Radial Bassbone »  Mostra messaggi da    a     

MegaBass Forum


Ampli&Co. - Radial Bassbone



mathes [ Gio 28 Feb, 2008 12:35 ]
Oggetto: Radial Bassbone
Qualcuno conosce questo pedale o lo ha mai provato?
http://www.tonebone.com/tb-bassbone.htm
In un negozio me ne hanno parlato molto bene, ed addirittura dicono che i musicisti lo scelgono come alternativa al sansamp! Mi sembra veramente godurioso!!
attendo novizie


Micolao [ Gio 28 Feb, 2008 12:44 ]
Oggetto: Re: Radial Bassbone
lo usa zio tony




pq1_wppa


giovane acero [ Gio 28 Feb, 2008 12:48 ]
Oggetto: Re: Radial Bassbone
quell'aggeggio tra il tonebone e il Pi artigianale mi fa un po' paura... ^^?


Ender Wiggin [ Gio 28 Feb, 2008 12:58 ]
Oggetto: Re: Radial Bassbone
mathes,
beh, ? un po' diverso. Nel senso che non hai la possibilit? di aggiungere un effetto "valvola" al suono. Hai il vantaggio di avere due canali con volumi indipendenti (usabili per due strumenti diversi o per due settaggi di uno strumento solo), un discreto equalizzatore, 2 settaggi pre-equalizzati, l'uscita per il tuner, la bilanciata e il canale Boost/loop con il proprio volume. Duttile e pratico. per? non me la sento di vederlo come alternativa al sansamp; sono due sistemi che fanno cose un po' diverse, almeno a me pare.
Salute

L.


Micolao [ Gio 28 Feb, 2008 13:06 ]
Oggetto: Re: Radial Bassbone
giovane acero, leggo che POTREBBE essere un prototipo di Retrospec squeeze box, un altro compressore, ma non c'? certezza.


Dave Mitraglia [ Gio 28 Feb, 2008 13:09 ]
Oggetto: Re: Radial Bassbone
L'ho avuto per un mese, rivenduto perch? lo sentivo 'compresso'.
Per me altera troppo il suono, e l'EQ ha dei tagli a mio avviso che non sono il massimo.
Inoltre la DI non ha nulla da spartire con le radial 'solo DI'....
L'unica cosa bella ? il loop effetti con volume del return, in modo da boostare alla bisogna
effetti 'debolucci'.
Nella stessa categoria di pedale trovo l'EBS MicrobassII molto pi? performante, lo presi
in permuta con l'idea di rivenderlo ma me lo sono tenuto. Ottimo, silenzioso, buona DI,
abbastanza 'giangia' per pilotare un finale, loop effetti con mix.
Suona molto meglio dei pre delle testate EBS, simile ma molto meno compresso.
Io non amo EBS ma questo ? un prodotto con le palle.
Vince contro il Radial alla grande anche se costa di pi?.
Ovviamente IMO

Dave


Clauzanna [ Lun 07 Giu, 2010 07:40 ]
Oggetto: Re: Radial Bassbone
Riuppo perch? dopo aver usato il suddetto pedale in un p? di serate non posso che ritenermi pi? che soddisfatto dell'acquisto. Consigliatissimo a chi non ha bisogno di suoni sporchi


Maxer [ Lun 09 Lug, 2018 11:57 ]
Oggetto: Re: Radial Bassbone
Riuppo questo vecchio 3D perchè credo che la nuova versione (V2) di questo Pre sia meritevole di un po' di attenzione.

http://www.radialeng.com/product/bassbone-v2/

Lo uso da oltre un mesetto e per il tipo di utilizzo di cui ho bisogno l'ho trovato perfetto !

Io collego il basso attivo (Stingray) all'ingresso 2, quello che ha solo le 3 possibili curve di equalizzazione pre-impostate. I 3 pre-shape sono già molto ben calibrati e sono perfetti per le macro regolazioni, poi con i controlli del basso si possono fare ulteriori regolazioni più fini. Sia il basso fretless che il contrabbasso che utilizzo hanno il piezo, quindi li collego all'ingresso 1 selezionando la modalità "piezo", con tutti i vantaggi dell'ottima ed efficace equalizzazione disponibile su questo canale.

La funzione Boost mi serve poco, mentre la posizione Mute è comoda, soprattutto quando vado in diretta nel mixer o con una delle mie due testate che NON ha un tasto mute. Trovo che la qualità e la pulizia della DI di questo Bassbone V2 sia (IMHO) uno dei maggiori punti di forza di questo oggetto, assolutamente in linea con la fama di cui godono le DI della Radial, da sempre al top.

A prescindere dalle funzioni io ritengo che sia il suono la parte migliore di questo Pre. E' chiaro che entriamo in un campo fatto di gusti personali, ma il suono del Bassbone ha un timbro estremamente naturale, pulito e molto rispettoso dello strumento usato: io che non faccio uso di suoni molto sporchi o distorti l'ho trovato davvero eccellente: meno invadente rispetto al Sansamp, assai meno colorato del VT Bass e tutto sommato anche meno artificioso dell'EBS Microbass (tutti Pre simili che ho usato con soddisfazione per diversi anni in passato).

Per darvi un termine di paragone posso dire che forse dei 3 citati quello che più assomiglia al Bassbone V2 è il Microbass (che però a mè è sempre sembrato un po' troppo compresso, come se suonasse un po' inscatolato e gommoso). Quando li ho provati in parallelo il suono del Bassbone V2 era palesemente più aperto e molto più naturale e ricco di armoniche (... certo che se poi uno cerca l'effetto "valvola" o suoni un po' più sporchi ... questa che per mè è una qualità, diventa automaticamente un difetto).

Tutto sommato, ad un mese di distanza dall'acquisto, sono molto contento e anche se mi ci è voluto un po' per imparare a controllarlo bene, adesso lo trovo irrinunciabile. Inoltre da quando possiedo il Bassbone V2 non ho più nessun timore a presentarmi su di un palco senza la mia amplificazione: il basso, il contra, il Bassbone (DI direttamente nel Mixer), un buon paio di cuffie e se possibile una spia ben regolata ... nient'altro.

L'unica vera pecca di questo apparecchio (... che per quello che costa trovo sia una mancanza imperdonabile ! ...) è l'assenza di un accordatore incorporato. Purtroppo col contra e il fretless avere l'accordatore in linea è molto comodo, quindi oltre agli strumenti sono costretto a portarmi sempre in giro anche una mini pedaliera con Bassbone e Accordatore, ma se la Radial avesse incluso anche solo un piccolo ma efficiente accordatore, sarebbe stato il Pre-amplificatore Stand-Alone perfetto !


Panda90 [ Lun 09 Lug, 2018 15:16 ]
Oggetto: Re: Radial Bassbone
Per curiosità, ma il bassbone v2 cos'ha in più rispetto alla prima versione? Qualitativamente parlando, in termini di trasparenza, siamo sullo stesso livello?


Maxer [ Lun 09 Lug, 2018 15:40 ]
Oggetto: Re: Radial Bassbone
avatar Panda90, vorrei poterti rispondere, ma io usato e sto usando solo la versione 2.
Non ho mai avuto modo di nè di provare e nemmeno di sentire la versione 1.


Panda90 [ Lun 09 Lug, 2018 16:10 ]
Oggetto: Re: Radial Bassbone
avatar Maxer, grazie comunque. A prescindere dalla qualità del pre e delle varie componenti notavo che però manca il tasto loop, che per chi usa degli effetti diventa quasi fondamentale. Quindi credo sia già abbastanza per preferire il v2.

E a confronto con il pre della carl martin (quello monocanale), sempre a livello di trasparenza, qualcuno riesce a darmi dei feedback?




Powered by Icy Phoenix