Frasi Dette E Sentite Nel Mollare Gruppi E/o Elementi »  Mostra messaggi da    a     

MegaBass Forum


Le Affinità Bassistiche - Frasi Dette E Sentite Nel Mollare Gruppi E/o Elementi



Fu-V [ Mar 12 Giu, 2018 20:45 ]
Oggetto: Re: Frasi Dette E Sentite Nel Mollare Gruppi E/o Elementi
Anni fa.
Siluriamo un chitarrista per palese mancanza di impegno e ci mettiamo quindi alla ricerca di un sostituto.
Chiedo a un chitarrista molto bravo che però ha troppe altre cose in ballo, il quale mi dice che mi metterà in contatto con un suo amico che conosce bene il genere che suoniamo.
Ok, gli dico, e attendo sviluppi.
Il tizio effettivamente ci contatta e viene a trovarci in sala prove. Gli facciamo sentire un paio di pezzi e sembra sinceramente apprezzare «belli, sono anni che non sentivo musica così» etc. etc.
Poi se ne esce così: «ho un solo problema: ho avuto un incidente in macchina e non sono nelle condizioni fisiche per suonare».
Perché avesse fatto trenta chilometri per venire in sala da noi mi rimase oscuro per diverso tempo.
Finché non si fidanzò con una delle mie più care amiche e scoprii che era un tossico all'ultimo stadio.


Alexce69 [ Mar 12 Giu, 2018 22:05 ]
Oggetto: Re: Frasi Dette E Sentite Nel Mollare Gruppi E/o Elementi
L'unico gruppo che ho mollato è l'ultimo. Dopo 7 anni di fermo totale ho ripreso a studiare e quindi ho risposto ad un annuncio sul villaggio. Mi presento alle prove ma manca il cantante. Va bene, basta suonare. Abbiamo suonato tre mesi senza cantante e abbiamo messo su un repertorio rock blues. ZZ top, Queen, Led Zeppellin, deep Purple. Senza cantante è stato difficile e scoglionante. Abbiamo interrotto le prove in attesa del cantante. Troviamo un ragazzo che però ci dice che vuole fare rock Italiano. Ci manda 10 pezzi che io, ovviamente ho "tirato giù" fedelmente. Roba abbastanza semplice, fortunatamente. Prima prova..il cantante non può farcela. Stranamente vedo gli altri soddisfatti e penso "Ale, non tiratela mica, sei un dilettante, accontentati". 3 mesi di prove circa 25 pezzi allestiti. Effettuiamo una registrazione e ormai convinto di essere sordo e privo di capacità di giudizio, faccio ascoltare la registrazione alla cerchia di amici. Le reazioni andavano dal "mi stai prendendo per il culo" a "ma chi è sto tizio". Incontro il chitarraio al supermercato e gli espongo i miei dubbi. Lui mi dice che si..non è il massimo, ma d'altronde questo c'è. Ho passato la notte a pensare quale parente potevo uccidere o far ammalare gravemente, quale disgrazia mi poteva colpire, quale promozione lavorativa come dirigente in una sede estera potevo inventarmi. Ho optato per i pressanti impegni lavorativi e famigliari, che mi impedivano di garantire la mia presenza e quindi me ne sono andato. Ovviamente mi hanno tolto il saluto.
Sono una brutta persona, lo so, ma vivo già male la mia giornata lavorativa, non voglio vivere male la mia passione più grande.


Fenderissimo [ Mar 12 Giu, 2018 23:06 ]
Oggetto: Re: Frasi Dette E Sentite Nel Mollare Gruppi E/o Elementi
Fu-V ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Chiedo a un chitarrista molto bravo che però ha troppe altre cose in ballo, il quale mi dice che mi metterà in contatto con un suo amico che conosce bene il genere che suoniamo.
Ok, gli dico, e attendo sviluppi.
Il tizio effettivamente ci contatta e viene a trovarci in sala prove.

...
...
e scopriamo che il chitarrista molto bravo ci aveva mandato il nostro ex chitarrista

Più andavo avanti nella lettura, più mi aspettavo questo finale


cyberninja [ Mer 13 Giu, 2018 06:06 ]
Oggetto: Re: Frasi Dette E Sentite Nel Mollare Gruppi E/o Elementi
Ok, mi ci metto anche io.
A cavallo tra i '90 e i '00 ho suonato in un paio di cover band
Con la seconda diversi live poi, per motivi che non ho mai ben compreso
(forse incomprensioni tra il cantante e le chitarriste), la band si scioglie.
E vabbé...
Fast forward di circa 12 anni, durante i quali cerco di studiare pianoforte, poi il ritorno al basso
Tra le (poche) band contattate una aveva un chitarrista e un batterista compagni di merende
che in sala prove suonavano a volumi da stadio.
Il chitarrista, sull'intro di Crash boom bang, non era in grado di entrare in levare
e al batterista che tentava di spiegarglielo rispondeva:
"Non mi parlare di ritmi, che non ci capisco niente."
Il batterista, dal canto suo, durante un brano se ne va fuori tempo
Al che dice:"Siete fuori tempo".
Io: "Sei tu che sei andato fuori"
Lui:"Impossibile, quando suono a casa SUL CD, sono perfettamente a tempo!"
E si sparava anche le pose:"Io studio con questo e con quello.
Io suono con questi e con questi altri".
Un bel giorno il chitarrista mi messaggia dicendomi che "il nostro percorso
musicale finisce qui. Non sei il genere di bassista che cerchiamo".
Può darsi. Ma mi hanno fatto un favore. Non sapevo come dirgli che erano dei cazzari.
C'è gente strana al mondo...

Nella band in cui sono ora (cover rock anni 80) alla prima prova il chitarrista,
quando ha visto che suonavo con il E droppato in D, già mi adorava.


benzanotto [ Mer 13 Giu, 2018 11:43 ]
Oggetto: Re: Frasi Dette E Sentite Nel Mollare Gruppi E/o Elementi
OnzoG-onzo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il mio batterista è il tipo che ti fa una domanda e della risposta non gliene fotte assolutamente nulla, mentre rispondi si gira a parlare con altri di altro... Abbiamo trovato una stabilità con le mie risposte ridicole o surreali che lui si lascia passare indifferente sotto il naso, almeno per il divertimento degli astanti.

Purtroppo mi irrita troppo, più che l'egocentrismo, il poco rispetto e la non comprensione dei limiti da non varcare. Mi ritengo una persona che si adatta a mooolte situazioni diverse (e non parlo necessariamente solo di ambito musicale), ma questa cosa proprio non la sopporto, mi spiace!!
E mi spiace più che per la cantante, per batterista e chitarrista che sono due persone a posto.

Alexce69 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sono una brutta persona, lo so, ma vivo già male la mia giornata lavorativa, non voglio vivere male la mia passione più grande.

Non sono d'accordo sul "brutta persona" perché non voler "vivere male la mia passione più grande" è un motivo più che valido per mollare la band. Ed è il motivo per cui li mollerò!! Già faccio un lavoro "così così", se poi devo andare in sala prove a spendere soldi e a "intossicarmi" la serata, anche no!


cubano [ Mer 13 Giu, 2018 16:04 ]
Oggetto: Re: Frasi Dette E Sentite Nel Mollare Gruppi E/o Elementi
Quella che mi è bruciata di più, un trio perfetto, con due amici conosciuti suonando.
Brani del chitarrista, belli, chitarrista di grande talento. Ampio spazio anche per il basso, con assoli vari.
Dopo un lavoro meticoloso di un paio di anni, iniziano le date. La prima dalle parti in cui è nato il chitarrista, a 700 km circa da noi. Il chitarrista mi comunica che al posto mio suonerà suo fratello, che è un bassista professionista. Per non farmi spostare... mastico amaro ma mando giù. Facciamo un paio di serate ma niente di che. Il chitarrista organizza un concerto nella scuola in cui insegna, e mi comunica la data. Peccato che quel giorno non posso perché c’e il saggio di danza di mia figlia. Nonostante la possibilità di spostare il concerto, il chitarrista mi dice che non importa, viene suo fratello al posto mio.
Ok. Faccio saltare un paio di prove dopo il concerto. Poi mi presento in sala prove e gli comunico che non ho più troppo tempo da dedicare a questo progetto. Per cui sarò presente solo per i concerti, al massimo un paio di prove prima. Il chitarrista si incazza. Da quel momento non ha più voluto rivedermi...


benzanotto [ Mer 13 Giu, 2018 16:26 ]
Oggetto: Re: Frasi Dette E Sentite Nel Mollare Gruppi E/o Elementi
Mollare e essere mollati...
Al di là di questa band che sto per liquidare

sono stato mollato
insieme agli altri componenti, in una band ska-punk fondata dal cantante: semplicemente non si è fatto più sentire per le prove e la cosa è morta così

ho mollato
tre band.
La prima, quella "storica" punk-HC in seguito al mio trasferimento a Milano: per un periodo abbiamo continuato a suonare, ma complice anche il fatto che il batteraio lavorava in Francia e ci vedevamo per le prove una volta ogni 4 mesi, in media, mi ero letteralmente stancato e, molto francamente, ho spiegato la situazione: se la sono presa a morte e col chitarrista mio amico non ci siamo parlati per tre anni.
La seconda è stata una cover band rock con la quale ho suonato qualche mese, ma poi visto che non volevano uscire dalla sala prove e fare qualche live, ho utilizzato la scusa del lavoro per tagliare (oltretutto il batterista era abbastanza scarso).
La terza l'ho mollata per il trasferimento a Bologna dal 1 gennaio di quest'anno. I ragazzi già erano "preparati" da mesi a questa cosa, una sera ci siamo trovati per pizza e birre, abbiamo parlato un po', anche del più e del meno, e finita lì... la band! Perché siamo rimasti amici e ogni tanto ci si sente ancora! [Spero anche di rivereli quando tornerò in zona da loro]


OnzoG-onzo [ Mer 13 Giu, 2018 18:07 ]
Oggetto: Re: Frasi Dette E Sentite Nel Mollare Gruppi E/o Elementi
Citazione:

ho mollato
tre band.
La prima, quella "storica" punk-HC in seguito al mio trasferimento a Milano: per un periodo abbiamo continuato a suonare, ma complice anche il fatto che il batteraio lavorava in Francia e ci vedevamo per le prove una volta ogni 4 mesi, in media, mi ero letteralmente stancato e, molto francamente, ho spiegato la situazione: se la sono presa a morte e col chitarrista mio amico non ci siamo parlati per tre anni...


avatar benzanotto, le band HC, quelle vere e non modaiole, portano con se' sempre delle storie intense e fighissime.
Accaccì (vero) una volta, accaccì per sempre!

Citazione:

Dopo un lavoro meticoloso di un paio di anni, iniziano le date. Il chitarrista mi comunica che al posto mio suonerà suo fratello, che è un bassista professionista...


avatar cubano,Momento momento momento... La band è anche la tua, non è che siccome i brani sono di Amilcare, e visto che lo stesso non ti ha reso milionario nel frattempo, tu devi prendere e farti da parte per il big show.
Fino a quel momento lui ha avuto la possibilità di realizzare i suoi brani grazie all'impegno profuso anche da altri, e questo porta tempo, investimenti, spese e qualche sacrificio.
Suo fratello è più bravo? E sti cazzi?
A me sarebbe calata la fantasia alla prima, non sarei stato capace di proseguire oltre.
Ho come l'impressione che il chitarrista si sia incazzato perché ha visto il suo giochino smontato (momentaneamente) e magari anche un suddito che ha osato fare il ribelle...
Tiro a caso eh, ma la sintesi mi porta a pensare così.


Fenderissimo [ Mer 13 Giu, 2018 22:39 ]
Oggetto: Re: Frasi Dette E Sentite Nel Mollare Gruppi E/o Elementi
benzanotto ha scritto: [Visualizza Messaggio]

La prima, quella "storica" punk-HC in seguito al mio trasferimento a Milano: per un periodo abbiamo continuato a suonare, ma complice anche il fatto che il batteraio lavorava in Francia e ci vedevamo per le prove una volta ogni 4 mesi, in media, mi ero letteralmente stancato e, molto francamente, ho spiegato la situazione: se la sono presa a morte e col chitarrista mio amico non ci siamo parlati per tre anni.


Ma di cosa se la sono presa? Una prova ogni 4 mesi non la definirei nemmeno una prova perchè non porta a niente. Lo farei solo se mi trovo bene con le persone, suono un genere che mi piace, quindi ogni 4 mesi ci vediamo e passiamo un pomeriggio insieme suonando qualcosa.

Se poi c'è l'intenzione di fare delle serate, si fanno un paio di prove a ridosso della serata.


cubano [ Mer 13 Giu, 2018 22:43 ]
Oggetto: Re: Frasi Dette E Sentite Nel Mollare Gruppi E/o Elementi
avatar OnzoG-onzo, fidati, già alla prima ero tentato di mollare il colpo. Ma per questioni, appunto, di amicizia, mi sono limitato all' avvertimento. Evidentemente pensava che suonassi con lui solo per affiancarmi a qualcuno bravo, e che avrei ingoiato nuovamente il rospo. Ma visto che prima di lui e dopo di lui mi è capitato di suonare con gente anche più brava, più quotata e con più esperienza, credo proprio che si sia sopravalutato.
Mi ha sottovalutato.
Quel progetto, dopo che ne sono uscito, ha visto il palco più volte, qualcuno anche importante a Bologna.
Ma non ha partorito altri brani. Ed è morto in breve.
Il chitarrista ha fatto altre cose, come è giusto che sia.
Ma quelle idee non è più riuscito a farle evolvere. Non so se mi spiego...
Le nostre strade si sono divise, e va bene così, non penso di averci perso nulla da un punto di vista umano.
Le persone egocentriche sono estremamente negative, a volte anche distruttive, e questa esperienza mi ha aperto gli occhi, tanto da riconoscerne gli atteggiamenti in altre situazioni e farmi abbandonare per tempo progetti destinati al fallimento.
Se sei un professionista, non fai un ragionamento di gruppo: cerchi di dare il meglio sprecando meno tempo e meno energie possibile.
Se invece suoni per puro piacere, e suoni in un gruppo, allora i rapporti umani sono fondamentali, e vuoi stare bene in sala prove e sul palco.
In entrambi i casi, eviti certi "fenomeni": non hanno nulla da dare, e tutto da prendere...


OnzoG-onzo [ Gio 14 Giu, 2018 00:00 ]
Oggetto: Re: Frasi Dette E Sentite Nel Mollare Gruppi E/o Elementi
Dici bene avatar cubano, infatti è abbastanza importante distinguere velocemente le personalità narcisiste che sono davvero loffie, sembrano guidati da uno spirito superiore e poi hanno solo la necessità di controllare qualcosa o qualcuno e stare al centro di qualcosa.


benzanotto [ Gio 14 Giu, 2018 10:46 ]
Oggetto: Re: Frasi Dette E Sentite Nel Mollare Gruppi E/o Elementi
Fenderissimo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Una prova ogni 4 mesi non la definirei nemmeno una prova perchè non porta a niente.

A loro portava di tenersi buona la band, tanto poi da Milano mi dovevo spostare sempre io fino a Padova provincia per fare quella prova a comodo e comando del batterista.
La situazione non poteva procedere in quella maniera

cubano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Le persone egocentriche sono estremamente negative, a volte anche distruttive

Sono d'accordo!!
La tizia è riuscita a mettermi nella condizione d'avere come prima reazione al pensiero delle prove la frase "che palle!": ho detto tutto.

cubano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se invece suoni per puro piacere, e suoni in un gruppo, allora i rapporti umani sono fondamentali, e vuoi stare bene in sala prove e sul palco.
In entrambi i casi, eviti certi "fenomeni": non hanno nulla da dare, e tutto da prendere...

Suono per piacere, per cui non voglio sprecare tempo, soldi e intossicarmi le serate!!
Vedo che siamo sulla stessa linea d'onda




Powered by Icy Phoenix