Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login

MANIFESTO FORUM LOST&FOUND 
La presente sezione è dedicata esclusivamente agli utenti di MegaBass Forum che abbiano subito il furto dei propri strumenti.
Per poterne usufruire è quindi necessaria l'iscrizione al Forum stesso.
Tuttavia gli utenti non potranno inserire in prima persona le segnalazioni riguardanti i propri strumenti, ma dovranno necessariamente interpellare tramite pm i membri dello Staff:
  • orazio
  • ganesh
  • fagyo
  • kublai


La richiesta di inserimento nel database dovrà necessariamente contenere:

  • Data e luogo di furto dello strumento;
  • Numero seriale dello strumento o, qualora non fosse possibile, delle immagini quanto più dettagliate;
  • Una descrizione dello strumento che sia il più possibile accurata;
  • Copia della denuncia presentata presso le autorità competenti (ovviamente non sarà pubblicata);
  • Qualsiasi altra informazione possa essere utile al ritrovamento dello strumento.


Lo Staff si riserva, a proprio insindacabile giudizio, la pubblicazione o meno delle segnalazioni.

Questa sezione è dedicata esclusivamente alla consultazione dei dati di riferimento, per discutere dei furti è sempre possibile aprire apposite discussioni nelle altre aree del forum.


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
Furto a Roma: snipercat
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio 
Messaggio Furto a Roma: snipercat 
 
Sabato 6 dicembre 2014 è stato rubato a Roma, in via delle Terme di Caracalla. all'utente snipercat:

Basso elettrico Tune costruito in Giappone: si tratta di una variante poco diffusa del modello TBJ “Bass Maniac” rispetto al quale differisce per verniciatura del body, assenza della scritta “Bass Maniac” sul body e configurazione dei pick-up. Forma del body, del manico e della paletta sono le stesse.
Acquistato nel 1993, presso la Stars&Co di Roma, al prezzo di lire 1'600’000 circa.
Sottratto dal bagagliaio dell’autovettura, il giorno 6 Dicembre 2014 tra le 11:30 e le 12:30, a Roma, in viale delle Terme di Caracalla, a poche decine di metri dalla Basilica dei Santi Nereo e Achilleo.

Caratteristiche dello strumento:

• Corpo in Frassino (2 pezzi) con finitura naturale (venature del legno a vista);
• Manico in acero 3 pezzi avvitato al corpo mediante 4 viti (bolt-on);
• Tastiera in palissandro 25 tasti con segnatasti circolari;
• Ponte nero con sellette cromate, fissato mediante 5 viti, con possibilità di passare le corde attraverso il corpo;
• Due pick-up neri con cornice cromata riportanti il marchio “Tune Guitar technology”;
• 4 pomelli neri per regolare l’elettronica attiva: volume – freq. alte – freq. basse – bilanciamento pick-up;
• Capotasto in ottone (particolarità: l’incollatura del capotasto ha ceduto con gli anni, quindi lo stesso, al momento del furto, era tenuto in posizione dalla sola tensione delle corde; allentando le corde il capotasto cade);
• Meccaniche di accordatura nere con perni avvolgicorda cromati;
• Nel vano elettronica ho bloccato la pila Duracell da 9V con del nastro isolante nero dato che, di fabbricazione, non era previsto nessun metodo di bloccaggio della stessa. Particolarità: il coperchio del vano elettronica, al momento del furto, risultava mancante di una delle 4 viti di fissaggio.
• Al momento del furto non era presente, sulla paletta, il coperchietto che copre il bullone di regolazione del truss-rod (si trovava nel suo astuccetto all’interno della custodia, insieme alle relative 3 viti e alle due chiavi a brugola per le regolazioni dello strumento);
• Al momento del furto era corredato da una cintura (Strap) nera marca Warwick;
• Smontando il manico è visibile un ideogramma sul tacco;
• Al momento del furto montava corde “DR” modello “HI-BEAM” scala 40,60,80,100;

Al momento del furto il basso era in una custodia imbottita di marca “Stefy Line” riportante logo “Your Music Roma” dotata di 3 ulteriori tasche contenenti:

• Panno assorbente;
• Cavalletto porta strumento richiudibile;
• Scatola con ricambio corde (muta) nuovo marca “DR” modello “HI-BEAM” scala 40,60,80,100;
• Cavetto jack;
• Accordatore elettronico marca Seiko;
• Giravite a punta magnetica intercambiabile con manico porta-punte nero e tappo bianco. All’interno del tappo c’erano 8 punte di vario tipo e misura tra piatte, a stella e torx;
• Confezione di salviettine umidificate marca Carrefour;
• Scatolina con diverse penne da chitarra (plettri) di vari colori e tipologie;
• Astuccio contenente le due chiavi a brugola per le regolazioni dello strumento (curvatura manico e altezza sellette del ponticello); nell’astuccetto, come detto sopra, era contenuto anche il coperchietto triangolare, nero, in plastica, riportante la scritta “TUNE” che copre il bullone di regolazione del truss rod e le tre viti di fissaggio.

Qualche foto:

img_3395

tune
 




Io uso: solo le dita
 
Staff Megabass Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario