Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 3 di 7
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
 
Svalutazione : Nuova Frontiera.
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
Maxer: La “censura” istintiva verso il prezzo sovrastimato di un privato per il suo oggetto è normale. Devi considerare la piattaforma su cui ti appoggi per vendere. Se ti presenti, utilizzando uno strumento a costo zero, come ad esempio il Mercatino musicale e sei un privato, ovviamente se ti proponi con prezzi “al dettaglio” vendi poco o non vendi. Poi ci stà il tuo discorso del “bisogno o del non bisogno”, della priorità o meno della vendita, per carità. Ma se ti presenti a 1200 euro con un American standard non puoi pretendere di non prendere dei nomi. Internet è internet, nel bene e nel male..sei nudo e sanguinante di fronte agli Squali..

Pier: Per i negozi il discorso è diverso, l’equilibrio deriva dai costi di gestione, dall’attenta valutazione nel ritiro dell’usato, dalla gestione del credito. Se un negozio ritira uno strumento da 600 euro a fronte di un acquisto di un altro da 1200, dove magari marginerebbe se acquistato cash un 35%, per marginare deve rivendere al più presto lo strumento in permuta, che ogni giorno che resta lì rosicchia il proprio margine teorico. Intanto le Ri.ba dei fornitori  scadono e ci sono negozi che chiudono perchè le banche non accettano strumenti musicali come pagamento. Insomma il prezzo alto nei negozi è normale, ma quello che non mi stancherò mai di dire che fra privati è una storia diversa. Un privato che vende un oggetto USATO (vintage da collezione esclusi) a poco meno di quello che lo ha pagato da nuovo, magari dopo anni 9 volte su 10 è un bassista..
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di Alexce69 il Ven 15 Feb, 2019 17:56, modificato 1 volta in totale 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
avatar Alexce69, eh oddio, è normale fino ad un certo punto, nel senso che ormai si stanno tutti adeguando.

giusto ieri cercavo l'Epiphone Embassy, no? tutti i negozi lo fanno a 315€, da Thomann ai negozietti italiani piccoli.
una volta nei negozi l'avresti trovato a 400€, da Thomann a 315€...
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Fender Jazz Bass AV74 Sunburst
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20B Mikro Bass Walnut Flat
- Ibanez GSRM20B Mikro Bass Weathered Black
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EHX Green Russian Big Muff


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
avatar Pier_, Ovviamente, come in tutti i settori, i colossi della vendita on line hanno modificato fortemente il mercato. Qui entra in gioco il discorso della tassazione diversa e tutte le menate ormai note, basta ascoltare una mezza giornata radio 24. Vedo nero il futuro dei negozi che non svilupperanno adeguatamente l’E-Commerce. È un peccato, perchè si perderà quel rapporto negoziante-cliente che tanto ci piace.
 




Io uso: solo le dita
 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
avatar Pier_,

Thomann è tedesco, lì c'è una tassazione e un costo di trasporto interno delle merci €/km molto più favorevole, il confronto con l'italia è impietoso. Per non parlare della domanda interna media molto più alta. Incidono troppe cose per un confronto internazionale.
 




Io uso: plettro e dita
 
darry Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
avatar Alexce69,

Difatti non compro più nulla di sec mano online. Primo non mi fido secondo spesso con qualche € in più compri il nuovo. A meno che non si tratti di annunci di bassisti vicino a casa mia, dove posso fisicamente andare a provare e che abbiano un prezzo onesto. È successo una volta in 2 anni di ricerche varie.
Solitamente vado nel negozio sotto casa (devo fare 20km ma perché ho la casa grande) e lì ordino quello che voglio. Con la disastrosa cifra di 20 € in più del mercato online mi arriva tutto quello che voglio ma se ho un problema il negoziante lo risolve. Non ha mai voluto un € di anticipo.
Beh, ci sono voluti 2 mesi per un comunissimo squier, ma preferisco così.
 




 
Un contestatore Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
Boh ! Forse io semplifico troppo ma a me sembra che le cose siano molto più semplici di come le fate. Ok tutte le considerazioni logiche e le normali dinamiche di mercato: è vero che se uno non sta al passo con i tempi che si evolvono rischia di soccombere, ma questo è vero da mille mila anni, non solo oggi. Qualcuno chiude, qualcuno si evolve con attenzione e in qualche caso magari riesce anche a crescere.

Ma non è questo quello che non mi torna, la cosa che trovo assurda è il volere applicare le leggi del mercato ad una compravendita tra privati che è dettata essenzialmente dalla passione e dal collezionismo, questo è quello che non trovo coerente. Non stiamo parlando di farmaci salvavita o di beni essenziali, quindi a mio parere il mercato lo fanno la domanda e l'offerta, punto e basta. Tutta la logica che avete descritto ci sta e funziona fino a quando non interviene la passione, la nostalgia, il sentimento, l'emulazione, il desiderio etc. (metteteci quello che volete) ... Quando scattano questi aspetti (cioè quasi sempre !!) la logica del mercato, il listino dei prezzi e tutte le regole di buonsenso sui prezzi, traballano e spesso capitolano ...

Poi è chiaro che più uno è bravo a gestirsi questi aspetti emozionali e meglio è ... ma una passione è una passione, a volte si "desidera" per mesi e anni poi quando capita la coincidenza che ciascuno di noi considera giusta non si sta lì a guardare tanto per il sottile.

E' chiaro che meno passione c'è e più rimane valida la normale legge di mercato (che solitamente si autoregola), ma il negoziante compra e vende per fare denaro, noi di solito compriamo e vendiamo per altri motivi ...
 




Io uso: plettro e dita

____________________
E' assolutamente vietato prendersi troppo sul serio
 
Ultima modifica di Maxer il Sab 16 Feb, 2019 13:56, modificato 5 volte in totale 
Maxer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
avatar Maxer,
La compravendita fra privati di un bene, sia esso un basso, un tavolo, un Bimby, una racchetta da tennis è autoregolata dal buonsenso. L’ho ripetuto allo sfinimento, ma un privato che compra un american standard a 1250 euro nel 2007 iva compresa e lo rivende a 1200 euro nel 2019, beh..non c’è aggettivo giusto. Succede solo sul MM. Se lo trovo da Meroni o da Lenzotti o da your Music a quel prezzo, per quale motivo devo darli ad un privato, che mi vende un oggetto usurato, con difetti probabili non riscontrabili, con tutti i rischi del trasporto a carico del compratore ? “ Formula visto e piaciuto”, “spedisco a rischio e pericolo dell’acquirente”(magari con custodia morbida o addirittura senza), però il prezzo è da dettagliante.
Il negoziante deve guadagnare, ma  assicura la spedizione a proprio carico, se non lo fa risponde della mancata consegna integralmente o dei costi di riparazione della merce rovinata dal trasportatore.
La filosofia e la visione romantica c’entrano fino ad un certo punto.
La predilizione del UnContestatore per il negozio, ad esempio ha un senso perchè è motivata dal servizio, dall’abitudine a comprare dal suo negoziante preferito, che lo segue, gli risolve il problema e lo consiglia. Tutte cose che costano, in termini di personale, utenze, tasse, Iva e quanto altro. Io che sono venale, preferisco trattare col privato ad un prezzo coerente, che non è quello che si immagina il venditore che compra il nuovo a 1400 e lo rivende a 1200. Se me lo vende bene, se no lascia lo strumento in vendita per anni, dando la colpa alla crisi e al mercato che, credimi, non conosce.
Ripeto, da questa mia analisi da inacidito non trombante escludo il mercato del collezionismo, che più si adatta alla tua visione della compra vendita dell’usato.
P.S. L’unica volta che avrei accettato il prezzo richiesto dal venditore, per un Alembic spoiler...non mi risponde ! Per buona pace dell’acquisto compulsivo irrazionale.
 




Io uso: solo le dita
 
Ultima modifica di Alexce69 il Sab 16 Feb, 2019 22:41, modificato 4 volte in totale 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
avatar Maxer, tutto quello che hai detto rientra nella mia definizione di logiche di mercato. Ho rischiato di comprare uno strumento pagandolo ben più del suo valore perché mi serviva un pezzo di ricambio... ma se ragioni così poi non puoi, come detto sopra, lamentarti del mercato!
 




Io uso: plettro e dita
 
slotmak Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
avatar Maxer, io il discorso che fai tu lo capisco fintanto che si parla di strumenti di un certo tipo, rarità, cose difficili da trovare nei negozi o che.

qua non si parla del Fender anni 70 raro, della colorazione particolare o che, ma stiamo parlando di quelli che vendono l'American Standard a 200€ in meno del nuovo, e se lo tengono sul groppone per anni, perché giustamente è preferibile prenderlo sul nuovo, con tutte le garanzie.

Citazione:
Boh ! Forse io semplifico troppo ma a me sembra che le cose siano molto più semplici di come le fate. Ok tutte le considerazioni logiche e le normali dinamiche di mercato: è vero che se uno non sta al passo con i tempi che si evolvono rischia di soccombere, ma questo è vero da mille mila anni, non solo oggi. Qualcuno chiude, qualcuno si evolve con attenzione e in qualche caso magari riesce anche a crescere.


assolutamente, ma è brutto vedere un negozio storico che, per non adeguarsi al mercato, finisce per chiudere.
per dirti, dentro Musicarte di Roma ci ho passato gli anni, ci ho comprato un sacco di roba, gli presi pure un American Vintage '62 ordinandolo da loro, perchè il prezzo era comunque buono rispetto ad altri negozi.

vederlo ridotto ad un monolocale con da sette anni gli stessi strumenti impolverati, e sempre più prossimo alla chiusura è un dispiacere.

e la cosa assurda è che si ostinano a vendere le corde al doppio del prezzo di mercato... loro mettono le Ernie Ball per chitarra a 10€, nell'altro negozio di zona costano 5€...

da chi va la gente?  

PS: parlando di personaggi strani, un mio amico ha contattato un tale che su mercatino vende un Thunderbird "120th anniversary" a più di 1000€; il mio amico gli proponeva 900€, e gli è stato detto, testuali parole "a meno di 1100€ non lo vendo, piuttosto lo do dentro in negozio, che me ne danno 800".

giuro.

da ieri ci stiamo scervellando cercando di capire il meccanismo nella testa di questo tipo.

tu lo metti a 1100, un privato te lo pagherebbe cash 900€, ma piuttosto che venderlo a 900€ lo dai in permuta in negozio che te lo valuta 800€.

tutto lineare.  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Fender Jazz Bass AV74 Sunburst
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20B Mikro Bass Walnut Flat
- Ibanez GSRM20B Mikro Bass Weathered Black
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EHX Green Russian Big Muff


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
avatar Pier_, Eh Sì, sulle risposte di certi utenti si ci può scervellare per giorni. Ieri alla richiesta di un prezzo uno mi ha risposto : Il basso posso anche tenerlo, mi faccia un offerta che valuterò insieme alle molte che scarterò. Quando gli ho risposto educatamente che non faccio offerte a vuoto in attesa di risposte che poi possono non arrivare, questo mi ha dato praticamente del perditempo speculatore. Peccato che vende uno strumento difficile e particolare come il Persuader, dove dubito troverà un amatore disposto a partecipare ad aste.
Per rientrare in argomento, a Roma non deve essere facile per niente per un negozio, con gli affitti che ci sono. Credo che da parte di Musicarte la questione sia contingente. L’avvento del mercato on line è stata una mazzata letale. Dispiace, perchè io da Guitar a Tortona ci spesi una fortuna dai 20 ai 35 anni, ma adesso con un adolescente in casa, anche 100 euro di risparmio sono importanti, per i miei vizi non necessari. Se posso da Roberto qualcosa compro sempre, giusto per affetto..
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Ultima modifica di Alexce69 il Lun 18 Feb, 2019 10:21, modificato 1 volta in totale 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
avatar Alexce69, sicuramente sì, gli affitti fanno la loro parte, ma per capirci, ha aperto qualche anno fa Play Music Store, che è abbastanza vicino, è il "negozio fisico" di strumentimusicali.net, e fa prezzi "da internet" molto concorrenziali.

è chiaro che tocchi ridimensionarsi quando ti apre vicino un negozio grande e che fa prezzi molto più bassi. tutti quelli di zona che conosco ora vanno da Play e non più da Musicarte, perchè non conviene.

tant'è che Musicarte è sulla via della chiusura, Play è ormai un punto di riferimento.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Fender Jazz Bass AV74 Sunburst
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20B Mikro Bass Walnut Flat
- Ibanez GSRM20B Mikro Bass Weathered Black
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EHX Green Russian Big Muff


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
No vabbè ... non dico che non ci sia in giro gente strana con logiche molto contorte ... di quella al mondo ne abbiamo a pacchi e ... haimè ... non solo sul Mercatino. Io mi riferisco soprattutto a quello che si fa un po' fatica a trovare sul nuovo (perchè raro o non più in produzione) e parlo di quelle situazioni nelle quali il prezzo di vendita dell'usato è comunque almeno un po' più basso rispetto al nuovo: se cerco un American Standard Rosso e lo compro usato quando potrei trovarlo IDENTICO e nuovo allo stesso prezzo, sono un pirla non un appassionato. Non mi pare che stiamo dicendo cose molto diverse, ma sento sempre quell'aura di giudizio sul venditore privato (ritenuto esoso) che non riesco ad accettare.

Alexce69 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La compravendita fra privati di un bene, sia esso un basso, un tavolo, un Bimby, una racchetta da tennis è autoregolata dal buonsenso. L’ho ripetuto allo sfinimento, ma un privato che compra un american standard a 1250 euro nel 2007 iva compresa e lo rivende a 1200 euro nel 2019, beh..non c’è aggettivo giusto. Succede solo sul MM.

Ma perchè ? Se non imbroglio nessuno e sono chiaro fin dal principio dov'è il problema ? Se non sei d'accordo non lo compri, se invece ti interessa e sei disposto a trattare quella cifra ci provi ... anche qui non vedo nulla di male. Tu non sei obbligato a comprare e io non sono obbligato a vendere, alla peggio rimane lì qualche anno ... se non vendo non darò la colpa al mercato, non faccio nulla di illegale o immorale, e la cosa funziona proprio che siamo tutti liberi di scegliere.

Alexce69 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il negoziante deve guadagnare, ma  assicura la spedizione a proprio carico, se non lo fa risponde della mancata consegna integralmente o dei costi di riparazione della merce rovinata dal trasportatore.
La filosofia e la visione romantica c’entrano fino ad un certo punto.


Certo, questo è il motivo per cui ci si rivolge al mercato del nuovo: ci sono molte cose che anche io acquisterei solo ed esclusivamente su questo canale di vendita. Io capisco perfettamente la posizione di UnContestatore e in molti casi ho condiviso il suo approccio, ma non precludo l'altro e non lo stigmatizzo se ogni tanto vedo prezzi poco logici.

avatar Pier_, accetto la tua nostalgia per il negozio che fù e che forse non potrà più essere in futuro a causa delle dinamiche del mercato. Io però sul negozio potrei fare l'esempio opposto: Lenzotti nella mia città è sempre stato un punto di riferimento, ma negli anni si è anche evoluto, ha imparato a fare trading on line, ha conservato la sua clientela e ne ha creata della nuova. Ha un suo mercato dell'usato che cerca di gestire con accortezza e buonsenso. Si è sempre tenuto al passo con i tempi sui prodotti e sull'assortimento e invece di chiudere (come successo ad altri qui a Modena) o di ridursi a lumicino, si è ingrandito ed è cresciuto. Attenzione, Lenzotti non è un negozio per così dire "a buon mercato", ma i prezzi del nuovo sono allineati al mercato (spesso anche in linea con i negozi on-line) e il servizio è ottimo sia per competenza che per varietà dell'offerta.

Estremizzo il discorso, ma solo per capirci ! Sul vintage, sui prodotti "particolari" o "rari", sui prodotti fuori produzione ci siamo già capiti: per questi il prezzo lo fa solo la domanda e l'offerta. Ma anche tornando al mio "agognato" American Standard Rosso, se lo trovo usato a 1100 euro invece di nuovo a 1200 e quei 100 euro in quel momento mi fanno la differenza tra avere l'oggetto dei miei sogni e non averlo, io posso capire perfettamente chi valuta l'acquisto dell'usato.
Se volete posso dire che io non lo farei (e come mè probabilmente il 99% dei potenziali acquirenti), ma quell'1% che prova a risparmiare i 100 euro io lo capisco (eccome se lo capisco !) e non lo giudico.  Ci provano, magari sperando di spuntarlo a 1000 invece di 1100, con un privato ci puoi anche riuscire, e alla fine hanno il loro feticcio al prezzo per loro "possibile", non il migliore, quello "possibile" perchè magari i 1200 euro in quel momento erano "impossibili".

Io (come molti altri) avrei aspettato di avere la disponibilità per il nuovo ? ... in qualche caso l'ho fatto, in altri no, ma per scelta, non mi obbligava nessuno. Magari mi sbaglio ma in questo io non ci vedo nulla di strano, è solo un accordo tra privati.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
E' assolutamente vietato prendersi troppo sul serio
 
Ultima modifica di Maxer il Lun 18 Feb, 2019 14:59, modificato 1 volta in totale 
Maxer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
Maxer: Il doping di mercato è inutile, alzare il prezzo percepito di un bene, allo scopo di non venderlo o tenerlo li anni oltretutto crea stasi e favorisce la speculazione. Gli american standard che spariscono sul MM sono quelli messi a meno di 1000 euro, se ci fai caso (io sono così perverso che monitoro) . Se vogliamo dirla tutta se compri nuovo a 1400 , scorporando l’iva hai pagato lo strumento nuovo 1147. Se vendi a 1200 uno strumento usato fai addirittura una plus valenza, e allora ti apri una partita iva, un regime forfettario di tassazione e paghi le tasse. Ovviamente la mia è una iperbole, per chiarire il mio pensiero, che ripeto è mio e non costituisce verità. Poi per carità, ognuno faccia come vuole, siamo in un paese libero . Ma ti domando, lo strumento uno  lo mette in vendita per speculare e guadagnare o per finanziare la famiglia, un nuovo acquisto o le rate della macchina?  Legittimo aspettarsi il prezzo più alto per il proprio bene, ma deve essere coerente con i prezzi di mercato e con le leggi che prevedono che l’iva si paga alle aziende che possono scaricarla, non ai privati che vogliono recuperarla. La loro iva si è già trasformata in servizi, stipendi pubblici e costi dello stato.
Sei di Modena città o provincia? Giusto per capire come fare ad offrirti una birra.

avatar Pier_, credo che se lo possa permettere anche grazie alle entrate della piattaforma E-commerce. E qui si ritorna alla mia affermazione di qualche post indietro, dove dicevo che i negozi che non svilupperanno adeguatamente l’E-commerce, saranno destinati ad una inevitabile chiusura. Devo dire che io da strumenti musicali.net ho comprato il V9 in offerta nel Black Friday, consegnato in 24 ore con un imballo a prova di imbecille. Un servizio perfetto. È dura non rivolgersi a loro o a Thomann se vuoi acquistare il nuovo..
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Ultima modifica di Alexce69 il Lun 18 Feb, 2019 13:38, modificato 1 volta in totale 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
Alexce69 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il doping di mercato è inutile, alzare il prezzo percepito di un bene, allo scopo di non venderlo o tenerlo li anni oltretutto crea stasi e favorisce la speculazione.


Su questo (e soprattutto sul giudizio che ci sta dietro) io non sono d'accordo. Il prezzo del mercato lo fa il mercato stesso, non il mio singolo annuncio. Tanti usati (oltre al mio) presenti sul mercato significano semplicemente che chi vende meglio concluderà per primo. Abbiamo il pieno diritto di non comprare, ma non credo che abbiamo il diritto di giudicare per questo.

Io di economia ne capisco come di ricamo al tombolo, ma l'IVA per mè è un costo vivo che io assimilo in tutto e per tutto al costo dell'oggetto. A differenza dei negozi io l'IVA non la scarico, la pago e basta, quindi se riesco a recuperarne una parte rivendendo il mio usato ad un prezzo inferiore al nuovo facendo contento anche il compratore, onestamente io non ci vedo nulla di male o di disonesto.

Spoiler: [ Mostra ]

 




Io uso: plettro e dita

____________________
E' assolutamente vietato prendersi troppo sul serio
 
Ultima modifica di Maxer il Lun 18 Feb, 2019 15:02, modificato 3 volte in totale 
Maxer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
avatar Maxer, stai dicendo esattamente quello che dico io:

se un negozio fisico tiene i prezzi di "quando non c'era internet", mentre gli altri si adeguano, è destinato a chiudere od avere vita difficile.

il negozio che si adatta campa.

avatar Alexce69, esattamente. a me tempo fa serviva un'asta da microfono di un certo tipo, strumentimusicali la aveva al prezzo più basso del web, presa al volo ed arrivata il giorno dopo.
ci ho messo pure dentro una muta di corde per non pagare la spedizione, e pure quelle erano a prezzo migliore che nei negozi online europei.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
www.Megabass.it - Megabass - Il Sito
http://forum.megabass.it/
http://wiki.megabass.it/

Pier's Gear:


- Fender Jazz Bass AV74 Natural
- Fender Jazz Bass AV74 Sunburst
- Gibson SG Bass 2013 Faded Black
- Ibanez GSRM20B Mikro Bass Walnut Flat
- Ibanez GSRM20B Mikro Bass Weathered Black
- Harley Benton JB75SB
- Markbass CMD 121h
- Tabacco Cables
- Korg Pitchblack
- EHX Green Russian Big Muff


gugu ha scritto: 
uuuh... non vedo l'ora di vedere scritto "si chiude" con più di otto lettere!!!
 
Pier_ Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
avatar Maxer,
Non credo che la parola disonesto sua uscita dalle mie dita. Ci mancherebbe altro, ognuno e libero di mettere l’annuncio che vuole al prezzo che vuole. Io posso fare le mie considerazioni e le mie analisi, rapportandole al mio mondo di commerciale. Mi spiace, non pensavo te la prendessi. Se in qualche modo ti ho offeso mi scuso immediatamente, non era mia intenzione.
Sul fatto che sia legittimo voler recuperare una tassa che si estingue dopo la vendita al dettaglio non discuto ma io penso che sia assolutanente iniquo. Io pago le mie di tasse, non quelle degli altri e in questo io non ci vedo nè speculazione nè malizia. Per carità, non voglio giudicare nessuno perchè giustamente come dici tu, quando vedo un prezzo fuori mercato, esercito la mia liberta di non comprare.
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Ultima modifica di Alexce69 il Lun 18 Feb, 2019 18:04, modificato 1 volta in totale 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
avatar Alexce69, hai ragione tu, la parola "disonesto" in quel contesto non ci stava, è una forzatura. Forse era più giusto dire che non ci trovo nulla di riprovevole.

Nessuna offesa ci mancherebbe. Un pensiero ragionevole espresso in modo civile ed educato non può offendere nessuno. Non mi sono offeso: da tempo cerco di allenarmi a distinguere le opinioni dalle persone che le esprimono, posso non condividere o non approvare le idee, ma mi sforzo di non giudicarle le persone che le esprimono. Tu, come tutti gli altri componenti di questo Forum, siete per me una importante e piacevole risorsa, quindi non hai nulla di cui scusarti.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
E' assolutamente vietato prendersi troppo sul serio
 
Maxer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
avatar Maxer,
Ed io imparo altri punti di vista, espressi sempre in modo gentile e chiaro da te.  
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
Ciao ragazzi, ho letto con molto trasporto questa discussione.
Ho letto del negozio moreno meroni, mia personale idea: si è preso un sacco di bassi usati che valgono zero e li tiene lì come cimeli a prezzi assurdi.
Un jazz bass fretless passato per fender, ma che di fender ha solo il manico. il corpo è assemblato.
bassi trasformati passivi e venduti come nuovi
bassi nuovi con prezzi assurdi... pessimo veramente.
su mercatino musicale il privato che mette in vendita, mette un prezzo alto anche perchè chi compra chiederà SEMPRE uno sconto. Anche se mettesse un fender jazz da 1000€ a 10€ la gente ti dice: trattabile?
 




Io uso: solo le dita
 
basspower Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
basspower ha scritto: [Visualizza Messaggio]
su mercatino musicale il privato che mette in vendita, mette un prezzo alto anche perchè chi compra chiederà SEMPRE uno sconto. Anche se mettesse un fender jazz da 1000€ a 10€ la gente ti dice: trattabile?

Questo è un altro punto interessante: il privato non fa riferimento a listini fissati dall'importatore o prezzi consigliati di rivendita come a volte accade ai negozianti quindi spesso il prezzo di partenza fissato molto in alto è solo un modo per avere una buona posizione di partenza in una trattativa.
Come giustamente dice avatar basspower, ormai la trattativa è una costante fissa. C'è gente che chiede lo sconto per principio e se non può spuntare anche solo una manciata di euro (magari su diverse centinaia o addirittura migliaia), è capace di fare saltare il banco ... anche in questo c'è una componente emozionale che è sempre molto personale e che esula dal valore reale dell'oggetto della transazione.
 




Io uso: plettro e dita

____________________
E' assolutamente vietato prendersi troppo sul serio
 
Maxer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
avatar Maxer,

Verissimo, concordo con te e Basspower. Io stesso parto con un prezzo gonfiato. La percezione dello sconto, dell’affare è alla base di ogni tecnica di vendita. Più ci penso, più mi rendo conto che il mio giudizio è viziato dal mio lavoro. Proietto La mia aspettativa di compratore, quella di essere trattato come io tratterei, su una platea troppo eterogenea.
Pensandoci è un mercatino, anche se il giro d’affari è assolutamente di tutto riguardo. La trattativa è la differenza sostanziale rispetto al dettagliante.
Come ho già scritto da qualche parte, ho avuto una percentuale di successi nella vendita di oltre 16 strumenti, l’anno scorso, entro il mese dall’inserimento dell’annuncio, pari al 100%, partendo dal prezzo medio degli altri annunci, scendendo fino ad un 20%, fiissando come limite massimo di perdita 100 euro, rispetto al prezzo pagato per l’acquisto. Così ho comprato e provato decine di bassi, investendo poche centinaia di euro, visto che in qualche caso ho rivenduto al prezzo di acquisto.

C’è però quella parte di utenti che non vogliono, o meglio, non sanno vendere. (Non è una colpa).
C’è l’insultatore preventivo, che scrive cose come: Astenersi affaristi, valutatori immaginari, sognatori. Un colpo di genio da scrivere in un annuncio di vendita. Il maleducato occulto che si produce in : non rompete con servizi fotografici, il basso è pari al nuovo. Quelli che volendo scrivere  frasi commerciali, scrivono invece frasi deterrenti all’acquisto come: formula visto e piaciuto e spedizione a vostro rischio e pericolo.
Chi scrive ingenuamente per immediato realizzo, esponendosi ovviamente a richieste di sconto, non si sanguina davanti agli squali.  C’è poi quello che non ne vuole sapere, il prezzo è quello e tu che scrivi sei solo uno che vuole “rasciare” il barile, come mi è stato scritto da uno a cui volevo offrire 1800 euro per un Alembic Persuader.
Ecco per ritornare in Topic, mi compro un Alembic, che grazie alla svalutazione ho trovato ad un prezzo buonissimo. Poi mi sa che me lo terrò, smetterò di comprare sul mercatino e ammorbare i megabassari con le mie frustrazioni commerciali.
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Ultima modifica di Alexce69 il Ven 22 Feb, 2019 09:27, modificato 1 volta in totale 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
Alexce69 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Chi scrive ingenuamente per immediato realizzo, esponendosi ovviamente a richieste di sconto, non si sanguina davanti agli squali.


           Questa va scritta sulla roccia !!


Alexce69 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
... mi compro un Alembic, che grazie alla svalutazione ho trovato ad un prezzo buonissimo. Poi mi sa che me lo terrò, smetterò di comprare sul mercatino e ammorbare i megabassari con le mie frustrazioni commerciali.

 ...   a giudicare dalla tua firma anche questo mi sembra poco probabile  
 




Io uso: plettro e dita

____________________
E' assolutamente vietato prendersi troppo sul serio
 
Ultima modifica di Maxer il Ven 22 Feb, 2019 09:53, modificato 1 volta in totale 
Maxer Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
avatar Maxer,
È assolutamente vietato prendersi troppo sul serio   
 




Io uso: solo le dita

____________________
I used to think I was indecisive, but now I'm not so sure.
 
Alexce69 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
Allora, Per un privato il discorso IVA non esiste. tu non paghi un basso 1640€ + IVA, tu lo paghi 2000€.
Quelli che dicono che se tu vendi qualcosa il giorno dopo averla comprata devi togliere almeno l'IVA, dovrebbero spiegarmi su quale principio si fonda questa affermazione.

Poi per quanto riguarda i prezzi dell'usato anche il discorso relativo al prezzo d'acquisto non regge. Se nel 2005 io ho comprato un bene a 1000 euro e adesso lo stesso identico ne costa 2000, quale sarebbe un prezzo onesto di vendita per quel bene in condizioni ottime? 500? 1000? 1500?
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di Fabiosr il Ven 22 Feb, 2019 15:53, modificato 1 volta in totale 
Fabiosr Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Svalutazione : Nuova Frontiera. 
 
Vale il prezzo aggiornato, non c'è dubbio, se parliamo di strumenti di marche di buon livello.

Non ti vendero' mai il Rickenbacker, fra 15 anni, a quanto l'ho comprato io 20 anni prima. Ovvio che c'è una scontistica da tener conto per obsolescenza, qualche graffietto, ma poi ti attacchi al tram. E fanno tutti così, per gli strumenti di marca, il resto sono cacchiere.
 




Io uso: plettro e dita
 
darry Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 3 di 7
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario