Sterling By Musicman »  Mostra messaggi da    a     

MegaBass Forum


Bassi&Co. - Sterling By Musicman



Pier_ [ Gio 10 Lug, 2014 00:42 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
marioprece, ti invito a rileggere regolamento e vademecum. (clicca sulle parole)

ho unito ad un topic che risale al 2009, che tratta in generale gli Sterling by Musicman.

per i SUB Sterling: http://forum.megabass.it/viewtopic.php?t=76822


come ti hanno già detto, i pickup sono sempre stati passivi, e di attivo c'è solo l'elettronica. suonare "senza pila" e basta mi pare sia impossibile, perchè il pickup passa in ogni caso dall'elettronica, senza possibilità di escluderla, ma per una modifica del genere basta aggiungere uno switch attivo-passivo.

ma IMHO è una pippa mentale per chi è convinto che gli strumenti attivi abbiano suoni assurdamente diversi...


Tomurai [ Gio 10 Lug, 2014 00:57 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
sardsurfer,
No ci ha parlato un altro ila fatto è che proprio dicevano ''we're not allowed''. Tra l'altro quelli della sterling parlano come se fossero un'azienda a parte, che lavora su licenze. Non come se fossero nella stessa azienda


Pier_ [ Gio 10 Lug, 2014 08:57 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Tomurai, credo che sia come per OLP (che se non erro è proprio l'acronimo di Officially Licensed Products), che produceva su licenza copie di Musicman.

è plausibile che Musicman ci tenga a non avere versioni economiche "interne" alla loro produzione, esattamente al contrario di Fender, che invece ha addrittura accorpato tutto nello stesso sito (prima c'era il sito della Squier, ora non esiste più).


wayinblue [ Gio 10 Lug, 2014 09:17 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Pier_, esatto alla ErnieBall hanno deciso di non produrre linee economiche internamente, avessero scelto un nome diverso per il marchio economico sarebbe stato tutto più semplice (faccio sempre fatica a capire se si parla di Sterling come linea economia o come basso a se stante in vari annunci tipo mercatino)...


marioprece [ Ven 11 Lug, 2014 22:00 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
E che ne dite del Fretless Lined?


Tomurai [ Ven 11 Lug, 2014 22:07 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
marioprece,
E' poco diffuso, è in pratica il modello classic senza tasti, puoi cercare le recensioni su quello


diegoz [ Sab 29 Nov, 2014 23:14 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Raga' riuppo perché ho un dubbio..ho letto su molti annunci di vari negozi online che il Ray35 ha un phantom coil....ma sul sito si parla di "filter" quando si mette il selettore in posizione centrale....

Mi starei interessando a questo basso in versione 5 corde proprio per queste caratteristiche di modulazione dell'humbuker...cosa che il 4 corde non ha(magari sulle versioni usa c'e' come optional ma la sterling il ray34 lo fa con la configurazione stingray tradizionale)....oltretutto la versione in bianco trasparente con le venature a vista mi fa letteralmente impazzire....peccato che non abbia la tastiera in acero....

Visto che il prezzo del nuovo mi pare stia sulle "neanche" 700€.....sarebbe interessante provarlo e magari prenderlo.

Pero' il dubbio e'...perché il 4 corde costa di piu'???

misteri....


Maser [ Dom 30 Nov, 2014 12:38 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
diegoz non ho mica capito la domanda precisa...
Comunque il ray 35 ha (aveva? il mio è precedente all'ultimo restyling che però non mi pare abbia coinvolto l'elettronica) la posizione centrale con i due coil in serie+un filtro che taglia leggermente i medi, alza un pò il volume e forse enfatizza bassi e alti...una specie di slap switch in teoria.
Comunque con eq a tre bande+serie e parallelo hai già il 99% dei suoni utili, la posizione centrale potrebbe servire giusto per enfatizzare al volo gli alti su qualche passaggio...ma suonando in gruppo non senti nemmeno la differenza (dal pick up in serie normale) in realtà.


Yorick Rose [ Dom 30 Nov, 2014 14:00 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
ciao diegoz,

Il phantom coil è presente sul Music man Sterling, quello americano. Messo nella posizione centrale del selettore fa funzionare solo una bobina (quella vicina al ponte) del Pu, il Phantom è una bobina fantasma che fa si che non si abbiano fischi o fruscii vari, (Di questo dettaglio se ne parlava da qualche parte qui sul forum, non ricordo dove...)
Mentre sul ray 35 nella posizione centrale del PU funzionano entrambe le bobine con appunto questo "filter" come spiegato sul sito.

Io avevo il Ray35 e, come dice anche maser, non sentivo una grande differenza tra posizione selettore "in serie" e "in serie with filter".
Comunque gran basso il ray35, davvero! Io l'ho venduto solo per rientrare in parte nella spesa fatta per il Music Man Sterling. Pensa, lo preferivo anche al mio Jazz (american standard), ma son gusti, è solo per dirti che è un basso fatto davvero bene, l'ho venduto a 500€ (il mio era quello natural con tastiera in acero....figata!!!)

Non mi risulta però che i 5 cosrde costino meno dei 4, magari hai beccato un'offerta


diegoz [ Dom 30 Nov, 2014 17:02 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Yorick Rose,Maser, grazie ragazzi...ora ho le idee più chiare...ed in effetti si,il costo é maggiore ed avevo beccato un'offerta!!

Diciamo che sto cercando di raggiungere l'obiettivo di prendermi una versione usa....o 4 o 5 corde ma visto il prezzo basso prenderei il ray35 che comunque ha piú regolazioni del 4 corde.....sapete a una certa etá si inizia a dare peso al marchio e al pregio....quindi sono dubbioso....avendo al momento un jazz miller mim.


GF86 [ Mar 25 Ago, 2015 15:26 ]
Oggetto: StingRay - Sterling
Ciao a tutti,
vorrei chiedervi un parere perché sul web sto leggendo di tutto e non so più a cosa credere.
Probabilmente la discussione non è nuova qui sul forum ma vorrei un' opinione diretta ed esporvi direttamente domande e dubbi

Voglio cambiare strumentazione e passare dal mio caro vecchio Cort Action Bass a qualcosa di più.
Ho sempre avuto il pallino dello Sting Ray (tutta la discussione da intendersi su un 5 corde), ma il prezzo è davvero importante e comporterebbe un sacrificio non indifferente
Dando un occhio ad alternative più economiche, ho visto pareri positivi sullo Sterling

Cosa ne pensate di quest' ultimo? Vi sembra un' alternativa che qualitativamente valga la pena di esser presa in considerazione o tanto vale tirare la corda per un po' di tempo e buttarmi sullo SR?

Grazie mille in anticipo


Yorick Rose [ Mar 25 Ago, 2015 16:03 ]
Oggetto: Re: StingRay - Sterling
Ciao, benvenuto


Dai una lettura qui:
http://forum.megabass.it/viewtopic....g+music+man+ray

Io avevo un ray 35(5 corde), buonissimo strumento, mi sono pentito di averlo venduto.

Buona lettura.


GF86 [ Mar 25 Ago, 2015 16:35 ]
Oggetto: Re: StingRay - Sterling
Grazie Yorick
Leggendo un po' questa e altre conversazioni mi sembra che in effetti sia una validissima alternativa, sicuramente non ha lo "status" dello Sting Ray, se capite cosa intendo, ma non navigando nella pecunia quello che conta alla fine è la qualità

Già che ci siamo, mi consigliate la versione più recente -Ray35- o cambia poco rispetto alle altre?


sardsurfer [ Mar 25 Ago, 2015 16:49 ]
Oggetto: Re: StingRay - Sterling
GF86, benvenuto.

Leggi il regolamento, il vademecum per i nuovi iscritti ed usa la funzione cerca prima di postare.

Unisco


Yorick Rose [ Mar 25 Ago, 2015 17:04 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Che io sappia, colorazione a parte, non dovrebbe cambiare nulla con quelli appena usciti, ma é una vita che non faccio un salto sul loro sito...

Come ti dicevo avevo un ray 35 che ho venduto per rientrare (in parte) nella spesa di un Music Man americano. Questi sterling by music Man sono strumenti costruiti molto bene e che suonano altrettanto bene. ( ho avuto anche un ray 34)
la grossa differenza verso il fratello americano, secondo me é nel manico, ma non perché questi siano male eh, ma perché quelli dei Music Man sono spettacolari!


GF86 [ Mar 25 Ago, 2015 17:07 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Sì? Cambia di molto come qualità?
Più di tutto ho letto in giro che cambia la dimensione, quello SR è più ciccio mentre quello Sterling è più comodo per chi ha mani più piccole (ma non è il mio caso)


Yorick Rose [ Mar 25 Ago, 2015 17:14 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Non sono questi che sono scarsi, anzi! É il music Man americano che, secondo me, ha un manico eccezionale, almeno il mio lo ha

Per le misure é come dici, però occhio a non confonderti, il music Man Sterling ( quello americano) non é lo sterling by music man

Se leggi il questo topic hai tutte le info del caso.


LegaliZena [ Mar 25 Ago, 2015 18:24 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
GF86,

da come scrivi sembra che tu sia indirizzato al modello Sterling della Music Man, non alla serie economica Sterling by Music Man (sembra una presa per il culo.... ma così è! si vede che non hanno fantasia coi nomi)

per la cronaca esiste anche la versione economica dello Sterling (modello) fatta dalla Sterling (serie economica), si chiama SB14 mi pare


Yorick Rose [ Mer 26 Ago, 2015 00:09 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Vero, confondersi é facile, ricapitoliamo due misure:

Sterling by Music Man(serie economica):
Ray 35 : 45mm al capotasto
Ray 34 : 43mm
SB 14 : 38 mm
Ray 34Ca : 38mm

Music Man Ernie Ball(quelli americani)
Sting ray : 43 mm ( più o meno come un Precision)
Sterling : 38mm (come un Jazz).

Il tutto scritto a memoria, correggetemi se sbaglio


GF86 [ Mer 26 Ago, 2015 15:43 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Grazie anche a te Zena
Ecco, adesso sì è un bordello XD

Precisazione: il Ray 35 è uno Sterling by MM?


Frenky [ Mer 26 Ago, 2015 17:22 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Yorick Rose, stando al sito music-man.com lo StingRay ha un capotasto di 41.3 mm, mentre il Ray 34 è 43 mm. Tra SR 5 e Ray 35 la differenza invece è meno marcata: 44.5 mm il primo e 45 mm tondi il secondo. Non ho guardato gli Sterling e gli SB, ma i rapporti dovrebbero essere gli stessi.

GF86, esatto.


LegaliZena [ Mer 26 Ago, 2015 18:20 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
GF86,

il Ray è della serie "economica"

la suddetta serie "economica" è ben più che degna! però gli americani, come è giusto che sia, sono pure migliori.

lo strumento Sterling (quindi l'americano) è validissimo ma un po' bistrattato in Italia, per cui sull'usato si trova spesso a prezzi convenienti

tra un coreano nuovo ed un americano usato (prezzi circa in linea), americano usato tutta la vita


Yorick Rose [ Mer 26 Ago, 2015 21:04 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
GF86
si, il ray35 è la copia dello SR5

Frenky
ok, grazie. ero sicuro delle misure degli sterling by music man (serie economica) perchè gli ho avuti. Pensavo che, essendo copie, anche gli originali avessero le stesse misure al capotasto. Cmq non controllo sul sito, mi fido anche perchè se vado sul sito EBMM vado in GAS per Sabre e Reflex

Per il resto concordo al 110% con LegaliZena, gli sterling by music man usati ( a 500€) si, nuovi tanto vale andare sull'usato ammerreggano

Citazione:
lo strumento Sterling (quindi l'americano) è validissimo ma un po' bistrattato in Italia, per cui sull'usato si trova spesso a prezzi convenienti

vero, non sapete che bassone vi perdete ora si trovano usati anche a 900/850, quando l'ho preso io (usato) su mercatino se ne vedevano ben pochi e l'ho pagato 1150, prezzo un po' alto, lo so, ma era esattamente come lo volevo io...anzi, di più, è pure sparkle


Frenky [ Mer 26 Ago, 2015 23:10 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Yorick Rose ha scritto: [Visualizza Messaggio]

se vado sul sito EBMM vado in GAS per Sabre e Reflex.


Io ci vado tranquilla, tanto da brava mancina so già che ci sono solo un paio di bassi che potrei suonare, ma essendo squattrinata mi accontento del mio Ray 34 honeyburst.


Yorick Rose [ Gio 27 Ago, 2015 00:19 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Bello il ray34 nella colorazione honey burst! Per me con un battipenna bianco piuttosto che nero è ancora meglio, ma sono gusti personali

C'è da dire anche che le nuove colorazioni (sopratutto il ruby red burst e pacific blue burst) sono molto belle!!

http://www.sterlingbymusicman.com/ray34-basses/ray34


GF86 [ Gio 27 Ago, 2015 09:52 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Certo che davvero, hanno una bella fantasia coi nomi eh, non si sprechino mi raccomando

Ad ogni modo, ottimo adesso mi è chiara la differenza. A questo punto valuto in base a cosa trovo di usato SR (2000 e rotti sono un pelo troppo troppo per le mie pecunie) e un Ray 35, che riassumendo tutto quello detto fino a qui mi sembra comunque un ottimo strumento. Ho visto in giro i prezzi, nuovi si aggirano sugli 800€ più o meno, magari un usato a 6-700 sarebbe ancora meglio
Mi basta sapere che come letto in altri forum e come mi confermate voi anche quello è una scelta molto valida, chiaro seppur non ai livelli SR


sardsurfer [ Gio 27 Ago, 2015 09:59 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Un Ray34 nuovo costa circa quanto uno Stingray americano usato.

Non avrei dubbi.


Yorick Rose [ Gio 27 Ago, 2015 21:07 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Citazione:
A questo punto valuto in base a cosa trovo di usato SR (2000 e rotti sono un pelo troppo troppo per le mie pecunie)

gli SR5 sono carucci anche usati però, la maggior parte stanno circa sui 1200
ogni tanto ne capita uno ad un prezzo inferiore alla media però, tieni d'occhio mercatino io, ad esempio, a colazione non sfoglio un quotidiano ma mercatino musicale , sezione "bassi-annunci di ieri
e mi sa che qui dentro non sono neanche l'unico

Citazione:
nuovi si aggirano sugli 800€ più o meno, magari un usato a 6-700 sarebbe ancora meglio


6-700 no, troppo alto. io ho prima acquistato e poi venduto il ray 34 a 500 e il Ray 35 a 550 ( o forse 500, è passato un anno e passa e non ricordo ) e quelli che su mercatino "vanno via" stanno su quella cifra li...

Buona ricerca


GF86 [ Ven 28 Ago, 2015 10:03 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Hahaha no non sei decisamente l' unico mi sa
Qualcosa si trova, anche se onestamente non voglio fare il malfidente ma quando vedo uno SR usato sotto i 1200€ mi vien da pensare male. Questo mi blocca un po', visto che le spedizioni arrivano SEMPRE (fottuto Murphy) dall' altra parte d' Italia, spendere tanto per un basso che non puoi vedere nè provare, senza grandi garanzie...

Dici che 600€ per un Ray 35 sono troppi? E' comunque la metà di uno SR usato, pur essendo uno strumento di buona qualità, le proporzioni sono mantenute


Yorick Rose [ Ven 28 Ago, 2015 12:38 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Di solito (scrivo di solito perché a volte ci sono altri fattori, tipo il blasone della marca, rivendibilità del basso, ecc..) si rivende al 40% del prezzo del nuovo. Facciamo che un ray35 viene 850, il suo prezzo al 40% é 510. Poi sta a te, se é un basso che ti tieni una vita 600 le puoi spendere (se tenuto stra-bene), vedi te.


zvengenz [ Mar 17 Nov, 2015 09:05 ]
Oggetto: Opinione Sterling
Ciao ragazzi, innanzitutto mi presento, sono Giuseppe e ho suonato chitarra per 4 anni, prima di prendere un basso in mano e capire di aver probabilmente sbagliato strumento ho più feeling sul basso, mi piace di più e lo suono meglio in generale. Devo prendere il mio primo basso, e siccome non vorrei partire da un livello base avevo pensato a uno Sterling (by Music Man) Ray 34. Quali sono le vostre opinioni su questo basso? Ho sentito gente dire che è il meglio a quel prezzo ma altra dice di orientarsi altrove, voi cosa ne pensate? Secondo voi c'è di meglio per quel prezzo? Grazie!


Franz-Joseph [ Mar 17 Nov, 2015 09:15 ]
Oggetto: Re: Opinione Sterling
Ciao e benvenuto,

prova a guardare qui:

In generale con la ricerca trovi tutto quello che ti serve

Buona lettura


Pier_ [ Mar 17 Nov, 2015 13:02 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
zvengenz, rileggi regolamento e vademecum (clicca sulle parole). usa sempre la ricerca prima di aprire topic nuovi, soprattutto se devi usare titoli vaghi e poco esplicativi.

ho unito al topic sugli Sterling By Musicman postato da Franz-Joseph


Piddiemme [ Mar 17 Nov, 2015 19:47 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Ciao zvengenz, di solito ai neofiti si consigliano bassi con impostazione simil precision o ancora meglio simil jazz bass, con 2 pick up. Non essendo tu un novellino della musica in generale, credo questo basso possa andare bene, se ne parla bene del suo rapporto qualità prezzo e parte dell'elettronica è la stessa del fratello maggiore StingRay (che possiedo felicemente ). Se sei sicuro di voler spendere 700 euro per questo basso che ha la sua precisa sonorità, allora questa è la scelta giusta. In alternativa ci sono i Sub che costano poco sopra i 300 e che magari ti consentirebbero di prendere anche un buon ampli non solo per suonare in casa ma anche con qualche amico in una band, magari cercando un buon usato! Aggiornaci!


zvengenz [ Mer 18 Nov, 2015 14:34 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Piddiemme ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ciao zvengenz, di solito ai neofiti si consigliano bassi con impostazione simil precision o ancora meglio simil jazz bass, con 2 pick up. Non essendo tu un novellino della musica in generale, credo questo basso possa andare bene, se ne parla bene del suo rapporto qualità prezzo e parte dell'elettronica è la stessa del fratello maggiore StingRay (che possiedo felicemente ). Se sei sicuro di voler spendere 700 euro per questo basso che ha la sua precisa sonorità, allora questa è la scelta giusta. In alternativa ci sono i Sub che costano poco sopra i 300 e che magari ti consentirebbero di prendere anche un buon ampli non solo per suonare in casa ma anche con qualche amico in una band, magari cercando un buon usato! Aggiornaci!


Grazie dei consigli, tu me lo consiglieresti o c'è di meglio per lo stesso prezzo?


Piddiemme [ Mer 18 Nov, 2015 15:36 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Si, te li consiglio abbondantemente! Per quanto riguarda il fatto che c'è di meglio per lo stesso prezzo, ecco forse si, ma non avrà mai lo stesso tipo di timbro! Comunque cerca qualcosa sul Tubo per quanto riguarda demo e suoni, e vedi se ti piace o no!


Frenky [ Mer 18 Nov, 2015 20:09 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Caro zvengenz, suono questo basso da due anni e mezzo (Honeyburst mancino, già solo a guardarlo è bellissimo!) e posso dirti che è un basso che non teme rivali nella sua fascia di prezzo, tenendo anche testa a quelli che costano un pochino di più - quando lo comprai, persino il tipo del negozio rimase impressionato dal suono e dall'estetica generale dello strumento.
Ciò detto, forse non mi sento di consigliarlo ad un neofita. E' vero che suoni la chitarra da tempo, ma l'impostazione di uno Stingray forse è un po' complicata per un principiante: il pickup - che all'inizio è l'unico e solo punto di ancoraggio per il pollice - così arretrato verso il ponte potrebbe creare qualche difficoltà all'inizio, perché la tensione delle corde è maggiore e questo comporta un maggiore sforzo per la mano destra ancora non allenata, e anche prendere confidenza con l'elettronica potrebbe richiedere il suo tempo. O almeno queste sono state le difficoltà che incontrai io all'epoca, passando dal mio umilissimo Stagg BC300 al Ray34, compensate però da un manico comodo e scorrevolissimo che pareva costruito apposta per la mia mano.
Se però queste difficoltà non ti spaventano, allora ti consiglio di investire ad occhi chiusi su questo strumento: se ti piacciono il suono e l'estetica dello Stingray questo è l'acquisto migliore che tu possa fare - secondo solo ad uno Stringray vero, naturalmente!


P.S. Metti in conto un cambio di corde al momento dell'acquisto, perché quelle che erano montate di fabbrica sul mio erano talmente vecchie che mi sembrava di suonare degli elastici, ma è bastata una muta di DR Sunbeam per farlo ruggire come merita!


zvengenz [ Sab 21 Nov, 2015 20:01 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Piddiemme ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Si, te li consiglio abbondantemente! Per quanto riguarda il fatto che c'è di meglio per lo stesso prezzo, ecco forse si, ma non avrà mai lo stesso tipo di timbro! Comunque cerca qualcosa sul Tubo per quanto riguarda demo e suoni, e vedi se ti piace o no!


Il "meglio" sarebbe? Scusate l'insistenza ma probabilmente dovrò prendere il basso senza provarlo e quindi ho bisogno di più sicurezze possibili


haldir [ Mer 13 Mar, 2019 17:53 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Riprendo un attimo questa discussione, volevo chiedere se qualcuno possiede il modello ray 34 KOA 4 corde.
L'ho visto intorno ai 1000 euro nuovo.
In passato ho avuto uno sterling by music man ray 34 frassino 4 corde e l'ho venduto erroneamente...
Va bè, e appunto volevo riprendere il modello 4 corde Koa.

Grazie in anticipo.



Maxer [ Gio 14 Mar, 2019 13:01 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
avatar haldir, dipende sempre da quello che cerchi: quando ho acquistato il mio Sterling Ray 35 cercavo una alternativa economica allo Stingray 5 Classico.

Ho provato 3 Sterling, tutti a 5 corde: il KOA, il Quilted Maple e lo Standard. Una mezz'oretta di prova in negozio non è molto significativa, ma per quanto il KOA suonasse molto bene e fosse quello settato meglio, mi è sembrato essere dei 3 lo Sterling col suono più diverso dal quello che mi aspettavo. Lo Standard e il QM si avvicinavano parecchio al classico suono Stingray mentre il KOA mi è sembrato molto più neutro (quasi anonimo) e assai lontano da quel tipico suono profondo e ricco di medie caratteristico del Music Man americano.

3 strumenti molto belli e senza difetti vistosi. Lo ripeto, era solo una prova di negozio, ma dei 3 il KOA mi è sembrato quello più diverso dagli altri (non posso dire meglio o peggio perchè questo sarebbe condizionato dalle mie aspettative, però certamente diverso). Alla fine per quello di cui avevo bisogno, ho scartato il KOA e tra lo Standard e QM ho scelto quest'ultimo, ma solo per una mera questione estetica (tra l'altro sul QM ho dovuto anche chiedere la rettifica di un tasto che era un po' troppo sporgente e mi creava qualche lieve frittura).


haldir [ Ven 15 Mar, 2019 08:52 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Grazie Maxer,
ma cercavo qualche notizia sul modello quattro corde.
Riguardo il modello cinque corde io ho avuto il sub by sterling (Circa 400 Euro nuovo..) e pur avendo un bel suono non mi sono trovato bene con la tastiera troppo stretta..va bè, quella è un altra storia.
Attendo info sul modello 4 corde Koa.

Grazie in anticipo.


Alexce69 [ Mar 26 Mar, 2019 18:41 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
avatar Maxer,
Questo sembra proprio bello...quasi quasi....






https://m.youtube.com/watch?v=iYktZ5XiA5c


gigetto2 [ Mer 27 Mar, 2019 07:59 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Dell'originale devo ricordare che nel '95 lo feci prendere ad un mio amico, costava 1800000 lire, di questi sterling oggi non so vedo che ci sono notevoli differenze di prezzo e mi chiedo perchè?


Maxer [ Mer 27 Mar, 2019 09:07 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
avatar Alexce69, Urca ! ...
Il Trans Black Satin è davvero molto bello ! Finalmente è ritornata la paletta Matching Headstock: il manico "roasted" ha un bel colore caldo e meno sporchevole dell'Acero classico grezzo, ma la paletta in tinta dà sempre quel tocco di eleganza che fa una gran differenza.
Ti confermo che lo Sterling Ray 35 (... o come si chiama adesso ... ma che casino hanno fatto con stì nomi ... ) è uno strumento assemblato e finito in modo impeccabile. E' uno dei pochi ancora "manufactured by Master Crafts-men in Korea" a differenza di molti altri che si sono spostati in Cina e Indonesia. I legni, gli accostamenti, e i materiali in genere sono sempre di qualità eccellente, la tastatura (almeno nel mio) è perfetta.

Ha un suonone fantastico che IMHO si sposa benissimo con tutti i generi musicali che io ho praticato nel corso degli anni, forse il suono è un po' meno ringhioso e aggressivo rispetto allo Stingray americano, meno caratteristico, ma proprio per questo mi sembra più versatile e adattabile a più generi ... ma sia chiaro che stiamo parlando di impressioni personali e comunque di sfumature ...

La sola cosa che (oggi !) mi lascia mooooolto perplesso è la ormai "trascurabile" differenza di prezzo che si è creata tra Lo Sterling nuovo e lo Stingray americano usato. Il mio Quilted Maple Ocean Blueburst 5 corde oggi costa nuovo 1100 euro, quando a 1200 si trovano già molti usati americani in condizioni eccellenti o pari al nuovo ... se dovessi acquistare il mio primo Music Man, in queste condizioni non avrei dubbi, andrei dritto sull'americano usato.

Io, che sono "malato" di Music Man e considero lo Stealth il (mio) basso "per tutte le stagioni", mi sono tolto lo sfizio dello Sterling giusto per avere un ottimo back-up da portare in giro senza ansia o da tenere in sala prove senza patemi, ma se dovessi ricomprare tutto ai prezzi di oggi, non credo che ricomprerei lo Sterling
avatar Alexce69 tu hai anche il Sire V9 e mi puoi capire: a livello di finiture, cura costruttiva e qualità dei materiali siamo a quel livello lì ... ma il V9 costa 7/800 euro nella versione più costosa, io sinceramente non vedo la ragione per cui lo Sterling debba costare il 40-50% in più. Ok è Made in Korea, ma questo non mi pare giustifichi questa differenza ... A questi prezzi oggi andrei dritto sullo Stingray americano usato senza nemmeno mezzo dubbio.


Alexce69 [ Mer 27 Mar, 2019 09:53 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
avatar Maxer, Sì, anche perchè di Stingray americani ne ho avuti 6 e devo dire che nessuno di loro mi ha deluso. I migiori in assoluto un pre Ernie del 78 ed un California Heritage del 2015. Adesso sono nel periodo Jazz style, ma se dovessi prendere un MM sarebbe americano e sicuramente usato.


Pier_ [ Mer 27 Mar, 2019 09:54 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
avatar Maxer, e pensa che gli Stingray americani a 1200€ fanno la muffa su mercatino, ci sono gli stessi annunci da tre anni, e finchè non vanno sotto i 1000€ non si muovono

sto cercando di starci dietro perchè vorrei mettermi in arsenale uno Stingray, ma la gente è folle.

in ogni caso metti sempre in conto che noi siamo tutti smaliziati e compriamo usato, ma c'è tanta gente che non compra usato nemmeno sotto tortura, e che quindi vede solo i prezzi del nuovo: 1100 per lo Sterling, 2000€ e passa per il Musicman.

il discorso vale anche con Fender eh... a 900€ si portano via gli American Standard usati (ne ho preso uno poco tempo fa); con 750€ ci prendi un Mexico Standard ("Player Series", come lo chiamano ora) e con 1000€ ci prendi un Classic Mexico.

eppure c'è chi compra gli USA Standard nuovi a 1600€ ed i Classic a 1000€, così come gli American Vintage a più di 2000€, che poi usati si piazzano a 1300€.

son tutte chiacchiere finché non consideriamo che c'è gente che NON compra usato a prescindere (così come io non compro il nuovo a prescindere ahah)


gigetto2 [ Mer 27 Mar, 2019 17:34 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Ma ha senso un MM O Sterling HH Stingray quando c'è il Bongo e usato si trova alla stessa cifra?


Pier_ [ Mer 27 Mar, 2019 17:35 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
avatar gigetto2, ma il Bongo è altro strumento, legni diversi, forma diversa, elettronica diversa (ed a 18v)...


gigetto2 [ Mer 27 Mar, 2019 17:49 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Per me più versatile, uno Stingray che volendo sa essere anche altro....poi a ognuno il suo basso


OnzoG-onzo [ Mer 27 Mar, 2019 23:32 ]
Oggetto: Re: Sterling By Musicman
Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
...gli Stingray americani a 1200€ fanno la muffa su mercatino, ci sono gli stessi annunci da tre anni, e finchè non vanno sotto i 1000€ non si muovono.

sto cercando di starci dietro perchè vorrei mettermi in arsenale uno Stingray, ma la gente è folle.


Insomma... capisco il doversi adattare ma pagare uno strumento nuovo 1800 euro e svenderlo a 800 non è entusiasmante.
Un amico si era momentaneamente stancato del suo Sting Ray, per altro un esemplare secondo me particolarmente figo, e in preda ad una pericolosa GAS da Precision gli ho detto anche io la stessa cosa, ovvero che a 800 l'avrebbe piazzato ma che oltre i mille se ne trovano a iosa sull'usato a fermentare.
Ho ottenuto così lo sperato effetto di vedergli cambiare corde e re-innamorarsene. Ma vedi tu che cazzate combiniamo certe volte...

Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
...in ogni caso metti sempre in conto che noi siamo tutti smaliziati e compriamo usato, ma c'è tanta gente che non compra usato nemmeno sotto tortura, e che quindi vede solo i prezzi del nuovo: 1100 per lo Sterling, 2000€ e passa per il Musicman.


Santi colleghi che ci date la possibilità di suonare tanti adorati strumenti pari al nuovo... Noi vi rendiamo grazie, siete i nostri martiri!

Pier_ ha scritto: [Visualizza Messaggio]
il discorso vale anche con Fender eh...


Aspetta, l'ambiente Fender è il mondo delle favole che si materializza nel mondo empirico.
Nel periodo in cui gli americani cambiavano nome su reddog trovavo il nuovo a 1100 e l'usato in italia alla stessa cifra. Ed esempi del genere nell'ambiente si ripetono ciclicamente.
Una volta ho commesso il grave errore di proporre uno scambio -ammetto per mere ragioni commerciali- tra un mio basso Giappo (Fuji Gen, Aguilar OBP3, p.up neodimio, custodia rigida e tanto altro) e un Precision della serie economica americana (com'è che si chiamava? Post Highway comunque), col contour del body messicaneggiante, un pick-up fabbricato in Botswana e l'elettronica costituita da un ferro da maglia, una lenticchia e una molletta, e sono stato accusato di lesa maestà; "Ah, ma che offerta ridicola, il mio è un fender USA!"... Eccapirai che strumento inarrivabile! Chiedo perdono!




Powered by Icy Phoenix