Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 
Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
Ciao amici bassari,
vi scrivo per condividere con voi ciò che mi è capitato in questi giorni.
La scorsa settimana ho deciso (finalmente) dopo anni di iniziare a prendere lezioni di basso, lezioni vere con un maestro vero pronto a correggermi e aiutarmi, non i soliti video di youtube che fino a oggi mi hanno fatto da balia, quindi preso da orgoglio e volendo fare bella figura con il maestro (che incontro oggi per la prima volta) prendo il mio basso e decido che è ora di togliere la polvere e fare un setup veloce, vista l'action altissima che mi ritrovo.

Preso il basso subito mi accorgo che qualcosa non va, si è crepata la paletta vicino la meccanica del MI, penso sia solo una crepa della vernice e vado avanti, inizio a pulire la tastiera e mi accorgo di diverse piccole crepe su di essa all'altezza del 15 tasto fino al 20esimo, e lì inizia il panico. Tutta colpa mia, o almeno credo, dopotutto ho lasciato il basso appeso per più di due anni, suonandolo quasi senza manco accordarlo ogni tanto, così per una ventina di minuti da solo in cameretta con le cuffie, poi di corsa con il tran tran quotidiano, fra il lavoro incessante e i vari casini della vita frenetica di un ragazzo di 23 anni che vuole tutto il mondo ma alla fine non riesce a fare niente. Ritorno al punto, decido di portarlo alla Galleria Musicale Merizzi, una specie di istituzione a Torino, dove ho sempre riposto le mie speranze per tutto, dai jack ai plettri. Lo lascio con la promessa che avrei avuto un riscontro dopo breve.

Verdetto: truss rod spanato e bloccato, paletta a rischio cedimento, e tastiera irrecuperabile, inoltre stando fermo si è mezzo ossidato un pot e tutto ciò comporta una spesa davvero importante per rimetterlo a posto. Decido che non è il caso, dopotutto è un basso Asiatico di metà anni 90 pagato 50 euro a un amico... Però che senso di vuoto, il mio primo basso, compagno di tutti i live (non che siano stati tantissimi), orgoglio della mia adolescenza, sfogo per quelle giornate buie che si risolvono solo attaccando il basso, mettendosi le cuffie e lasciando il mondo fuori.

Oggi affronterò la prima lezione ancora con lui, ma sabato andrò a acquistare un basso nuovo, ancora non so bene cosa... ma il valore sentimentale di questo è enorme e resterà con me per sempre.

Una roba così sentimentale vi è mai capitata o sono da rinchiudere del tutto?
 




Io uso: plettro e dita
 
fabiomig Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
fabiomig, Credo che per chi ama la musica, ed il suo strumento in particolare, sia impossibile non legarsi sentimentalmente all'oggetto che ti permette di esprimerti.
Mi dispiace per l'accaduto, ma vedrai che ti affezionerai anche al tuo nuovo basso.
Mettila così, il nuovo basso segnerà l'inizio delle lezioni con il maestro, quindi simboleggerà l'inizio di una nuova maturità musicale
Il vecchio bassetto non buttarlo, anche se scassato tienilo come ricordo!
 




Io uso: plettro e dita
 
dseries Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
dseries, buttarlo non mi è manco passato per l'anticamera del cervello, comprerò un altro appendibasso per lui e bom...
 




Io uso: plettro e dita
 
fabiomig Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
fabiomig, il mio primo basso ancora ce l'ho: un Eko VJB200, al quale da adolescente avevo appiccicato una quantità industriale di adesivi e il cui truss rod era spanato e a fine corsa... mi ritrovavo, poi, con un'action altissima.
A questo strumento ci sono legatissimo. L'ho pagato 220.000 lire nuovo nel '98, c'ho suonato fino al 2010, in casa e live. Nel 2010 ho preso il Fender che ho e suono tutt'oggi, ma non volevo buttarlo l'Eko.
Quindi, prima di tutto l'ho ripulito da tutti gli adesivi.. Poi, ho speso 50 Euro per sostituire il manico (preso da un utente del Forum), gli ho montato gli SPB3 che avevo preso per il Fender. Questi ultimi penso li smonterò e li rivenderò e gli monterò i PU del Fender (sul quale ora ho gli EMG-P).
Non credo che suonerà ancora molto questo Eko, un giorno anch'io lo appenderò in qualche stanza... Ma non lo butterò MAI e, soprattutto, tenterò per quanto possibile di mantenerlo in "stato suonabile"
 




Io uso: solo il plettro

____________________
"Non esistono note sbagliate" [Cit. Dave Copps]
 
Ultima modifica di benzanotto il Gio 16 Mar, 2017 10:52, modificato 1 volta in totale 
benzanotto Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
fabiomig, come scrissi tempo fa in un altro thread, il mio primo basso fu un modello jazz nero con battipenna bianco di un'oscura marca: Iguana    

Capisco in pieno la tua situazione "sentimentale"...oggi è praticamente distrutto e mettendolo in mano anche al miglior liutaio, non so se potrei rimetterlo in condizione di funzionare a pieno regime...elettronica andata, vernice partita in abbondanza, tastiera scavatissima in determinati tasti...eppure lo conservo gelosamente in una custodia morbida Fender...solo per tutti i ricordi bellissimi (forse i più belli in assoluto) che porta con sè dal 2000 in poi...regalo di mio padre per la promozione in seconda liceo e per vedermi cercare di imparare uno strumento, suo grande desiderio da grande appassionato di musica...

Mi è capitato di dir addio ad altri strumenti senza remore, ma con questo sarebbe impossibile...al valore affettivo non si può andare contro...
 




Io uso: plettro e dita

____________________
rsz_vj_pvp_vjdjdv_1460583515_396487
 
JohnPaulDeacon Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
JohnPaulDeacon,benzanotto, mi fa piacere non essere l'unico.... è che la realtà è che si può riparare tutto, basterebbe cambiare manico, meccaniche, PU elettronica e ponte.... ma poi non sarebbe più lui!! lo lascio così e bom
 




Io uso: plettro e dita
 
fabiomig Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
Fatemi capire...quindi io che appena ho avuto l'occasione mi sono venduto il mio primo basso (uno Squier 4 corde nero col battipenna bianco comprato nel 94) sono una persona orribile?  

Per me è stata una liberazione perché non l'ho mai sopportato quel basso, anche se mi rendo conto che oggi probabilmente avrebbe avuto un valore...
 




Io uso: plettro e dita
 
Jari Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
Jari, sono come te  
 




Io uso: solo le dita
 
Rererru Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
fabiomig, non sei l'unico!
Il mio Yahmaa BB300 è ancora lì, nalla mia vecchia cameretta a casa dei miei genitori, lì dove ho iniziato a suonarlo ormai 30  (      caxx quand  so vecchio) anni fa. Resterà sempre lì vecchio e decrepito, ma resterà lì

Jari uomo senza cuore  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
La vita è musica..

black_fender gallien_krueger_logo logo_steinberger

http://www.youtube.com/channel/UCKoNYQddFpkpsvgfqNKfA0g
https://soundcloud.com/pascdibrix
https://www.facebook.com/opinea.it
http://www.villaggiomusicale.com/artista/pascdibrix
http://www.opinea.it/
https://www.facebook.com/Wonderdrom...7/photos_stream
 
Ultima modifica di paco01 il Gio 16 Mar, 2017 13:49, modificato 1 volta in totale 
paco01 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
Il mio primo basso è un Vester Precision '57. Basso strano, manico bellissimo e corpo in orrendo multistrato ma dai contorni arrotondati in maniera impareggiabile, pagato 150.000 Lire.
Non lo vendetti mai perché mi avrebbero dato un pezzo di panino al salame e tre cartine e per questo lo suono ancora cum gioia et sommo gaudio.

fabiomig, se il tuo basso è inutilizzabile comunque non perdi niente, non te lo vendi e ti rimane per le suonatine volanti, approfittane subito, c'è la GAS dietro l'angolo che ti aspetta, vedrai in che bel mondo di meravigliose compulsioni entrerai a breve!  
 




Io uso: solo le dita

____________________
Non conosco niente della musica. Ma per quello che faccio io non è assolutamente necessario. (Elvis Presley)

Ho la tastira rtta...
 
Ultima modifica di OnzoG-onzo il Gio 16 Mar, 2017 15:27, modificato 1 volta in totale 
OnzoG-onzo Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
OnzoG-onzo, eh lo so... ci sto già entrando.....       
 




Io uso: plettro e dita
 
fabiomig Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
Jari,Rererru, Condivido la vostra posizione.

Il mio primo basso un eko bianco a 5 corde, non ricordo nemmeno il modello tanto lo odiavo e me ne volevo disfare... pagato 300,000 lire nel 92 con la promessa, poi mantenuta dall'allora negoziante, che mi avrebbe ridato gli stessi soldi se dopo un anno avessi preso passione con lo strumento e lo avessi cambiato con uno di altro livello, che poi si rivelò essere un jazz american standard. Ricordo la 5a corda che aveva praticamente lo stesso suono almeno per metà tastiera, le torture alle orecchie ai miei genitori... Quando iniziai a suonare il jazz arrivò mia madre in camera con un volto così sollevato e mi disse: -ah finalmente qualcosa che suona...-; non ebbi il coraggio di affrontare l'unico live che mi fu proposto quell'anno.

Dopo essermi esercitato tanto su uno strumento così orrendo, fu una liberazione restituirlo e suonare il jazz, che a quel momento mi diede l'impressione di essere un altro strumento da tanto diverso era, in meglio... Non lo rimpiango nemmeno un po' e spero che per almeno 10 minuti abbia contribuito a scaldare qualche famiglia nel camino dove meritava di finire...
 




Io uso: plettro e dita
 
serukun76 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
Capisco perfettamente, io ho ancora il mio vecchio Peavey del '94, valore affettivo enorme!
 




Io uso: plettro e dita

____________________
ric_logo_s ampeg_logo
 
marcinkus Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
Io quando vendetti il mio primo basso, un peavey unity dyna bass in koa (nel '94 circa) fu per un ibanez ergodyne 5 corde. Mi pentii quasi all'istante di averlo venduto.
Dopo circa 20 anni e circa 15 di ricerche sono riuscito a trovarne uno identico, forse proprio lui. Inutile dire che per me è invendibile.
 




Io uso: plettro e dita
 
Fabiosr Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
Il mio primo basso è stato un Hofner del 63 o giù di lì, trovato abbandonato in una vecchia cantina in condizioni pessime e che ho personalmente contribuito a rovinare ancora di più nel tentativo di sistemarlo, ma che ancora ho con me con grande gioia.
Paco01 il mio Yamaha BB300 è ancora qui con me, in forma smagliante come quando lo comprai ed ancora qualche volta me lo spupazzo in qualche serata tra amici
che devo dire: io mi ci affeziono ai miei strumenti
 




Io uso: plettro e dita
 
maurarca Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
maurarca, perchè io nella cantina trovo solo vecchie foto e vini scadenti ?? (quelli buoni sono già finiti )
 




Io uso: plettro e dita
 
fabiomig Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
fabiomig, che ti devo dire: pura botta di c... e proprio grazie a quello strumento ho iniziato a suonare il basso. Ormai il manico sembra un arco e non c'è più modo di sistemarlo, ma ancora ogni tanto in casa lo strimpello
 




Io uso: plettro e dita
 
maurarca Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
maurarca, si poi in effetti è quella la cosa importante, il ricordo che ti lascia.. ieri ho fatto la prima lezione di basso della mia vita con lui, e ho fatto una fatica immane a fare le scale per via delle corde troppo alte, sembravo ancora più incapace di quello che già sono
 




Io uso: plettro e dita
 
fabiomig Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
Primo basso + ampli: 480.000 lire nel 2001 (cavolo suono il basso da 16 anni cavolo ho questa ricevuta nel cassetto da 16 anni )
Ormai non lo suono da una vita, non lo tengo esposto ed è insuonabile. Se lo avessi venduto, non lo rimpiangerei.
Non venderei invece il mio secondo basso, cioè il mio primo amore Dopo anni con il primo scassone del 2001, ho comprato un fender jazz che è sempre stato il mio 4 corde titolare. A questo sono affezionato.
Però se un giorno dovessi comprare un jazz 4 corde migliore, potrei vendere questo che ho ora senza troppi rimpianti. Ok il basso di una vita, tanti live insieme, ma per me è un oggetto.
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di Fenderissimo il Ven 17 Mar, 2017 23:20, modificato 1 volta in totale 
Fenderissimo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
Fenderissimo, Insensibile!  
 




Io uso: plettro e dita
 
dseries Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
Guarda la coincidenza,

proprio l'altra settimana ho ripulito il garage. Il mio PJ Samick rosa, senza corde, arrugginito, sbilanciatissimo, su cui ho imparato a suonare i sex pistols e gli offspring, è finito dritto in discarica.

L'addetto lo ha visto e mi ha subito chiesto
"la chitarra funziona?"
"è un basso e se lo metti a posto, si, dovrebbe funzionare"
"ancora meglio!" (basso sparito)

morale, io sono più leggero liberandomi di una piccola parte di mio passato, ed il basso ha incontrato nuova vita!

o iea
 




Io uso: plettro e dita
 
ninjacampione Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
E dai! Però non si butta un basso!
Per fortuna è finito regalato, almeno così hai fatto contento qualcuno. Tanto che senso aveva venderlo a 30/50 euro? Meglio regalarlo.
 




Io uso: solo le dita
 
Fenderissimo Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
... per malconcio che sia, a me verrebbe il magone a portare un basso  (o un qualunque altro strumento musicale, eh, ma per ovvi motivi il basso di più!) in discarica        ,  tenete conto che io, da sempre, sono uno che quando vede i musicisti spaccare gli strumenti sul palco dice:  ma guarda tu che teste di...           !!!    vabbeh che facciano spettacolo a fare così, ma io ne farei a meno...   pure se si tratta di strumenti scadenti cambiati all'ultimo momento e non di quelli "veri", mi dispiace comunque!   ...meno male che in questo caso c'è stato un lieto fine, magari quel tipo della discarica ci imparerà a suonare e col tempo diverrà preso da GAS come buona parte dei presenti      ...   riguardo al primo basso mio, un Hofner imitazione Jazz Bass ,  all'epoca lo permutai dopo un anno senza dispiacere  (e senza neanche rimetterci, questo per merito di mio fratello che era, ed è, ben più in gamba di me a trattare coi negozianti...   e ha un merito ben più grande, dato che è grazie a lui se suono il basso!       ) per un Aria Pro2 che ho tuttora, ormai 30 anni dopo...  ai tempi mi attirava molto di più dell'Hofner sia per il fatto del pick up tipo precision, sia  perché esteticamente mi pareva più adatto a uno che suonava metal e si sa, a 17 anni si guarda pure a quello...    e non è che a quasi 47 io sia poi troppo cambiato, eh...          ...comunque, dicevo non è che rimpianga l'Hofner, davvero non saprei dire se fosse buono o meno dato che ovviamente all'epoca non ne capivo un tubo...  però a volte mi chiedo come sarebbe suonarlo ora, dato che dopo tanti anni un po' mi pare di essere migliorato     ... boh, non lo sapremo mai...     Salve a tutti!
 




Io uso: plettro e dita
 
digomma Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
E' vero, sono solo oggetti, si comprano, si vendono, si cambiano e si scambiano, però siete "insensibbili davero"!   che volete farci, io agli oggetti mi ci affeziono, figuriamoci al basso sul quale ho imparato a suonare, buttarlo via mai!
 




Io uso: plettro e dita
 
maurarca Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Quando Devi Dire Addio Al Tuo Primo Basso 
 
Il mio primo basso, un Washburn B-1, l'ho venduto ad un mio amico... che lo ha fatto letteralmente ammuffire in cantina.
Ogni tanto lo vedevo a casa sua, sempre più distrutto e trascurato... un vero magone.
Mai più venduto un basso da allora
 




Io uso: plettro e dita

____________________
Proudly powered by
La band in cui suono, Bim & Bianca
Il mio myspace "personale": francescohp
Il mio sito www.francescohp.com
NBD-free since June 5th 2014! Quasi tre anni senza ricadute...la crisi del terzo anno! Uno Stingray pre-EB mi ha fregato
 
Shedua511 Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario