
Sono riuscito a far risaltare di più il MI, che precedentemente risultava spompo... ora però sono calate drasticamente il SOL in particolare, ed un pizzico anche il RE. Il LA resta ad ora la corda migliore, suona sempre bene e con un ottimo output..
Vabbè ci dovrò lavorare ancora un pochino..

Ma il problema più incombente è la sistemazione dell'action.
Mi stò rendendo conto che in negozio lo avevo fatto settare con le corde rasoterra, perchè trovavo comodissimo suonare così (provenendo da un MM300 dove l'action era quello che era, mi sembrava di non schiacciare nemmeno la corda per farla suonare!)
Ora però sento che frustano, in particolare quando faccio passaggi più veloci quando schiaccio un tasto la corda fa una specie di "sglang" perchè viene picchiata sul fret, e questo si avverte pure nell'ampli.
Forse sono compici pure le corde semi-nuove... ma avverto uno sferragliare di base che non mi piace per nulla  

Per assurdo ho ripreso in mano il buon vecchio Eko, ed il suono è molto più morbido e caldo!
Con tutti i limiti del caso sia chiaro.. ma è il suono che piace a me! Non voglio sentire le frustate sul manico.
Credo (e spero) che si possa raggiungere un suono pulito e senza sferragliamenti anche sul P!
Mi verrebbe da dire che l'Eko è più contrabbassoso come sound... poi le corde sono più rodate ed in acciaio, mentre sul P ho le Fender Nickel!
Peccato perchè mi toccherà tornare alla "scomodità" di prima se voglio quel suono... non credo sia possibile avere action rasoterra e corde che non frustano!
Ora però devo trovare la Brugola per il Truss Rod... Quei pezzenti di Fender non me l'hanno fornita!  
Sapete per caso che misura ha? Così me la piglio da un ferramenta...

Ultima Cosa.
Ho notato anche che il P ha MOLTO meno volume dell'MM300.. deduco perchè l'humbucker spinge di più dello Split Coil?
Insomma... se non riesco a sistemarlo come voglio torno a suonare l'Eko  
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di dseries il Dom 23 Apr, 2017 11:59, modificato 1 volta in totale 
dseries Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
avatar dseries, considera che le corde in nickel suonano meno sferraglianti di quelle in acciaio. da quanto non le cambi sull'Eko?

le corde basse frustano, c'è poco da fare, e c'è chi ne fa caratteristica del suono, quindi o alzi l'action, o ti tieni lo sferraglio.

https://www.youtube.com/watch?v=jDlILvy33C8

https://www.youtube.com/watch?v=_mthl-lBad8

ci sono tantissimi esempi, soprattutto nel rock, dove c'è la tendenza a cercare il suono sferragliante col rumore dei tasti.
Entwistle teneva, a detta sua, le corde "dietro il manico"  

poi oh, c'è sempre l'opzione corde lisce, se non ti piace il suono sferragliante.

che idee di suono del Precision hai?
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Precision American Vintage '63 Sunburst
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
Ho uno standard con tastiera in acero da circa un anno. Inizialmente mi è piaciuto molto per la sua caratteristica "buca mix", ma inizio ad avvertire l'esigenza di un suono un po più "caldo" e pensavo ad un cambio pickup. Consigli?
 




Io uso: plettro e dita
 
Gabriel70 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
avatar Gabriel70, prima di cambiare pickup, valuta di cambiare corde. il Precision suona così, e se vuoi un suono più "caldo", o usi corde nickel belle usurate, o metti corde lisce.

ora cosa hai su?
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Precision American Vintage '63 Sunburst
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
avatar Pier_, Ti dirò, la maggior parte dei bassisti che ascolto suonano un P, ma plettrato.
A differenza mia che lo suono praticamente solo con le dita...
Non sarà il miglio bassista della storia, ma sono abituato al suono del P. di Nick O'Malley Degli Arctic Monkeys.. Ed un altro che ADORO sempre plettrato è il suono di Andy Rourke degli Smiths.

Con le dita invece mi piace Colin Greenwood dei Radiohead... insomma nomi da niente  

Così mi piace, https://www.youtube.com/watch?v=wctA8zHJosM
Questo è anche gonfio... ma non senti sferragliare o altro!  
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di dseries il Dom 23 Apr, 2017 14:22, modificato 1 volta in totale 
dseries Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
avatar dseries, in questo video monta corde lisce    sono di serie sugli American Vintage nuovi

Andy Rourke e Nick O'Malley invece sono del partito corde basse e sferraglio
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Precision American Vintage '63 Sunburst
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
avatar Gabriel70, prima di cambiare pickup, valuta di cambiare corde. il Precision suona così, e se vuoi un suono più "caldo", o usi corde nickel belle usurate, o metti corde lisce.

ora cosa hai su?


Si in effetti ho ancora le nickel originali e sono ancora abbastanza nuove. Avevo preso delle fender lisce su ebay, ma non mi sono arrivate  
Grazie
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di Gabriel70 il Dom 23 Apr, 2017 14:39, modificato 1 volta in totale 
Gabriel70 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
avatar Pier_, Bon perfetto.. quindi devo decidermi  
 




Io uso: plettro e dita
 
dseries Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
Ma suonando più vicino al manico e chiudendo un po' il tono non riuscite ad avere un suono più tondo? Quando ho bisogno di più ciccia intervengo così.
 




Io uso: plettro e dita
 
Ant0nin0 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
avatar Ant0nin0, Tengo il tono chiuso praticamente sempre...
Di solito suono sopra il PU.. proverò spostandomi verso il manico come facevo con l'MM300
 




Io uso: plettro e dita
 
dseries Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
avatar Ant0nin0, beh, quella è la norma, i "suoni" si fanno prima di tutto così.

avatar dseries, hai ancora molto da imparare dal Precision. ci vuole tempo per capirlo appieno
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Precision American Vintage '63 Sunburst
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
avatar Pier_, certo che quello è (o almeno dovrebbe essere il primo) modo per fare i suoni. Ma se suona già con il tono chiuso e il suono non gli piace (o meglio lo trova ancora lontano da quello che ha in mente) mi viene da pensare che il problema non lo risolve con le corde lisce...
 




Io uso: plettro e dita
 
Ant0nin0 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
Suonando con il plettro è più difficile suonare vicino al manico
Il tono io lo tengo a metà, troppo chiuso perde troppa definizione. In alcuni casi però non è quello che vorrei e gli preferisco lo Yamaha 414
Comunque provo le lisce, magari risolvo
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di Gabriel70 il Dom 23 Apr, 2017 17:03, modificato 1 volta in totale 
Gabriel70 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
avatar Ant0nin0, secondo me il problema è più semplice: avatar dseries, ha preso un basso nuovo, con corde abbastanza nuove che si è fatto settare basse, mentre è abituato al suo Eko con corde vecchie ed action alta.

ha lui stesso le idee poco chiare sul suono che gli piace, perchè passa dal video con corde lisce ad Andy Rourke, dice che gli piace il P plettrato ma vuole un suono morbido  

tra l'altro, chiudere il tono non aiuta, perchè non "ingrossa" il suono, toglie solo le frequenze alte, ma il resto rimane uguale, quindi se la mancanza è altrove (corde troppo scavate sulle medie, poca presenza sulle mediobasse), aivoglia a chiudere il tono. si ottiene l'effetto peggiore, cioè scomparire dal mix.

Citazione:
Suonando con il plettro è più difficile suonare vicino al manico


dillo a McCartney  

lo Yamaha è parecchio più "scuro" di un Precision, quindi è normale che, se cerchi suoni più morbidi, tu lo preferisca
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Precision American Vintage '63 Sunburst
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
avatar Ant0nin0, secondo me il problema è più semplice: avatar dseries, ha preso un basso nuovo, con corde abbastanza nuove che si è fatto settare basse, mentre è abituato al suo Eko con corde vecchie ed action alta.

ha lui stesso le idee poco chiare sul suono che gli piace, perchè passa dal video con corde lisce ad Andy Rourke, dice che gli piace il P plettrato ma vuole un suono morbido  

tra l'altro, chiudere il tono non aiuta, perchè non "ingrossa" il suono, toglie solo le frequenze alte, ma il resto rimane uguale, quindi se la mancanza è altrove (corde troppo scavate sulle medie, poca presenza sulle mediobasse), aivoglia a chiudere il tono. si ottiene l'effetto peggiore, cioè scomparire dal mix.


Era la necessità di chiudere completamente il tono che mi faceva pensare che forse è di tutt'altro tipo di suono che ha bisogno. Però considerando tutto il resto una volta abitutato al P potrebbe completamente cambiare idea e innamorarsene. E glielo auguro di cuore

Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Suonando con il plettro è più difficile suonare vicino al manico

dillo a McCartney  


Stavo per scrivere anche di un altro bassista che suonava col plettro al manico, proprio sulla tastiera in realtà all'altezza del diciassettesimo tasto plettrando dal basso verso l'alto ma non ricordo il nome  

Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
lo Yamaha è parecchio più "scuro" di un Precision, quindi è normale che, se cerchi suoni più morbidi, tu lo preferisca


Col plettro è già un'altra cosa. Bisogna anche considerare in questo caso che l'action dev'essere più alta del normale se non si vuole il rumore dei tasti e che con le corde ruvide l'attacco del plettro è sempre molto evidente. Secondo me poi il P ha un suono ben preciso col pletto e in questo caso IMHO l'unico modo per avvicinarti al suono che credo tu abbia in mente sono le corde lisce.
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di Ant0nin0 il Dom 23 Apr, 2017 17:52, modificato 2 volte in totale 
Ant0nin0 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
avatar Ant0nin0, non quotare le faccine  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Precision American Vintage '63 Sunburst
- Gibson SG Bass 2010 Faded Cherry
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Harley Benton JB75SB
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
avatar Pier_, sistemato  
 




Io uso: plettro e dita
 
Ant0nin0 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]


lo Yamaha è parecchio più "scuro" di un Precision, quindi è normale che, se cerchi suoni più morbidi, tu lo preferisca


Infatti lo presi proprio dopo aver letto le opinioni qui sul Forum. Cmq oltre alle lisce sul P sto seriamente pensando allo Yamaha 1024
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di Gabriel70 il Dom 23 Apr, 2017 18:04, modificato 3 volte in totale 
Gabriel70 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
avatar dseries,
Allora, secondo me, le corde nuove si fanno sentire abbastanza in fatto di "sglang" e rumori vari, prova a far passare un po' di tempo( un paio di mesi) e vedrai che perderanno brillantezza, diventeranno piu calde e i vari "sglang" si attenueranno.
Però detto questo mi sento di consigliarti un buon set up che potrebbe sicuramente risolvere molti problemi ( controlla in primis il truss rod che spesso e volentieri sugli strumenti nuovi, per via dei viaggi che fanno, non è regolato a dovere).
Poi considera anche il tocco che hai per regolare l'action: se hai un tocco pesante e tieni le corde rasoterra è inevitabile che le corde sbattano contro i tasti
 




Io uso: plettro e dita
 
Baldo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
avatar dseries vai in ferramenta con il basso e trova la chiave giusta... poi torni a casa, ti prendi un pomeriggio di privacy con il tuo piccolo P elo setti a modo perdendo tutto il pomeriggio, in modo da stabilire un legame affettivo profondo, poi se non basta allora compri le corde lisce e ti prendi un secondo po eriggio di privacy... in alternativa se non risolvi puoi regalarmi il tuo P
 




Io uso: solo le dita
 
Rererru Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
Il p messicano dovrebbe avere le viti in pollici quindi sono 3/16 per il truss rod, 1/16 per le sellette e 7/64 per regolare le ottave (nel caso ci fosse la vite esagonale).
 




Io uso: plettro e dita
 
Baldo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
Ok allora provvederò alla sistemazione dell'action, che credo (e spero..) risolveranno questi problemi!
Sicuramente ci devo ancora prendere la mano.. tenete conto che è con me da martedì scorso, quindi ci stiamo ancora conoscendo  

Il suono mi piace, sia chiaro. Non è quello a cui stò cercando rimedio...bensì a questo sferragliare, che si avverte soprattutto suonato in acustico, ma che poi amplificato un pò si fa sentire.
Vi terrò costantemente aggiornati sugli sviluppi..appena avrò la possibilità di metterci le mani!

Grazie a tutti per le dritte!
Con i vostri suggerimenti sono certo che riuscirò ad essere pienamente soddisfatto del mio P!  
 




Io uso: plettro e dita
 
dseries Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Fender Precision Standard (Mexico); 
 
Domanda ai possessori e utilizzatori: quanto sono ben bilanciati i manici dei precision mim? Rispondono in maniera omogenea? La produzione post 2007 è abbastanza equilibrata e potrei prenderne uno senza provarlo?
 




Io uso: plettro e dita
 
antonioexit92 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 7 di 11
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 6, 7, 8, 9, 10, 11  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Eagles...precision??? federico Bassi&Co. 13 Ven 29 Set, 2006 18:35 Leggi gli ultimi Messaggi
Antavers
No Nuovi Messaggi Info su Basso Ken Smith Burner series stan... doc30 Bassi&Co. 8 Lun 09 Apr, 2007 20:05 Leggi gli ultimi Messaggi
jackbass
No Nuovi Messaggi Truss Rod Precision Standard (mexico) teobass82 Bassi&Co. 3 Mer 14 Apr, 2010 11:52 Leggi gli ultimi Messaggi
alepom
No Nuovi Messaggi Fender Jazz USA: Scelta Modello Am.standar... maxfas Bassi&Co. 34 Mer 10 Set, 2014 10:33 Leggi gli ultimi Messaggi
jackbass
No Nuovi Messaggi Differenze tra Warwick corvette standard, ... baba Bassi&Co. 16 Gio 11 Dic, 2014 23:10 Leggi gli ultimi Messaggi
compulsive
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario