Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 
Ampli Per Basso (quasi) DIY
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
Salve,

diverso tempo fa, cercando in rete moduli di potenza in classe D, trovai, tra i vari, il Sito dell' AudioPower, azienda siciliana che progetta e produce moduli di potenza in classe D e anche moduli di alimentazione.
Tra i vari prodotti vi era un modulo specifico per l'impiego in amplificatori per basso, il DPA-600/F che, come si può intuire dalla sigla, dichiara una potenza di circa 600W RMS su 4 ohm ed integra l'alimentatore SMPS.
Era quello che cercavo, pertanto a dicembre ho approfittato di una promozione acquistando il modulo a 165 Euro (ivato e spedito) invece che circa 300 !
Nella confezione era incluso un modulino passivo con controllo di volume ed ingresso XLR (siglato come PBT-IM), i connettori per l'ingresso AC e per l'uscita che ho collegato ad un connettore speakon.
Il DPA-600 fornisce anche un'uscita +/- 15V stabilizzata per alimentare eventuali preamplificatori.
In effetti l'ho sfruttata per un piccolo pre che ho costruito poichè, sebbene abbia un basso attivo (Yamaha TRB5-2), l'uscita dello strumento non era sufficiente per ottenere dall'amplificatore la massima potenza.
Allo scopo, quindi, ho costruito un piccolo pre equipaggiato con un OPA2132 (avanzato da altri progetti in campo hi-fi) che può amplificare il segnale in ingresso fino a +30 dB, munito di controllo di volume sfruttato come "gain" dell'amplificatore.
Per il comando "master", invece, utilizzo quello del modulino PBT-IM (che si collega tramite un flat direttamente al DPA-600) a cui ho tolto il connettore XLR e collegato uno spezzone di cavo schermato dall'uscita del pre.
In più sul PBT sono presenti 3 piazzole per collegare rispettivamente il led di accensione, il led di clip ed il led di protezione (corto, dc in uscita e termico e mute inserito) ed una piazzola per un eventuale interruttore di mute.
Il tutto è racchiuso in un contenitore HIFI2000 (per ora della serie economica) in cui sono presenti la presa jack di ingresso, il controllo del gain (pre), 3 led ed il controllo master.
Non ho incluso alcun equalizzatore poichè sfrutto i controlli già presenti sul basso (bassi, medi, alti) ma più avanti lo completerò con un controllo toni a 4 potenziometri ed un'uscita DI.
In quell'occasione racchiuderò tutto in un contenitore più grande.
Veniamo ora alla prova su strada...in realtà un vero e proprio collaudo con la band non l'ho ancora fatto ma ho potuto fare comunque alcune prove in casa.
Rispetto alla Parsek BS-4000 che possiedo, il suono di questo amplificatore è risultato più definito...la BS-4000 anche con i controlli in flat è sempre risultata un pochino "impastata" anche se, comunque, in 7 anni che la utilizzo (la presi usata) non ho mai avuto di che lamentarmi.
In sala, in settimana, avrò modo di effettuare un test più approfondito, soprattutto nel riprodurre la 5a corda che utilizzo spesso e su cui, la BS-4000, a volte ha dato segni di affaticamento.
Di seguito un paio di foto....

Frontale
Sopra

Il supporto tecnico dell'AudioPower è sempre stato molto veloce a rispondere alle mie questioni, per cui mi sento di consigliarli se aveste intenzioni anche voi di cimentarvi nell'assemblaggio di un nuovo ampli.
Vi aggiornerò dopo il collaudo "su strada".

Saluti,

Roberto
 




 
washburn_it Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Sicuro di aver cercato bene?

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
L'ho usato anche io, utilizzando per il pre il circuito che già avevo usato per l'ampli 50 W, con qualche modifica (uscita DI con trasformatore).
Concordo, va piuttosto bene.
 




Io uso: solo le dita

____________________
c'è un filo logico, e la gente inciampa


MEGABASS Sito
MEGABASS Wiki


Elementi di Acustica delle Basse Frequenze - Volume I
 
Gianco Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
Per curiosità, qual'è il guadagno totale del tuo pre?
Inizialmente lo avevo fissato a 10 volte in tensione ma poi facendo alcune prove mi sembrava comunque ancora poco e lo portato a 30 volte.


Roberto
 




 
washburn_it Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
ciao,
Ma perchè un pre cosi scarno? buttati su un pre valvolare... cosi avrai qualcosa di molto avanzato, poi per il DI scegli se farlo a valvole o se farlo sempre con operazionali!
in teoria dovresti adattarti alla specifica del modulo di amplificazione come guadagno... quindi se accetta 1vrms devi farti i conti con l'uscita del tuo basso cosi da settare il guadagno, ma ad ogni modo fallo ancora maggiore in maniera da poterci attaccare un basso con uscita passiva abbastanza bassa (vedi ingressi passivi e attivi).
 




 
x84andrea Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
Ti confesso che non mi piace il suono valvolare per cui ho scelto di realizzare un pre utilizzando gli operazionali.
Prendendo a riferimento la BS-4000, il pre addirittura è dichiarato con un guadagno di +50 dB, sulla testa con il DPS-600 l'ho portato a circa 50 volte (+33 dB circa), non utilizzo bassi passivi per cui non mi interessa (al momento) prevederne il funzionamento.
Il progetto è ancora in fase di "prototipo" per cui quello che hai visto è tutto in evoluzione.
Ho già individuato un possibile equalizzatore a 4 bande (le classiche "bass low-mid high-mid high") da realizzare ed un'uscita DI da aggiungere all'ampli per completarlo.
Forse aggiungerò anche un'uscita cuffie ed un ingresso "AUX" (stereo) per collegare un lettore MP3 e studiare i pezzi o in generale per fare esercizio con le basi.
Il tutto senza fretta    per ora mi interessa che come finale tenga botta e non mi faccia rimpiagere la buona vecchia BS-4000.
Saluti,

Roberto
 




 
Ultima modifica di washburn_it il Lun 08 Feb, 2016 12:58, modificato 1 volta in totale 
washburn_it Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
washburn_it, io sto sviluppando un progetto simile con un modulo powersoft. Bel lavoretto...
 




Io uso: plettro e dita
 
ally Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
Davvero interessanti sti modulini in classe D, soprattutto per il prezzo!
Qualcuno di voi ha per caso uno schema o conosce un kit di un pre valvolare da poterci interfacciare?
Potrebbe,in effetti,venirne fuori proprio un bel giocattolino!
 




Io uso: plettro e dita
 
Tito84 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
^^^ Vai a pescare fra i vari schemi Marshall (VBA400), Fender, Orange ecc.
Devi solo stare attento che l'impedenza di ingresso del finale è bassa per i normali pre a valvole, quindi devi premettere un buffer a IC, meglio un Line Driver (che trasforma il segnale sbilanciato del pre in segnale bilanciato) se usi i moduli AudioPower.

Il pre a valvole richiede una alimentazione separata, ovviamente, mentre i +15-15 per il buffer li ricavi dal modulo AudioPower.



washburn_it in effetti il mio pre ha un guadagno di circa 25, con uscita bilanciata.
 




Io uso: solo le dita

____________________
c'è un filo logico, e la gente inciampa


MEGABASS Sito
MEGABASS Wiki


Elementi di Acustica delle Basse Frequenze - Volume I
 
Gianco Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
^^^
Che ne pensi di questo pre?
http://moosapotamus.net/ideas/alembic-f-2b-preamp/
Circuitino veramente semplice, che si riuscirebbe a realizzare con due lire e in pochissimo spazio!
Interessante l'idea del ragazzo su come ricavarsi la 300v con un secondo trasformatorino.
Mi interessava questo progetto data la mia inesperienza sul mondo delle valvole e mi permetterebbe di cominciare a fare i primi esperimenti senza stare a spendere troppi soldi.
 




Io uso: plettro e dita
 
Tito84 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
Se vuoi fare esperienza con le valvole puoi cominciare così, ma se vuoi pilotare un finale in classe D devi mettere alla fine un Line Driver, perché questo pre ha una impedenza di uscita veramente alta.
E non è detto che sia comunque in grado di fornire il segnale necessario, tieni conto che il controllo di tono si "mangia" tramquillamente 20 dB di guadagno.

L'alimentazione della valvola ricavata tramite un secondo trasformatore è una tecnica usuale quando devi solo alimentare una valvola tipo 12AX7, che assorbe di anodica 2 o 3 mA.
Non è utilizzabile quando devi alimentare più valvole, magari con 12AU7 o 12BH7 perché allora i mA da fornire arrivano a 20 o 30 e i trasformatori usati a rovescio hanno efficienza bassa (usato a rovescio perché si usa un normale trasformatore 220 primario e 12 o 15 secondario, solo che lo colleghi con il 12 o 15 come primario).
 




Io uso: solo le dita

____________________
c'è un filo logico, e la gente inciampa


MEGABASS Sito
MEGABASS Wiki


Elementi di Acustica delle Basse Frequenze - Volume I
 
Gianco Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
Gianco, Grazie mille della risposta e delle dritte che mi stai dando. Lo scopo del progetto che ho in mente è di avere una buona potenza di uscita ma anche la pasta sonora del valvolare.
Se come dici il pre in oggetto non fosse sufficiente a pilotare il finale potrei provvedere ad aumentarne il guadagno con un operazionale (che userei anche per la D.I).
Se non fossi soddisfatto dei risultati ho il vantaggio di poter buttare tutto (tranne il finale ovviamente ) e provvedere a farmi un pre a stato solido.

P.S ho visitato il tuo Sito... Complimenti, gran bei progetti!
Replicare il pre del tuo ampli valvolare da 70w (a cui toglierei lo switch pro chitarristi ) é cosa fattibile per un neofita della valvola?
Non sono proprio digiuno in materia: ho studiato elettronica all'Itis, sono stato riparatore di Tv per 4 anni e da 8 anni installo impianti Hi-fi e di domotica... Praticamente sono 15 anni che sto col saldatore e col tester in mano tutti i giorni!

Grazie ancora
 




Io uso: plettro e dita
 
Tito84 Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
Se hai fatto l'ITIS negli ultimi 20 anni le valvole non le hai mai viste, e nei televisori negli ultimi 40 neppure (a parte il tubo catodico fino a 30 anni fa), ma le basi le hai, devi stare solo  non molto attento, di più, alle tensioni elevate: 300 V sono mortali.

Però devi anche ripassare la teoria delle valvole, così se qualche cosa non funziona capisci perché.

Stai mooolto attento e buon lavoro.
 




Io uso: solo le dita

____________________
c'è un filo logico, e la gente inciampa


MEGABASS Sito
MEGABASS Wiki


Elementi di Acustica delle Basse Frequenze - Volume I
 
Gianco Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
oltre al marchio già citato da washburn_it conoscete altri che vendono moduli in classe D?
 




Io uso: plettro e dita
 
Ultima modifica di lorenzo86ferrari il Gio 03 Mar, 2016 20:48, modificato 1 volta in totale 
lorenzo86ferrari Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
coldamp   e    hypex , sicuramente ce ne sono anche altri, io conosco questi e ho provato coldamp con ottimi risultati.
 




Io uso: solo le dita

____________________
c'è un filo logico, e la gente inciampa


MEGABASS Sito
MEGABASS Wiki


Elementi di Acustica delle Basse Frequenze - Volume I
 
Gianco Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
ci sono anche i moduli powersoft, anche se si deve trovare un rivenditore. Sospetto poi che i prezzi siano decisamente piu' alti...
 




Io uso: plettro e dita
 
ally Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
Gianco,ho sbirciato sulla tua pagina, a vista quel finale sembra proprio un gran bel lavoro
ally,dopo un po' di email e telefonate investigative ho trovato un fornitore di un rivenditore di un riparatore di un produttore powersoft,più o meno la qualifica era quella, ed i prezzi come hai ben detto sono più alti. Quasi quasi conviene comprarsi una little giant e smontargli il finale
 




Io uso: plettro e dita
 
lorenzo86ferrari Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
A distanza di 4 mesi dalla realizzazione dell'ampli, ho fatto qualche modifica aggiungendo un modulo pre (identico a quello già presente) in cascata, perchè ho notato che dovevo girare parecchio i potenziometri per avere un volume da sala prove.
Il guadagno totale è quindi oltre +40 dB ed il suono sembra anche più..."pieno".
Il suono è sempre ben presente e potente, anche dopo diverse ore (sia in prova che durante le serate), soprattutto non si siede sulla 5a corda che esce bella piena.
Anzi alcune volte ho dovuto smorzare un pò i bassi (dallo strumento) per non essere troppo "aggressivo".
Nel complesso sono molto contento:
- non devo portarmi più in giro 17 kg di amplificatore (BS-4000 dentro il suo fly-case) poichè il tutto entra in uno zainetto e via
- non mi preoccupo del volume perchè di potenza (anche a 8 ohm) ce n'è in abbondanza (merito anche del Kappalite 3015LF+6ND410)

Saluti,

Roberto
 




 
washburn_it Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
washburn_it, due pre in cascata? non facevi prima a cambiare una resistenza?
 




Io uso: plettro e dita
 
ally Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
Certo, ma oltre un certo limite aumenta anche il rumore e dato che ne avevo un altro inutilizzato ho impostato uno a guadagno 10 e l'altro a 20.
Il risultato è un guadagno alto ma rumore bassissimo (merito anche dell'alimentazione ben filtrata del DPA), si sente un pochino di "soffio" (non è proprio un fruscio) se alzo il volume quasi al massimo.
Saluti,

Roberto
 




 
washburn_it Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
washburn_it,condivideresti lo schema utilizzato per i pre? così...giusto per raffronto
 




Io uso: plettro e dita
 
lorenzo86ferrari Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
Appena posso (ce l'ho a casa) lo pubblico.
Comunque non è niente di fantascientifico, è un classico amplificatore non invertente mutuato dagli schemi pubblicati di Rod Elliott che puoi trovare sul suo Sito http://sound.westhost.com .
Come operazionale ho usato un OPA2132...può andare bene anche un 5532, che è meno costoso, ma non ne avevo e quindi ho usato l'OPA.
Diciamo che l'OPA rispetto al 5532 è più "reattivo", se guardi lo slew-rate è 20V/usec contro 9V/usec del 5532, sperimentalmente ho trovato che montando il 5532 lo slap è più "morbido", mentre con l'OPA sembra più "tagliente".
Non so se è solo un'impressione "psicologica" (stiamo parlando di dettagli) però, sulla carta perlomeno, l'OPA reagisce meglio ai transienti rispetto al 5532.


Roberto
 




 
Ultima modifica di washburn_it il Ven 27 Mag, 2016 11:06, modificato 1 volta in totale 
washburn_it Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
washburn_it,a differenza degli schemi riportati sul Sito che hai linkato hai però scelto di non mettere un controllo toni giusto?
 




Io uso: plettro e dita
 
lorenzo86ferrari Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
Esatto, almeno per ora mi arrangio con il controllo toni del basso (bassi, medi , alti).
Piu' in la comunque penso di realizzare il controllo toni che trovi sempre sul Sito di Rod Elliott, relativo al progetto P152 (in due parti).
Ecco lo schema del pre:

 bass_pre

Come vedi non è nulla di particolare (alimentazione duale) ma funziona bene.
Come dicevo ne ho collegati due in cascata ma, quando avrò tempo, ne realizzo uno unico dato che l'OPA dispone di 2 operazionali.
Il condensatore C5, anche se è segnato, puoi anche non montarlo, il potenziometro è da 100k.
I due condensatori, invece, da 100nF li ho montati vicini ai piedini di alimentazione dell'OPA.
Saluti,


Roberto
 




 
washburn_it Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
A distanza di 1 anno purtroppo devo segnalare la "morte" del DPA-600/F che durante una serata di dicembre (in un locale) dopo 10 minuti di funzionamento è andato in protezione, si è spento e non si è più riacceso.
L'ampli aveva subìto un primo guasto a Marzo 2016 e quindi era stato spedito ad Audiopower per la riparazione, costo totale 30 Euro+20 di spedizione...riparazione fuori garanzia (anche se acquistato a Novembre 2015) in quanto, secondo la loro analisi, il pre (di cui potete vedere lo schema nel post precedente) alimentato dalle uscite +/- 15 del DPA stesso aveva causato un danno ad uno degli stabilizzatori da 15V mandando il modulo in protezione.
Bene....anche se un pò dubbioso in quanto il pre utilizzato l'ho già usato anche in altri progetti senza problemi, ho seguito il loro consiglio, ho scollegato il pre dall'alimentazione fornita direttamente dal DPA e costruito un alimentatore separato.
In effetti ha funzionato tutto, direi, molto bene fino a dicembre quando, senza motivo apparente, dopo 10 minuti di utilizzo a volume moderato (locale piccolo in centro città, set acustico...l'unico amplificato ero io che non ho bassi acustici) si è spento e non si è più riacceso.
Per fortuna che nel locale eravamo due gruppi e quindi il bassista dell'altra band mi ha prestato la sua testata, mentre io avevo messo a disposizione la mia cassa 1x15"...la serata è proseguita senza problemi quindi escludo che la cassa sia la causa del guasto.
Il 21 dicembre contattavo per mail (non ci sono numeri di telefono) Audiopower segnalando il nuovo guasto e chiedendo una data per la spedizione presso di loro del DPA, viste anche le feste incombenti.
Nessuna risposta.
Lunedì 9 gennaio ho riscritto nuovamente ma a tutt'oggi nessuna risposta.
Va bene che non sono certo un grosso cliente ma buttare via 210 Euro (160 per l'acquisto+50 per la prima riparazione) onestamente mi fa un pò incazzare, ma la cosa che più mi fa arrabbiare è la mancata risposta ad un cliente che ha un problema.
Morale della favola: ho acquistato una TC Electronic BH800 poichè ho diverse serate ed una testata mi serve.
Che dire...peccato.
Saluti,


Roberto
 




 
Ultima modifica di washburn_it il Mer 11 Gen, 2017 15:42, modificato 2 volte in totale 
washburn_it Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ampli Per Basso (quasi) DIY 
 
Sarebbe ben strano che un OPA2132, che assorbe pochi mA, max 10 per la precisione (il 5532 idem), possa mettere in crisi un alimentatore dato per 100 mA.
Il mio continua a funzionare, con un pre nettamente più affamato, tocco ferro, evidentemente il tuo è nato male, ma ciò non giustifica il fatto che non rispondano.
 




Io uso: solo le dita

____________________
c'è un filo logico, e la gente inciampa


MEGABASS Sito
MEGABASS Wiki


Elementi di Acustica delle Basse Frequenze - Volume I
 
Gianco Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario