MegaBass Forum


Bassi&Co. - Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original



Quisdam [ Ven 10 Ago, 2018 11:18 ]
Oggetto: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
Come da titolo, per me è arrivato il momento di prendere un Precision!

Premesso che lo voglio rigorosamente sunburst con tastiera in palissandro.
Ho provato sia Am standard che professional. e devo dire che... l'american standard, non so perché mi piace di più. Il manico lo trovo più confortevole. (inoltre ne ho trovato uno nuovo con corpo in due pezzi incollati esattamente al centro. so che è una pippa mentale, ma lo preferirei così).
costo proposto 1670. credo di poter trattare un po' col negoziante.

stamane però girando su thomann mi rendo conto che, 1: l'american professional costa addirittura meno (poco più di 1400), e che c'è questo nuovo american original che praticamente costa uguale all'american standard!

quest'ultimo però non potrei provarlo... sulla carta dovrebbe essere una serie superiore e più pregiata dell'attuale am. pro, e quindi del vecchio am. standard. vernice alla nitro etc... tutta roba che mi gusta.

il manico però? sarà parecchio più ciccione? sia am. pro che original dovrebbero avere il manico del P63. però boh... ultimamente con fender capisco poco.

avete qualche dritta da darmi a tal riguardo?


darry [ Ven 10 Ago, 2018 15:50 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
avatar Quisdam,

Se ti fa comodo proprio ieri sono andato da Your music, qui a Roma, a provarmi ben bene proprio la Fender Professional.

Di preciso sono andato a provare il Jazz della serie Pro, poi ho provato anche il Precision (il negozio era vuoto, e il buon Claudio mi ha fatto provare altri due bassi che atterrano la Fender, ma è un altro discorso).

Io sono possessore dell'American Standard sunburst, davvero un ottimo basso, dal manico molto comodo, più moderno e non ti stanca.

La serie Pro, te lo posso dire con certezza, è praticamente la stessa serie, con finiture equivalenti e le stesse meccaniche e ponte; solo il pick up ed i tasti sino diversi. Il Precision suona da precision, però a sensazione mi è piaciuto più lo standard. Ti consiglierei di andarlo a provare, in sicilia du sicuro lo trovi, non è un modello raro. Ad ogni modo le differenze sono davvero minime, siamo lì.


OnzoG-onzo [ Ven 10 Ago, 2018 16:59 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
Il prezzo dello Standard è fuori mercato e lo era anche quando era il "in produzione".


Quisdam [ Ven 10 Ago, 2018 19:21 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
ma su am. standard e professional a dire il vero ho le idee abbastanza chiare...

piuttosto questo original mi ha messo in crisi, che ad un prezzo praticamente uguale, mi pare moooolto più bello. unico dubbio, il manico...


marcinkus [ Ven 10 Ago, 2018 20:02 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
L'american PRO ha il profilo dell'am vintage '63, ma non la larghezza al capotasto. American standard li ricordo molto comodi.


darry [ Ven 10 Ago, 2018 23:37 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
avatar OnzoG-onzo,

Vero, se per questo pure l'american vintage.


Quisdam [ Sab 11 Ago, 2018 10:13 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
Da quel che ho capito original e professional hanno lo stesso profilo. Solo che il primo al capotasto è 44 mentre il secondo 41.

La finitura del manico dell’original la preferirei sinceramente, rispetto a quella del professional... solo che provarlo, almeno dalle mie parti pare proprio impossibile


dseries [ Sab 11 Ago, 2018 10:41 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
avatar Quisdam, Ho dedotto che punteresti all'Original "60", visto se vuoi la tastiera palissandro
A leggere le specifiche mi sembra proprio un AVRI63 "rivisitato"...

Ti dirò che qualche tempo fà provai da Bassline il nuovo Original, ma la versione 50'... colore bianco.
Non mi aveva per nulla entusiasmato! Il manico bello ciccio (che a me piace... ho un P50) aveva quella classica finitura dei nuovi acero anemici... ed in generale anche il PU non mi ha trasmesso granchè...

Sono sempre considerazioni che lasciano il tempo che trovano per carità... magari lo strumento andava settato diversamente, le corde non erano buone, o l'ampli usato non era di mio gradimento (se non ricordo male era un TC electronic...)

Diciamo che in generale, non mi ha trasmetto quella solidità e qualità che mi aspettavo... pensando poi che riportava un cartellino di 1999 euro..
Non sò dirti invece per il 60'... spero sia stata una mia cattiva esperienza


Quisdam [ Sab 11 Ago, 2018 10:55 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
avatar dseries, grazie per la testimonianza!

beh si, al momento l'indecisione principale è am. standard o original. il secondo mi pare di maggior "prestigio". anche perché è una nuova serie e non fuori produzione. vernice alla nitro etc... però prenderlo a scatola chiusa non so... credo anch'io sia una rivisitazione dell'am vintage 63 (una volta ne provai uno azzurro che non mi dispiacque affatto!). l'original 50 credo sia ancora più cicciotto del 60 come manico...


Merlino [ Dom 12 Ago, 2018 18:37 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
avatar Quisdam, se hai trovato un P che ti convince... prendilo.
Quando ho acquistato il mio P mi ricordo di aver provato tutti quelli presenti all'Essemusic (circa una dozzina) e non ce n'era uno che suonasse uguale all'altro.
Poi come al solito il miglior Fender dell'universo conosciuto è sempre quello del suo possessore

Ciò che piace a me potrebbe non essere di tuo gusto e viceversa, molto dipende dalle mani
Se lo standard ti piace e spunti un prezzo equo, tanto vale prendere uno strumento che ti dà un buon feeling e si sposa con la tua "fisiologia" bassistica
L'estetica purtroppo è la nota dolente per molti di noi. Io per esempio non sopporto i relic, ma se convinco un mio amico a vendermi il suo Nash... me lo piglio e basta!


sandoz [ Dom 12 Ago, 2018 21:59 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
Merlino, condivido al 100%,anche l'esperienza all'Essemusic, che Dio li benedica :D... Al di là del nome, della tipologia, del colore, del metallo del ponte e, aimè, del paese di costruzione, se uno strumento suona come a noi piace tanto basta. Alla fine sono fatti di legno e, fortunatamente, ogni esemplare suona a modo suo.. Sarà sempre un Precision, un Jazz o quant'altro, ma ognuno avrà quel quid che lo caratterizzerà al nostro orecchio...


Pier_ [ Lun 13 Ago, 2018 13:11 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
avatar Quisdam, onestamente io cercherei un usato messo bene.

l'American Standard è ottimo, peccato solo per il prezzo altissimo, che era alto pure per quando era in produzione.

nel mio piccolo ti direi che se non ti spaventa il capotasto 44,5mm, puoi puntare ad un American Vintage '63 usato.
io l'ho preso di recente, ed è in assoluto il miglior P che abbia avuto in tanti anni, ed addirittura pesa 3kg... poco più dei miei SG (che ne pesano 2,8kg).

il manico all'inizio è impegnativo, ma basta poco per abituarsi.

onestamente spendere 1700€ per un USA Standard che si trova facilmente usato a 1000/1100€ non li spenderei.
l'Original non mi ha mai fatto gola, perchè sono un po' testone, e se uno strumento è una Reissue, deve essere una Reissue in tutto
ed infatti ho un AV63 che è praticamente un NOS degli anni 60.

tra l'altro stai cercando il colore più tipico del P, quindi non avrai difficoltà a trovarne di usati.


Quisdam [ Lun 13 Ago, 2018 14:04 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
avatar Pier_,
Beh effettivamente spendere 1700€ per un american standard nuovo no... costasse meno non ci sarebbe questo tread...

L’oroginal Dovrebbe essere il nuovo american vintage... del suo essere coevo al periodo 60 sinceramente poco mi importa. Purché mi ci possa trovare bene. E considerato che costa 1650€ nuovo lo preferirei ad un am vintage che usato comunque sta sui 1400-1500...

Domani un mio amico mi porta un P credo riedizione 50 o 60. Anche se il manico non sarà uguale cercherò di capire come possa trovarmi con un capotasto così grande, in modo da avere le idee più chiare...


OnzoG-onzo [ Lun 13 Ago, 2018 14:41 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
avatar Quisdam, onestamente, da possessore di Re '57, il capotasto generoso e tutto quello che ne consegue sui primi tasti (e si sente il raggio d'influenza, te l'assicuro), ha bisogno di un bel periodo di adattamento dopo il quale si capisce che certi passaggi veloci saranno inevitabilmente più impegnativi e comunque al suddetto basso chiederai istintivamente cose diverse.
Io sono arrivato al '57 dopo un manico in stile Precision moderno e il primo impatto è stato abbastanza forte, nulla che con qualche ora di studio non abbia ammortizzato e metabolizzato, ma uno strumento del genere con assetto normale sarà certamente più faticoso della media, almeno per un po'.
Quindi considera che una prova veloce non è abbastanza.
Per me il manico classico ha pro e contro:
Contro; suonabilità impegnativa, periodo di adattamento ad uno strumento certamente anacronistico le cui misure sono concepite per suonare musiche diverse da quelle odierne.
Pro; una volta imparato il movimento subentra un grande appagamento a livello tattile e la soddisfazione di suonare IL precision come papà Leo lo ha concepito, gli altri bassi sembreranno alla tua mano sinistra dei giocattolini inconsistenti.


Pier_ [ Lun 13 Ago, 2018 17:24 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
avatar Quisdam, eh, credo che a livello di qualità cambi anche qualcosina, ma non so dirti, tra l'Original ed il P63.

per quanto riguarda la nitro, occhio che non è una cosa così piacevole. sì, leggenda vuole che si rovini facilmente e che faccia "vintage", però metti in conto che non è così fragile come si dice, con l'utilizzo normale che si fa di un basso, e soprattutto la nitro è appiccicosa parecchio.

se non sei abituato al gloss del manico (l'American Standard ti è appunto piaciuto, ed è satinato) con la nitro hai il peggio del peggio in questo senso, quindi gloss più che appiccicoso, perchè la nitro che usa Fender "frena" parecchio ed appena sudi un po' è terribile.

deve proprio piacere, per questioni di affinità al periodo di riferimento; se non avessi trovato il P63 a buon prezzo, avrei sicuramente puntato ad un USA Standard, magari un 2008, perchè il pickup CS62 non mi è mai piaciuto

ecco, l'unica cosa che recrimino al P63, e che condivide l'Original, è il fatto di avere i segnatasti color argilla, che NON SI VEDONO.

sul bordo non si vedono per niente, perchè sono piccolini e stanno a metà tra palissandro ed acero, sulla tastiera pure sono quasi invisibili.
non mi stupisce che li abbiano tolti nel 1964 però sono bellissimi eh!


Quisdam [ Lun 13 Ago, 2018 21:27 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
considerate che al momento posseggo:

un jazz cs 64 che è il mio basso "principale". è tutto alla nitro, ma ha il manico heavy relic, quindi praticamente a legno trattato ad olio... quindi questo grip della nitro non lo percepisco.

un rickenbacker, che ha un capotasto non da poco (43 o poco meno se non sbaglio) il che mi fa pensare che potrei trovarmi col P... solo che il manico del rick è totalmente diverso dai fender...

un music man stingray classic, che non ha sicuramente un manico sottile... ma è quello col quale mi trovo peggio... non a caso è in vendita...

...a questo punto forse rivaluterei un american pro nuovo... che su thomann sta a 1490... poi qualora il pickup non dovesse essere di mio gradimento si fa presto a mettere un fralin o altro...


germe [ Mar 14 Ago, 2018 08:31 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
Pier cambia bilancia,che un p a 3 kg non esiste


Pier_ [ Mar 14 Ago, 2018 14:05 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
avatar germe, lo pensavo pure io, il minimo che mi era capitato era un P da 3,5kg, ma era lo Squier CV con body in tiglio.

questo pesa anche meno, e pesa veramente quanto gli SG che ho, impressionante.

ci ho fatto caso la prima volta tirandolo fuori dalla custodia, perchè mi sembrava di tirare su l'SG e non il Precision.
appena ho avuto possibilità ho pesato tutti, e ci sono 2hg di differenza tra P ed SG.

pesa meno del Classic 50, ad esempio, e del P62 che ho avuto anni fa, che erano comunque bassi leggeri. il P50 pesava appena appena sotto i 4kg, mi pare fosse 3,9kg.

per capirci, questo P63 lo uso con la sua tracolla di serie, quella sottile con la spallina, e ci faccio ore di prove in piedi (ancora non l'ho portato dal vivo) senza problemi.

con altri Fender che ho avuto non ci sto nemmeno dieci minuti con quella tracolla


OnzoG-onzo [ Mar 14 Ago, 2018 15:01 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
avatar Quisdam, anche io posseggo un Ric, e il manico mi da sensazioni completamente diverse dal '57, oltre al fatto che sento chiaramente la differenza di diapason, lo suono da pochi mesi e alle prime sgarravo sempre il tasto di quei pochi mm sufficenti per fare dei gran figuroni.
Se con il MM non ti trovi bene per le dimensioni immagino che il manico del precision vintage non sia assolutamente più facile.


Yorick Rose [ Mar 14 Ago, 2018 22:17 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
avatar Pier_,
prova a dare dei colpetti sul retro del body, magari è vuoto

anche al manico, altrimenti sarebbe sbilanciato


Pier_ [ Mar 14 Ago, 2018 23:09 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
avatar Yorick Rose, c'ho pensato, c'ho

scherzi a parte, è una gioia per la schiena, ed è veramente impressionante. l'ho fatto provare ad un amico che ha un USA Standard recente, e pesa parecchio meno. non credo me lo toglierò più, infatti.

mai avuto un P così leggero, e non so se pure altri '63 lo sono.


Quisdam [ Mer 15 Ago, 2018 11:45 ]
Oggetto: Re: Indecisione Scelta Precision American Standard - Professional - Original
spero di trovarne uno non troppo pesante anche io...

ho avuto anch'io un sg standard... il mio rimpianto più grande, decisamente...

dopo il ferragosto andrò dalle mie parti a vedere qualche am professional. alla fine mi sa che prenderò questo qui... a meno che non trovi un buon am. standard a buon mercato, con le caratteristiche che cerco




Powered by Icy Phoenix